PDL giovani Piacenza

questo blog nasce per unire e dar voce ai giovani della nostra città su argomenti di loro interesse

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

FACEBOOK

 
 

AREA PERSONALE

 

 

...e la scuola crolla...

Post n°28 pubblicato il 25 Novembre 2008 da libertazzurra
 
Tag: scuola

Il contro soffitto di un liceo di Rivoli è crollato addosso agli studenti. E' una tragedia, lo shock dei ragazzi è ancora visibile sui loro volti, un ragazzo di 17 anni ha perso la vita e il suo compagno di classe è rimasto gravemente ferito e potrebbe rimanere paralizzato. Ora si parla, troppo, tanto, spesso a vanvera di sicurezza degli istituti scolastici. E si torna a parlare dei fondi tagliati alle scuole. Sono ancora molto giovane, appena uscita dal liceo, e posso assicurare a tutti che quella disgrazia era assolutamente imprevedibile, ma solo quella. Molte altre, invece, si possono prevedere. Tutti si sono affrettati a sostenere che i controlli vengono fatti annualmente ma che la maggior parte degli istituti non è a norma. Questo non perchè sono stati tagliati i fondi (fatto solo ultimamente e con una norma che entrerà in vigore successivamente) ma per ben 50 anni di incurie da parte di ogni singolo istituto, scolastico e politico, che si è avvicendato nel tempo. E se già questo risulta grave, vorrei pore all'attenzione di tutti che non solo non vengono apportati i giusti miglioramenti, ma addirittura si trovano comportamenti lesivi della sicurezza più basilare. La maggior parte degli istituti superiori, onde evitare che gli studenti escano dalle varie porte di emergenza per i più disparati motivi, bloccano queste borte con catenacci e lucchetti, così se scoppiasse un grave incendio gli studenti e gli insegnanti potrebbero fare la fine dei topi in gabbia. In alcuni istituti le scale d'emergenza sono mancanti o pericolanti... Stiamo parlando di sicurezza basilare!

Non si può certo prevedere che un controsoffitto crolli, anche perchè non possono essere controllati pedissequamente, ma un incendio o un terremoto possono sempre accadere.

Aiutate gli studenti che denunciano annualmente queste cose agli organi scolastici, che rispondono sempre le stesse cose: non è compito nostro! 

 
 
 

Attacco ai "Vertici"

Post n°27 pubblicato il 21 Novembre 2008 da libertazzurra
 
Tag: mafia

Non so se, gurdando distrattamente i telegiornali, qualcuno ha notato quanti latitanti, mafiosi e camorristi sono stati presi ultimamente. Le cifre sono esorbitanti negli ultimi mesie le confische di beni raggiungono numeri stratosferici....ma come mai tutto ciò non si è fatto prima? Cos' è cambiato? Be continuate così!!!!

 
 
 

Ha vinto l'afroamericano

Post n°26 pubblicato il 06 Novembre 2008 da libertazzurra
 

Si diceva già da tempo che vincesse Obama...e così è stato confermato!

Ha vinto più per il suo "status" che per la sua politica, e questo è innegabile!

Infatti il suo programma nessuno di noi lo conosce...spero che però gli americani lo sappiano!

Ma non è di ciò che volevo parlare, volevo solo far notare la grande correttezza della politica statunitense...

Si sono bastonati, presi in giro, hanno scavato nelle acque torbide degli avversari e poi....si sono congratulati a vicenda e hanno elogiato il rivale....

Nella nostra realtà non sarebbe mai potuto succedere...ma forse è meglio senza ipocrisia...

Addirittura il PD ha festeggiato come se avessero vinto loro...che tristezza...ormai si accontentano di fare gli imbucati alle feste altrui...

Vi prego...chiamiamo le associazioni animaliste per farli tutelare...ormai sono in via di estinzione e chiamate anche gli psicologi perchè il rischio di autolesionismo è alto!!!!

 
 
 

Prendeteli!!!!

Post n°25 pubblicato il 06 Novembre 2008 da libertazzurra
 

Ancora una volta! Ancora una volta è successo....

non so se perchè i media ogni tanto prendono dei filoni di notizie e ce li sbattono in prima pagina onde poi concentrarsi su altri filoni e dimenticarsi dei precedenti, o se perchè realmente accadono sempre più fatti tragici legati alle auto ma non se ne può più! Mi spiego meglio: non se ne può più di persone ubriache o drogate che creano incidenti spaventosi!!

L'ultimo è solo di ieri. Tengo a precisare che si tratta di un tranquillo mattino di mercoledì, e non di un retaggio di week end passato a "sballarsi" chissà dove.

Un ragazzo extracomunitario ubriaco e "strafatto" al volante di una BMW fa strike ad una fermata dell'autobus. Già, immagino la scena come nel gioco del bowling: i birilli ben allineati (donne, studenti ...) che attendono il mezzo pubblico e la macchina di grossa cilindrata come una palla che scivola per fare più punti possibili...ha investito 15 persone però, non birilli!

Erano le 8 di mattina e non le 4 di notte!

Si potrebbero fare un sacco di commenti, ma non ne ho voglia. Ne farò solo 2.

1) io non mi sono mai potuta permettere un BMW

2) Mi dispiace non per lui, che se anche fosse morto erano fatti suoi, ma per le persone che in tutti gli incidenti non hanno colpa!

 
 
 

LA SINISTRA ANTICOSTITUZIONALE

Post n°24 pubblicato il 31 Ottobre 2008 da libertazzurra
 

Ho atteso a scrivere ancora qualcosa sulla scuola...Troppo se ne parla...

Ancora proteste e scioperi, scontri tra studenti e molta, molta confusione!

Berlusconi aveva sostenuto "attenzione! potrebbero esserci facinorosi nei cortei" e così piovono critiche ed insulti...e il giorno dopo assistiamo a vere e proprie guerriglie urbane, non solo con la polizia ma tra "studenti" stessi. Ignobile!

Il decreto legge è stato approvato anche dal senato, e così è diventato legge...e allora "sciopero generale"! (già precedentemente indetto!) Tutti in piazza, cortei non autorizzati e Grillo contestato aspramente perchè voleva partecipare alla manifestazione...

Poi, alcuni telegiornali (non certo rai tre) mostrano una controprotesta di studenti che chiedono di poter proseguire il proprio piano di studi...Interviste anche ai manifestanti che ribadiscono, anche loro, che la scuola com'è oggi non va bene ma che non è giusto toccarla...insomma ma che cosa vogliono?

Veltroni invece di scendere in piazza nei cortei sostiene la possibilità di un referendum abrogativo di non si è capito bene quale legge...(133 della finanziaria o decreto Gelmini...). Fosse per la riforma Gelmini alla maggior parte dei manifestanti di ieri non interesserebbe essendo solo riguardante le scuole primarie, fosse per la 133 NON LO POTREBBE FARE poichè COSTITUZIONALMENTE non si può fare un referendum per una legge finanziaria....

INSOMMA, MA QUALCUNO SA DI COSA STA PARLANDO? SEMBRA DI NO! INIZIO A CONFONDERMI ANCHE IO.....

 
 
 
 
 

INFO


Un blog di: libertazzurra
Data di creazione: 06/10/2008
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

LINK

Ragionpolitica.it

 


 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

black.mercuryaitor0dottsalvatoreromeoarchveronicagianninimc.casiraghi4ana.breguRAIMUNDONAVARROabiledisabileallegroMario.Samoltoamato1gaia.ingleserocchini.pieroeleonoratanciCHESTERFIELD2005
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom