Blog
Un blog creato da carowalter il 04/02/2008

come ti vorrei

il PD che vorrei/vorremmo

 
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Gennaio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 20
 

 

« CRETINO FOSFORESCENTESORRY »

TABU'

Post n°104 pubblicato il 01 Aprile 2009 da carowalter

Ieri sera un ragazzino di 14 anni mi ha costretto ad affrontare lo spinoso argomento della “sperequazione sociale”.

Si parlava dei manager sequestrati dai lavoratori in Francia, il ragazzino, terza media, aveva interpretato il tutto come una rabbia di chi ha meno contro chi ha di più o, al meglio, la rabbia di chi vede davanti a se un futuro insicuro verso chi, invece, può riposare tra quattro guanciali.

Il ragazzino era disponibile a considerare folle che i “grandi ricchi” accumulino fortune superiori al Prodotto nazionale lordo di interi paesi, ma non si capacitava del perché tanta rabbia contro chi guadagna “solo” 200 o 300 volte di più di un operaio.

Questo gli pareva giusto: più bravo, più soldi. In altre parole 1 euro contro 200/300 euro gli pareva equo.

Chiarito che considero la colpa di cotanta follia non dei singoli, ma del sistema, ho ridotto gli euro in centimetri: 1000 euro=1 metro  200.000 euro=200 metri ovvero 1cuccia per cani contro un grattacielo.

 

1 metro

200 metri

 

Il problema è qui, tutto da vedere, in una cuccia un uomo non può vivere.

E quando l’uomo che  ha  solo  la  cuccia vede che un altro uomo ha un grattacielo si incazza.

E non è giusto, perché l’altro, quello che ha il grattacielo, non l’ha rubato, ha lavorato ed ha pagato le tasse, ha fatto tutto onestamente e secondo le regole.

E’ dunque più che evidente che le regole sono sbagliate. E’ necessario che la politica trovi soluzioni democratiche e sociali…

A questo punto i genitori del ragazzino hanno preso le redini della conversazione, giusto il figlio è loro, e la serata si è conclusa piacevolmente.

Tornando a casa il padre dei miei figli, sorridendomi paternamente, mi ha fatto notare che “certi argomenti” è giusto che siano i genitori ad affrontarli con i figli e non un’amica.

La distribuzione della ricchezza è dunque oggi un tabù più forte del sesso, ci voleva una banale serata tra amici perché ne prendessi atto.

 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/PDnostro/trackback.php?msg=6809785

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
non.sono.io
non.sono.io il 01/04/09 alle 11:59 via WEB
Dipende. Se i genitori non sanno dare ai propri figli un minimo di coscienza sociale, tanto vale che li diano in affidamento alle amiche... Specialmente se hanno un blog... hem...
 
 
carowalter
carowalter il 01/04/09 alle 14:12 via WEB
lo penso anch'io ;)
 
anna0772
anna0772 il 01/04/09 alle 13:19 via WEB
io credo non dovrebbero esserci argomenti tabu`.... comunque guarda che neanche vivere in un grattacielo deve essere poi cosi comodo: immagina di aver perso un calzino e di dovere andarlo a cercare in tutte le stanze..."ma dove l`avevo messo al 5 o al 15 esimo piano????"
 
 
carowalter
carowalter il 01/04/09 alle 14:15 via WEB
rifletti, chi ha un grattacielo ha calzini ad ogni piano...e anche chi glieli cerca, si capisce che, lì in Polonia, non hai famigliarità con i grattacieli monofamigliari :)))
 
vi_di
vi_di il 01/04/09 alle 15:53 via WEB
Amica cara, considerato che, come si dice dalle mie parti, santo Mangione, patrono del magna magna, nacque prima di Gesù Cristo, appare evidente come mettere le mani nelle tasche sia un tabù ben più antico di quello del mettere le mani tra le cosce...
 
 
carowalter
carowalter il 01/04/09 alle 17:39 via WEB
nuda verità ;)
 
card.napellus
card.napellus il 01/04/09 alle 16:44 via WEB
In un vecchio blog asserivo che nessuno vale venti volte più di me, ed ero generoso. Significa che venti è il rapporto giusto: rispetto al mio stipendio non trovo giusto che qualcuno raccatti oltre venti volte. Non è poco. Trovo anche ingiusto che i bambini ereditino dagli adulti fortune, se gli va bene, e miseria, se gli va male. Non per la loro sorte, mi è indifferente, ma perché si rischia di avviare al lavoro dei campi o in fabbrica un grande artista o uno scienziato di valore. Uno spreco di materiale che non possiamo permetterci. Dunque porrei limiti alla possibilità di ereditare grosse fortune per creare un fondo per l'istruzione dei meno abbienti. Siamo già entrati nella fantasia, credo.
 
 
carowalter
carowalter il 01/04/09 alle 17:40 via WEB
la fantasia al potere!
 
quotidiana_mente
quotidiana_mente il 01/04/09 alle 17:04 via WEB
E pensare che c'è chi non ha nemmeno la cuccia.
 
 
Fajr
Fajr il 01/04/09 alle 17:36 via WEB
e neppure un osso... sigh!
 
 
carowalter
carowalter il 01/04/09 alle 18:01 via WEB
be' giusto Brunetta potrebbe utilizzarla :)), ma lui ci vuol mettere gli statali!
 
   
carowalter
carowalter il 01/04/09 alle 18:02 via WEB
l'osso solo ai non fannulloni!
 
carowalter
carowalter il 01/04/09 alle 18:05 via WEB
scusate quoti e Fajr, è vero! c'è chi non ha neppure quello, le più disperate tra le vittime di questo meccanismo :(
 
carpediem56maestral0
carpediem56maestral0 il 01/04/09 alle 18:54 via WEB
...azz...Non ho nessuna giustificazione perchè ho superato (da poco) i quattordici anni, eppure sorrido con un certo retrogusto quando sento di multimilonari asserragliati nelle loro macchine blinadte e circondati da lavoratori incazzati perchè ridotti sul lastrico dalle loro scelte sbagliate...
 
 
card.napellus
card.napellus il 01/04/09 alle 19:16 via WEB
Una situazione di merda che devono sopportare per un'oretta, mentre quelli fuori nella merda ci passiano una vita...
 
 
carowalter
carowalter il 02/04/09 alle 09:11 via WEB
;) sogno che dalla macchina blindata passino ad un carcere blindato, ma, regolarmente, me li ritrovo sulle pagine di gossip o nei talk show
 
bruno14to
bruno14to il 01/04/09 alle 20:48 via WEB
Ciao, quando raccontano che il business è bello, che conta solo acquistare, creano aspettative e poi le distruggono platealmente...Trovo tremendo chiudere gli uomini nelle cuccie costruite a misura di pochi per tenere a bada la moltitudine. Buona serata
 
 
carowalter
carowalter il 02/04/09 alle 09:13 via WEB
dal ricatto di Cuccia al ricatto delle cuccie. Ed il secondo non ha scalzato il primo.
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

mariomancino.msoledellealpi2011max_6_66non.sono.iofalco58dglpsicologiaforensebal_zacgiacomoleddaVerainvisibilesole3333lo_snorkimars1983MITE_ATTACHET_2WIDE_REDhamed6
 

ULTIMI COMMENTI

Peccato che Marinetti non si sia espresso su Gide..
Inviato da: Observateur
il 15/01/2011 alle 23:08
 
un saluto!
Inviato da: eleuterian
il 11/02/2010 alle 18:24
 
Ciao carinissima amica, tanti .....Auguriiiiiiiiii.... per...
Inviato da: gianpaolo_salentino
il 02/02/2010 alle 23:53
 
Ah da quanto tempo sta canzone, ne avevo proprio volgia,...
Inviato da: ladymiss00
il 08/01/2010 alle 14:56
 
Sede molto fuori...
Inviato da: carpediem56maestral0
il 15/05/2009 alle 18:39