Creato da Io_piccolo_infinito il 14/12/2008

PICCOLO INFINITO

"NOI STESSI SIAMO L'INFINITAMENTE PICCOLO E L'INFINITAMENTE GRANDE E LA VITA CHE LI UNISCE(GIBRAN)Vorrei parlare di tutto ciò che mi piace e che mi và sul momento....senza dare un limite o un' impronta precisa a questo blog....

 

« TORTA DI MELE CON UVETTA...Demian - Herman Hesse »

CAPITANO- IL CANE CHE VIGILA SULLA TOMBA DEL PADRONE

Post n°951 pubblicato il 16 Settembre 2012 da Io_piccolo_infinito
 

Ragà...questa storia commovente arriva dall' Argentina. E' la storia di Capitano un pastore tedesco con il suo amore talmente grande  per il padrone che va  oltre la morte.

Una storia da film quella che arriva dall'Argentina e raccontata dal quotidiano LaVoz, che però è tutta reale e dimostra ancora una volta il forte legame che si crea tra un cane e il suo padrone. La storia parla di Capitano, un pastore tedesco meticcio di sette anni, che dopo la scomparsa prematura del padrone nel 2006, continua a vigilare tutti i giorni la sua tomba, che ormai è diventata anche la sua casa.

 Una storia particolare che inizia nel 2005 quando Miguel Guzman porta a casa il cucciolo come regalo per il figlio Damian, non ben accolto dalla moglie. Quando il signor Guzman muore poco più di un anno dopo però Capitano si allontana dalla famiglia rimanendo per qualche tempo vicino all'abitazione per poi scomparire del tutto. La signora Guzman pensava che ormai fosse morto o che era stato adottato da un'altra famiglia e non ci pensò più fino a quando qualche mese dopo recandosi al cimitero trovò Capitano sulla tomba del marito. La sorpresa fu grande visto che Miguel Guzman era morto in ospedale e dalla camera mortuaria era stato trasferito direttamente al cimitero, e il cane non conosceva il posto della sepoltura.

"E' venuto qui da solo nel 2007 e da solo ha trovato la tomba del suo padrone. Passeggiamo per il cimitero tutto il giorno ma alle sei in punto Capitano è sempre accanto alla tomba di Miguel" ha raccontato il direttore del cimitero. La signora Guzman e il figlio hanno cercato di farlo tornare a casa diverse volte e per un breve periodo ci sono riusciti, ma Capitano non ha resistito ed è scappato nuovamente. Da allora è quella la sua casa, nel cimitero di Carlos Paez accanto alla tomba del suo vecchio padrone.

notizia dal web.

 

 Vero che è bellissima e commovente questa storia d'amore?!

gli animali sono esseri speciali e meravigliosi

e sanno amare veramente per tutta la vita!

Questa struggente storia, ci fa  anche capire 

 quanto gli animali possano amare i propri padroni

 e quanto traumatica possa essere per loro l'esperienza dell'abbandono.

Sono certa che se l'uomo percepisse un millesimo del dolore

che provano gli animali abbandonati,

non si azzarderebbe nemmeno a pensare un gesto così vile.

UN SALUTO A TUTTI

CIAO

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 

CONTATTA L'AUTORE

Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 121
Prov: FI
 
 

VISITE

 

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

VISITORS DAL 25-02-2013

Flag Counter

 

ULTIME VISITE AL BLOG

FataCuochinapaolo.vandinIo_piccolo_infinitoakimdellagiunglaantonionapolitano80ORGOGLIO1980sparusolamassi023cassetta2ormaliberaMiss06marty97dbmaresogno67la.cozza
 

ULTIMI COMMENTI

A un certo punto finiscono pure i lati verso cui voltarsi...
Inviato da: cassetta2
il 13/04/2021 alle 15:30
 
Ciao Mirella
Inviato da: quarantacost
il 09/12/2020 alle 02:11
 
Ciao Angelo ,dopo tanto tempo, sono di nuovo in Libero ....
Inviato da: lunetta55
il 08/12/2020 alle 21:47
 
Milady buongiorno
Inviato da: AngeloQuaranta
il 08/12/2020 alle 07:50
 
Tanti auguri buone feste Buon natale Infi:)))) io manco da...
Inviato da: SEMPLICE.E.DOLCE
il 23/12/2018 alle 21:13
 
 

AREA PERSONALE

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova