Creato da Io_piccolo_infinito il 14/12/2008

PICCOLO INFINITO

"NOI STESSI SIAMO L'INFINITAMENTE PICCOLO E L'INFINITAMENTE GRANDE E LA VITA CHE LI UNISCE(GIBRAN)Vorrei parlare di tutto ciò che mi piace e che mi và sul momento....senza dare un limite o un' impronta precisa a questo blog....

 

« PIU' INTELLIGENTE DI EINSTEINDOLCE DI ZUCCA ALLA "SE... »

BIMBO INGOIA UN PUNTERUOLO ALL'ASILO CHIEDE AIUTO MA LA MAESTRA NON GLI CREDE

Post n°993 pubblicato il 11 Ottobre 2012 da Io_piccolo_infinito
 

Ragà  come al solito una notizia sconcertante!

 E'  successo in un asilo di Caselle   dove l'insegnante non ha creduto al bimbo,

 di cinque anni , che  disperato le chiedeva aiuto.

Usato per imparare a scrivere. Mirella Lai,

la nonna di Andrea, mostra (nella provetta)

il punteruolo verde miracolosamente estratto senza conseguenze

dalla pancia del bimbo dopo 4 ore di intervento

Quattro ore di intervento per salvare un bambino di cinque anni che lo scorso martedì ha inavvertitamente ingoiato un punteruolo, dopo che l'insegnante li aveva appena distribuiti alla classe.

Il bimbo era come al solito alla scuola materna Andersen di strada Salga. Dopo aver pranzato e giocato all'aperto con i compagni, alle 14,30 era rientrato in aula per il laboratorio di punteggiatura destinato ai bimbi dell'ultimo anno di materna. L'insegnante aveva appena distribuito i punteruoli, quando il piccolo ne ha ingoiato uno. «Ha chiamato la maestra e le ha raccontato quello che gli era accaduto - racconta la nonna, Mirella Lai - ma l'insegnante non gli ha creduto». Andrea ha cominciato a piangere disperato, si è messo le mani in bocca nel tentativo di vomitare, ma il suo sforzo non ha portato alcun risultato. «La maestra che intanto aveva contato i punteruoli - prosegue la nonna - e si era accertata che non ne mancava nessuno ha tentato di convincere Andrea che non poteva avere ingoiato nulla, ma lui continuava a piangere e insistere che invece il punteruolo lo aveva proprio mandato giù».

notizia dal web.

Secondo quanto raccontato dalla nonna, la maestra avrebbe continuato a ripetere al bambino che non poteva essere vero quanto da lui raccontato 

 ma l'insistenza del piccolo l'avrebbe poi convinta a contattare la famiglia.
Accorsi a scuola, i genitori hanno portato al pronto soccorso di Ciriè il bambino, immediatamente trasferito al Regina Margherita per eseguire un intervento: il punteruolo era nello stomaco del piccolo.

Adesso Andrea sta meglio.

Nel suo lettino, nel reparto di Chirurgia del Regina Margherita, è tranquillo. Ma martedì, per lui, è stato un giorno che non dimenticherà mai. Andrea Melis, cinque anni, residente a Caselle, martedì se l'è vista davvero brutta.  

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 

CONTATTA L'AUTORE

Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 121
Prov: FI
 
 

VISITE

 

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 

VISITORS DAL 25-02-2013

Flag Counter

 

ULTIME VISITE AL BLOG

paolo.vandinIo_piccolo_infinitoakimdellagiunglaantonionapolitano80ORGOGLIO1980sparusolamassi023cassetta2ormaliberaMiss06marty97dbmaresogno67la.cozzar.summo
 

ULTIMI COMMENTI

A un certo punto finiscono pure i lati verso cui voltarsi...
Inviato da: cassetta2
il 13/04/2021 alle 15:30
 
Ciao Mirella
Inviato da: quarantacost
il 09/12/2020 alle 02:11
 
Ciao Angelo ,dopo tanto tempo, sono di nuovo in Libero ....
Inviato da: lunetta55
il 08/12/2020 alle 21:47
 
Milady buongiorno
Inviato da: AngeloQuaranta
il 08/12/2020 alle 07:50
 
Tanti auguri buone feste Buon natale Infi:)))) io manco da...
Inviato da: SEMPLICE.E.DOLCE
il 23/12/2018 alle 21:13
 
 

AREA PERSONALE

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova