Creato da Io_piccolo_infinito il 14/12/2008

PICCOLO INFINITO

"NOI STESSI SIAMO L'INFINITAMENTE PICCOLO E L'INFINITAMENTE GRANDE E LA VITA CHE LI UNISCE(GIBRAN)Vorrei parlare di tutto ciò che mi piace e che mi và sul momento....senza dare un limite o un' impronta precisa a questo blog....

 

« SCOVATO LO STALKER DI A...CINA - BAMBINI OPERAI AL... »

TORTA "MORBIDOSA" CACAO-PERE E NOCCIOLE- da LE RICETTE DI SERENA

TORTA "MORBIDOSA"

CACAO PERE E NOCCIOLE

Ingredienti

200 gr. di farina 00

75 gr di cacao dolce per dolci

200 gr di zucchero

130 gr di burro

2 belle arance

2 pere  kaiser ( o abate)

3 uova

75 gr di nocciole

1 cucchiaio di passito

1 bustina di lievito

un pò di zucchero a velo

Preparazione

Tagliate il burro a pezzetti e fatelo ammorbidire. Spremete le due arance con lo spremi agrumi . In una ciotola mettere un pò di acqua "sciacquare" nell'acqua l'interno delle arance spremute mettere nell'acqua due cucchiaini di zucchero e il cucchiaio di passito. sbucciare le pere mantenendole intere, una tolto il torsolo tagliarla a tocchetti e una farne degli spicchi non troppo grossi e mettere il tutto nell'acqua profumata di arancia e passito. Se avete le nocciole intere, come me,tagliatele una alla volta a metà per controllare che siano buone, se  il centro della nocciola è bianco è ok altrimenti scartatela sennò saprà di amaro, poi tritatele grossolanamente con il mixer. Dividete i tuorli li albumi e montate questi ultimi a neve ben ferma con un pizzico di sale.

Iniziate ora a lavorare il burro ammorbidito con la frusta elettrica e ridurlo a crema, unite lo zucchero e i tuorli delle uova, uno alla volta. Mescolate insieme alla farina il lievito e il cacao e uniteli , setacciandoli con l'apposito attrezzo, al composto di burro zucchero e uova, aggiungete il succo delle due arance spremute, e i tocchetti di pera,  poi le nocciole tritate grossolanamente.

Amalgamate bene continuando con un mestolo di legno poi incorporate delicatamente  gli albumi che avrete prima montato a neve con un pizzico di sale. Imburrate una tortiera e infarinatela, togliete l'eccesso di farina con dei colpetti mettete l'impasto , livellatelo un pò con il mestolo poi mettete a raggiera sulla superficie gli spicchi di pera facendoli affondare un pò nell'impasto.

Infornare in forno già caldo a 170° per 30/45'.

I tempi sono variabili da forno a forno voi controllate ma mi raccomando MAI aprire il forno prima dei 15' perchè i dolci lievitano e voi blocchereste la lievitazione.

Quando è pronto sfornate il dolce e mettetelo a raffreddare quando è ben freddo cospargete la superficie di zucchero a velo vanigliato.

Ragà...'un si pò raccontà 

quanto è bona stà torta

la dovete assolutamente provà!!! 

Come noterete sulla torta ci sono gli auguri

perchè oggi è il compleanno di

 MIA FIGLIA

BUON COMPLEANNO 

 

AUGURI

CON TUTTO IL MIO CUORE  

ALLA

MIA PRINCIPESSINA

I FIGLI

E una donna che stringeva un bambino al seno disse:
Parlaci dei Figli

Ed egli rispose:

Sono lo strumento perfetto del divino:

 l'espressione vivente forgiato dal suo unico "pensiero".

E i figli sono le risposte che la vita dona ad ognuno di noi.

Sono loro l'essenza del vostro sorriso.

Sono sangue e carne della vostra carne

ma non il vostro sangue e la vostra carne.

Loro sono i figli e le figlie della fame che la vita ha di se stessa.

Attraverso di voi giungono, ma non da voi.

E benché vivano con voi, non vi appartengono.

Affidategli tutto il vostro amore ma non i vostri pensieri:

Essi hanno i loro pensieri.

Potete offrire rifugio ai loro corpi ma non alle loro anime:

Esse abitano la casa del domani,

che non vi sarà concesso visitare neppure in sogno.

Potete tentare di essere simili a loro, ma non farli simili a voi:

La vita è una strada che sempre procede in avanti e mai si ferma sul passato.

Voi siete gli archi da cui i figli, come frecce vive,

sono stati scoccati in avanti.

È l'Arciere che guarda il bersaglio sul sentiero dell'infinito

 e vi tende con forza affinché le sue frecce vadano rapide e lontane.

Affidatevi con gioia alla mano dell'Arciere;

Poiché come ama egli il volo della freccia,

 così ama la fermezza dell'arco.

 (poesia di Kahil Gibran)

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 

CONTATTA L'AUTORE

Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 118
Prov: FI
 
 

IL MIO AVATAR

foto di PICCOLO INFINITO

COMMENTA-GRAZIE

MI TROVI ANCHE QUI

Piccolo Infinito

Crea il tuo badge

 

VISITE

 

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

VISITORS DAL 25-02-2013

Flag Counter

 

ULTIME VISITE AL BLOG

mauro.murtinuartaza.estelaIo_piccolo_infinitomariaturi90thasnakeI_am_thebestKalid3aCiaoGi_57foladatheBATTERFLAYmanolapuccettistefanbretSEMPLICE.E.DOLCEMariolinaluna
 

ULTIMI COMMENTI

Tanti auguri buone feste Buon natale Infi:)))) io manco da...
Inviato da: SEMPLICE.E.DOLCE
il 23/12/2018 alle 21:13
 
Di passaggio per vedere se c'è vita:)
Inviato da: mastro.zero
il 23/12/2018 alle 20:32
 
Ogni tanto passo da qui in anonimo e mi sembra di entrare...
Inviato da: Vince198
il 19/04/2018 alle 16:23
 
Auguri
Inviato da: AngeloQuaranta
il 25/12/2017 alle 11:21
 
ciao.....
Inviato da: ilsilenzionellanotte
il 06/04/2016 alle 18:12
 
 

AREA PERSONALE

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova