Creato da Io_piccolo_infinito il 14/12/2008

PICCOLO INFINITO

"NOI STESSI SIAMO L'INFINITAMENTE PICCOLO E L'INFINITAMENTE GRANDE E LA VITA CHE LI UNISCE(GIBRAN)Vorrei parlare di tutto ciò che mi piace e che mi và sul momento....senza dare un limite o un' impronta precisa a questo blog....

 

« OHI...OHI CHE MAL DI TESTA!Passatempo »

PER LA FESTA DI SAN GIUSEPPE-FRITTELLE DI RISO

Nella tradizione popolare, San Giuseppe, sposo della Vergine Maria, è il santo protettore dei poveri e dei derelitti, poiché i più indifesi hanno diritto al più potente dei Santi. In questo giorno, si ricorda la sacra coppia di giovani sposi, in un paese straniero ed in attesa del loro Bambino, che si videro rifiutata alla richiesta di un riparo per il parto.
Questo atto, che viola due sacri sentimenti: l'ospitalità e l'amore familiare, viene ricordato in molte regioni con l'allestimento di un banchetto speciale. Così in alcuni paesi della Sicilia, il 19 marzo di ogni anno, si usava invitare i poveri al banchetto di san Giuseppe. In questa occasione, un sacerdote benediva la tavola, ed i poveri erano serviti dal padrone di casa.
Oltre a proteggere i poveri e le ragazze, San Giuseppe, in virtù della sua professione, è anche il protettore dei falegnami, che da sempre sono i principali promotori della sua festa. La festa del 19 marzo è anche associata a due manifestazioni specifiche, che si ritrovano un po' in tutte le regioni d'Italia: i Falò e le Zeppole.
Poiché la celebrazione di san Giuseppe coincide con la fine dell'inverno, si è sovrapposta ai riti di purificazione agraria, effettuati nel passato pagano.
In quest'occasione, infatti, si bruciano i residui del raccolto sui campi, ed enormi cataste di legna vengono accese ai margini delle piazze. Quando il fuoco sta per spegnersi, alcuni li scavalcano con grandi salti, e le vecchiette, mentre filano, intonano inni per San Giuseppe.

Questi riti sono accompagnati dalla preparazione delle zeppole, le famose frittelle, che pur variando nella ricetta da regione a regione, sono il piatto tipico di questa festa.
A Roma la preparazione delle zeppole, affiancate dai bignè di san Giuseppe, ha un fervore particolare.
Nel passato, ad ogni angolo di strada era possibile trovare un banco di frittelle, e tutta la città era addobbata da decorazioni festive.

 E .....poteva mancare la ricettina di un dolcetto?

Ma certamente no!

ed ecco qui una ricetta dal web che però ho fatto molte volte

FRITTELLE DI RISO

Ingredienti

500 gr. di riso
3 uova
1 l di olio per firggere
1/4 l di latte
1/4 l di cqua
1 bicchierino di rhum
110 gr. di zucchero
1 bustina di lievito per dolci
2 cucchiai di farina
1 stecca di vaniglia
Un pò di uvetta sultanina
Un pò di scorza di arancia e limone grattugiate
zucchero a velo q.b.
1 pizzico di sale


Preparazione

In un pentola versate il latte e l'acqua e fatevi lessare il riso per circa 20 minuti insieme alla stecca di vaniglia (già incisa in modo da far uscire i semini).
Togliete la stecca di vaniglia e lasciate rafferddare, quindi versatelo in una ciotola e mescolatelo agli altri ingrdienti escluso lo zucchero a velo.

Fatelo riposare per circa un ora e poi friggete un cucchiaio alla volta di composto nell'olio bollente.
Il risultato dovranno essere delle crocchette sferiche il cui colore dovrà essere dorato.
A quel punto scolatele e adagiatele su della carta assorbente, lasciate intiepidire e spolverate con lo zucchero a velo.

 Fonte Web.

 AUGURI A TUTTI I PAPA'

PER QUELLI PRESENTI

 E......

PER QUELLI CHE

NON CI SONO PIU'

(come il mio)

 

E A MIO MARITO PER IL SUO

ONOMASTICO

volete....assaggiare? 

CIAO

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 

CONTATTA L'AUTORE

Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 118
Prov: FI
 
 

IL MIO AVATAR

foto di PICCOLO INFINITO

COMMENTA-GRAZIE

MI TROVI ANCHE QUI

Piccolo Infinito

Crea il tuo badge

 

VISITE

 

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

VISITORS DAL 25-02-2013

Flag Counter

 

ULTIME VISITE AL BLOG

mauro.murtinuartaza.estelaIo_piccolo_infinitomariaturi90thasnakeI_am_thebestKalid3aCiaoGi_57foladatheBATTERFLAYmanolapuccettistefanbretSEMPLICE.E.DOLCEMariolinaluna
 

ULTIMI COMMENTI

Tanti auguri buone feste Buon natale Infi:)))) io manco da...
Inviato da: SEMPLICE.E.DOLCE
il 23/12/2018 alle 21:13
 
Di passaggio per vedere se c'è vita:)
Inviato da: mastro.zero
il 23/12/2018 alle 20:32
 
Ogni tanto passo da qui in anonimo e mi sembra di entrare...
Inviato da: Vince198
il 19/04/2018 alle 16:23
 
Auguri
Inviato da: AngeloQuaranta
il 25/12/2017 alle 11:21
 
ciao.....
Inviato da: ilsilenzionellanotte
il 06/04/2016 alle 18:12
 
 

AREA PERSONALE

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova