Creato da piombo80 il 03/07/2008
LA MIA VITA
 

 

"CRIMINI BIANCHI"

Post n°60 pubblicato il 25 Settembre 2008 da piombo80

Tema centrale è un argomento forte, scottante ed al contempo di estrema attualità: la malasanità, intesa come mal funzionamento del sistema.  I protagonisti, infatti, sono agguerriti e motivati componenti di un’associazione no profit che ha lo scopo di aiutare coloro che hanno subito un danno o un’ingiustizia nel campo medico e che spesso non sanno dove rivolgersi ed avvalersi del propri diritti di malati o, più semplicemente, per avere delle spiegazioni.
Ciascun caso viene comincia con la denuncia effettuata dalla parte lesa, (e dalla sede dell'Associazione per il malato), ed attraverso lo studio di perizie, cartelle cliniche, autopsie e varie indagini emergono luci ed ombre di ciascuna vicenda raccontata, ma anche di tutti i  protagonisti ad essa correlati. Scavando nel profondo emergono quindi diverse realtà di un' unica storia. Tutto questo al solo scopo di apportare un significativo miglioramento al sistema sanitario cogliendo spunti dai casi più eclatanti degli ultimi mesi.

 
 
 

Post N° 59

Post n°59 pubblicato il 18 Settembre 2008 da piombo80

Burke: "Cristina... ti potrei promettere... di sostenerti e... curarti... Ti potrei promettere di esserci nella salute e nella malattia. Potrei dire... finché morte non ci separi. Ma non lo farò. Queste promesse sono per... le coppie ottimiste, piene di speranze. E non sono qui, nel giorno del mio matrimonio ottimista o pieno di speranza. Non sono un ottimista. Non sono uno che spera. Sono sicuro. Deciso. Lo so. Sono un uomo di cuore. Li separo. E li rimetto insieme. Li tengo fra le mie mani. Sono un uomo di cuore. Quindi sono sicuro di questo... sei la mia compagna... la mia amante... la mia migliore amica. Il mio cuore - il mio cuore batte per te. E in questo giorno, il giorno del nostro matrimonio, ti prometto questo... ti prometto di adagiare il mio cuore sulle palme delle tue mani. Ti prometto... me stesso..."

 
 
 

Post N° 58

Post n°58 pubblicato il 18 Settembre 2008 da piombo80

BY MONICA...

 
 
 

Post N° 57

Post n°57 pubblicato il 13 Settembre 2008 da piombo80

Ho imparato... che nessuno è perfetto finché non ti innamori.
Ho imparato... che la vita è dura... Ma io di più!!!
Ho imparato... che le opportunità non vanno mai perse. Quelle che lasci andare tu... le prende qualcun altro.
Ho imparato... che quando serbi rancore e amarezza la felicità va da un'altra parte. Ho imparato... che bisognerebbe sempre usare parole buone... Perchè domani forse si dovranno rimangiare.
Ho imparato... che un sorriso è un modo economico per migliorare il tuo aspetto.
Ho imparato... che non posso scegliere come mi sento... Ma posso sempre farci qualcosa.
Ho imparato... che quando tuo figlio appena nato tiene il tuo dito nel suo piccolo
pugno... ti ha agganciato per la vita.
Ho imparato... che tutti vogliono vivere in cima alla montagna.... Ma tutta la felicità e la crescita avvengono mentre la scali.
Ho imparato... che bisogna godersi il viaggio e non pensare solo alla meta.
Ho imparato... che è meglio dare consigli solo in due circostanze... Quando sono richiesti e quando ne dipende la vita.
Ho imparato... che meno tempo spreco... più cose faccio. E' la settimana dell' amicizia...Dimostra ai tuoi amici che ci tieni.

 
 
 

11 SETTEMBRE...

Post n°56 pubblicato il 12 Settembre 2008 da piombo80

10 SETTEMBRE 2001: IL GIORNO MANCATO
di
Tiziano Terzani
da "Lettere contro la guerra"


Ci sono giorni nella vita in cui non succede niente, giorni che passano senza nulla da ricordare, senza lasciare una traccia, quasi non si fossero vissuti. A pensarci bene, i più sono giorni così, e solo quando il numero di quelli che ci restano si fa chiaramente più limitato, capita di chiedersi come sia stato possibile lasciarne passare, distrattamente, tantissimi. Ma siamo fatti così: solo dopo si apprezza il prima e solo quando qualcosa è nel passato ci si rende meglio conto di come sarebbe averlo nel presente. Ma non c'è più.


 
 
 

 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Luglio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

FACEBOOK

 
 
LA MACCHINA DEI MIE SOGNI
 

...GATTINI...

 

Ultime visite al Blog

venexiandaniela.baninico.vergiovanni.bravettimonicablasi1972aria.acqua.fuocogigia.68mafy62Thiashynandromeda_shunyurimdjsidopaulivan.discacciatidolceepassionale84stabiese67
 
 

A te che sei l’unica al mondo
L’unica ragione per arrivare fino in fondo
Ad ogni mio respiro
Quando ti guardo
Dopo un giorno pieno di parole
Senza che tu mi dica niente
Tutto si fa chiaro
A te che mi hai trovato
All’ angolo coi pugni chiusi
Con le mie spalle contro il muro
Pronto a difendermi
Con gli occhi bassi
Stavo in fila
Con i disillusi
Tu mi hai raccolto come un gatto
E mi hai portato con te
A te io canto una canzone
Perché non ho altro
Niente di meglio da offrirti
Di tutto quello che ho
Prendi il mio tempo
E la magia
Che con un solo salto
Ci fa volare dentro all’aria
Come bollicine
A te che sei
Semplicemente sei
Sostanza dei giorni miei
Sostanza dei giorni miei
A te che sei il mio grande amore
Ed il mio amore grande
A te che hai preso la mia vita
E ne hai fatto molto di più
A te che hai dato senso al tempo
Senza misurarlo
A te che sei il mio amore grande
Ed il mio grande amore
A te che io
Ti ho visto piangere nella mia mano
Fragile che potevo ucciderti
Stringendoti un po’
E poi ti ho visto
Con la forza di un aeroplano
Prendere in mano la tua vita
E trascinarla in salvo
A te che mi hai insegnato i sogni
E l’arte dell’avventura
A te che credi nel coraggio
E anche nella paura
A te che sei la miglior cosa
Che mi sia successa
A te che cambi tutti i giorni
E resti sempre la stessa
A te che sei
Semplicemente sei
Sostanza dei giorni miei
Sostanza dei sogni miei
A te che sei
Essenzialmente sei
Sostanza dei sogni miei
Sostanza dei giorni miei
A te che non ti piaci mai
E sei una meraviglia
Le forze della natura si concentrano in te
Che sei una roccia sei una pianta sei un uragano
Sei l’orizzonte che mi accoglie quando mi allontano
A te che sei l’unica amica
Che io posso avere
L’unico amore che vorrei
Se io non ti avessi con me
a te che hai reso la mia vita bella da morire, che riesci a render la fatica un immenso piacere,
a te che sei il mio grande amore ed il mio amore grande,
a te che hai preso la mia vita e ne hai fatto molto di più,
a te che hai dato senso al tempo senza misurarlo,
a te che sei il mio amore grande ed il mio grande amore,
a te che sei, semplicemente sei, sostanza dei giorni miei, sostanza dei sogni miei...
e a te che sei, semplicemente sei, compagna dei giorni miei...sostanza dei sogni...
 

 

"Forse alcuni legami nascono prima che ce ne accorgiamo. Forse ci si attrae senza saperlo davvero. Così quello che sembra nato per caso diventa la cosa più importante, la ragione di un lungo percorso"
 

 

 
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963