Blog
Un blog creato da aSTEROide621 il 25/10/2005

PUNCTUM

fotografia & dintorni

 
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            
 
 

FACEBOOK

 
 

 

Post n°50 pubblicato il 24 Settembre 2007 da aSTEROide621




museo fotografia contemporanea







 





||| MADRI OGGI


SABATO 29 SETTEMBRE
2007
ore 18 INAUGURAZIONE MADRI
OGGI

Paola de Pietri: presentazione della
mostra IO PARTO
Marina Ballo Charmet e Walter
Niedermayr: proiezione del video AGENTE
APRI


Il progetto di Paola de Pietri IO PARTO è
realizzato su committenza del Museo di Fotografia
Contemporanea nell'area del Nord Milano ed è
es
posto nell'atrio del Museo e in altri
luoghi pubblici della città.
Il video AGENTE APRI di
Marina Ballo Charmet e Walter Niedermayr, realizzato nel
2006 all'interno del carcere di S. Vittore, è proiettato
nell'atrio del Museo di Fotografia
Contemporanea.

 

L'inaugurazione è
preceduta alle ore 16.00 da un incontro sul tema della
maternità oggi con Francesca Corso, Gustavo Pietropolli
Charmet, Siria Trezzi e Silvia Vegetti Finzi


 

La mostra è aperta fino al
23 ottobre 2007 nel Museo di Fotografia Contemporanea e
in altre sedi pubbliche della città


 


Info sul sito www.museofotografiacontemporanea.org


 
 
 

Spaghetti western

Post n°49 pubblicato il 29 Agosto 2007 da aSTEROide621

In occasione della 64^ Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia (29 agosto – 8 settembre 2007), il Centro Cinema Città di Cesena, Istituzione del Comune di Cesena, torna infatti per il quinto anno consecutivo al Lido con l’esposizione fotografica “Fotografi nel West all’Italiana”. Una mostra nata in collaborazione con la Fondazione Biennale di Venezia, che rimarrà allestita per tutta la durata del Festival nel ballatoio del Palazzo del Cinema.

Cinquanta scatti in bianco e nero che raccontano un volto inedito del western all’italiana, immortalato dall’obiettivo dei maggiori fotografi di scena di quegli anni, realizzati sui set di film che hanno fatto la storia di questo genere nel nostro paese, realizzate da maestri come Divo Cavicchioli, Angelo Novi, Enrico Appetito, G.B. Poletto, Mario Tursi e Franco Vitale. Fotografi di scena che durante la loro carriera hanno lavorato a stretto contatto con i maggiori cineasti italiani e che a modo loro si sono tutti confrontati con lo spaghetti western.

Fotografi nel West all'Italiana


CENTRO CONGRESSI - PALAZZO DELL'EX CASINO'
 29 agosto - 8 settembre 2007
Lungomare Guglielmo Marconi 30 (30126) Venezia
info: +39 0412420330
www.veniceconvention.com

 
 
 

Paesaggi Umani

Post n°48 pubblicato il 30 Luglio 2007 da aSTEROide621
Foto di aSTEROide621

Broken Landscape

Dal 1 giugno al 9 settembre, il Museo di Roma in Trastevere, ospita una selezione di immagini del fotografo Paolo Pellegrin, uno dei fotogiornalisti più affermati nell'ambito del panorama internazionale, membro della Magnum Photo dal 2005. Le guerre e i conflitti, l'esodo, i profughi e i bambini sono dal 1995 fino ad oggi, i temi preferiti dell'autore, In questa mostra, ampio spazio è riservato ai ritratti di alcuni bambini dei campi profughi in Pakistan, ai dettagli dei muri delle case colpite dal terremoto del 2005, al conflitto Israelo-Palestinese, tema sul quale Pellegrin è tornato più volte: dalle immagini dei territori occupati, ai funerali di Arafat, all’evacuazione della striscia di Gaza, fino ad arrivare alla guerra in Libano della scorsa estate. Paesaggi rotti, dimenticati e ignorati dove il confine si confonde e diminuisce tra media, storia e realtà.

A cura di Giuseppe Prode

Museo di Roma in trastevere

Pza s. Egidio 1b

Orario

martedì-domenica dalle 10.00 alle 20.00

Biglietto d'ingresso

Intero € 5.50, ridotto € 4.00

Informazioni e prenotazioni

06 82059127 tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.30

 
 
 

GIORGIO BERGAMI

Post n°47 pubblicato il 02 Giugno 2007 da aSTEROide621
Foto di aSTEROide621

Mostra
"Parole degli occhi.
Giorgio Bergami 50 anni di fotografia"
Sottoporticato
25 aprile - 29 luglio 2007

Nella sede di Palazzo Ducale a Genova, ecco un'interessantissima retrospettiva: PAROLE NEGLI OCCHI - GIORGIO BERGAMI 50 ANNI DI
FOTOGRAFIA, una mostra che sottolinea l'importanza e la qualità
dell'attività cinquantennale di fotografo e di regista cinematografico.

La mostra si articola secondo varie fasi tematiche e cronologiche che hanno caratterizzato il percorso della sua attività lavorativa e il percorso espositivo ripropone nella sua sequenzialità storica il complesso del lavoro di Bergami, presentandone una selezione rappresentativa della ricchezza di esperienze e di visioni: un vero e proprio diario del tempo di cui l'occhio fotografico di Bergami è
critico testimone. La sue fotografie sono infatti scatto fortemente
testimoniali e di denuncia che, pur nell'estrema padronanza del mezzo, sanno
restituire l'impatto immediato dell'immagine, del fatto in sè. In
ciò gioca, del resto, una visività fatta di tempi rapidi, in cui certo
confluisce la sua esperienza cinematografica, oltre che la frequentazione
con la foto di agenzia: è ben nota infatti la sua formazione
all'interno di Publifoto, di cui divenne titolare nella sede
genovese.

Fra i reportages più significativi ricordiamo quelli sul disagio
sociale nei manicomi e nelle carceri minorili, sulla speculazione
edilizia, sulla grande industria dell'acciaio e della costruzione di
transatlantici, sulle lotte degli anni Sessanta, sulle città di Sarajevo e
Pechino, su Cuba.

Sottoporticato
Orario: 10.00|13.00 / 16.00|19.00 da martedì a domenica,
chiuso il lunedì.

Biglietto unico 3,00 euro
Over 65 ingresso gratuito

Per informazioni e prenotazioni
Tel. 010.5574064/65


Catalogo:
Edizioni Gabriele Mazzotta

 
 
 

Post N° 46

Post n°46 pubblicato il 27 Maggio 2007 da aSTEROide621
Foto di aSTEROide621


SEBASTIAO SALGADO

Dal 3 maggio è aperta a Forma una importante mostra- anteprima del progetto fotografico Genesi di Sebastião Salgado. La selezione delle opere, a cura di Lélia Wanick Salgado, presenta al pubblico italiano ed europeo in anteprima le immagini che Salgado ha scattato durante i pirmi 3 anni del suo lavoro. Si tratta di fotografie realizzate nelle Galápagos, nel parco Virunga del Rwanda, con le balene della Patagonia, nell’ Antartico, nei deserti della Namibia, con gli indiani Alto Xingu del Mato Grosso, o i Dinkas del Sudan. Le opere, 20 e tutte, in grande formato, sono anche disponibili per la vendita.

immagine Genesi è un grande progetto fotografico che Sebastião Salgado sta portando avanti e che concluderà nei prossimi 5 anni. Queste le considerazioni che lui stesso ha voluto scrivere ad accompagnamento del progetto:
“Il mondo è in pericolo. Questo grido d’allarme è tanto frequente da essere in gran parte ignorato. Il nostro rapporto con la natura è andato perduto. Viviamo sotto la minaccia di un disastro ambientale: inconcepibili arsenali di armi nucleari possono essere utilizzati in guerre o attentati terroristici, l’agricoltura industrializzata decima gli habitat naturali, i prodotti chimici avvelenano il suolo e le falde acquifere, le foreste tropicali scompaiono. Solo nelle zone incontaminate la biodiversità è ancora florida. In questo mondo primigenio possiamo ancora capire le origini della nostra specie. È lì che cerco i volti incontaminati della natura e dell’umanità: e come siano per lungo tempo riuscite a coesistere in un equilibrio ambientale. Il mio progetto nasce dalle ricerche fotografiche dei miei precedenti libri ma nasce anche da un’iniziativa intrapresa con mia moglie, Lélia Deluiz Wanick, per riforestare 600 ettari di terra in Brasile. Ho chiamato questo progetto Genesi perché il mio obiettivo è tornare alle origini del pianeta: all’aria, all’acqua e al fuoco da cui è scaturita la vita, alle specie animali che hanno resistito all’addomesticamento, alle remote tribù dagli stili di vita “primitivi” e ancora incontaminati, agli esempi esistenti di forme primigenie di insediamenti e organizzazione umani.

dal 4 Maggio
al 17 Giugno 2007
immagineOrario
tutti i giorni dalle 11 alle 21
giovedì dalle 11 alle 23
chiuso il lunedì
immagineCosto biglietto
Intero: 6,50 euro
Ridotto: 5 euro
Scuole: 3 euro


immagine
immaginePer informazioni
02.5811.8067


 
 
 

WERNER BISCHOF

Post n°32 pubblicato il 26 Maggio 2007 da aSTEROide621
 
 
 

ultimi 10 giorni

Post n°31 pubblicato il 25 Maggio 2007 da aSTEROide621

25 maggio 2007
FotoGrafia: ultimi dieci giorni del festival



logo FotoGrafia 2007

VI edizione / 6 aprile – 3 giugno
“Questione Italiana”
indagine sulla fotografia contemporanea
www.fotografiafestival.it

FotoGrafia è anche su:
www.youtube.com/zoneattive
www.myspace.com/fotografiaroma

Ultimi
giorni di questa sesta edizione di FotoGrafia. E' ancora possibile
visitare molte delle esposizioni del festival e del circuito. La data
di chiusura è il 3 giugno, ma alcune mostre proseguiranno anche oltre
questo termine.

Vi informiamo inoltre che da questa settimana è disponibile la prima ristampa del catalogo “Questione Italiana” (Zoneattive edizioni), esaurito la scorsa settimana. E’ possibile acquistarlo direttamente sul sito del festival (clicca qui)
www.fotografiafestival.it


CALENDARIO FESTIVAL
Fino al 3 giugno
Galleria Nazionale d'Arte Moderna, Viale delle Belle Arti 131
Moira Ricci, Paolo Ventura “Giochi della memoria”
Alex Majoli “Libera Me”

Museo Carlo Bilotti, Viale Fiorello La Guardia (Villa Borghese)
AES+F, Carine & Élisabeth Krecké, Nina Dick, Eva Frapiccini, Beate Gütschow, Marek Kvetán, Philippe Ramette “Mutations I”

Museo di Roma, Piazza di S. Pantaleo 10
Paolo Gioli “Figure luminescenti”
Donata Pizzi “Roma in Africa”

Project Room - Villa Glori, Via Argentina 10
“Beirut, tempo presente”. Quattordici giovani fotografi palestinesi raccontano il Libano
Bambini fotografi “Napoli - Forcella Dentro e Fuori”

Stazione Termini - Ala Mazzoniana, Via Giolitti 34
“Italia, le fotografie della nostra storia”

Fino al 10 giugno
Museo di Roma in Trastevere, Piazza s. Egidio 1b
Paolo Woods “Iran Felix”
Ivo Saglietti “Paesaggi con figure”

Fino al 17 giugno
Museo Hendrik Christian Andersen, Via Pasquale Stanislao Mancini 20
“Un itinerario italiano”. Fotografie dell'ottocento dalla collezione Sandretto Re Rebaudengo per l'Arte

Fino al 24 giugno
AuditoriumArte - Auditorium Parco della Musica, Viale Pietro De Coubertin 30
Massimo Siragusa “Tempo libero”

Fino al 31 agosto
Palazzo delle Esposizioni – esterno, Via Nazionale 194
Patrizia Bonanzinga “Lavori in corso: il Palazzo”

Fino al 1° luglio
Stazione Termini - Ala Mazzoniana, Via Giolitti 34
Dario Coletti, Luca Gabino “Terre di confine. Due reportages dalla Sardegna”

Circuito
Moltissime
le esposizioni del circuito festival aperte al pubblico, in oltre 30
luoghi sparsi su tutto il territorio cittadino. Per avere la lista
completa delle mostre visitabili, consultate la sezione “oggi” del circuito sul sito di FotoGrafia.


PRIMO PREMIO INTERNAZIONALE FOTOGRAFIA–BAUME & MERCIER
E’ disponibile sul sito del Festival il concept del progetto vincitore, presentato da Lucia Nimcova.
Un
progetto che unisce una minuziosa ricerca e digitalizzazione di foto di
archivio, pubbliche e private, della sua città natale in Slovacchia
(Humenne) degli anni ’70 e ’80 alla realizzazione di scatti ispirati e
spesso esplicitamente riferiti alle foto storiche.
Download concept
Per maggiori informazioni clicca qui

ENGLISH VERSION
The last ten days of the Festival.

Last days of this sixth edition of FotoGrafia. Most of the Festival and Circuit Exhibitions are still available to visit.
The Festival will finish on June the 3rd but some exhibitions can be visited until August.
www.fotografiafestival.it/2007/EN/

We are pleased to inform you that the first re-print of “Questione Italiana” (Zoneattive edizioni), the catalogue of the Festival, is now available.
It is possible to order the catalogue (click here)

FotoGrafia-Baume & Mercier First International Award

 
 
 

WORK/LAVORO

Post n°30 pubblicato il 08 Marzo 2007 da aSTEROide621

immaginemuseo fotografia contemporanea immagineimmagine


immagine

In collaborazione con IPRN (International Photography Research Network)

Museo di Fotografia Contemporanea
11 marzo 2007 - 27 maggio 2007

Inaugurazione sabato 10 marzo 2007 ore 18

Con la presenza di Laurie Short, direttore IPRN

IPRN Changing Faces WORK/LAVORO
Fotografie di: Rob Hornstra (Nl), Renja Leino (Fi), Thomas Neumann (De), Orri (Is), Stepanka Stein e Salim Issa (Cz), Arturas Valiauga(Lt)

La mostra WORK/LAVORO, presentata per la prima volta al Folkwang Museum di Essen (D) nell'ambito del progetto europeo di scambi IPRN Changing Faces, intende esplorare i cambiamenti in corso nel mondo del lavoro attraverso i progetti di sette fotografi in sei diversi paesi europei.

L'articolato progetto IPRN/Changing Faces, che comprende scambi di committenze, mostre, pubblicazioni, convegni, momenti di studio e di aggiornamento, consente uno sguardo verso scenari internazionali poco noti.

Il Museo di Fotografia Contemporanea fa parte della rete IPRN dal 2006 attraverso uno scambio di committenze che ha visto coinvolti Tomoko Yoneda e Luigi Gariglio.


.........................................................................................................................................................



Nell'ambito della mostra WORK/LAVORO sono previsti due incontri serali:

PAOLA MATTIOLI > RICERCHE SU FABBRICO E DALMINE

Giovedì 29 marzo 2007 ore 21

Paola Mattioli presenta due recenti progetti: il primo, dedicato a Dalmine, lavoro realizzato in collaborazione con la FIOM di Bergamo, mette in evidenza l’energia degli elementi della fabbrica, primo fra tutti il fuoco.
Il secondo, dedicato a Fabbrico, paese della bassa reggiana in cui ha sede la fabbrica di trattori Landini, sottolinea invece il rapporto tra paese e fabbrica, tra comunità e territorio.


LUIGI GARIGLIO E TOMOKO YONEDA > PROGETTI REALIZZATI NELL'AMBITO DI CHANGING FACES II

Giovedì 3 maggio 2007 ore 21

Presentazione dei due progetti di committenza che hanno visto impegnato il Museo di Fotografia Contemporanea nella seconda fase del progetto IPRN CHANGING FACES.
La fotografa inglese di origini giapponesi Tomoko Yoneda ha lavorato nelle aree ex-industriali del Nord Milano, con particolare riferimento alla città di Sesto San Giovanni. Luigi Gariglio ha portato a termine il progetto 2 a.m. sulle aziende a conduzione familiare nel territorio circostante la città di Jyvaskyla, in Finlandia.


La sala della collezione permanente ospita una selezione di circa 50 fotografie in bianco e nero di Mario cattaneo a cura di Arianna Bianchi e Diletta Zannelli.

Le immagini presentano alcuni dei temi ricorrenti nel lavoro di reportage dell'autore, dalle domeniche all’Idroscalo, al festival pop del parco Lambro, dai vicoli di Napoli alla fiera di Sinigaglia a Milano.

il fondo Mario Cattaneo è di proprietà del Museo di Fotografia Contemporanea dal giugno 2006, a seguito di una donazione da parte degli eredi.


::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::


OPERA D'ARTE PUBBLICA > SALVIAMO LA LUNA

Ultimo mese per partecipare all'opera d'arte pubblica di Jochen Gerz a Cinisello Balsamo.

Oltre 1600 persone sono già venute al museo a farsi fare un ritratto, con il quale andare nelle strade di Cinisello Balsamo per una manifestazione individuale, dopo il tramonto, in una data a scelta del maggio prossimo.

L'opera è aperta a tutti. Il set fotografico è attivo il giovedì dalle 17 alle 22 e la domenica dalle 15 alle 19.


::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::


per informazioni:

Museo di Fotografia Contemporanea
Villa Ghirlanda, via Frova 10
Cinisello Balsamo - Milano
T. +39.02.6605661

www.museofotografiacontemporanea.org


.........................................................................................................................................................


© MUSEO DI FOTOGRAFIA CONTEMPORANEA | 2007

ENTI FONDATORI
Provincia di Milano
Comune di Cinisello Balsamo

PARTNER
Epson Italia
L'Unione Sarda

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::


COLLEZIONE PERMANENTE > MARIO CATTANEO: SOCIETA' E COSTUME IN ITALIA NEGLI ANNI '50 - '70
||| SABATO 10 MARZO 2007 > WORK/LAVORO


A cura di Agnes Matthias
immagine

 
 
 

IL RACCONTO DI UN LUOGO

Post n°29 pubblicato il 07 Febbraio 2007 da aSTEROide621

immagine

SABATO 10 FEBBRAIO 2007 >


12a edizione del Premio Nazionale di fotografia Riccardo Pezza

DALLE 19.00 > HAPPY BAUER

Sabato 10 febbraio 2007 dalle ore 18.00 inaugurazione della mostra e premiazione dei lavori vincitori.

La mostra è aperta dall'11 febbraio. Domenica 4 marzo 2007, in occasione della chiusura della mostra, visita guidata gratuita a cura degli autori.

orari di apertura:
martedì domenica ore 10.00 - 19.00
giovedì ore 10.00 - 22.00

ingresso gratuito

Il concorso, riservato ad ex-studenti, italiani e stranieri, di corsi di fotografia, è promosso da Album, Amici di Riccardo Pezza, CFP Riccardo Bauer, Museo di Fotografia Contemporanea, Provincia di Milano e Triennale di Milano.

Gli autori selezionati sono: Valentina Adorni, Andrea Astesiano, Elisa Bozzetti, Nora Ciotoli, Alberto Dedè, Veronica Dell'Agostino, Olivier Fermariello, Raffaella Gentile, Roberto Magliozzi, Mino Pichierri e Marco Trinca Colonel, Claudia Pozzoli.

................................................................................................................................................

La serata prosegue presso OM, il lounge-bar del Museo di Fotografia Contemporanea, con il tradizionale HAPPY BAUER, aperitivo e doppio dj-set dal vivo.

dj set KOAN - SCIENTISTandCYINIC      www.scientistandcynic.com

dj set SHORTI - percussion GIACOMO TRINGARDI

Il museo è aperto fino alle ore 24.00


::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::


|||
MARIO CATTANEO: SOCIETA' E COSTUME IN ITALIA NEGLI ANNI '50 - '70

La sala della collezione permanente ospita una selezione di circa 50 fotografie in bianco e nero di Mario cattaneo a cura di Arianna Bianchi e Diletta Zannelli.

Le immagini presentano alcuni dei temi ricorrenti nel lavoro di reportage dell'autore, dalle domeniche all’Idroscalo, al festival pop del parco Lambro, dai vicoli di Napoli alla fiera di Sinigaglia a Milano.

Il fondo Mario Cattaneo è di proprietà del Museo di Fotografia Contemporanea dal giugno 2006, a seguito di una donazione da parte degli eredi.


::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::


per informazioni:

Museo di Fotografia Contemporanea
Villa Ghirlanda, via Frova 10
Cinisello Balsamo - Milano
T. +39.02.6605661

www.museofotografiacontemporanea.org

................................................................................................................................................

© MUSEO DI FOTOGRAFIA CONTEMPORANEA | 2007


ENTI FONDATORI
Provincia di Milano
Comune di Cinisello Balsamo

PARTNER
Epson Italia
L'Unione Sarda

immagine
 
 
 

MNAF Era Ora

Post n°28 pubblicato il 29 Ottobre 2006 da aSTEROide621

Mancava all’Italia un museo nazionale della fotografia. Adesso c’è. Nasce a Firenze ed è legato al nome della Fratelli Alinari, l’atelier fiorentino di fama internazionale. Si chiama infatti MNAF, Museo Nazionale Alinari della Fotografia, ed è stato inaugurato con successo, il 28 ottobre. Sede in piazza Santa Maria Novella nello storico complesso delle Leopoldine, strutturato in 7 sezioni ricche di rare immagini, strumenti e preziosi oggetti d’epoca, conterrà anche una novità scientifica assoluta: le foto che i ciechi possono vedere. Con l’inaugurazione debutterà Vu d’Italie 1841-1941. I grandi Maestri della fotografia italiana nelle collezioni Alinari, la prima delle mostre a tema che animeranno periodicamente la vita del museo.

L’iniziativa, destinata a fare di Firenze una delle capitali mondiali della fotografia e a lanciare un nuovo filone di turismo culturale, è stata presentata in Palazzo Vecchio dai rappresentanti dei tre enti promotori, per il Comune (proprietario delle Leopoldine) il sindaco Leonardo Domenici, per la Fondazione Alinari e per l’Ente Cassa di Risparmio di Firenze i rispettivi presidenti Claudio de Polo ed Edoardo Speranza. Al professor Italio Zannier, noto storico della fotografia, il compito di illustrarne i contenuti.

Il progetto è dell’architetto Armando Biondo (Studio Arktre), l’allestimento dell’architetto Luigi Cupellini, l’ideazione scenografica del regista premio Oscar Giuseppe Tornatore. Due le aree espositive: la prima per le mostre temporanee (è già pronto un importante calendario); l’altra, per le esposizione permanenti, è ideata come percorso storico-contemporaneo e realizzata con criteri scientifici e didattici attingendo alle ricchissime collezioni Alinari.

Il percorso inizia dal 1839, anno dei primi dagherrotipi, e approda alle immagini digitali e ai fotocellulari dei giorni nostri. E’ un itinerario di grande fascino che attraversa l’epoca dei pionieri, il mondo nuovo dell’immagine tecnicamente riproducibile che rivoluziona le possibilità di conoscere e vedere, gli anni del boom, dei progressi tecnologici incalzanti che creano un mercato accessibile a tutti, della fotografia che raffina il suo linguaggio fino a diventare arte, dei gadget infiniti. Centinaia le fotografie rare, gli oggetti vintage, le apparecchiature del passato e quelle più moderne.

Uno dei fiori all’occhiello del MNAF (geniale!!!) è il percorso per non vedenti, museo nel Museo dedicato a una collezione di 20 immagini ricreate in rilievo per essere viste dai ciechi attraverso il tatto. E’ un esperimento realizzato per la prima volta al mondo, in collaborazione con la Stamperia Braille della Regione Toscana.

Con il presidente de Polo fa parte dello staff di vertice del MNAF la direttrice scientifica Monica Maffioli, affiancata nella curatela delle sette sezioni da un comitato composto da alcuni dei maggiori esperti internazionali (tra gli altri Italo Zannier, Charles-Henri Favrod, Guido Cecere, Maurizio Rebuzzini, Ferruccio Malandrini, Luigi Tomassini, Maria Possenti).

“Il MNAF”, ha detto il sindaco Domenici, “è un nuovo tesoro di Firenze, un museo della modernità di eccezionale valore culturale. Consente peraltro alla città di riscattare nel migliore dei modi da un pericoloso degrado lo storico complesso delle Leopoldine. Il quale, una volta del tutto restaurato, ospiterà anche il Museo del Novecento dedicato all’arte contemporanea italiana”.

“Si realizza finalmente un sogno che abbiamo coltivato per anni”, ha aggiunto de Polo, “Un’azienda storica d’eccellenza fiorentina come la Fratelli Alinari, nota in tutto il mondo, è orgogliosa di dare finalmente all’Italia il suo museo nazionale della fotografia”.

“Un grande museo dedicato alla più giovane tra le arti figurative, l’arte della fotografia, non poteva che nascere nella città forse più famosa per i beni culturali”, ha concluso Speranza, “Con Claudio de Polo ci siamo impegnati a coprire un vuoto. Oggi festeggiamo il successo.”

 
 
 

PROSSIMAMENTE >

Post n°27 pubblicato il 21 Settembre 2006 da aSTEROide621
Foto di aSTEROide621

 ALTERAZIONI. LE MATERIE DELLA FOTOGRAFIA TRA ANALOGICO E DIGITALE

Sabato 7 ottobre 2006 si inaugura, nei rinnovati spazi del museo, la mostra ALTERAZIONI. LE MATERIE DELLA FOTOGRAFIA TRA ANALOGICO E DIGITALE, curata da Roberta Valtorta e prodotta dal Museo di Fotografia Contemporanea.

La mostra presenta circa 100 opere fotografiche, video e installazioni dagli anni Settanta a oggi di 20 artisti italiani e stranieri che lavorano sulla materia della fotografia, esplorandola in profondità sia sul versante dell’immagine analogica che su quello del digitale, tra permanenza e disgregazione.

Parallelamente ai lavori in mostra i temi della trasformazione, della sparizione, della precarietà della materia, del restauro, dell’evoluzione delle tecnologie sono affrontati in un catalogo con numerosi contributi critici, storici e filosofici da parte di autorevoli studiosi italiani e internazionali.

Opere di: Enrico Cattaneo, Barbara Chiarini, Gianni Comunale, Mario Cresci, Max Dean, Bruno di Bello, Nichola Feldman Kiss, Joan Fontcuberta, Massimiliano Foscati, Jean Louis Garnell, Paolo Gioli, Mimmo Jodice, Bogdan Konopka, Ugo Mulas, Andreas Müller Pohle, Eric Rondepierre, Thomas Ruff, Marialba Russo, Silvio Wolf, Natale Zoppis.

Inaugurazione Sabato 7 ottobre 2006. Ore 18.30

Informazioni, testi e immagini della mostra nella sezione //F/mostre all'aperto del sito
www.museofotografiacontemporanea.org

...


 
 
 

THIS IS NOT A FESTIVAL!

Post n°26 pubblicato il 16 Settembre 2006 da aSTEROide621
Foto di aSTEROide621

per chi è a ROMA e per chi ha possibilità di andare...

ENZIMI - XI edizione
21- 24 settembre 2006
ROMA - SAN LORENZO


QUESTO NON E' UN FESTIVAL!
www.enzimi.com - www.myspace.com/enzimi



ANTEPRIME 19 E 20 SETTEMBRE
+ martedì 19 settembre CIRCOLO DEGLI ARTISTI, via Casilina Vecchia, 42 (Ingresso 5 euro)

h 19:00
Roberto Saviano "Gomorra - Viaggio nell’impero economico e nel sogno di dominio della camorra." (Collezione Strade Blu, Mondadori Editore). Incontro – reading con l'autore; presenta Luca Valtorta, capo redattore di XL, La Repubblica.
Un viaggio inquietante e sconvolgente nel potere della camorra, nella sua affermazione economica e finanziaria, e nella sua potenza militare, nella sua metamorfosi in comitato d'affari. Roberto Saviano ha 27 anni e racconta in prima persona dal luogo degli agguati, nei negozi e nelle fabbriche dei clan raccoglie testimonianze e leggende. Una narrazione-reportage che svela i misteri di un'organizzazione poco conosciuta, creduta sconfitta e che nel silenzio è diventata potentissima superando Cosa Nostra per numero di affiliati e giro d'affari.

h 21:00
Showcase Sleeping Star: Montecristo, Ramona Córdova, The Whitest Boy Alive
Sleeping Star è una nuova etichetta discografica nata a Roma dall'incontro tra la Lain (costola musicale di Fazi Editore) e DNA Concerti. Ad Enzimi presenta uno showcase con: Ramona Córdova, giovane artista della corrente new folk americana con "THE BOY WHO FLOATED FREELY", "The Whitest Boy Alive" il nuovo progetto solista di Erlend Øye (Kings Of Convenience), e l'esordiente gruppo romano Montecristo, con il loro primo lavoro discografico. www.sleepingstar.it

+ mercoledì 20 settembre PROJECT ROOM VILLA GLORI, via Argentina, 10

h 18:30
FotoGrafia a Enzimi
A cura di Marco Delogu. Con Miguel Rio Branco
Nello spazio Project Room Villa Glori, futura Casa della Fotografia, una piccola anticipazione di FotoGrafia 2007 con Miguel Rio Branco, grande fotografo brasiliano dell'agenzia Magnum.
Ingresso gratuito


Reporter per un giorno ad Enzimi (io+Enzimi+Metro)


C'è un'occasione da non perdere!
Vuoi essere giornalista di Enzimi per un giorno e leggere il tuo articolo su Metro?!
Mostraci le tue capacità giornalistiche con una e-mail accattivante!
Scrivici a press@zoneattive.com indicando nell'oggetto io+Enzimi+Metro
e nel corpo del messaggio lasciaci nome cognome età provenienza e numero di telefono a cui contattarti!


SCRATCH GRAPHIQUE - Workshop gratuito con LAURENT BURTE e MR. ASH
+ venerdì 22 settembre Spazio FARE Via dei Bruzi,
10



h 17:00
Scratch Graphique
Workshop gratuito a cura di: Laurent Burte (Parigi - Francia), con dj Mr. Ash (Parigi - Francia)
Sono aperte le iscrizioni al workshop sulla Urban Culture organizzato da SignJam all'interno di Enzimi. Posti limitati.
Info su www.signjam.it. Scarica il programma e la scheda di partecipazione al workshop.


Tutto Enzimi su www.enzimi.com e www.myspace.com/enzimi



ENGLISH VERSION
ENZIMI 2006
11th edition
September 21th -24th
San Lorenzo / Rome
19th -20th preview!

THIS IS NOT A FESTIVAL!

Enzimi's waiting for you in Rome at San Lorenzo's district for 4 days of music, urban cultures, comics, street art and performances.
Peaches, the Whitest Boy Alive, a parallel project by Erlend Øye of the Kings of Convenience , Ramona Cordoba, Vetiver and Adem. Riccardo Sinigallia, Marta sui tubi, Montecristo, kick it!, Pigna People, Attraversamenti Multipli, onedotzero, Sonar Kollectiv vs Ninja Tunes Records, Santasangre, TV4TV, iQuindici, Roberto Saviano, Sign Jam, Generazione mille euro, O.S.I.
50 original projects for creating opportunities and opening new pathways involving alternative elements, production companies, occupied locations, independent curators, Italians, foreigners, Italian foreigners, the young and also new talents...
www.enzimi.com
www.myspace.com/enzimi




    ...

 
 
 

FESTIVAL INTERNAZIONALE DELLA FOTOGRAFIA DI ROMAPROGRAMMA

Post n°25 pubblicato il 06 Maggio 2006 da aSTEROide621

Tempo di esposizione. Rassegna di racconti e immagini. Domenica 7 maggio ore 21.00 presso Spazio FARE via dei Bruzi 10 (zona S. Lorenzo)

Kick-it!
Domenica 7 maggio in occasione dell'inaugurazione della mostra "Pictures of You" dalle 19.00 al Circolo degli Artisti party di chiusura di kick it! 2005-2006. Via Casilina Vecchia, 42 Roma. Ingresso Libero
www.kickit.it - www.iptre.it

Incontro fotografi
Mercoledì 10 maggio ore 11.00/13.00 e 15.00/18.00 presso la Stazione Termini la fotografa spagnola Cristina Nuñez incontra il pubblico. E' possibile presentare il proprio book fotografico.

SignJam Live: workshop
Il 3 e il 4 giugno a Milano, presso BaseB, in via Lambruschini 36, si tiene SignJam Live, un progetto di due giorni aperto ai ragazzi che hanno voglia di entrare nel cuore delle urban cultures internazionali, attraverso sei workshop gratuiti. Informazioni e iscrizioni: Metaflow – tel. 02.45498421; redazione@signjam.it
www.signjam.it


INAUGURAZIONI E APERTURE DALL'8 AL 14 MAGGIO
8 MAGGIO
ore 16.30
BIBLIOTECA ELSA MORANTE Via Adolfo Cozza, 7 (Lido di Ostia Ponente)
Angelo Antolino “Sulla spiaggia”

9 MAGGIO
ore 18.30
ALA MAZZONIANA – STAZIONE TERMINI Via G. Giolitti, 34
Andreas Seibert, Thomas Kern, Cristina Nuñez, Stephan Vanfleteren, Shehzad Noorani, Ziyo Gafic, Tim Hetherington, Bertien van Manen , Philip Jones Griffiths , Akinbode Akinbiyi
“Storie della Globalizzazione”

10 MAGGIO
ore 18.00
ACTA INTERNATIONAL Via Panisperna, 83
Karel Cudlín “Passaggi”

11 MAGGIO
ore 18.00
ARCHIVIO CENTRALE DELLO STATO Piazzale degli Archivi, 27 (EUR)
Donata Pizzi “Città Metafisiche. Architetture di fondazione dall’Italia all’Oltremare”

GALLERIA BRANCOLINI GRIMALDI ARTE CONTEMPORANEA Via dei Tre Orologi, 6A
Mitch Epstein “Recreation: american photographs 1973-1988”

ore 18.30
GALLERIA DEL CORTILE- ARCHIVIO SANTE MONACHESI Via del Babuino, 51
Mario Turzi, Sergio Strizzi, Philippe Antonello, Gianfranco Salis, Alberto Ludovico Dionisi, Angelo Turetta, Umberto Montiroli, Fabio Lovino, Adriano Giordanella, Roberto Calabrò, Bruno Rukauer, Claudio Iannone, Franco Biciocchi
“Festival dei Fotografi di Scena”

ore 19.00
GALLERIA SANTA CECILIA Piazza di Santa Cecilia, 16
“Nove per Cento: Nove Fotografi per Cento Fotografie”

DALL'11 MAGGIO
MOSTRA ON LINE SU WWW.INFORMATISSIMAFOTOGRAFIA.IT
“La Coppia”

12 MAGGIO
ore 18.00
CONTAINER Via dei Cappellari, 21
Fernanda Veron “A trip down memory lane”

ore 18.30
SPAZIOESPANSO Via Dei Bergamaschi, 60
Enrico Appetito “"Foto di scena in passerella”

ore 19.00
RIALTO SANTAMBROGIO Via Sant'Ambrogio, 4
gruppo Pan-ikon (Pietro D'Agostino, Alessandro Vescovo, Nicola Forenza)
“Un’esperienza di luce” Progetto per una mostra/evento di esperienze e ricerca con il mezzo fotografico

13 MAGGIO
ore 18.00
ODRADEK Via dei Banchi Vecchi, 57
Olimpia Della Corte e Marco Falanga “Black Room”

14 MAGGIO
19.00
CIRCOLO DEGLI ARTISTI Via Casilina vecchia, 42
Chico De Luigi, Massimo Lovisco, Laura Fabbri
“Pictures of you, riviste e fotografi di musica”


IN MOSTRA
Fino al 14 maggio
LETIZIA BATTAGLIA e FRANCO ZECCHIN “Dovere di cronaca”
Istituto Nazionale per la Grafica, Calcografia, via della Stamperia, 6 (Fontana di Trevi)

ROGER BALLEN “Shadow Chamber, fotografie 1994-2004”
PAOLA AGOSTI, ANTONIO BIASIUCCI, ROBERTO BOSSAGLIA, GIACOMO DANIELE FRAGAPANE, MARINA MALABOTTI, MARIALBA RUSSO “I giardini del ricordo, immagini per un'antropologia della memoria”
Istituto Nazionale per la Grafica, Palazzo Fontana di Trevi, via Poli 54

 
 
 

FESTIVAL INTERNAZINALE DELLA FOTOGRAFIA

Post n°24 pubblicato il 03 Maggio 2006 da aSTEROide621

3 MAGGIO
ore 18.30
MUSEO DI ROMA IN TRASTEVERE Piazza S. Egidio 1b
Guy Tillim “Petros Village”
Graciela Iturbide “Mozambico”
World Press Photo 06 “Fotografie e giornalismo: le immagini premiate nel 2006”


4 MAGGIO
ore 18.30
LA SINOPIA LABORATORI Via dei Banchi Nuovi 21A
Sergio De Benedittis “Surreo”


5 MAGGIO
ore 19.00
NEUBATEN STUDIO Piazza Regina Margherita 19
Marco Argirò e Pietro Vertamy “Senz'uomo”


6 MAGGIO
ore 12.00
GALLERIA CINECITTÀDUE ARTE CONTEMPORANEA Centro Commerciale Cinecittàdue - Viale Palmiro Togliatti, 2 00173
Marco Anelli Il calcio

ore 18.00
LIVINGROOM Vicolo de' Renzi 9 (Trastevere)
Ernesto Romano “Whose's this faces”

ODRADEK Via dei Banchi Vecchi 57
Giovanni De Angelis “Luce dissolve”


7 MAGGIO
ore 19.00
CIRCOLO DEGLI ARTISTI Via Casilina vecchia, 42
Jean Marc Caimi , Alex Astegiano, Alessio Pizzicannella
“Pictures of you, riviste e fotografi di musica”


8 MAGGIO
ore 16.30
BIBLIOTECA ELSA MORANTE Via Adolfo Cozza, 7 (Lido di Ostia Ponente)
Angelo Antolino “Sulla spiaggia”


IN MOSTRA
Fino al 14 maggio
LETIZIA BATTAGLIA e FRANCO ZECCHIN “Dovere di cronaca”
Istituto Nazionale per la Grafica, Calcografia, via della Stamperia, 6 (Fontana di Trevi)

ROGER BALLEN “Shadow Chamber, fotografie 1994-2004”
PAOLA AGOSTI, ANTONIO BIASIUCCI, ROBERTO BOSSAGLIA, GIACOMO DANIELE FRAGAPANE, MARINA MALABOTTI, MARIALBA RUSSO “I giardini del ricordo, immagini per un'antropologia della memoria”
Istituto Nazionale per la Grafica, Palazzo Fontana di Trevi, via Poli 54

Fino al 28 maggio
MARTIN PARR “TuttaRoma”

LUCIEN AIGNER, DAVID ARMSTRONG, OLIVO BARBIERI, GIANNI BERENGO GARDIN, EDOUARD BOUBAT, ROBERT CAPA, HENRI CARTIER-BRESSON, CLARK & POUGNAUD, PIERRE CRIÉ, THIBAUT CUISSET, ANTOINE D'AGATA, LYNN DAVIS, CARL DE KEYZER, LIONEL DELEVIGNE, JOHN DEMOS, PAUL DEN HOLLANDER, RAYMOND DEPARDON, JEAN LUC DERU, XAVIER DESMIER, CLAUDE DITYVON, ELLIOTT ERWITT, WILFRID ESTÈVE, BERNARD FAUCON, PHILIPPE GABEL, LUIGI GHIRRI, LAUREN GREENFIELD, HARRY GRUYAERT, PHILIPPE HALSMAN, CAROLINE HAYEUR, LUCIEN HERVÉ, ABDEL HADI HISHAM, DAVID HURN, CARLO IAVICOLI, MICHEL JAGET, FRANCESCO JODICE, MIMMO JODICE, WILLIAM KLEIN, JOSEPH KOUDELKA, JACQUES-HENRI LARTIGUE, FRANÇOIS LE DIASCORN, FRÉDÉRIC LEBAIN, CHEYCO LEIDMANN, ARNAUD LESAGE, JON LEWIS, DOLORÈS MARAT, DIDIER MASSARD, SARAH MOON, MARTIN MUNKACSI, CLAUDE NORI, FRANÇOISE NUNEZ, MAX PAM, MARTIN PARR, KRZYSZTOF PAWELA, BERNARD PLOSSU, MARC RIBOUD, WILLY RONIS, PHILIPPE SALAÜN, PHILIPPE SCHULLER, MICHEL SÉMÉNIAKO, DAVID SEYMOUR, PATRICK TABERNA, ANDRÉ NONGA TASSEMBÉDO, JEAN LUC THALY, JEAN-MARC TINGAUD, ROBERT VAN DER HILST, MASSIMO VITALI, WIM WENDERS, DAVID WILLIAMS, BARON WOLMAN, e autori anonimi
“Il secolo delle vacanze”, foto dalla collezione FNAC
Musei Capitolini, Palazzo Caffarelli, piazza del Campidoglio 1

 
 
 

Post N° 23

Post n°23 pubblicato il 02 Maggio 2006 da aSTEROide621
Foto di aSTEROide621

GIUSEPPE CAVALLI
8 APRILE-28 MAGGIO
MUSEO DI ROMA, PALAZZO BRASCHI

Museo di Roma - Palazzo Braschi
Via di San Pantaleo (Piazza Navona)

06 67108346
www.museodiroma.comune.roma.it

ORARIO: martedì-domenica, 9 - 19
(la biglietteria chiude un'ora prima)
Chiuso lunedì

BIGLIETTO: intero, EURO 6.20; ridotto EURO 3.10
ridotto tra i 18 e i 25 anni, Bibliocard, go.card, CTS, Associazione Carta Giovani Italiana e Carta Internazionale dello Studente, Metrebus, Iscritti all'Università Popolare di Roma (UPTER).
gratuito sotto i 18 e sopra i 65 anni e secondo le condizioni previste da delibera comunale.

COME ARRIVARE:
Bus: n. 30, 40, 46, 62, 64, 70, 81, 87, 116, 492, 571, 628
Tram: largo di Torre Argentina n.8

Grande retrospettiva dedicata a Giuseppe Cavalli, un maestro del secolo scorso che ha conferito alla fotografia italiana l’autonomia espressiva dell’opera d’arte. Le sue immagini ci parlano di equilibri armoniosi, di spazi senza limiti dove l’immaginazione dell’osservatore può liberarsi. La mostra è inserita nella programmazione della quinta edizione di FotoGrafia, Festival Internazionale di Roma.
Paesaggi, nature morte, nudi, ritratti e marine, all'interno delle quali e' stato rispettato l'ordine cronologico di esecuzione. Le opere esposte, tutte stampe originali alla gelatina bromuro d'argento, provengono dall'Archivio Giuseppe Cavalli di Roma.

 
 
 

Post N° 22

Post n°22 pubblicato il 02 Maggio 2006 da aSTEROide621
Foto di aSTEROide621

www.fotografiafestival.it

FESTIVAL INTERNAZIONALE DI ROMA



Roma, aPRILE, mAGGIO 2006

 
 
 

In ritardo

Post n°21 pubblicato il 02 Maggio 2006 da aSTEROide621
Foto di aSTEROide621

www.reggiofotografia.it

Settimana della fotografia europea
Reggio Emilia 28 aprile- 5 maggio


Ancora qualche giorno per vedere e partecipare a questa interessantissima rassegna.





ebbene si...siamo tornati con notevole ritardo ma siamo di nuovo qui, dopo il lungo letargo che ha assopito le nostre menti.

Rieccoci

 
 
 

Post N° 20

Post n°20 pubblicato il 02 Febbraio 2006 da aSTEROide621
Foto di aSTEROide621

Mimmo Jodice - Light



dal 28/01/2006 al 26/02/2006
Villa delle Rose, Via Saragozza 228/230 - Bologna

orario: 14.00 – 19.00. Lunedì chiuso


ingresso libero



http://www.galleriadartemoderna.bo.it/

 
 
 

Post N° 19

Post n°19 pubblicato il 18 Gennaio 2006 da aSTEROide621
Foto di aSTEROide621

Foto da galera - Fotografie di Davide Ferrario  

Il Museo propone quaranta immagini a colori del regista Davide Ferrario, dedicate agli spazi interni al carcere, realizzate all'interno di San Vittore nel 2002, in occasione dello svuotamento del IV e V raggio per lavori di ristrutturazione.

dal 15/12/2005  al 26/02/2006


 http://www.museofotografiacontemporanea.com/

 
 
 

Mostra°

Post n°18 pubblicato il 18 Gennaio 2006 da aSTEROide621
Foto di aSTEROide621

...Paesaggi Islandesi...

Fotografie di Orri Jónsson, Sigurgeir Sigurjónsson, e Spessi

 

Galleria Fnac

Milano

Via Torino ang. Via della Palla

dal 11.01.06 al 14.02.06

www.fnac.it

  

 
 
 
Successivi »
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

gprodepasqu74soloioTrixc.emanuelebuzi.stefaniatearyouapart201053lucaniamiabiancoelefanteStefanoRicucciBifisgiovy0145nicoletamorarukissarmy966davorfra
 

ULTIMI COMMENTI

dolabriform, scratches, cheap levitra online megalosplenia,...
Inviato da: lottergs
il 25/03/2009 alle 06:12
 
haematoma, rhynchocephala, levitra buy sigmoscope,...
Inviato da: lottergs
il 25/03/2009 alle 04:31
 
dacotahs, sharpling, levitra online ecstasy, prilocaine,...
Inviato da: lottergs
il 25/03/2009 alle 04:31
 
enzymatic, albuminous, levitra vardenafil disseminate,...
Inviato da: lottergs
il 25/03/2009 alle 04:31
 
:)
Inviato da: SPLEENdiBOLOGNA
il 19/07/2007 alle 02:13
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom