Pablo Di Lorenzo

Praticante giornalista pubblicista, laureando in giurisprudenza CONTATTI: 333 4971040,contatto e-mail : padilor@libero.it

 

FACEBOOK

 
 

FACEBOOK

 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: torerodgl5
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Etą: 38
Prov: NA
 

ULTIMI COMMENTI

AREA PERSONALE

 
Citazioni nei Blog Amici: 1
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

 

« I GOVERNI DEVONO STARE D...CIRO SCOGNAMIGLIO (CISL)... »

TREMONTI E LA CRISI

Tre punti sui quali verte il secondo decreto del governo italiano che si implementera’al primo decreto legge del 21 luglio 2011 Costi e riduzione degli apparati pubblici Amministrativi, sviluppo e finanza pubblica “ Ci siamo chiesti che mese era… ed abbiamo scoperto che era il mese di Agosto” – così ha esordito alla conferenza stampa sulla manovra economica il Ministro dell’ Economia e delle Finanze Giulio Tremonti, insieme al Ministro della semplificazione Calderoli, ed il Ministro del lavoro Sacconi. Costi e riduzione degli apparati pubblici Amministrativi, sviluppo e finanza pubblica. Questi i tre punti portanti della conferenza stampa sui quali verte il secondo decreto del governo italiano che si implementerà al primo decreto legge del 21 luglio 2011. “Non saremo arrivati a questo punto se ci fossero gli Eurobond”. Argomento molto discusso dal Cancelliere della Repubblica Federale tedesca ed il Presidente Sarkosy; entrambi hanno affermato la tesi che gli Eurobond sono il risultato conclusivo della coesione europea economica, non il punto di partenza. Prima di tutto, gli Stati che hanno aderito all’ Ue devono risanare inderogabilmente i debiti pubblici. Lo sappiamo benissimo che la Germania non ha mai voluto pagare i debiti di altri Stati e già dal 2008 ha preso seri provvedimenti disciplinando il suo mercato azionario; cosa che non è successa in Italia. Molto rilevante l’ introduzione del revisore dei conti nelle Regioni, ci saranno le soppressioni delle province e di vari comuni. Ma sarà l’ora di ridurre i nostri Parlamentari e Senatori e poi arrivare al taglio dei piccoli comuni, ultimo baluardo dei cittadini? Perché un nostro Parlamentare o Senatore deve esercitare la professione privata? Oltre ad essere deputato anche avvocato? Chi paga i suoi spostamenti, e quelli del suo staff? I ministri andranno con l’ aereo in classe economica, ma si sa bene… si fa la legge e si trova prima l’ inganno. A proposito di aerei tengo a ricordare lo spostamento del Presidente della Regione Lazio , avvenuto in occasione della festa del peperoncino a Rieti, la lunga distanza era da Roma-Rieti.. C’era bisogno di utilizzare l’ aereo per un così breve tratto ? Con l’ emanazione del decreto legge si è anche abolito il SISTRI, ed il Procuratore Antimafia , Piero Grasso si è già lamentato ampiamente in questi giorni affermando che si sta agevolando la delinquenza. Molto debole la conferenza stampa che ha tenuto il Ministro Sacconi, con contenuti miseri e non alquanto innovativi per il nostro Paese Italia. Il Ministro si è limitato a dire che c’ è stato un’ abuso dei tirocini, che si è introdotto il reato di “ caporalato” ( sfruttamento del lavoro, proposto dall’ opposizione), e il potenziamento dell’ autonomia contrattuale. Sul 2012 la manovre fiscale sale a 25,7 miliardi di euro, nel 2013 49,8 miliardi.. Ci saranno tagli dei Ministeri che si aggirerà intorno ai 6 miliardi di euro.. Il punto è che non c’ è tempo… Questi eventuali tagli si faranno forse fra 3 anni. E’ inutile parlare se verrà introdotto o meno la patrimoniale come propone Luca Cordero di Montezemolo; bisogna fare i fatti e subito! “ Il Governo deve reggere il polso” così ha affermato il segretario del Pd Bersani ultimamente. Con questo decreto verrà abbassata la tracciabilità dei pagamenti a 2.500,00 euro, ci saranno sanzioni molto forti per chi non rilascia la fattura, lo scontrino. Ci sarà anche la riforma degli studi di settore. Si parla tanto del contributo di solidarietà, se verrà applicato o meno… Già il termine solidarietà non rende i cittadini fieri e felici di essere italiani. Perché non ci si pone come obiettivo quello di render felici i nostri cittadini italiani ? E’ inutile fare decreti che probabilmente si attueranno fra tre anni?

Pablo Arturo Di Lorenzo Pubblicato sul giornale :La Voce d’ Italia

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/PabloDiLorenzo/trackback.php?msg=11539166

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Nessun commento
 
 
 

INFO


Un blog di: torerodgl5
Data di creazione: 30/12/2010
 

ULTIME VISITE AL BLOG

carloniglioClaudia.PosteraroannapalumboIng.Pellecchiamaciste75soffiodistelleavv.amaliamonopoliprestigiosovaigl.laghivloc2hanna70silvia_solinasdefelicemonacopriscospaceman84tizcasciaro84
 

ULTIMI COMMENTI

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: torerodgl5
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Etą: 38
Prov: NA
 

I MIEI LINK PREFERITI

PABLO ARTURO DI LORENZO

- sostenitore del partito : ITALIA DEI VALORI
- laureando in giurisprudenza presso l' Università di Salerno
segni particolari:vincente

Sono molto determinato sulle cose che faccio.. Cerco sempre di trovare una logica nei ragionamenti,nei problemi della vita. Voglio pensare in positivo, non posso perdermi nella mentalità OTTUSA di chi non vuole cambiare in meglio le cose.
Ho sempre combattuto per qualsiasi cosa, e non ho nessuna intenzione di sporcare la mia correttezza morale e politica con comportamenti IMMORALI.

- Settembre 2006 / Giugno 2007 vincitore del progetto imprenditoriale promosso dall' associazione IGS Campania, coofinanziato da Confindustria.

- il 15 Giugno 2010 partecipazione al primo corso di alta formazione politica a Benevento, promosso dalla Fondazione Magna Carta, ed il Partito Popolare Europeo ; coordinato dall' On. Erminia Mazzoni.

 

 

DATORI DI LAVORO DI PABLO ARTURO DI LORENZO

 

 Il Punto Magazine-quotidiano on line-Caporedattore · giugno 2010 - ottobre 2010 · Napoli###AREA BLU TVCAMERAMEN · febbraio 2010 - ottobre 2010 · Napoli### IL FARO PER IL SUD - associazione-COORDINATORE · settembre 2009 - febbraio 2010### GIOVANI IDEE - associazione -COORDINATORE · giugno 2009 - febbraio 2010 · Napoli###

 

 

ISTRUZIONE PABLO ARTURO DI LORENZO

TWITTER- PABLO ARTURO DI LORENZO

RESTATE IN CONTATTO CON PABLO ARTURO DI LORENZO SU TWITTER.

CLICCATE IL SEGUENTE INDIRIZZO :

http://twitter.com/pablo2dilorenzo