Creato da: tommy4dgl1 il 02/05/2008
....

giovedì 31 ottobre nella chiesa
di san Marco
in Firenze
adorazione eucaristica
dalle 15,30 alle 18
in cappella serragli
siete tutti invitati
a partecipare
grazie
     
 
<SCRIPT LANGUAGE=javascript src='http://www.pastoralespiritualita.it/webtool/selectwt.php?t=wt_ds_but'></SCRIPT>



 

Archivio messaggi

 
 << Agosto 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 11
 

Ultime visite al Blog

gelixresposito10sasha1211scintilla.divinagesu_risortoannunz1Viveredarteunamamma1frattale58barbarasognaspinantonio.cdchampions_3sole.cpperamoresolamentevespa22011nel_nome_di_Jesus
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
web counter
 

 

 
« Messaggio #14Messaggio #17 »

Post N° 16

Post n°16 pubblicato il 07 Ottobre 2008 da tommy4dgl1

Sappi, tuttavia, che non mancheranno in tutto questo le difficoltà: a volte, non riuscirai a far tacere il chiasso che è intorno a te e in te; a volte sentirai la fatica o perfino il disgusto di metterti a pregare; a volte, la tua sensibilità scalpiterà, e qualunque atto ti sembrerà preferibile allo stare in preghiera davanti a Dio, a tempo "perso". Sentirai, infine, le tentazioni del Maligno, che cercherà in tutti i modi di separarti dal Signore, allontanandoti dalla preghiera. Non temere: le stesse prove che tu vivi le hanno vissute i santi prima di te, e spesso molto più pesanti delle tue. Tu continua solo ad avere fede. Persevera, resisti e ricorda che l’unica cosa che possiamo veramente dare a Dio è la prova della nostra fedeltà. Con la perseveranza salverai la tua preghiera, e la tua vita.

Verrà l’ora della "notte oscura", in cui tutto ti sembrerà arido e perfino assurdo nelle cose di Dio: non temere. È quella l’ora in cui a lottare con te è Dio stesso: rimuovi da te ogni peccato, con la confessione umile e sincera delle tue colpe e il perdono sacramentale; dona a Dio ancor più del tuo tempo; e lascia che la notte dei sensi e dello spirito diventi per te l’ora della partecipazione alla passione del Signore. A quel punto, sarà Gesù stesso a portare la tua croce e a condurti con sé verso la gioia di Pasqua. Non ti stupirai, allora, di considerare perfino amabile quella notte, perché la vedrai trasformata per te in notte d’amore, inondata dalla gioia della presenza dell’Amato, ripiena del profumo di Cristo, luminosa della luce di Pasqua.

Non avere paura, dunque, delle prove e delle difficoltà nella preghiera: ricorda solo che Dio è fedele e non ti darà mai una prova senza darti la via d’uscita e non ti esporrà mai a una tentazione senza darti la forza per sopportarla e vincerla. Lasciati amare da Dio: come una goccia d’acqua che evapora sotto i raggi del sole e sale in alto e ritorna alla terra come pioggia feconda o rugiada consolatrice, così lascia che tutto il tuo essere sia lavorato da Dio, plasmato dall’amore dei Tre, assorbito in Loro e restituito alla storia come dono fecondo. Lascia che la preghiera faccia crescere in te la libertà da ogni paura, il coraggio e l’audacia dell’amore, la fedeltà alle persone che Dio ti ha affidato e alle situazioni in cui ti ha messo, senza cercare evasioni o consolazioni a buon mercato. Impara, pregando, a vivere la pazienza di attendere i tempi di Dio, che non sono i nostri tempi, ed a seguire le vie di Dio, che tanto spesso non sono le nostre vie.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/Padretommy/trackback.php?msg=5597973

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
favolettadolce
favolettadolce il 07/10/08 alle 16:49 via WEB
ciao è bellissimo e verissimo quello che hai scritto e nn sai di quale grande aiuto mi è stato sentire queste parle continua cosi diffondi la parola di dio e la sua salvezza grazie di cuore farà bene a molte anime che vedranno questo blog credimi grazie di cuore mi hai ridonato forza un abbraccio da ALe:)fai una preghiera per me:)un abbraccio in Cristo
(Rispondi)
 
jeliel1z
jeliel1z il 08/10/08 alle 01:41 via WEB
Bellissima questa catechesi! quanto è vero ciò che dici..spesso me ne dimentico,specie nelle tribolazioni.La fede è un'arma potente alla lotta spirituale,credere che Dio ascolta le mie preghiere,credere fortemente che nulla gli sfugge,che tutto è sotto il suo sguardo,solo con la fede si superano quelle difficoltà che si hanno nella preghiera.Dio non guarda una bellissima preghiera imparata a memoria ma che esce solo dalle labbra,Lui ascolta quelle preghiere che sgorgano dal cuore anche se a noi possono sembrare banali,o mal fatte,Lu guarda all'intenzione del cuore.Prego per la mia conversione e prego perchè Dio ci dia a tutti un cuore di carne
(Rispondi)
 
luce1001
luce1001 il 08/10/08 alle 12:23 via WEB
E' veramente bellissima..ariva direttamente al cuore.Sai io posso testimoniare che nella mia vita ho avuto tanti momenti di difficili..tristi..ecc..ma non ho mai perso la fede..non ho mai detto:"perche' Dio mi fa questo?" ma ho pregato di piu'..so e sento che Dio ci e' sempre accanto..ci aiuta..ci sostiene..non ci abbandona mai.Senza la fede e l'amore di Dio non potremmo vivere.Serena giornata e grazie per avermi fatta partecipe di queste meravigliose parole.Dio ti benedica.Luce
(Rispondi)
 
lasolitadani
lasolitadani il 08/10/08 alle 13:08 via WEB
sto passando un brutto periodo e francamente non sono mai stata molto religiosa. so solo che leggere certe parole mi scalda il cuore. grazie. Dani ;-)
(Rispondi)
 
TessyPD
TessyPD il 08/10/08 alle 15:17 via WEB
ciao caro amico.. mi ha fatto piacere leggerti da me, grazie e bellissime anche queste parole di speranza e di supporto... io credo molto nella forza della preghiera e so che quando prego con il cuore Dio non mi chiude mai le porte... verso fine mese farò una specie di ritiro spirituale, di preghiera intensa per rafforzare sempre l'anima che ha bisogno dell'aiuto di Dio... che il Signore ti benedica... un sorriso al tuo cuore...
(Rispondi)
 
antiche.armonie
antiche.armonie il 11/10/08 alle 17:48 via WEB
Grazie per quello che hai scritto e per come l'hai scritto.Questo tuo blog è una benedizione! E adesso, spinta dalle tue parole, esco da internet e recito il Rosario. Grazie ancora, Dio ti benedica :-)
(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.