Creato da: tommy4dgl1 il 02/05/2008
....

giovedì 31 ottobre nella chiesa
di san Marco
in Firenze
adorazione eucaristica
dalle 15,30 alle 18
in cappella serragli
siete tutti invitati
a partecipare
grazie
     
 
<SCRIPT LANGUAGE=javascript src='http://www.pastoralespiritualita.it/webtool/selectwt.php?t=wt_ds_but'></SCRIPT>



 

Archivio messaggi

 
 << Agosto 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 11
 

Ultime visite al Blog

gelixresposito10sasha1211scintilla.divinagesu_risortoannunz1Viveredarteunamamma1frattale58barbarasognaspinantonio.cdchampions_3sole.cpperamoresolamentevespa22011nel_nome_di_Jesus
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
web counter
 

 

 
« Messaggio #18Messaggio #20 »

Post N° 19

Post n°19 pubblicato il 03 Novembre 2008 da tommy4dgl1

Pregare, e anche soltanto parlare della preghiera è difficile. Perché non sappiamocon che cosa si deve pregare. Con le labbra recitiamo delle formule, conl’intelligenza riflettiamo e meditiamo; lo spirito e l’anima si elevano fino a Dio. Mache cosa significano, cosa nascondono queste formule? Con cosa preghiamo?Il luogo della preghiera è il nostro cuore.Ogni uomo ha ricevuto dal Creatore un organo che è in lui il luogo dellapreghiera. Il racconto della creazione narra come Dio ha creato l’uomo infondendogli il Suo Spirito di vita (Gen 2,7) e S. Paolo aggiunge nella primaettera ai Corinzi (15,45) che l’uomo divenne un essere vivente. Lo spirito di vita diDio è in noi la fonte della preghiera.Lungo i secoli nelle diverse culture e lingue questo luogo della preghiera è statoindicato con nomi diversi ma che intendono tutti la stessa realtà. Ho scelto, perquesta mia riflessione di indicare tale luogo della preghiera con il nome cheoccupa nella Bibbia il posto centrale: il cuore. Nell’Antico Testamento il cuore indica l’interiorità dell’uomo. Il Nuovo Testamento amplierà e chiarirà questanozione.Il Signore scruta i cuori e i reni (Ger 11,20), nulla gli è nascosto. Il Salmo 139 aiversetti 1-2.23 recita: “Signore, tu mi scruti e mi conosci, tu sai quando seggoe quando mi alzo … Scrutami, Dio, e conosci il mio cuore, provami e conoscii miei pensieri.”

.

Fammi sentire gioia e letizia,
esulteranno le ossa che hai spezzato.
Distogli lo sguardo dai miei peccati,
cancella tutte le mie colpe.
Crea in me, o Dio, un cuore puro,
rinnova in me uno spirito saldo.

Dopo aver parlato tanto di teoria sulla preghiera ti offro due versetti del salmo 50 e tu penserai che servono questi versetti, servono per farti gustare la preghiera silenziosa. leggi con calma questi versetti parola per parola e spegni il pc ripetilo tante volte al giorno inspira e respira lascia che questa parola ti parli, non avere fretta e poi scrivi ciò che senti poche parole bastano poi arriveremo anche alla preghiera più seria... ma ora basta questo... pensa a cosa ha fatto il signore ti ha liberato dalla schiavitu del peccato... davvero sta ricreando in te un cuore nuovo...uno spirito saldo....è dentro di te ti parla come un amico parla all'amico lo senti se fai silenzio delle molte voci, lo sentirai...ti dice che lui è la fonte della tua gioia lasciati andare...non avere paura si non avere paura di lui...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/Padretommy/trackback.php?msg=5804109

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
maddy_bologna
maddy_bologna il 06/11/08 alle 12:32 via WEB
anch'io ho appena scritto un post sulla preghiera! che gradevole coincidenza
(Rispondi)
 
tommy4dgl1
tommy4dgl1 il 06/11/08 alle 13:03 via WEB
davvero bello e ti ringrazio ciaoo
(Rispondi)
 
gletjzia
gletjzia il 12/11/08 alle 13:44 via WEB
Ciao, grazie per questo post, è davvero bello e utile !!!!
(Rispondi)
 
 
tommy4dgl1
tommy4dgl1 il 12/11/08 alle 16:54 via WEB
prego certo forse dobbiamo trovare il modo e il tempo di pregare ...
(Rispondi)
 
antiche.armonie
antiche.armonie il 18/11/08 alle 19:15 via WEB
Sì, pregare è difficile per i motivi che tu hai elencato, ma io credo che il Signore nostro Dio apprezzi sempre e comunque la nostra preghiera, quando si leva a Lui anche in modo confuso e non perfetto: Lui conosce meglio di noi stessi il nostro cuore e l'anelito sincero a Lui, alla sua grandezza e alla sua misericordia. Pregare è un nostro bisogno profondissimo, ma anche un nostro dovere per ringraziarlo di tutto ciò che da Lui ci proviene, compreso il dolore, che è una medicina dell'anima amarissima ma efficacissima per la nostra anima. E' sempre molto bello ed edificante leggere ciò che scrivi. Ciao Tommy, che il Signore ti tenga sempre stretto nel suo abbraccio d'amore.
(Rispondi)
 
gletjzia
gletjzia il 19/11/08 alle 13:24 via WEB
Ciao, da un pò di tempo....sto sperimentando un tipo di preghiera che mi riempie di pace e di gioia, scelgo un'orario durante il giorno in cui so che la chiesa ( la mia parrocchia) è vuota....e mi metto davanti al Tabernacolo, in silenzio, senza chiedere o dire nulla, rimanendo solo in contemplazione di Dio !!!! Gli dico soltanto...." sono venuta a farti un pò di compagnia "......
(Rispondi)
 
rosarossadgl9
rosarossadgl9 il 30/11/08 alle 10:21 via WEB
ciao Tommy grazie della visita un abbraccio affettuoso!
(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.