**TEST**
Creato da emancampo il 24/11/2010
I pensieri di ogni giorno

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Febbraio 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29  
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

Ultime visite al Blog

cicasanova69profgraziabianchigigiestoneluna61miriolameteora_adselvaggia69_2liopezsohappysoledm1999tedoforo3opposti_incongruentiorchidea_selvag2012sybilla_ccavinamaxHasta.la.Victoria
 

Ultimi commenti

Grazie.
Inviato da: emancampo
il 09/06/2011 alle 01:09
 
Molto bella e molto vera :D
Inviato da: dimple68
il 08/06/2011 alle 21:32
 
Un Dio che agisse in questo modo non sarebbe degno...
Inviato da: bahkty
il 10/05/2011 alle 16:24
 
è una delle mie poesie preferite....
Inviato da: Ada_mante
il 28/04/2011 alle 21:36
 
Buona e Serena Pasqua! [click] virgola
Inviato da: virgola_df
il 24/04/2011 alle 11:14
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

Coraggio

Post n°195 pubblicato il 17 Aprile 2012 da emancampo
 

Dovetti percorrere migliaia di miglia di oceano per scoprire che la chiave della vita sta nel coraggio. Il coraggio è la volontà di affrontare la vita di ogni giorno con tutte le noie e le banalità che ne conseguono; è capire che non si è molto importanti, accettare la cosa e non lasciarsi distogliere dai propri sforzi.

Quando un uomo dice che ama il mare, ama l'illusione di dominarlo, l'orgoglio della sua capacità, la vita speciale che si fa sul mare, ma non il mare stesso. Uno può essere toccato dalla sua bellezza e grandiosità, oppure spaventato dalla sua immensità e capacità di distruzione, ma non può amarlo più di quanto uno possa amare le stelle nello spazio infinito. 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

L'uomo sacro ( di Anonimo )

Post n°194 pubblicato il 17 Aprile 2012 da emancampo

 

L'uomo sacro

Un Uomo Sacro ama il silenzio, ci si avvolge come in una coperta:
un silenzio che parla, come una voce forte come il tuono che gli insegna tante cose.
Uno sciamano desidera stare in luogo ove si oda solo il ronzio degli insetti.
Se ne sta seduto con il viso rivolto verso Ovest, e chiede aiuto.
Parla con le piante, ed esse rispondono. Ascolta con attenzione le voci degli animali
Diventa uno di loro.
Da ogni creatura affluisce qualcosa dentro di lui
Anche lui emana qualcosa: come e che cosa io non lo so, ma è così
Io l'ho vissuto
Uno sciamano deve appartenere alla Terra: deve leggere la natura come un uomo bianco sa leggere un libro. 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Nord ( di Aldo Nove )

Post n°193 pubblicato il 24 Gennaio 2012 da emancampo

 

Nord

fullscreen  pagine: 12

un orologio ch'è contro i teroni 
l'ho comperato venerdì a gurone 
è tutto digitale è molto bello
è l'orologio che piace alla gente 
sono molto felice che ce l'ho 
e adesso che ce l'ho lo porto in giro

è digitalizzato lui ogni volta 
che si avvicina uno che è siciliano 
ogni volta che c'è un terone in giro

il mio orologio che l'ho comperato 
a gurone la scorsa settimana 
vicino all'ipercoop c'è quel negozio

che vendono orologi che io compro 
coi soldi che guadagno vi dicevo 
che se per caso si avvicina un

mangia mangia di roma il mio orologio 
ne avverte la presenza anche nel raggio 
di un chilometro e mezzo e allora inizia

a suonare ed inoltre ha le ore scritte 
in dialetto lombardo come me 
che sono nato nel rione corgnana

di viggiù cioè nel centro andando verso 
il colle sant'elia che sta vicino alla svizzera dove c'è la gente

che non butta per terra le stronzate 
in svizzera se butti anche soltanto 
un pacchetto di marlboro per terra

invece in puglia ed in basilicata 
col mio orologio con il centurino 
in plastica lombarda con le ore

scritte in dialetto che è la nostra lingua 
ho il cellulare in dialetto lombardo 
appaiono le scritte in varesotto 

se arriva una chiamata non c'è scritto 
in italiano chiamata in arrivo 
è scritto in varesotto la mia lingua

non c'entro un cazzo con i mangia mangia
guadagno due milioni e mezzo al mese 
lavoro io non abito in teronia

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Il margine al sentiero un giorno ci sediamo ( di Antonio Machado ).

Post n°192 pubblicato il 13 Novembre 2011 da emancampo

 

In margine al sentiero un giorno ci sediamo.

In margine al sentiero un giorno ci sediamo.
Tempo è la nostra vita, e nostro unico affanno
le pose disperate in cui per aspettare
ci atteggiamo... Ma Lei non mancherà al convegno. 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Coraggio (di Ann Davison).

Post n°191 pubblicato il 23 Ottobre 2011 da emancampo

Dovetti percorrere migliaia di miglia di oceano per scoprire che la chiave della vita sta nel coraggio. Il coraggio è la volontà di affrontare la vita di ogni giorno con tutte le noie e le banalità che ne conseguono; è capire che non si è molto importanti, accettare la cosa e non lasciarsi distogliere dai propri sforzi.

Quando un uomo dice che ama il mare, ama l'illusione di dominarlo, l'orgoglio della sua capacità, la vita speciale che si fa sul mare, ma non il mare stesso. Uno può essere toccato dalla sua bellezza e grandiosità, oppure spaventato dalla sua immensità e capacità di distruzione, ma non può amarlo più di quanto uno possa amare le stelle nello spazio infinito. 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »