Perso nel Tempo

Tra Realtà e Fantasia

 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

ciprianob83pennabluettelabios.de.cieloBruttoAnatroccolo_BAArkeo1000claricriscazzolaalex2008gindyinumi_laconicofarfallanarranteblumare80g.motghycammi21monacoditta
 
Citazioni nei Blog Amici: 6
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

FACEBOOK

 
 
 

 

F.I.G.A.

Post n°60 pubblicato il 19 Aprile 2008 da BruttoAnatroccolo_BA
 



In un celebre film vacanziero dei fratelli Vanzina Don Buro, integerrimo professore che accompagna i suoi allievi in gita in America, nell'autobus che li porta dall’aeroporto all’hotel armato di microfono consiglia:
“Rimettete l’orologi sovraddietro, ricordateve sempre de girà con documento d’identità ‘n saccoccia, il dollaro vale circa 1900 lire e fateve seeempre l’affari vostra perché come diceva il santo Gerolamo chi se fa l’affari sua torna sano a casa sua!”



Girando un po’ mi è capitato in parte di non rispettare quest’ultima regola. Dico in parte perché nonostante non fossi diretta parte in causa ho comunque disseminato qualche indizio o goccia di benzina che dir si voglia per aiutare una bomba, che comunque aveva già cominciato il suo conto alla rovescia, ad esplodere prima del tempo.
In genere non giudico nessuno per quello che fa; in primo luogo perché sono per il vivi e lascia vivere; secondo perché penso che se qualcuno si comporta da stronzo c’è qualche altro che glielo permette; terzo perché un po’ tutti abbiamo i nostri buchi neri ed io per primo spesso tengo comportamenti “eticamente “ non corretti. Ma cazzo a tutto c’è un limite, ed eventualmente c’è modo e modo di fare le cose. A tal proposito concludo prendendo in prestito una battuta del celebre monnezza interpretato da Tomas Milian nella banda del trucido perché nelle mie “imperfezioni” mi piace pensarmi così.
“EVVIVA la F.I.G.A. EVVIVA la F.I.G.A!!!!!!!!!!!!!!!!”
dove F.I.G.A. sta per Federazione Italiana Gratta Antiviolenza.
Ladro si, ma almeno gentiluomo! ^_^
 

 
 
 

Post N° 59

Post n°59 pubblicato il 31 Marzo 2008 da BruttoAnatroccolo_BA
 


The wise man said just walk this way
To the dawn of the light
The wind will blow into your face
As the years pass you by
Hear this voice from deep inside
It's the call of your heart
Close your eyes and your will find
the passage out of the dark

Here I am
Will you send me an angel
Here I am
In the land of the morning star

The wise man said just find your place
In the eye of the storm
Seek the roses along the way
Just beware of the thorns

Here I am
Will you send me an angel
Here I am
In the land of the morning star

The wise man said just raise your hand
And reach out for the spell
Find the door to the promised land
Just believe in yourself
Hear this voice from deep inside
It's the call of your heart
Close your eyes and you will find
the way out of the dark

Here I am
Will you send me an angel
Here I am
In the land of the morning star


 
 
 

Il Mio Nome è NESSUNO

Post n°58 pubblicato il 08 Marzo 2008 da BruttoAnatroccolo_BA
 

Jack Beauregard: Perchè vuoi farmi diventare un eroe?.
Nessuno: Ma lo sei già. Ti manca solo un gran finale, ti manca l'impresa da leggenda.
Jack Beauregard: Quello che non riesco a capire è perche a te interessa tanto.
Nessuno: Un uomo che è un uomo deve pur credere in qualcosa.
Jack Beauregard: Nella vita ho incontrato di tutto, ladri, assassini, preti e preti spretati, ricattatori, ruffiani, perfino qualche uomo onesto, ma uomini soltanto mai.
Nessuno: Proprio di quelli parlo: non si incontrano quasi mai, ma sono gli unici che contano.

Nessuno: La conosci la storia dell'uccellino? Mio nonno me la raccontava sempre.
Jack Beauregard: Diventare nonni era estremamente difficile ai tempi miei.
Vecchio: Era difficile ragazzo, ma non impossibile.
Nessuno: Allora, questo uccelino non sapeva ancora volare, durante l'inverno, in una notte fredda, ruzzola giù dal nido e finisce nel sentiero. Comincia a gridare "PIIO PIIO PIIO" come un matto e sta per morire di freddo, ma per fortuna per lui ecco arrivare una vacca; lo vede e pensa di scaldarlo, e così alza la coda e...SPLASH, una margherita bella e fumante, grossa così. L'uccellino al caldo è tutto contento, tira fuori il capino e ricomincia "PI-PIIO PI-PIIO". Ma un vecchio cojote lo sente e arriva di corsa, allunga una zampa e lo tira fuori dalla cacca, lo pulisce ben benino, e poi... GNAM! Se lo ingoia in un solo boccone. Il nonno dice che la morale c'è, e che bisogna cercarsela da soli.


"Caro nessuno, morire non è poi la cosa peggiore che possa capitare ad un uomo. Guarda me: sono morto da tre giorni, e finalmente ho trovato la pace. Dicevi sempre che la mia vita era appesa ad un filo, beh... adesso anche la tua è appesa ad un filo, e sono in molti a volerlo tagliare quel filo; ma a te piace rischiare, è il tuo modo di sentirti vivo. Ecco vedi, forse la differenza tra me e te è tutta qui: io, quando capivo capivo che c'era un guaio in vista se potevo lo evitavo; tu no, se il guaio non c'è te lo inventi, e poi risolvi tutto lasciando il merito a un altro, così puoi continuare ad essere nessuno; non è mal pensata sai? Ma stavolta hai giocato grosso, e sono già in troppi a sapere che sei qualcuno, così finirai anche tu perl farti un nome, e allora vedrai che non avrai più tempo per giocare, e sarà sempre più dura, finchè magari troverai anche tu uno che ti vuol mettere nella storia e per tornare ad essere nessuno, si può solo morire. Beh, d'ora in poi dovrai camminare nelle mie scarpe e forse ti passerà un po' di tutta quella voglia di ridere che c'hai. Ma una cosa la puoi ancora fare: conservare un po' di quella illusione che faceva muovere noi altri, quelli della vecchia generazione, e anche se lo farai col tuo solito tono da burla te ne saremo grati lostesso; Perchè in fondo, ai miei tempi eravamo romantici, credevamo ancora di poter risolvere tutto faccia a faccia con un buon colpo di pistola, allora il west era immenso, sconfinato, deserto, un posto dove non si incontrava mai due volte la stessa persona. Poi? poi sei arrivato tu, ed è diventato piccolo, affollato, ci si incontra continuamente![...]A proposito, ho trovato anche la morale della storiella che raccontava tuo nonno, sì quella dell'uccellino che la vacca aveva coperto di merda per farlo star caldo e che poi fu tirato fuori e magiato dal cojote. E' la morale dei tempi nuovi: Non tutti quelli che ti buttano della merda addosso lo fanno per farti del male, non tutti quelli che ti tirano fuori dalla merda lo fanno per farti del bene. Ma soprattutto, quando sei nella merda fino al collo, sta zitto."

 
 
 

Post N° 57

Post n°57 pubblicato il 01 Febbraio 2008 da BruttoAnatroccolo_BA
 

...One shaft of light that shows the way...

 
 
 

Cambiano i nomi ma non la sostanza

Post n°56 pubblicato il 20 Dicembre 2007 da BruttoAnatroccolo_BA
 



Abbasso e alè (nuntereggaepiù)
abbasso e alè (nuntereggaepiù)
abbasso e alè con le canzoni
senza fatti e soluzioni
la castità (nuntereggaepiù)
la verginità (nuntereggaepiù)
la sposa in bianco il maschio forte
i ministri puliti i buffoni di corte
ladri di polli
super pensioni (nuntereggaepiù)
ladri di stato e stupratori
il grasso ventre dei commendatori
diete politicizzate
evasori legalizzati (nuntereggaepiù)
auto blu
cieli blu
amore blu
rock and blues

NUNTEREGGAEPIU'

Eya alalà (nuntereggaepiù)
pci psi (nuntereggaepiù)
dc dc (nuntereggaepiù)
pci psi pli pri
dc dc dc dc
Cazzaniga (nuntereggaepiù)
avvocato Agnelli Umberto Agnelli
Susanna Agnelli Monti Pirelli
dribbla Causio che passa a Tardelli
Musella Antognoni Zaccarelli (nuntereggaepiù)
Gianni Brera (nuntereggaepiù)
Bearzot (nuntereggaepiù)
Monzon Panatta Rivera D'Ambrosio
Lauda Thoeni Maurizio Costanzo Mike Bongiorno
Villaggio Raffa Guccini
onorevole eccellenza cavaliere senatore
nobildonna eminenza monsignore
vossia cherie mon amour

NUNTEREGGAEPIU'

Immunità parlamentare (nuntereggaepiù)
abbasso e alè
il numero 5 sta in panchina
s'è alzato male stamattina
mi sia consentito dire
il nostro è un partito serio
disponibile al confronto
nella misura in cui
alternativo
aliena ogni compromesso
ahi lo stress
Freud e il sess
è tutto un cess
ci sarà la ress
se quest'estate andremo al mare
solo i soldi e tanto amore
e vivremo nel terrore che ci rubino l'argenteria
è più prosa che poesia
dove sei tu?
non m'ami più?
dove sei tu?
io voglio tu, soltanto tu
dove sei tu?

NUNTEREGGAEPIU'

Ue paisà (nuntereggaepiù)
il bricolage (nuntereggaepiù)
il quindicidiciotto
il prosciutto cotto
il quarantotto
il sessantotto
il pitrentotto
sulla spiaggia di capocotta
Cartier Cardin Gucci
portobello e illusioni
lotteria a trecento milioni
mentre il popolo si gratta
a dama c'è chi fa la patta
a settemezzo c'ho la matta
mentre vedo tanta gente
che non c'ha l'acqua corrente
e non c'ha niente
ma chi me sente...
ma chi me sente
e allora amore mio ti amo
che bella sei
vali per sei
ci giurerei
ma è meglio lei
che bella sei (nuntereggaepiù)
che bella lei (nuntereggaepiù)
vale per sei (nuntereggaepiù)
ci giurerei (nuntereggaepiù)
sei meglio tu (nuntereggaepiù)
che bella sei (nuntereggaepiù)

NUNTEREGGAEPIU'

 
 
 

Xavier McDaniel

Post n°55 pubblicato il 14 Dicembre 2007 da BruttoAnatroccolo_BA
 




"This is a game.
This is a man's game."

 
 
 

Due Risate con il Califfo

Post n°54 pubblicato il 19 Ottobre 2007 da BruttoAnatroccolo_BA
 
Tag: canzoni



Voi donne nun v'ho mai sentito dire,
stasera caro no, vojo dormire.
Sete sempre disposte, o co’ la micia,
o co' quarc'artra cosa che ve brucia.
Tu poi pretenderesti la seconda
ch'e' 'n po' come li cavoli a merenda
e te lamenti che n'ho fatta una...
ma so' le cinque e ho cominciato all'una!

Io penzo che una fatta bene è mejo
che dieci bottarelle da conijo,
capisco me facessi 'na svertina,
ma so' quattr'ore che c'ho er mal de schiena!

Solo'n minuto fà sembravi morta
e mo' gia me stai addosso 'n artra volta,
sembri 'no straccio, guardate allo specchio;
e levame 'sta lingua da l'orecchio.

Me devo riposà, tre, quattro mesi
per evita 'che annamo a finì 'n crisi
preparate a 'n periodo d'astinenza
e levame 'sta coscia da la panza

E nun ricomincià a parlà de Nino
che ne faceva quattro-cinque armeno,
nun tirà in ballo quello de Livorno
che ha vinto 'n premio "dodici in un giorno"

Ancora le tue amiche stai a sentire
co’ sti mariti sempre a fa l'amore
credemo ancora a l'orchi co' le fate
ma nun te le fa di' certe stronzate.

Perché i mariti sono amici mia
e ognuno se lamenta de' la sua
che come te, vo' sempre fa' 'na cosa
e loro poveracci via da casa.

Con i mariti fori, in quer momento
cominciano a scopa'... ma er pavimento!
Mo' in pieno agosto poi senti che callo;
e nun me fè er solletico sur collo

nun c'è nient'altro ar monno che te piace?
No! Già lo so, ma chiedo ‘n po' de pace.
'Na vorta tanto fa' la donna seria,
mica fa' male 'na boccata d'aria.

Adesso armeno fa' quello che dico,
nun spigne che me sfonni l'ombelico.
Dici che pe' sentitte realizzata
te devi fa' ogni tanto 'na scopata

io condivido giuro, ma ogni tanto
no una adesso e ‘n artra fra ‘n momento.
Sembra che c'hai duecentomila mani
tre bocche, dieci lingue, sei pormoni

io ho fatto più de quanto m'è dovuto,
quattr'ore esatte aoh, mica ‘n minuto!
La prima, è per diritto coniugale,
ma la seconda credeme fà male.

Domani pe' sarvamme dal tuo assedio
nasconno quarche amico nell'armadio
e te lo tiro fori ar tempo giusto
così io m'addormento e tu stai a posto.

Anzi pe’ te che nun ce metti manco amore
sarebbe sufficiente ‘n vibratore.
Pe' una che ne fa' 'na malattia
'st 'idea che famo, la buttamo via?

Due pile nove, e er resto e ‘n fatto tuo
purche a du’ passi dar culetto mio.
'Sta lingua nun se ferma manco morta
e m'è venuta voja ‘n 'artra volta

ma dico: prima che ricominciamo,
a 'sta scopata che valore damo?
Tu dici: è la seconda di ieri sera
così stanotte je ridamo ancora!
Eh no! Ne famo una pe' nottata!
questa e 'na prima fatta anticipata.
E inutile che fai 'ste strane facce
aoh... nun me fà di le parolacce!

Nun vojo 'n giorno che de me si dica:
eroe del sesso, cadde sulla fica!

 
 
 

Parallel Universe

Post n°53 pubblicato il 18 Settembre 2007 da BruttoAnatroccolo_BA
 


Vorrei potere vivere su Universi Paralleli,
Per non dover più dire “chissà se avessi fatto diversamente”
Non ho tempo e un solo cuore
Ci sono situazioni che andrebbero approfondite
Esperienze che andrebbero fatte
Persone che andrebbero vissute
Vorrei poter far nascere nuove linee spazio tempo
Ignaro dei miei parallelismi

 
 
 

Post N° 52

Post n°52 pubblicato il 16 Settembre 2007 da BruttoAnatroccolo_BA
 


Never cared for what they do
Never cared for what they know
But I know


 
 
 

Nella Gioia E Nel Dolore

Post n°51 pubblicato il 14 Settembre 2007 da BruttoAnatroccolo_BA
 



oh girl, we are the same
we are young and lost and so afraid
there's no cure for the pain
no shelter from the rain
all our prayers seem to fail

in joy and sorrow my home's in your arms
in a world so hollow
it's breaking my heart
in joy and sorrow my home's in your arms
in a world so hollow
it's breaking my heart

oh girl, we are the same
we are strong and blessed and so brave
with souls to be saved
and faith regained
all our tears wiped away


in joy and sorrow my home's in your arms
in a world so hollow
it's breaking my heart
in joy and sorrow my home's in your arms
in a world so hollow
it's breaking my heart...

in joy and sorrow my home's in your arms
in a world so hollow
it's breaking my heart
in joy and sorrow my home's in your arms
in a world so hollow
it's breaking my heart

(in joy and sorrow) and my home's in your arms
(in a world so hollow) and it's breaking my heart
(in joy and sorrow) my home's in your arms
(in a world so hollow) and it's breaking my heart



 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: BruttoAnatroccolo_BA
Data di creazione: 19/02/2007
 

"Nessun giorno è uguale all’altro, ogni mattina porta con sé un particolare miracolo, il proprio momento magico, nel quale i vecchi universi vengono distrutti e si creano nuove stelle"

Paolo Cohelo

 

"L'ignorante parla a vanvera,
l'intelligente parla al momento opportuno,
il saggio parla se interpellato,
il fesso parla sempre"

Egidio

 

BLOG'S DISCOGRAPHY

Send me an Angel - Scorpions
Nuntereggaepiù - Rino Gaetano
La seconda - Franco Califano
Parallel universe - Red Hot Chili Peppers
Nothing else matters - Metallica
In joy and sorrow - HIM
La valigia dell'attore - Francesco De Gregori
18 and Life - Skid Row
Don't stop me now - Queen
Right now - Van Halen
Wild Child - WASP
Forever - Kiss
Forever - Stratovarius
Perfect day - Lou Reed
Shy - Sonata Arctica
Destiny - Stratovarius
Gioconda - Litfiba
Mary Lou - Sonata Arctica
Pasquale l'infermiere - Franco Califano
Trick or Treat - Fastway
La Vacanza del fine settimana - Franco Califano
The sound of Silence - Simon & Garfunkel
Stairway to Heaven - Led Zeppelin
Estranged - Guns and Roses
Cara - Lucio Dalla
La luce dell'est - Lucio Battisti
Livin on a prayer - Bon Jovi
Civil War - Guns and Roses
Wait for sleep - Dream Theater
We're gonna win - Bryan Adams
God gave rock and roll to you - Kiss
The River - Bruce Springsteen
Bounce - Bon Jovi
Santa Fe - Jon Bon Jovi
Nature boy - David Bowie
Have you ever seen the rain - Bonnie Tyler
Don Chisciotte - Francesco Guccini
It's me - Alice Cooper