Creato da laprigione il 14/03/2010

Il bacio della vita

romanzo a puntate

 

 

« La prigione 99La prigione 101 »

La prigione 100

Post n°102 pubblicato il 01 Ottobre 2010 da laprigione

Si infilò dentro l'ufficio, mettendo subito la valigia dentro l'armadio perché non fosse visibile da coloro che entravano e uscivano per incontrarla, dopo di che si sedette aspettando l'evolversi degli eventi, si stava giocando tutto, se la cosa non fosse andata per il verso giusto, non avrebbe avuto altre possibilità di tirare fuori "pulito" il suo uomo.

Dieci minuti passarono lentissimi, poi ancora altri dieci, l'attesa si fece snervante dando la sensazione a Dorotea che il tempo si fosse fermato e che probabilmente l'incendio non fosse divampato ed invece, all'improvviso, ecco il tanto atteso urlare delle guardie e il suono dell'allarme antincendio. <<E' andata!>> urlò felice Dorotea applaudendosi da sola e battendo in modo ritimico i piedi sul pavimento per la pensata geniale, ma ebbe davvero poco tempo per complimentarsi e quindi, infilatasi il cappotto, corse fuori in mezzo al via vai degli uomini che cercavano di spegnere l'incendio. <<Che succede? Ditemi che succede?>> <<Direttrice è scoppiato un incendio improvviso nel granaio>> <<Oddio c'è dentro MIchele! Presto correte, che qualcuno entri, vi prego aiutatelo, cerchiamo di tirarlo fuori>> L'unico delle guardie che si sentè toccato da quelle parole fu Francesco che, non riuscendo a fermare le sue gambe, si precipitò, incurante di fiamme e fumo all'interno del granaio mentre gli altri continuavano a innaffiare abbondantemente l'intero edificio con gli idranti in dotazione. <<Quello è pazzo!>> <<Ci lascerà le penne, ma chi glielo fa fare?>> <<E' solo un detenuto e un assassino per giunta>> I commenti ad alta voce dei compagni aleggiavano nell'aria a conferma dello stupore del suo gesto. Il fuoco intanto cominciò a spegnersi vinto dalla forza dell'acqua. Dorotea era in prima fila, curiosa di vedere cosa stava per accadere, in fondo gli dispiaceva per Francesco, era un brav'uomo anche se con un intelletto contenuto e in quel momento tifava per lui sinceramente. Poco dopo, dal fumo persistente come la nebbia, lo videro uscire di spalle camminando all'indietro e trascinando sul terreno il corpo parzialmente bruciato di colui che pensava essere Michele. <<L'ho tirato fuori ma è morto, poveraccio>> Tutti si soffermarono a guardarne il volto, un paio vomitarono per l'orrore di vedere la carne del viso deformata dal fuoco vivo e per l'odore acre e pungente. Dorotea era in mezzo al capanello di uomini <<Che orrore ragazzi, tutta colpa mia, se non gli avessi chiesto di dare una occhiata al motore dell' auto...>> <<La responsabilità non è sua direttrice, mi sembra di aver visto un accendino per terra, credo che si sia acceso una sigaretta, una vera cazzata dentro un granaio>> gli rispose Francesco. <<E la macchina?>> <<Distrutta, da buttare, meno male che non è esplosa>> <<Della macchina non me ne frega niente ma per aver perso un'altra vita sì, Francesco sei meritevole di lode, ti sei buttato, rischiando la tua vita, bravo!>> <<Qualcuno doveva pur farlo e la vita è sacra per Dio>> Dorotea addolcì lo sguardo manifestando, con l'espressione del viso, l'approvazione per il concetto espresso da quell'uomo semplice, dando subito dopo indicazioni su cosa fare <<Portate quel che resta di quest'uomo all'obitorio del nostro centro e avvisate il medico per l'analisi di rito in modo che possa redigere il certificato di morte. Provava piacere dentro di sé Dorotea, tutto stava andando esattamente come aveva programmato e la fortuna le stava dando una mano, ovviamente dovette controllare tutta l'euforia che come spumante le cresceva dentro per non dare nell'occhio.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/Prigione/trackback.php?msg=9334159

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
kinderella.lilla
kinderella.lilla il 01/10/10 alle 14:26 via WEB
Accidenti 'sta Dorotea,ha sangue freddo da vendere!Che mente diabolica! Bravissimo,superi sempre te stesso ad ogni puntata! Grazie,grazie perchč hai un talento grandioso e lo condividi con noi... Ciao,un abbraccio (*_*) Lilla
 
 
laprigione
laprigione il 01/10/10 alle 20:09 via WEB
Grazie Kinderella, ti ringrazio davvero molto per il tuo commento, sono entusiasta che ciņ che scrivo piacca a persone come te ...Un abbraccio! ;)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 11
 

ULTIME VISITE AL BLOG

lubopolaprigionecinieri.cinierininokenya1michelamail.mThePiluikeuohafuriabianca0unamamma1elektraforliving1963roccotinellofabiana.giallosolemt1970dglaniaisa
 

ULTIMI COMMENTI

Misterioso ed avvincente...
Inviato da: lapentolachebolle0
il 01/02/2012 alle 11:51
 
dio, qanto č bella.. mi ruba lacrime, nulla č per sempre se...
Inviato da: TheBlackLily
il 13/11/2011 alle 19:39
 
..vero, da non perdere... io lo so, ho avuto la fortuna di...
Inviato da: TheBlackLily
il 15/02/2011 alle 13:05
 
Sono tornato....
Inviato da: laprigione
il 04/02/2011 alle 21:55
 
wow.. un inizio intenso.. promette :))
Inviato da: TheBlackLily
il 04/02/2011 alle 18:11
 
 

CHI PUŅ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom