Creato da laprigione il 14/03/2010

Il bacio della vita

romanzo a puntate

 

 

« La prigione 109La prigione 111 »

La prigione 110

Post n°112 pubblicato il 14 Ottobre 2010 da laprigione

<<Ma io chi sono? Cosa sono?>> La domanda era diretta, precisa, senza scampo. Michele voleva sapere chi fosse davvero, il perchè di una vita vissuta tra eccessi e valori, normale e piatta fino ad un certo punto; fino a quel maledetto giorno che era tornato a casa. L'incarcerazione, l'imbruttimento emotivo, il senso di fallimento. Nessuno lo aveva amato come Dorotea, nessuna si era messo in gioco con la stessa determinazione, violenza e passione, nessuno aveva mai mollato tutto per lui; se questo non era amore, allora che diavolo era la routine, il passar di vita senza emozioni con intorno solo piattole che gli succhiavano tutto. La mente di Michele impazziva non riuscendo a trovare una risposta del perché di un passato assente nel presente. Nonostante tutto anche Dorotea non gli garantiva una affidabilità assoluta. Intelligente, autonoma, vera fino al grido dell'anima eppure così cinica nello sparare in faccia a Virgilio e all'ispettrice incolpevole, puttana all'occorrenza, santa e casta di fronte ad un altare. <<Penso sempre al ruolo degli altri, ma qual'è il mio?>> Raul gli aveva spiegato con intensità di diffidare di Dorotea e adesso Michele, pensandola a letto con uno stronzo come Victor, sentiva fortissime quelle parole. <<Io , non voglio essere il suo cagnolino che aspetta, scodinzolando, in attesa del suo ritorno>> Ormai la strada era tracciata, da uomo libero decise di andare a cercare il "vecchio che guarda il mare", voleva essere assolutamente certo che l'amore per Dorotea non sarebbe stato il cercare di tenere nelle mani una stella del cielo. Decise di andarsene prima dell'arrivo di lei dovendo scoprire quanto ancora non gli aveva rivelato Raul. Un messaggio sul tavolino spartano della camera per comunicare alla sua donna i motivi della decisione: "Perdonami e cerca di capirmi, vado nel profondo sud..." Drammatica la scelta, ma Michele non aveva alternativa, dopo quello che aveva vissuto non poteva più accontentarsi di una vita normale, dentro la routine; doveva essere assolutamente certo di amare, per sé e per Dorotea. Se fosse stato l'ennesimo errore avrebbe mandato a puttane non solo la sua vita, ma anche quella della donna che aveva deciso di amare. Lasciò tutto e prese il primo treno per Napoli e poi ancora più giù verso la Sicilia. Dorotea arrivò, ignara e all'oscuro dei ragionamenti di Michele e aprì subito la porta, in attesa di un bacio completo dal suo uomo. <<Sono io amore!>> Quasi persa e disorientata girò lo sguardo nella stanza, assorbita dal nulla circostante. Nessuno ad accoglierla, l'abbraccio immaginato deturpato da quel piccolo biglietto sul comodino. <<No!>> gridò in un disperato assolto delle corde vocali, piegandosi sulle ginocchia e sbattendo la faccia sul materasso del letto. <<Lui, no, no lui no!>> Quell'uomo l'aveva abbandonata, tradita nei pensieri, dopo tutto quello che aveva fatto per lui; non le aveva dato fiducia e quindi non credeva in lei, non la amava nello stesso modo. Dorotea si sentì doppiamente puttana nell'assenza di tutto. Non esisteva più il padre, aveva perso il lavoro, cancellato il passato per un uomo e lui adesso se l'era filata.

 

 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/Prigione/trackback.php?msg=9386199

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
ThePilu
ThePilu il 15/10/10 alle 14:43 via WEB
Concordo con Lily: una bella svolta, questa. Michele dimostra finalmente dell'iniziativa. E per il resto... staremo a vedere!
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 11
 

ULTIME VISITE AL BLOG

lubopolaprigionecinieri.cinierininokenya1michelamail.mThePiluikeuohafuriabianca0unamamma1elektraforliving1963roccotinellofabiana.giallosolemt1970dglaniaisa
 

ULTIMI COMMENTI

Misterioso ed avvincente...
Inviato da: lapentolachebolle0
il 01/02/2012 alle 11:51
 
dio, qanto č bella.. mi ruba lacrime, nulla č per sempre se...
Inviato da: TheBlackLily
il 13/11/2011 alle 19:39
 
..vero, da non perdere... io lo so, ho avuto la fortuna di...
Inviato da: TheBlackLily
il 15/02/2011 alle 13:05
 
Sono tornato....
Inviato da: laprigione
il 04/02/2011 alle 21:55
 
wow.. un inizio intenso.. promette :))
Inviato da: TheBlackLily
il 04/02/2011 alle 18:11
 
 

CHI PUŅ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom