Creato da rioerepo2 il 28/12/2010
Esperienza UNICA.. un magico sogno..

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Gennaio 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

FACEBOOK

 
 

I miei Blog Amici

Citazioni nei Blog Amici: 1
 

Ultime visite al Blog

rioerepo2minarossi82sexydamilleeunanottecortomaltese1966mi.descrivolatortaimperfettachristie_malrydeteriora_sequoracrilsanremeseossi444Whaite_HazeilsegretodiNoamaresogno67paolo1974latina.camcentroricerchevalasi
 

Ultimi commenti

http://blog.libero.it/R4658R/view.php?nocache=1443082591
Inviato da: rioerepo2
il 24/09/2015 alle 10:17
 
https://www.youtube.com/watch?v=Z0jfNWq5L90
Inviato da: rioerepo2
il 22/10/2014 alle 17:39
 
http://suina-a.blogspot.it/
Inviato da: acronlusdifatto19
il 18/10/2014 alle 15:51
 
http://appuntamentiacr-onlus.blogspot.it/
Inviato da: rioerepo2
il 14/10/2014 alle 20:09
 
DOMANI GLI ASSESSORI MARAN E ROZZA PRESENTANO IL PROGETTO...
Inviato da: ilbaggese
il 22/06/2014 alle 22:26
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

Rio e Baggio-Milano!

Post n°42 pubblicato il 17 Gennaio 2019 da rioerepo2
 
Foto di rioerepo2

DIRITTO PRIMA NOTTE

IlDiritto Prima Notte secondo la vulgata è lapretesa del feudatario, di epoca passata, ditrascorrere la prima notte dopo il matrimoniocon la sposa. Diquesta norma non si trova traccia in nessundocumento del Medio Evo, nonostante ciòè un qualcosa dura a morire, forse questa credenzaha una storia così contorta così foscada trovare accoglimento nella platea femminile. Cerchiamodi sfatare questa credenza. Percapire dobbiamo ritornare al 476 d.C. quandofu deposto Romolo Augustolo, l’ultimoimperatore romano, da allora le invasionibarbariche furono la norma, a questa situazionei servi della gleba, i plebei, si rivolseroalle persone che potevano proteggerli daibarbari, e si stabili un contratto non proprio sottoscrittoma sancito dai tempi. ISignori proteggevano il popolino dai barbari e iservi della gleba e i plebei assicuravano le risorsealimentari. Oggi, 2018-2019, questo scambio sembraper lo meno incongruo, strano, per quei tempibui era, invece, una cosa seria e soprattutto dalla Chiesa che assicurava così una pacepiù o meno certa in Terra e il Paradiso in Cielo dopola morte della singola persona. Orapassiamo ad esaminare il significato di Re, imperatore,principe, barone, conte, marchese, duca, Recapo di un popolo, Imperatore capo di più popoli, esistel’erede legittimo. Alla morte del Re e/o imperatore i principi e i baroni avanzano una qualche pretesa di successionelegittima, i principi e i baroni sono i compagniche hanno aiutato il Re o l’Imperatore ad impossessarsidel regno, quindi legittimati a succedere. Conteha giurisdizione sopra un territorio pacificato e  ricco, il compito principale del Conte è all’80% amministraree al 20% di proteggere con le armi i confinidel suo territorio. Marchese,ha giurisdizione sopra un territorio più articolato,montagne, boschi paludi, i confini conseguentemente non sonoben fissati, il loro compito eraal 50% di amministrazione e 50% proteggere i confini conle armi. Duca,di solito era un generale o persona capace di strategiamilitare, aveva giurisdizione sopra un territorio nonpacificato con forti tensioni centrifughe, dove operavanopersone nemiche che volevano un altro Re oImperatore, poca amministrazione tanta guerra. Peròsia i Principi, Baroni, Conti, Marchesi, Duchi, avevanol’obbligo di concorrere, secondo le capacità, alleentrate monetarie che a fornire soldati per le guerreinevitabili dell’epoca. Oraquesti aristocratici, o nobili, sopra citati erano consapevolidella precarietà della vita in genere e dellapropria in particolare perché avevano l’obbligo didifendere il territorio a loro assegnato a costo della propriavita, bisogna sottolineare che in genere avevanogiurato sulla Bibbia la fedeltà al signore di turno,e all’epoca il giuramento sulla Bibbia era un qualcosadi estremamente serio, solo un sacerdote dialto rango poteva sciogliere questo tipo di giuramento,pena la morte e la perdita dei privilegi. Aquesto punto andiamo in guerra con la serenità diaver fatto la cosa giusta, ma con l’accortezza di nonprivarsidelle comodità della vita. Eccoche i vassalli si presentano con i sarti, i cuochi, imaniscalchi, i panettieri, i vinai, e naturalmente con gliscudieri. Gli artigiani sopra citati venivano scelti soprattuttoin base all’età, e dato che all’epoca la vita erarelativamente breve, circa 40 anni, tanti giovanotti nonerano ancora pronti per sposarsi, ed ecco che i nobiliper convincerli concedeva a loro patenti per aprire unabottega, relativa alla loro arte, quando si tornava vittoriosie importante veniva riconosciuta al coniuge e aidiscendenti in caso di morte. Eccoche al giovane prescelto si affiancava una fanciulla piùo meno convinta con la consegna di trascorrere la primanotte “affettuosamente” in modo di avere l’erede perchéil mattino dopo lo sposo doveva partire per seguireil signore in battaglia. Questosi trova in quasi tutti i documenti ufficiali anche sela questione “prima notte” non viene trattata come vorremmoin modo specifico ma in modo marginale. Ultimaprecisazione, anche se l’artigiano apparteneva all’esercitosconfitto, il nobile vincitore, di solito, confermavale patenti donate dallo sconfitto, questo perchéil vincitore voleva passare all’incasso, ed ecco che lepatenti riconosciute erano un mezzo cancellare le disputee rientrare dalle spese di guerra. Naturalmentefa più notizia la storia di Don Rodrigo e Luciadescritta dal Manzoni nei Promessi Sposi però quanto sopradescritto vuole portare serenità nei confronti delle leggiche servono a regolare i rapporti fra le persone e non aridicolizzarli.

 

 

 

http://appuntamentiacr-onlus.blogspot.com/

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Sottoscrizione x Acr e Crv

Post n°41 pubblicato il 24 Settembre 2015 da rioerepo2

SOTTOSCRIZIONE A PREMI DI ACR-CRV e ACR –ESTRAZIONE INOCCASIONE DELLA PREMIAZIONE 2015-2016 27° OSCAR e SUPEROSCAR 3° EDIZIONE! da..RIO

 

 

 

1°Premio quadro donato da GARIBBO Vincenzo Pittore di Sanremo

 

 

 

1°Premio quadro donato da MONTALTO Teresa Poetessa/Pittrice di

 

Milano-Baggio

 

 

 

1°Premio: quadro donato da GALLI Giorgio x tutti Pittore/Poeta di

 

Sanremo

 

 

 

2°Premio: quadro donato da GALLI Giorgio x tutti Pittore/Poeta di

 

Sanremo

 

 

 

2°Premio: macchina fotografica donata da ANONIMO Scrittore/Poeta di

 

Civenna di Bellagio-Como

 

 

 

3°Premio: libro di poesie donato da Tuscano Scrittore/Poeta di

 

Cesano-Milano

 

 

 

4°Premio: libro “LE GROTTE del T.L” donato da CRV-Acr di

 

Asso-Como

 

 

 

5°Premio: libro “MAGIA di PAURA del T.L” donato da CRV-Acr di

 

Asso-Como

 

 

 

6°… 20° Premio: libri (Enciclopedia) offerti da“Acr - Merzario – Bosco - d’ Amico - Mimma” e altri da ACR il Sanremese –Milanese –Baggese!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

acr e crv

Post n°40 pubblicato il 22 Ottobre 2014 da rioerepo2
Foto di rioerepo2

Ciao LETTRICE/LETTORE! .. EccoTi le ultimissime NOVITA':

ACR = Associazione Culturale Ricreativa e CRV = Centro Ricerche Vallassinesi..ONLUS = Organizzazione non lucrativa di utilità sociale.. di fatto!.. il 5 x1000 al C.F. 97365190152. .. GRAZIE 1000 e..x 5! Ricorda: la parola spinge.. l'esempio trascina..

acraccademia.it/STAFF.html

 

clubturati.blogspot.it/

 acraccademia.it/novità%201%20Poesia%20il%20baggese.html

il BAGGESE e acr-crv (https://www.youtube.com/watch?v=3LHiX49M320-https://www.youtube.com/watch?v=9)

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
 
 
« Precedenti Successivi »