Avventure...

... di una ex single (contenta di non esserlo più)

 

AREA PERSONALE

 

NON È DIFFICILE....

1 mangiare quando si ha fame

2 mangiate quello che si vuole

3 concentrarsi su quello che si mangia

4 quando si pensa di essere sazi, smettere di mangiare

 


 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

TAG

 
Citazioni nei Blog Amici: 7
 

GRAZIE!

 

 

rientro alla grande.......

Post n°124 pubblicato il 30 Marzo 2009 da dulcinea_1

ragazzzziii... sono rientrata finalmente.. ho di nuovo internet on line! non sapete quanto mi siete mancati... questo pomeriggio vi aggiorno sulle ultimissime novità... e quante.... un baciotto e a più tardi!

 
 
 

Post N° 123

Post n°123 pubblicato il 27 Novembre 2008 da dulcinea_1

Che bello ragazzi!!! Per me questo è l'ultimo giorno lavorativo della settimana!

Domani starò a casetta!!!

Andrò  a ritirare gli esiti delle mie varie visite... ufff...  
Andrò a fare qualche spesuccia (non per me purtroppo!!!!)
e poi PARTENZA  PER BRESCIAAAAA.. dove spero ci sia il mio FIDANZATO ad attendermi a braccia spalancate, perchè ho proprio voglia di un po' di coccole dopo 15 giorni di lontananza!

Certo che è proprio brutto vedersi così poco!

Non capisco come possa farcela la mia amica Anna che ha il ragazzo a Milano e lo vede ogni tre settimane!!!!!!!!!!!! Bah...

Lunedì vi racconterò tutte le cose che faremo (quasi tutte eheheheheheh)!

Mi sa che sarà un w.e. pieno di eventi, mpegni, incontri...

insomma non ci faremo mancare nulla, come al solito... e spero con tutte le mie forze che l'orecchio non riprenda a farmi male, altrimenti sì che sono casini!!!

UN ABBRACCIO E FATE I BRAVI!

smack

 
 
 

GAMBERI

Post n°122 pubblicato il 25 Novembre 2008 da dulcinea_1
 
Tag: notizie

POTENZA: 1.500 EURO SE CHIAMATE FIGLI RACHELE O BENITO

(ANSA) - POTENZA, 24 NOV

Il Movimento sociale-Fiamma tricolore della Basilicata darà 1.500 euro ai genitori dei bambini che nasceranno nel 2009 in cinque comuni del Potentino dove vi sono poche centinaia di abitanti, a due condizioni: che il neonato si chiami Benito o Rachele e che il contributo sia utilizzato per l'acquisto della culla, di vestiti o di prodotti alimentari specifici per la prima infanzia.

I cinque comuni interessati all'iniziativa del Ms-Ft sono Calvera, Carbone, Cersosimo, Fardella e San Paolo Albanese, fra i più piccoli della Basilicata. Il segretario regionale del partito, Vincenzo Mancusi, ha detto che l'iniziativa "non affronta il problema dello spopolamento della Basilicata, ma è un piccolo segnale di un piccolo partito.

La Regione - ha aggiunto - potrebbe fare molto di più". Secondo Mancusi, la Regione potrebbe assegnare 1.500 euro all'anno (prelevati dai diritti di sfruttamento dei giacimenti di petrolio lucani) a tutti i bimbi nati in Basilicata fino alla maggiore età, quando scatterebbe un bonus a loro favore di 50 mila euro. Alla domanda sul perché i neonati nei cinque comuni debbano chiamarsi Benito o Rachele per avere i 1.500 euro del Ms-Ft, Mancusi ha detto che "la scelta dei nomi è casuale. E poi - ha concluso - Benito o Rachele sono nomi belli come gli altri".

MA SI PUO'???  STIAMO TORNANDO INDIETRO COME I GAMBERI??  CI SIAMO DIMENTICATI CHE QUELL'UOMO CI HA TRASCINATI IN UN CONFLITTO MONDIALE, SOLO PER LE SUE MANIE  DI GRANDEZZA???? BAH...

E PER DI PIU' COME E' POSSIBILE CHE DIANO DEI SOLDI COME RICOMPENSA??  MA POI QUALI SOLDI DANNO A QUELLE FAMIGLIE???  DA DOVE LI TIRANO FUORI VISTO CHE E' RISAPUTO CHE L'ITALIA E' IN CRISI!!!!!
MI VIENE IN MENTE CHE SAREBBE PIU' UTILE USARE I FONDI COMUNALI O REGIONALI PER LE INFRASTRUTTURE....PER LE OPERE AD USO E CONSUMO DELLA CITTADINANZA... DI TUTTI I PIU' DEBOLI.... NON PER LE SINGOLE FAMIGLIE.. TENIAMO CONTO CHE CI SONO ANCHE ANZIANI CHE AVREBBERO BISOGNO DI QUALCHE SOLDINO!!!!! ANZIANI CHE NON POSSONO PAGARSI DA MANGIARE VISTO CHE PRENDONO 500 EURO DI PENSIONE!!  COM'è CHE NON DANNO SOLDI ANCHE A LORO????

 
 
 

da Donna Moderna

Post n°121 pubblicato il 20 Novembre 2008 da dulcinea_1
 
Tag: risate

Guida ai regali da non fare a un uomo

Di Francesco Neri

I regali che voi mogli e fidanzate ci fate a Natale sono quasi sempre improponibili. Quel nostro sorriso, seguito da un bacio e da un tenero abbraccio, serve solo a rassicurarvi perché vi vogliamo bene, ma dentro di noi ci stiamo chiedendo: «Stiamo insieme da anni, possibile non abbia ancora capito cosa mi piace?»...

Ovvero, i vostri regali di Natale sono un vero pacco

Eccovi alcuni esempi di quelli che voi chiamate "regali perfetti":

Il completo intimo Presenza immancabile sotto i nostri alberi di Natale da quando abbiamo passato i 20 anni, il completo intimo. A quest’ora dovremmo averne più o meno una quindicina. Vi siete mai chieste perché abbiamo dedicato loro il cassetto più in basso e più inaccessibile? E non vi suggerisce niente il fatto che, quando dormiamo insieme, indossiamo sempre e solo un paio di boxer neri? No, non è per impressionarvi con il nostro fisico sexy, dato che ormai condividiamo le lenzuola tutti i santi giorni, il motivo è che siamo a nostro agio così. Cosa che non accade, invece, se abbiamo le faccine di Bart Simpson stampate su seta che circondano le nostre zone intime, o un manto zebrato, o se la superficie di tessuto è un terzo di quella a cui siamo abituati. Detto ciò, ve lo ripeto: boxer neri

Il cellulare stiloso Sappiamo che quello che stiamo per dire potrebbe turbare i sonni delle vostre prossime notti, ma a noi uomini che il cellulare sia coordinato esteticamente con qualcos’altro, non ci interessa. A noi interessa come funziona, non quanto ci dona esteticamente messo sul palmo di una mano. Prima di acquistarne uno impariamo a memoria la scheda tecnica, passiamo decine di ore sui forum per scoprirne reali prestazioni e difetti, facciamo il terzo grado al commesso del negozio per due volte e in due giorni diversi, sia mai che la prima volta riesca a mentire. Solo allora procediamo all’acquisto. E no, il fatto che sia bianco non ci basta.

Il colbacco (e tutti gli accessori di tendenza assimilabili a questo discorso) Non ci importa affatto né che sia di moda né che tenga caldo, il colbacco ci fa sembrare dei deficienti. Senza contare che viviamo in Italia, mica in Russia o in Alaska. Qui il freddo significa al massimo -5° e questo molto prima del riscaldamento globale. E poi, non potete capire quanto sia per noi umiliante recarci al lavoro mentre gli altri uomini sghignazzano. Che poi hanno poco da ridere, dato che sappiamo tutti benissimo che il loro colbacco si trova compresso tra il PC portatile e l’agenda elettronica all’interno della loro 24 ore, e che lo indosseranno pochi metri prima di rientrare in casa dalle mogli.

La Wii (al contrario delle altre console di gioco) «Vi abbiamo finalmente regalato una console, non siete contenti?». No, perché la Wii, oltre a essere bianca e sospettiamo sia l’unico motivo per cui l’avete scelta maledetti uomini del Marketing - è una console che piace più alle donne che a noi. Per noi uomini non ha molto senso faticare e sudare davanti a un videogioco. Noi vogliamo la console classica, quella che ci permette di controllare un mondo stando comodamente seduti sul divano e muovendo di pochi millimetri pollici e indici. Inoltre, il bianco si sporca troppo in fretta per i nostri gusti. È un regalo perfetto la Wii, ma lo è per voi donne. A noi, chiedete se non ne preferiamo piuttosto un’altra di console prima di decidere per quella.

 
 
 

notizie STARORDINARIE

Post n°120 pubblicato il 19 Novembre 2008 da dulcinea_1
 

Dopo giorni ... e giorni... e giorni... di latitanza eccomi qua a raccontare cosa è accaduto e cosa accadrà nel mio prossimo futuro.....

Per quanto riguarda la mia salute, dovrei stendere un velo pietoso!!! Io che mi vantavo di non aver fatto un giorno di mutua durante tutta la mia carriera lavorativa, in questo ultimo anno avrò speso 1000 euro di ticket per varie visite mediche

Risolto il problema del polipo all'utero, adesso salta fuori una sindrome di cui francamente ignoravo l'esistenza!!! (tutte io le malattie più strane!!!!!) .
Il mese scorso ho iniziato a sentire da un orecchio, un fastidiosissimo ronzio che mi perseguita giorno e notte! Ancor oggi, a parte questo "rumore" non sento un emerito niente.... e sto andando in giro per capire se qualche medico è in grado di spiegarmi cosa mi succede......
attualmente mi hanno detto che:
1)
 potrei avere una roba strana che si chiama “IDROPE” o “SINDROME DI MENIERE”
2) potrei avere del catarro (che schifo!!!!!)
3) potrei avere
un'otosclerosi

Mi sembra che abbiamo le idee chiare, vero?!?!?!?....e intanto io continuo a far visite su visite!!!!!!!

Ma veniamo alle buone notizie!
Tra una visita e l'altra, sono riuscita, assieme al mio fidanzato, a trovare una casa che sia adatta alle nostre esigenze.... e quindi....

SI VA A VIVERE ASSIEMEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE

La nostra casetta è SPETTACOLARE... o almeno a noi sembra così....

E' grande abbastanza da poter ospitare i miei genitori (visto che io vado a Brescia ma loro restano a Torino!); c'è un terrazzino talmente spazioso da poter  mettere un tavolo e magiarci d'estate (zanzare permettendo, ovviamente!); c'è la cucina abitabile e quindi separata dal soggiorno (mi chiedo perchè facciano i soggiorni con l'angolo cottura... che senso ha????); è nuova di pacca, quindi nessuna ristrutturazione... Insomma, una spesa notevole, ma anche una grande soddisfazione!!!!

Ora siamo alla caccia del mutuo più conveniente... e qua sono dolori... tanta confusione e poca chiarezza... le banche se la cantano e se la suonano e noi poveri tapini dobbiamo fidarci di quello che ci propongono....

Devo ammettere che ho una certa paura.... anche se al mio fidanzato dico sempre che ce la caveremo, un po' di timore me lo porto dietro....

ps. chi mi aiuta a scegliere i mobili??? eheheheh

 
 
 
 
 

INFO


Un blog di: dulcinea_1
Data di creazione: 06/11/2007
 

ULTIME VISITE AL BLOG

lennon927dulcinea_1pantaleoefrancaPersa_nella_Retefrancesca.1987jle1fausto.parizzicrjsolitoceep1unamamma1songhompiccolina87santi1955rosina73Springery
 

ULTIMI COMMENTI

notte dulce
Inviato da: lennon927
il 08/06/2011 alle 01:05
 
ciao buon compleanno
Inviato da: lennon927
il 18/03/2011 alle 10:49
 
ciao dulce...dopo tanto tempo vengo nel tuo blog....come...
Inviato da: lennon927
il 13/12/2010 alle 10:50
 
ciaooooooo
Inviato da: lennon927
il 05/11/2010 alle 01:33
 
ciao dulce sono passata nel blog di benni ho letto che il...
Inviato da: lennon927
il 13/09/2010 alle 01:17
 
 

I MIEI LINK PREFERITI

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

SUL COMODINO

 

Nel penitenziario di Cold Mountain, lungo lo stretto corridoio di celle noto come "Il Miglio verde", i detenuti come lo psicopatico "Billy the Kid" Wharton o il demoniaco Eduard Delacroix aspettano di morire sulla sedia elettrica, sorvegliati a vista dalle guardie. Ma nessuno riesce a decifrare l'enigmatico sguardo di John Coffey, un nero gigantesco condannato a morte per aver violentato e ucciso due bambine. Coffey è un mostro dalle sembianze umane o un essere in qualche modo diverso da tutti gli altri?

 

 

 

PROSSIMA LETTURA

La signora dei funerali

 

Fleur Daxeny è bella e affascinante, ma soprattutto è una donna senza scrupoli. Fornita di uno straordinario guardaroba di eleganti abiti neri, dopo aver letto i necrologi sul "Times", Fleur si imbuca ai funerali e alle commemorazioni dei ricchi puntando a conquistare i vedovi inconsolabili. Dopo averli sedotti e soprattutto dopo aver messo mano alle loro carte di credito, e tutto questo con recalcitrante figlia al seguito, Fleur scompare senza lasciare tracce fino all'incontro con una nuova vittima ignara. Questo giochetto le riesce più volte fino al giorno in cui la donna incontra il noioso e prevedibile Richard Favour, alla commemorazione dell'amata moglie. Ancora una volta, da vera professionista, Fleur riesce a far breccia nel cuore del vulnerabile vedovo, ma le cose non vanno esattamente come lei aveva previsto...