Creato da Raidne il 16/06/2006
Cucinano Vegan!!!

Tag

 

NEMO - Il giuramento degli squali vegetariani...

immagine 

"IO SONO UNO SQUALO BUONO NON UN AUTOMA DIVORATORE DI PESCI,

SE VOGLIO CAMBIARE QUEST'IMMAGINE DI ME DEVO PRIMA CAMBIARE ME STESSO,

I PESCI SONO AMICI NON CIBO!!!"

 

PERCHE'

Perchè non sono più in grado di tollerare

perchè la voglia di non vedere della gente mi spaventa

perchè c'è bisogno che chi ci crede ne parli

perchè i media la smettano di prenderci in giro e comandarci come burattini

perchè la sensibilità delle persone possa essere rispettata

perchè la sensibilità degli animali non è poi così diversa dalla nostra

perchè il tonno non è una scatoletta e quindi IO non lo mangio

Perchè "tanto io mangio poca carne" non deve bastare a sentirsi meno sporchi di sangue

 

Niente carne animale ma... umana...

Archivio messaggi

 
 << Gennaio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultimi commenti

ma come ti capisco :)
Inviato da: sammylele
il 30/01/2008 alle 14:52
 
mi fa piacere sentirmi utile, poi anche io sbircio sempre...
Inviato da: Anonimo
il 29/01/2008 alle 16:53
 
Grazie!!! Ho proprio bisogno di consigli come questi...
Inviato da: Raidne
il 29/01/2008 alle 16:20
 
Bellissima questa ricetta, davvero!!! Lo zenzero, però,...
Inviato da: Anonimo
il 29/01/2008 alle 16:15
 
difficulty to fathom. Fathom vuol dire "forzare"...
Inviato da: kaos666hoe
il 27/01/2008 alle 15:20
 
 

Ultime visite al Blog

pettovillosodgl0handygaynapa1963raiamonlenza.oclaudio.bianchi1958annalisa84_5robertobaldinellissovieticocristina1234Grimmithamariomancino.mroparandablju16frantrino
 
Citazioni nei Blog Amici: 132
 

Area personale

 

FACEBOOK

 
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

PASSATI DI QUI

Statistiche accessi

immagine

Food & Drink Blogs - Blog Top Sites

BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

 

RISPOSTE

Blog Vegano

Mi scuso per aver trascurato i vostri commenti e i vostri messaggi vediamo se riesco a fare un breve riassunto qui:

  1. VEGETARIANI come ho già precisato sono coloro che si "limitano" a non cibarsi si animali (quindi escludono dalla propria alimentazione carne e pesce), i VEGANI non mangiano animali e loro derivati (quindi anche uova, latte, formaggi etc.), inoltre non si vestono con lana e la pelle e non utilizzano prodotti che comportino lo sfruttamento in qualsiasi sua forma di animali.
  2. i GERMOGLI devono essere utilizzati interamente (non si scarta nulla)
  3. Per il SEITAN consiglio di sbirciare gli esperimenti di VERA qui http://veruccia.blogspot.com/2007/01/tutto-sul-seitan.html
  4. Grazie un millione a tutti per gli innumerevoli complimenti che mi fate :)
  5. Il TAMARINDO si trova negli alimentari etnici, a Milano ce ne sono un po'!!! PS: L'HO TROVATO!!!! :D
 

 

« MIGLIO ALLA "MESSICANA" ...GELATINA - ASPIC DI CILIEGIE »

PATE' DI LENTICCHIE ROSSE (ARANCIONI)

Post n°163 pubblicato il 04 Giugno 2007 da Raidne
 

Caspita mi fate queste sorprese (blog del giorno il 2 giugno)... e io mi presento con una ricetta si appariscente, si gustosa ma comunque non degna di tante visite... e tanti complimenti... che vergogna!!!

Verdrò di rifarmi durante la settimana... dopo tutto quasi 500 visite in un giorno, 150 blog amici... sono bei numeroni eh!!! Intanto annuncio che appena aprirò il mio ristorante tutti i 150 blog amici saranno miei ospiti aggratisse, mi sembra il minimo visto che non sono riuscita nemmeno  a ringraziarvi singolarmente ;)

Patè di Lenticchie Rosse e Ceci

Ingredienti

  • 1 manciata di ceci secchi ammollati una notte in acqua (facoltativi)
  • 3 manciate di lenticchie rosse secche
  • 3 foglie di alloro
  • 1/2 cipolla
  • 7 chiodi di garofano
  • 1 gambo di sedano
  • 1 cucchiaio di Tahin
  • 1 cucchiaino di miso di riso

Preparazione

Mettere le lenticchie, i ceci, il sedano, la cipolla con i chiodi di garofano (infilzati nella cipolla così non rischiate di perderli tra le lenticchie) e l'alloro in una pentola, coprire con acqua e cuocere fino a quando le lenticchie saranno tenere (circa mezz'ora). Frullare le lenticchie e i ceci con un paio di cucchiai di acqua di cottura, il miso e il tahin. Versare il composto in uno o più stampini di alluminio. Infornare per circa 30 minuti a 180°. Lasciar raffreddare e sformare. Servire con crostini di pane come antipasto o come secondo insieme ad un'insalata mista e chiamarlo tortino invece di patè... basta avere un po' di fantasia ;).

Questo patè può essere preparato con tutti i legumi secchi che preferite, aggiustando magari le spezie che non si adattano benissimo con i fagioli e i piselli (ad esempio).

IL CONSIGLIO DI SIMO: Per rendere più digeribili i legumi aggiungere a tutte le preparazioni del Prezzemolo (io lo odio ma per fortuna non ho problemi con i legumi). Grazie Simo per il contributo!!!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog

NEWS

Clicca QUI per vedere le FOTO delle mie ricette meglio riuscite

Salsa Rosa Raw

mondocibo

Ricevi una mail con il contenuto dei nuovi post

 Subscribe in a reader

Inserisci i termini di ricerca
Webblog.libero.it
Invia modulo di ricerca

 

FORUM? O QUASI!

Hai qualcosa da dire?

Fallo QUI

 

RELAZIONE MEDICA DI SIMO