Creato da Rosa_in_inverno il 21/03/2009

Rosa in inverno

Per essere donna sempre. Di Ornella Pigati

 

 

« Che cos'è la P.O.F.?Quali sono le cause? »

Chi può essere colpita dalla P.O.F.?

Post n°5 pubblicato il 23 Marzo 2009 da Rosa_in_inverno

 

Tutte le donne in età fertile possono essere colpite dalla P.O.F. (menopausa precoce), spesso improvvisamente e senza possibilità d'appello.

Per questo

è tassativamente vietato pensare: a me non interessa, non è un mio problema.

A scopo preventivo, consiglio a tutte le donne in età fertile di richiedere al proprio medico o ginecologo il dosaggio plasmatico dell'ormone FSH (Follicle Stimulating Hormone: ormone follicolo stimolante). L'FSH è prodotto dall'ipofisi, una ghiandola preziosa situata nel cervello, che regola la produzione ormonale dell'ovaio.

Livelli di FSH superiori a 30 mUI/ml, in un prelievo effettuato il terzo giorno del ciclo mestruale, indicano che la riserva di follicoli ovarici è ormai limitata e che il processo di menopausa precoce è già iniziato.

Livelli di FSH compresi tra 10 e 30 mUI/ml indicano che l'ovaio risponde con maggiore difficoltà alle stimolazioni dell'ipofisi, ma, in questo caso, la donna può ancora decidere di cercare una gravidanza o di crioconservare i propri ovociti residui, così da utilizzarli per la fecondazione assistita, se e quando la gravidanza sarà desiderata.

Un altro esame utile è il dosaggio, sempre nel sangue, degli estrogeni (17beta estradiolo): un livello al di sotto di 30 picogrammi/ml dice che la comparsa di un flusso mestruale è assai improbabile; sotto i 20 pg/ml, che l'ovaio ha esaurito la scorta di follicoli e produce estrogeni in quantità ormai residuale.

Io stessa mi sto personalmente adoperando affinchè i suddetti esami vengano effettuati gratuitamente, insieme al pap-test, presso i consultori pubblici.

Ormoni di scoperta più recente consentirebbero di stimare la riserva ovarica rimasta, basandosi però sul concetto del numero prestabilito di ovociti: questi ormoni sono L'Amh (ormone anti-mulleriano) e l'Inibina b.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/Rosaininverno/trackback.php?msg=6751934

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Jack_of_Hearts80
Jack_of_Hearts80 il 23/03/09 alle 16:30 via WEB
ciao! E' stata una giornata pesante per me, più tardi cercherà di pubblicizzare il tuo blog...
 
Rosa_in_inverno
Rosa_in_inverno il 23/03/09 alle 21:13 via WEB
Ti ringrazio davvero, carissimo amico! E' importante far conoscere il prolema, perchè la maggior parte della gente lo ignora. Io stessa, prima di esserne colpita, non immaginavo nemmeno lontanamente che una cosa simile potesse accadere. Sostienimi nella mia battaglia per ricevere attenzione, assistenza sanitaria, esenzioni di tickets e finanziamenti per la ricerca.
 
Jane_Eyre0
Jane_Eyre0 il 25/03/09 alle 22:05 via WEB
Io ho già fatto i dosaggi ormonali di cui parli e li ho dovuti pagare. Sarebbe giusto, come dici, che fossero effettuati gratuitamente quando si va a fare il pap-test.
 
Rosa_in_inverno
Rosa_in_inverno il 25/03/09 alle 22:30 via WEB
Intanto benvenuta! Sarebbe giusto sì: pensa che una donna in menopausa precoce gli esami deve pagarseli tutti: dosaggi ormonali, ecografie, mammografie, moc, ecc. Questo non è civile in un paese che si reputa tale!
 
padmaja
padmaja il 27/03/09 alle 02:48 via WEB
son rimasta a bocca aperta nel leggere della P.O.F. non sapevo neanche cos'era... complimenti per il tuo blog e grazie per le informazioni che dai...un abbraccio forte da fla
 
 
Rosa_in_inverno
Rosa_in_inverno il 13/08/09 alle 07:16 via WEB
E' mio preciso dovere e immenso piacere!
 
nulla_dispeciale
nulla_dispeciale il 27/03/09 alle 09:15 via WEB
ciao buongiorno,scusa se intervengo ma non sapevo nemmeno che esiste questa P.O.F. la mia ginecologa non me ne hai mai nemmeno accenato...da donna ti sono vicina...sono qui se ti serve
 
Rosa_in_inverno
Rosa_in_inverno il 27/03/09 alle 10:29 via WEB
Pensate che proprio i medici, spesso ne ignorano l'esistenza! Una P.O.F. al suo esordio viene frequentemente scambiata per ansia o stress e la donna finisce col credere di essere diventata pazza all'improvviso! E' importante parlare di questo problema il più possibile, affinchè nessuna donna abbia la sensazione di essere lasciata sola. Grazie per i vostri interventi.
 
nulla_dispeciale
nulla_dispeciale il 27/03/09 alle 16:31 via WEB
No grazie a te per averci messo al corrente di questa malattia... sereno fine settimana
 
mizarkelly
mizarkelly il 28/03/09 alle 15:19 via WEB
Ciao mi sento molto vicino a te ho avuto un tumore a un ovaio ,subito 5 interventi menopausa precoce non ho figli sposata da 20anni in compenso un marito meraviglioso eppure nella mia vita manca qualcosa coraggio un bacione
 
Rosa_in_inverno
Rosa_in_inverno il 28/03/09 alle 15:31 via WEB
Grazie della tua testimonianza, amica cara! Lo so, qualcosa mancherà sempre, perchè andare in menopausa in anticipo rispetto all'età che viene valutata fisiologica, è un'autentica amputazione, un affronto inconcepibile. Per quanto si possa, in seguito e faticosamente, riconquistare un equilibrio, le ingiustizie subite non si dimenticano. Gioisco del tuo marito meraviglioso: in fondo la vita compensa sempre. A presto! Ti abbraccio con affetto...
 
faccia_di_angelogv
faccia_di_angelogv il 07/06/09 alle 13:00 via WEB
Complimenti del tuo blog. Ti aspetto ine lio per un suo comento. Mi trovi anche su google.it Ventrella Gerardo. Grazie vi aspetto in tanti Ciao Gerardo
 
Rosa_in_inverno
Rosa_in_inverno il 08/06/09 alle 22:43 via WEB
Grazie Gerardo. Verrò sicuramente a farti visita!
 
giumor54
giumor54 il 10/11/09 alle 08:17 via WEB
Tesoro ho letto e mi dispiace moltissimo......Giu'
 
randagia_dentro
randagia_dentro il 12/02/10 alle 20:10 via WEB
un abbraccio affettuoso. c.
 
Rosa_in_inverno
Rosa_in_inverno il 12/02/10 alle 21:17 via WEB
Grazie per la vicinanza empatica e per l'abbraccio...
 
anton6100
anton6100 il 25/08/10 alle 00:28 via WEB
La menopausa precoce purtroppo in questo ultimo periodo è diventata sempre più diffusa e la magior parte di donne ne è colpita in special modo sotto gli anni 50; una causa potrebbe essere anche lo stress e la maggior parte di donne colpite possono andare incontro a problemi di depressione anche abbastastanza grave. Comunque a parer mio non dovrebbero sentirsi menomate nel qual caso hanno già procreato, perchè io ritengo per esperienza vissuta che ci sono delle persone che reagiscono molto bene a qesto problemo e poi diciamo che in senso pratico avere dei figli ad un'età molto avanzata non è cche gioverebbe nè al bimbo ne ai genitori! Ogni cosa si deve fare a temoo giusto e quando si hanno le forze per farle, però ritengo molto invalidante il problema di una menopausa troppo precoce!
 
 
Rosa_in_inverno
Rosa_in_inverno il 25/08/10 alle 13:47 via WEB
Beh, Antonio, una menopausa precoce compare prima dei quarant'anni e come ho scritto ripetutamente provoca un repentino invecchiamento degli organi e tessuti dell'organismo. La depressione è un problema inevitabile, considerato che se non si hanno appoggi affettivi e soprattutto economici diventa difficile sostenere la quotidianità e spesso IMPOSSIBILE LAVORARE. i figli sono l'ultima questione; quello che conta dvvero è il benessere della donna. Pensa che ci sono ragazzine che vanno in menopausa a 17 anni!
 
professore.50
professore.50 il 05/03/11 alle 15:21 via WEB
Problema serio da non sottovalutare la prevenzione in medicina è una buona cosa. Buona giornata.
 
forzacoraggiosempre
forzacoraggiosempre il 09/12/12 alle 12:17 via WEB
Non sono ancora entrata in menopausa precoce o anticipata, ma ci sono molto vicina. Dopo un aborto nel 2010, mi sono rivolta presso centri PMA, per problemi di infertilità in agosto di quest'anno. Mi hanno dosato l'AMH e purtroppo è a 0,5, l'FSH ad 8, ancora normale, ma mascherato da estradiolo alto. Attualmete ho 37 anni e mi hanno detto che da queste analisi probabilmente andrò in menopausa entro i 45 e le mie possibilità di avere figli sono molto più basse rispetto ad una donna della stessa età. Un'ovaia è già conmpatta, nll'altr sono presenti pochi follicoli antrali 3o4...non mi hanno detto il numero preciso. Recentemente dopo 2 anni e mezzo sono riuscita a restare incinta, ma ho avuto un nuovo aborto alla 4 sett. Probabilmente dovuto a scarsa qualità ovarica essendo vicina la menopausa. Non so se riuscirò ad avere figli naturalmente perchè il tempo passa e i follicoli diminuiscono un giorno mi sveglierò e sarà finita. Ma non mi arrenderò!! per fortuna all'estero esiste l'ovodonazione. E comunque benvenga una fondazione che faccia ricerche sulle cellule staminali e tutto quello che si può fare per le donne che vogliono solo sentirsi donne normali come tutte le altre!.
 
 
Rosa_in_inverno
Rosa_in_inverno il 07/02/13 alle 19:42 via WEB
Grazie per la tua preziosa testimonianza. Noi donne abbiamo risorse infinite e ancora sconosciute; il centro della nostra energia non è l'ovaio, ma un luogo della nostra essenza che creiamo Noi.:)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: Rosa_in_inverno
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 110
Prov: MO
 

ULTIME VISITE AL BLOG

a_santilliamaraldi.mauromich.pelholiday36marinovincenzo1958NICKASOSAitali75gattoselavaticoemil2011bopalascianialory872008daniminiu3laurasperoni68ainezlastgoodfairy
 

ULTIMI COMMENTI

TANTI AUGURI BACI
Inviato da: gattoselavatico
il 07/04/2019 alle 19:00
 
TANTI AUGURI BACI
Inviato da: gattoselavatico
il 07/04/2018 alle 17:44
 
buon compleanno
Inviato da: ninograg1
il 07/04/2017 alle 14:16
 
Non conoscevo neanche l'esistenza di una roba simile....
Inviato da: fluttuante3
il 19/06/2015 alle 14:07
 
Ti auguro di aver ritrovato la serenità e di stare bene. A...
Inviato da: dolly.1
il 07/04/2014 alle 00:53
 
 

FACEBOOK

 
 

IL PROGETTO E LA FONDAZIONE.

Il mio intento ora è di formare una squadra composta dall'equipe del dr. Jonathan Tilly e da quella del prof. Massimo De Felici e creare una fondazione che promuova e sostenga il progetto di ricerca sulle cellule staminali ovariche, al fine di rigenerare l'ovaio. Il progetto è rivolto specificamente alle donne in P.O.F. ma potenzialmente estendibile anche a tutte le altre. 

7/11/2011

La squadra è stata formata, ma sia il prof. Massimo De Felici che il dr. Jonathan Tilly faticano sempre più a reperire fondi per il progetto di ricerca e sperimentazione sulle staminali ovariche. Il freno viene tirato dalle case farmaceutiche,  che non venderebbero più pilloline, cerotti gel e inalatori a base di estro-progestinici qualora l'ovaio potesse essere rigenerato con un semplice intervento in laparoscopia.

Questo è il mondo in cui viviamo. Questo è Il Vero Potere, che per mantenersi al potere non esita a sacrificare la salute e il benessere degli esseri umani.

Rifletteteci e ricordatelo.

8/02/2013

 

 

 

PERCHÈ QUESTO BLOG?

Ho creato questo blog per parlare al mondo di una patologia tanto invalidante quanto sconosciuta: la P.O.F. o menopausa precoce.

Le donne che ne soffrono sono moltissime, ma difficilmente ne parlano, se non tra loro, perchè si sentono menomate nella propria femminilità.

Questo silenzio rende la P.O.F. una malattia "orfana".

Io l'ho adottata, dopo che lei mi ha scelta, ed ho deciso di diventarne testimone.

Perseguo un programma civile e politico di cui i seguenti sono i punti salienti:

- far conoscere la P.O.F. o menopausa precoce al maggior numero di persone possibili;

- sensibilizzare lo Stato, le istituzioni pubbliche e private ed i media riguardo alla necessità:

1) di predisporre centri specializzati per accogliere ed assistere gratuitamente le donne con la P.O.F.;

2) di favorire, incoraggiare e sostenere la ricerca medico-scientifica, in particolare quella sulle cellule staminali, in Italia fortemente penalizzata dai veti imposti dalla legge 40 e dagli ingenti tagli finanziari. 

Invito tutti i visitatori di questo blog a copiarne il link sul loro profilo.

Grazie.

http://blog.libero.it/Rosaininverno/ 

 

 

 

 

 

IL MIO SIMBOLO

Ho scelto come simbolo una rosa rossa. Una rosa rossa che ha mantenuta intatta la propria bellezza, anche nel gelo dell'inverno.

La rosa è, per eccellenza, l'emblema della donna e del suo organo sessuale: la vagina.

Il rosso è il colore del sangue: anche di quello che si perde con il ciclo mestruale che, nella donna in menopausa precoce, scompare.

Il ciclo mestruale, dunque, è una perdita di sangue, ma è la somparsa di quel ciclo a diventare la vera perdita.

E' allora che una donna cerca nuove risorse da esprimere, nuove prospettive da cui guardare e guardarsi, nuove strade da percorrere.

Ma, qualunque sia il percorso che intraprende, ella rimane comunque una rosa rossa. Una Donna sempre.

 

 

 

 

Lettera aperta all'onorevole Maria Antonietta Farina Coscioni

Cara Maria Antonietta, sono una delle tante giovani donne che, ancora ragazza, ha ricevuto una diagnosi di P.O.F. (Premature Ovarian Failure), ossia di menopausa precoce.

A trent'anni sono stata espropriata della mia identità di donna, della possibilità di procreare e della mia salute.

La P.O.F. è una grave malattia endocrina, che si accompagna sempre ad altre patologie sistemiche, genetiche o di natura autoimmunitaria, provocando un rapido ed inesorbile deterioramento degli organi, dunque un invecchiamento prematuro. Oggi io sono anagraficamente una quarantenne nel corpo di una sessantenne.

La Medicina non dispone di terapie in grado di ripristinare la funzionalità ovarica e in Italia non esistono centri preposti alla presa in carica delle giovani affette da P.O.F. Non solo: questa malattia a tutti gli effetti cronica, non prevede neppure l'esenzione sanitaria.

Superato il primo periodo di disperazione, ho cominciato a studiare Medicina ed ho scoperto le cellule staminali che, secondo alcuni esperimenti condotti da ricercatori statunitensi, potrebbero trovarsi anche nell'ovaio della donna e consentirne la rigenerazione. Un'altro gruppo di ricercatori suggerisce addirittura che la fonte della fertilità femminile si troverebbe nel midollo osseo, ove verrebbero prodotte  cellule staminali progenitrice della linea germinale, che rifornirebbero di ovociti l'ovaio stesso. Se anche una sola di queste teorie si rivelasse fondata,  sarebbe possibile eliminare la menopausa, sia precoce che fisiologica.

In Italia nessuno persegue queste ricerche ed io personalmente, insieme ad altre compagne di viaggio, vorrei farmi promotrice di un progetto specifico, politico e civile,  che garantisse alle "poffate" (come ironicamente tra noi ci chiamiamo) attenzione ed interesse da parte delle istituzioni .

Confidando in un Suo gentile riscontro, La saluto cordialmente, esprimendoLe tutta la mia stima per l'esemplare impegno profuso a tutela dei diritti dei malati e della libertà di ricerca scientifica.

5/02/2010