Creato da creami il 15/08/2013

Realizzare i sogni

altre possibilità...

 

 

I miss you...

Post n°81 pubblicato il 17 Aprile 2015 da creami

Esiste una piacevole inquietudine capace
di tenermi sospesa nell'aria...
 

 
 
 

BUON COMPLEANNO...

Post n°80 pubblicato il 01 Marzo 2015 da creami

Sinceramente non so da dove iniziare.
Ogni volta che guardo la tua foto mi viene da dirti stronzo...
Stronzo perché te ne sei andato.

Lo so, non è colpa tua, e ancora non mi sembra vero.
Mi piace pensare che tu sia in viaggio e che presto tornerai.
Sarà difficile diventar" grande"; sarà difficile, ma sarà come dev'essere,
e cercherò da sola quello che sarà e proverò a "crescere".
Hai lasciato un vuoto, un buco nero
che non si chiuderà mai nella mia esistenza.

Nessuno prenderà mai il tuo posto, nessuno può prendere il tuo testimone.
Ti chiedo scusa perché non mi sono mai veramente
resa conto di quanto realmente tu stessi male.
Ogni volta ti prendevo in giro per i tuoi "sono stanco e stressato"..
Ti chiedo scusa perché ci sono state delle volte in cui ti ho odiato
e ti chiedo scusa per non averti detto che sei
il mio fratellone maggiore e che ti amo.
Si ti amo perché ora sento che se n'è andata
anche una parte di me insieme a te.

Ogni giorno che passa vai via un po' di più da me
e non sentirò mai più la tua voce che dice" ciaoooo sorellina!" .
Leggo le lettere dei tuoi amici clown e ancor di più
mi chiedo quanto mi sono persa...
Persone a cui hai lasciato molto: C'è chi parla di gratitudine,
chi di forza, altri di rispetto... Molti doni...
Il dono che mi hai lasciato é quello di apprezzare
di più le persone che incontro per la mia strada
e ringraziare per i piccoli gesti... per i sorrisi.

Vivere ogni attimo senza rimandare al domani
ed anche se non ho ancora la forza per abbattere tutte
le mie assurde paure cerco di essere forte.
Mi dicevi di fregarmene di quelle persone capaci di ferirmi
e su questo ci sto lavorando... Non sono forte come te!
Provo rabbia, tristezza, amarezza e mi sento inerme
davanti a ciò che non si può controllare.
Non mi capacito di come la vita possa svanire in un attimo..
E tutto può finire in un un battito di ciglia.
Inutile chiedersi perché, inutile inveire contro chi?!
La verità è che per me tu se ancora qui.
Sarebbe bello pensare che adesso sei da qualche parte
con papà ma non mi consola..
Ora la rabbia é più forte del dolore e non sono ancora pronta
a lasciarti andare..  Aspetto ancora che torni...
Aspetto di svegliarmi da un terribile incubo... Torna presto...

P.s.: Non te l'ho mai detto, ma TI VOGLIO BENE ..

 
 
 

Negazione

Post n°79 pubblicato il 18 Gennaio 2015 da creami

Solo il silenzio ora pare consolarmi ...

 

 
 
 

RISVEGLIO

Post n°78 pubblicato il 05 Novembre 2014 da creami

Qualunque fiore tu sia,
quando verrà il tuo tempo,
sbocceri.
Prima di allora,una lunga
e fredda notte potrà passare.

Anche dai sogni della notte
trarrai forza e nutrimento.
Perciò sii paziente
verso quanto ti accade.

Curati, amati,
senza paragonarti o
voler essere un altro fiore
poichè non esiste
fiore migliore di quello
che s'apre alla pienezza
di ciò che è.

 
 
 

Chiusa nel mio piccolo mondo...

Post n°77 pubblicato il 07 Ottobre 2014 da creami

' Mi accade di sentirmi girare attorno alle cose e alle persone
come se ci fosse un filo a legarmi.
Orbite strane ma inevitabili.
Quanti nodi si creano e non si... disfano mano a mano
che avanzi nella vita.
Il destino ti scrive copioni che tu accetti e diventa difficile cambiare.
O ti piacciono, o li mandi giù o tenti di cambiarli.
Sfrecci veloce nelle traiettorie stabilite dal caso come un cosmonauta.
Ti tendi e ti sbatti per cambiare quello che non ti va.
E patisci. Soffri come un cane.
Questa è la battaglia.
Quella tensione di muscoli, cervello e anima che riempie
le giornate e le notti sudate, è la vera guerra e, forse,
è anche il senso dell’esistenza.
Provare a guidare fuori rotta quella stramba astronave
che tende a incastrarsi in percorsi dominati da altro
o da altri è la vera sfida.
Buttarsi fuori, costa. E’ difficile.
Hanno un bel dire gli esperti che ci vuole forza d’animo.
Devono dirti anche che ce ne vuole tanto.
E che a volte devi anche andarne a prestito da qualcuno.
Tanto da riempirti fino alla radice dei capelli e sostituire
il sangue che ti si gela dentro quando devi uscire dal conosciuto.
Dal normale. Dall’abitudine.
Sei un satellite di un satellite di un satellite.
E il giorno in cui vuoi diventare il centro devi proprio sforzarti.
Perché nessuno te l’ha insegnato.
Ed è questo che si dovrebbe cercare fin da sempre.
Un centro dentro.
Tuo.
Solido.
Amorevole.
Personale.
Compassionevole.
Attorno al quale non si debba gravitare.
Ma sopra al quale si possa costruire un’esistenza fatta
di copioni che vanno bene a te.
E a quelli che ti vogliono davvero bene.'

(Sebastiano Zanolli)

 
 
 
 

 

AREA PERSONALE

 

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 20
 

ULTIME VISITE AL BLOG

ardizzoia.nataliacostanzatorrelli46ernestoandolinacreamixfiles87diogene51thequestionisleoncinobianco1sagredo58eibhmakavelikasimona_77rmmgf70street.hassle
 

 

ULTIMI COMMENTI

Mi devo preoccupare?! :)
Inviato da: creami
il 14/09/2016 alle 08:20
 
Come mi piacerebbe parlarti vis à vis e dirti quello che...
Inviato da: ceccoangiolieri.11
il 14/09/2016 alle 00:38
 
Bello! Brava! (bis)!
Inviato da: sand_75
il 15/12/2015 alle 13:32
 
Non è questione di questo o quel colore, ma del sentimento...
Inviato da: ceccoangiolieri.11
il 19/10/2015 alle 14:32
 
Hai ragione, non bisogna farsi monopolizzare da un...
Inviato da: diogene51
il 18/10/2015 alle 22:22
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom