Creato da scarlet720 il 27/08/2009

EMOZIONI

Amore, odio, gelosia, felicità...sesso....il bene e il male

 

« LA REGINA DEI DANNATIDEDICATO A VOI MIO ADORATO »

INVIDIA

Post n°14 pubblicato il 11 Settembre 2009 da scarlet720
 

La tua INVIDIA non è colpa mia, ma del tuo senso di inferiorità.
  
 
L'invidia purtroppo è il più grave sintomo di debolezza di una persona. Non solo, l'invidioso non ammette mai di esserlo, nemmeno a se stesso e allora non può fare a meno di trovare scuse, quasi sempre infondate e banali, per giustificare il proprio disprezzo nei confronti di un'altra persona. Spesso non esistono motivi veri, certe persone si sentono inferiori per qualsiasi motivo, anche per il più futile e riversano il loro disprezzo sugli altri.
Molti arrivano anche a dimostrare sintomi di paranoia e vedono in ogni azione di chi li circonda un tentativo di rovinare la loro reputazione o per metterli in cattiva luce; travisano tutto ciò che viene detto o fatto, soprattutto da coloro che invidiano. Giustificano il loro disprezzo sostenendo di essere vittime degli attacchi di altre persone, rigirando la realtà, quasi manipolandola, arrivando addirittura a sostenere di essere loro vittime dell'invidia altrui, cercando, con questo atteggiamento, la compassione nella gente mostrandosi per l'appunto vittime indifese. Spesso sono persone vuote, prive di personalità, incapaci di dare motivazioni concrete se qualcuno chiede loro in maniera diretta il motivo del loro disprezzo nei confronti di una determinata persona e questo proprio perchè il loro disprezzo nasce unicamente dalla loro gelosia e dal senso di inferiorià che provano a confronto con altre persone.

L'invidia dovrebbe essere un sentimento che, di fronte ai successi degli altri ci spinge a migliorarci, a dare il meglio di noi, invece (purtroppo) in molti casi tira fuori il peggio di noi.
Scarlet

 
Commenta il Post:
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui:
 

 

MUSE

ADORO METTERLA A TUTTO VOLUME

QUANDO VADO IN MACCHINA

 

EVANESCENCE

 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 3
 

CHI PUò SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 

Bellissima foto......

vorrei essere lì...

in quel mondo fatato...

a sfiorare quell'acqua cristallina

e sdraiarmi sulle sponde

all'ombra di un albero......

a pensare a te.....

 

bellissimo

 

I RAGAZZI CHE SI AMANO


I ragazzi che si amano si baciano in piedi
Contro le porte della notte
E i passanti che passano li segnano a dito
Ma i ragazzi che si amano
Non ci sono per nessuno
Ed è la loro ombra soltanto
Che trema nella notte
Stimolando la rabbia dei passanti
La loro rabbia e il loro disprezzo le risa la loro invidia
I ragazzi che si amano non ci sono per nessuno
Essi sono altrove molto più lontano della notte
Molto più in alto del giorno
Nell'abbagliante splendore del loro primo amore.

GRAZIE DELLA BELLA POESIA

 

LA PIOGGIA

E La pioggia cade come tanti fili di seta,
mentre tra il cielo e me che lo guardo
c'è una cortina di cristalli.
ghiaccioli pendono dalle grondaie
come colonnine di giada,
che si sciolgono appena li guardo.
Il passato somiglia alla nuvola e al fumo,
il futuro è molto lontano,
e il presente è come un fiore che appassisce
appena la vostra mano lo coglie.

 

Donato da una cara amica

 

 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963