Creato da cuccuruccuz il 31/10/2008

EL PUEBLO UNIDO

JAMAS SERA VENCIDO

SIAMOVIVI

 



MI TROVI
SU FACEBOOK

Nico Guevara

 

QUALCUNO ERA COMUNISTA..

Qualcuno era comunista perché si sentiva solo.

Qualcuno era comunista perché credeva di
poter essere vivo e felice solo se lo erano anche gli altri.
Qualcuno era comunista perché aveva bisogno
di una spinta verso qualcosa di nuovo.
Perché sentiva la necessità di una morale diversa.
Perché forse era solo una forza, un volo,
un sogno era solo uno slancio, un desiderio
di cambiare le cose, di cambiare la vita.
Sì, qualcuno era comunista perché,
con accanto questo slancio,
ognuno era come… più di sé stesso.
Era come… due persone in una.
Da una parte la personale fatica quotidiana
e dall'altra il senso di appartenenza a
una razza che voleva spiccare il volo
per cambiare veramente la vita.
No. Forse anche allora molti avevano aperto
le ali senza essere capaci di volare…
come dei gabbiani ipotetici.
E ora? Anche ora ci si sente come in due.
Da una parte l'uomo inserito che
attraversa ossequiosamente
lo squallore della propria sopravvivenza quotidiana
e dall'altra il gabbiano senza più neanche
l'intenzione del volo perché
ormai il sogno si è rattrappito.
Due miserie in un corpo solo.

 

 

 

 

HO VISTO ANCHE DEGLI ZINGARI FELICI

...ho visto degli zingari felici...

ubriacarsi di luna,

di vendetta e di ...guerra...

...i poeti amano l'odore delle armi,

odiano la fine della giornata...

 

 

« MA DOVE SIETE FINITI COMPAGNI?IO SE FOSSI DIO »

PREVENIRE E' UN TERMINE CHE DA NOI NON ESISTE!!!!

Post n°62 pubblicato il 06 Aprile 2009 da cuccuruccuz
 

prevenzione
Post n°9 pubblicato il 06 Aprile 2009 da siamo_vivi

ASPETTIAMO DI VEDERE CADERE LE MURA DELLE SCUOLE PER INTERVENIRE

ASPETTIAMO DI VEDERE LA DISTRUZIONE DELLE CASE A CAUSA DEL TERREMOTO PER INTERVENIRE

GLI INVESTIMENTI DEVONO ESSERE FATTI IN VISTA DI UN MIGLIORAMENTO DELLE CONDIZIONI GLOBALI DELLA SOCIETA'  ANCHE SE NON PAGANO, GLI INTERESSI DEVO ESSERE MESSI DA PARTE PER IL BENE DI TUTTI

MA NON SIAMO STANCHI DI PIANGERE I MORTI QUANDO SI POTREBBERO EVITARE?

LA SOLIDARIETA' DEL POPOLO E' SEMPRE PRESENTE MA PRETENDIAMO CHE CHI DI DOVERE PENSI PER UNA VOLTA TANTO AL DIRITTO DI VITA

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/SIAMOVIVI/trackback.php?msg=6846318

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
abracciaaperte1
abracciaaperte1 il 06/04/09 alle 22:50 via WEB
hai perfettamente ragione! questi non sono solo incidenti, ma anche gravi mancanze, case costruite male, scuole non idonee e persone sbrigative a vigilare.
 
 
cuccuruccuz
cuccuruccuz il 06/04/09 alle 22:58 via WEB
IL nostro non vuole essere sciacallaggio politico, il concetto è semplice, prendiamo esempio dal giappone il territorio più sismico del pianeta, ci sono terremoti terribili, vittime quasi nulla!!!Anzichè investire dopo perchè non prima in strutture adeguate? Era stato previsto, molto probabilmente anche casualmente, uno stato presente comunque avrebbe fatto quantomeno un piano di intervento ed una verifica preventiva delle strutture a rischio.E' una VERGOGNA!!!! L 'ennesima e chi paga ? Sempre la povera gente? E chi si fa carico morale e pratico? Sempre e solo la povera gente!!!!Questa è la rabbia ed il dolore!!!!Il popolo ha bisogno solo di se stesso!!!!
 
   
abracciaaperte1
abracciaaperte1 il 06/04/09 alle 23:32 via WEB
no, abbiamo la morte davanti ai nostri occhi, niente sciacallaggio. ciao.
 
dolly.1
dolly.1 il 07/04/09 alle 01:24 via WEB
E' una VERGOGNA!E per l'ennesima volta paga la povera gente che gli rimane solo morte e distruzione...Ho nel cuore tanta angoscia ma anche tanta rabbia...Dolly.
 
okkiverdigg
okkiverdigg il 07/04/09 alle 17:24 via WEB
grazie x l'invito Un piccolo pensiero x un sereno pomeriggio a presto giulia
 
dredd7
dredd7 il 15/05/09 alle 00:34 via WEB
Ricordiamo che 400 milioni di euro il governo Berlusconi li ha sprecati per evitare l'election day, cioè l'accorpamento delle elezioni amministrative, europee e referendum. Tutto perchè la Lega avrebbe perso il referendum sulla legge elettorale e avrebbe rischiato di perdere anche molti voti. Altro che sciacallaggio politico... 400 milioni di euro che avrebbero costruito molte case distrutte. però continuate a votarli, noi continuiamo a vomitare di fronte allo sfascio dell'Italia.
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

Nostra patria il mondo intero,nostra legge la libertà.
Libera cultura in liberi spazi!Anarchia è vita.
Voi ridete di me perché sono diverso,
io rido di voi perché siete tutti uguali.
Oggi cerco un’ora di furibonda anarchia e,
per quell’ora darei tutti i miei sogni,
tutti i miei amori, tutta la mia vita.
Anarchico è colui che dopo una lunga,
affannosa e disperata ricerca ha trovato
sè stesso e si è posto, sdegnoso e superbo
“sui margini della società” negando
a qualsiasi il diritto di giudicarlo.
Ogni popolo, come ogni persona è quello che è,
e per questo ha un diritto ad essere se stesso.

 

 

TAG

 

EL CHE

Dicono che noi
rivoluzionari siamo romantici.
Si è vero lo siamo in modo diverso,
siamo quelli disposti a dare la vita
per quello in cui crediamo.

 

ULTIME VISITE AL BLOG

gee900aran.banjo78Maddalena.Robinole800pie.brancacciodi.luna.nuovaquasituttatua63MAN_FLYmax_6_66Cla.udio19cesibluale_soendo251Fubine1studioavvg.manca
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 29