Blog
Un blog creato da carmix74 il 05/04/2008

SICILIA BEDDA

IL BLOG CHE PARLA DELLA SICILIA E DELLE SUE TRADIZIONI

 
 

TAG

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

 

FACEBOOK

 
 

 

NOTTE AL PRONTO SOCCORSO DEL CIVICO - CHE SCHIFO!!!!!

Post n°140 pubblicato il 31 Luglio 2010 da carmix74
Foto di carmix74

Ieri sera sono costretto ad accompagnare un mio caro al pronto soccorso del civico per un malore alla gamba dovuto ad una forte sciatolombalgia. Da premettere che la persona in questione soffre di diabete del tipo II scompensata con la somministrazione di insulina . Sono le ore 21.00 arriviamo al pronto soccorso dell'ospedale civico di palermo, ci sembra un miracolo che appena arrivati passano solo 10 minuti e ci registrano all'accettazione. l'addetto all'accettazione ritiene opportuno secondo la sua pische di dare all'ammalato il codece verde(quindi non piroritario) e ci mettiamo calmi calmi in sala d'attesa. Nel mentre cominciano ad arrivare al pronto soccorso tutta una serie di ambulanza con codici rosso (richio morte) che per forza di cose e data la gravitàdevono passare prima di noi. Arriviamo alle 23.00 chiediamo al personale in servizio di controllare la glicemia in quanto in quell'oraio doveva somministrare l'insulina lenta nottura , dal test con la macchinetta abbiamo una glicemia di 181 che non è delle più basse. Passa un'altra ora e chiedo agli infermieri di somministrare loro l'insulina e mi viene risposto che non hanno il tipo di insulina che usa l'ammalato e che se vogliamo possono farne un'altra simile. Alla mia domanda " Che cosa puo' succedere ?" mi viene risposto se vuole possiamo farle questa o se no va a casa a prendersi la tua. Rimisurano la glicemia che ne frattempo è arrivata a 210. Ci fanno accomodare in saletta d'attesa . L'ammalato alle ore 01,30 dopo quattro lunghuissime ore si innervosisce e dovuto ai nervi collassa per terra, gli infermieri , chi gli diceva di non fare in quel modo che non era il caso , chi sfotteva facevano stare tranquillamente per terra il paziente perchè non avevano una letica a disposizione, comunque arriva la lettica e al posto di farloa visitare lo mettono in corridoio ad aspettare. Alla fine verso le 02.30 quindi dopo 5 ore di attesa entriamo e il medico di turno ci dice che non puo' fare nulla per il problema di questa persona in qunto tramite pronto soccorso puo' solo somministrare un anti dolorifico. A quel punto facciamo l'antidolorifico e ci mandano a casa. Ora dico io ma perchè la persona in accettazione non ci avvisa che possono fare solo un amtidolorifico senza farci aspettare cinque ore inutilmente, certo che siamo in mano a dei professionisti... E poi è normale che in un pronto soccorso non abbiano l'insulina rapida? Un vero e proprio schifo.

 
 
 

1^ EDIZIONE - PREMIO 7 NOTE PER LA VITA - 4 AGOSTO 2010 PARCO ROBINSON FICARAZZI

Post n°139 pubblicato il 29 Luglio 2010 da carmix74
Foto di carmix74

Manifestazione fortemente voluta dal nostro assessore alla cultura Salvatore Bisconti con il patrocinio del Comune di Ficarazzi, che con caparbia professionale è riuscito a portare nel nostro paese la 1^ edizione del premio 7 note per la vita. Infatti il 4 agosto alle 20.30 avrà inizio questa manifestazione che vedrà protagnisti Fulvio Frisone , fisico italiano la cui fama è di livello internazionale. Ha tenuto conferenze in Russia, Cina, Stati Uniti ed Emirati Arabi Uniti. Nel 1992 ha ricevuto il premio Toyp per la ricerca scientifica: nel 2004 il premio Goccia di Rapolano Terme per i suoi studi . Recentemente Frisone si è dedicato allo studio dei fattori inquinanti che possono determinare dei buchi neri nell'atmosfera. Inoltre si sta occupando di alcune ricerche sull'energia nucleare pulita per escludere le scorie radioattive.
Fa il pieno di riconoscimenti internazionali il film della Rai "Il figlio della luna",(che verrà proiettato alle 21.30) ispirato alla sua figura e che narra la lotta della madre, Lucia, per garantirgli una vita normale. Il film, presentato in anteprima nel teatro Sangiorgi di Catania il 19 febbraio 2006, ha ricevuto a Montecarlo il premio speciale Amade-Unesco e, nel tredicesimo Festival internazionale di Shangai, il riconoscimento per la miglior regia televisiva.
Durante la manifestazione verranno premiati:
Per le attività scientifiche:
Fulvio Frisone, nasce a Catania affetto da tetraplegia spastica distonica, ora quarantenne Fulvio è un fisico nucleare di fama internazionale, impegnato a scoprire le nuove frontiere dell’energia pulita, ma Fulvio è anche poeta e pittore. Nel 2005 è stata costituita la Fondazione Fulvio Frisone, con il fine di favorire il più ampio diritto alla formazione scientifica e culturale, nonché l’attività di ricerca nel settore della fisica nucleare.
Per le attività umanitarie:
Lucia Frisone un volto segnato dall’età e dalle fatiche di una vita non facile, ma da cui traspare un sorriso contagioso, che esprime una fede, coraggio, amore per la vita, e un grande desiderio di comunicarli agli altri. Una vita, la sua, trasformata completamente dalla nascita del figlio Fulvio, affetto da un grave handicap fisico. Al figlio Lucia ha dedicato e continua dedicare le sue migliori energie, per metterlo nelle condizioni di vivere al meglio. È stato come prendere la propria croce, come ha fatto Giuseppe di Cirene, farsi carico della sofferenza altrui e portarla insieme, una croce che si è trasformata in una Grazia di Dio, un dono che apre gli occhi su mondi e realtà diverse e su una umanità ricca che lotta per la vita e la apprezza nella sua difficoltà e nella sue ricchezza.
Per le attività culturali:
Davide D'Arcamo nasce a Palermo il 17 febbraio del 1971 e si diploma al prestigioso Istituto Alberghiero "Carlo Porta" di Milano nel 1987 come Comis di Cucina. Collabora con chef internazionali, aumentando così la sua capacita' eclettica e compositiva della piu' rinomata cucina italiana ed internazionale sposandola così con quella siciliana. Partecipa a convegni internazionali di gastronomia quali Caracas, Toronto, New York, Praga, Parigi, Algeria rappresentando sempre la cucina Siciliana (la sua terra d'origine). Ha pubblicato due libri nel 2009 “Parola di chef” nel 2010 “Le mie cento prelibatezze” presentandoli nelle più prestigiose fiere del libro

L’ingresso alla manifestazione è libero con inizio alle 20.30 al parco Robinson. Vi aspettiamo numerosi.
A FINE SERATA LIBERA DEGUSTAZIONE DI PIATI TIPICI PREPARATI DALLO CHEF DAVIDE D’ARCAMO.

 
 
 

386 Festino di Santa Rosalia

Post n°138 pubblicato il 14 Luglio 2010 da carmix74
Foto di carmix74

Oggi mi sono ritrovato per le vie del centro storico di Palermo dove tra qualche ora si svolgerà la processione in onore alla Santa che attraverserà la città partendo dalla Cattedrale per arrivare fino al Foro Italico dove si faranno espodere i giochi pirotecnici. L'umore dei palermitani non si puo' definire alle stelle, infatti molte sono le critiche e le polemiche che si lanciano all'amministrazione Cammarata. Anche quest'anno il sindaco non salirà sul carro ai quattro canti per offrire le rose alla Santuzza e questo per molti e un gesto di mancanza di rispetto. Inoltre non ci sarà un nuovo carro ma si utilizzerà quello dell'anno precedente affiancato da un carro siciliano con la santuzza realizzata in vetro murano , e poi lo spettacolo non avrà nomi eccellenti ma solo degli artisti locali. Certo anche il festino sta subendo la forte crisi economica che sta attraversando la città. Speriamo almeno che i veri fedeli apprezzino il tutto e facciamo la loro brava processione nel nome di Dio e in fede di Santa Rosalia. Che dire Viva Palermo e Santa Rosalia

 
 
 

E' Ormai ufficiale . Il Papa a Palermo il 3 ottobre 2010

Post n°137 pubblicato il 05 Luglio 2010 da carmix74
Foto di carmix74

Domenica tre ottobre il Papa sarà a Palermo. Lo ha annunciato oggi Monsignor Paolo Romeo, arcivescovo di Palermo, durante una conferenza stampa che si è svolta nella sala Filangeri della sede Arcivescovile. Sarà una giornata intesa e ricca di appuntamenti per il Santo Padre quella del prossimo tre ottobre che ha risposto così all’invito a venire in Sicilia rivoltogli dai vescovi dell’isola in occasione del convegno della Consulta Regionale Pastorale Giovanile e Familiare che si svolgerà l’uno e il due ottobre presso l’Hotel Saracen di Palermo e organizzato in collaborazione con “Chiese di Sicilia” dal titolo “Si fida di te”. Papa Benedetto XVI verrà a Palermo, quindi, principalmente per parlare di famiglia, giovani e territorio. Si tratta della terza visita del successore di Pietro a Palermo, dopo le prime due di Giovanni Paolo II rispettivamente nel 1982 e nel 1995. “Questo è segno di una chiesa pellegrina – ha detto l’arcivescovo Romeo – e che si chiede qual è la strada che dobbiamo percorrere in questo tsunami di rapidi cambi rapidi di valore nella vita sociale”. Tre gli appuntamenti del Papa durante la sua visita a Palermo: la celebrazione dell’eucarestia nella spianata del Foro Italico Umberto I alle ore dieci del mattino, preceduta dal saluto delle istituzioni, in primis di quello del sindaco di Palermo con il Papa , l’incontro con il clero e i seminaristi alle diciassette in Cattedrale e infine, prima di riprendere il volo per il Vaticano, l’appuntamento più atteso con i giovani in Piazza Politeama alle ore diciotto. “Non vogliamo mostrare al Santo Padre il solito volto di una Sicilia imprigionata dalla mafia o quello di una Palermo che si muove tra i rifiuti, ma la storia di martiri e di santi della nostra terra di cui dobbiamo andare orgogliosi – ha detto Paolo Romeo, nella duplice veste di guida della arcidiocesi di Palermo e di presidente della Conferenza Episcopale Siciliana – Dobbiamo presentare a Sua Santità l’esempio di Agata, Lucia e Santa Rosalia. Quest’ultima deve essere come una stella vigilante per richiamare l’attenzione sulle pesti moderni che corrodono il nostro tessuto sociale”. Mentre, il convegno che si svolgerà nei giorni precedenti all’arrivo di Papa Raztinger sarà un momento di preparazione e di vigilia, ma anche un modo per permettere un analisi e una discussione tra i giovani e le famiglie per un’educazione della speranza.
“ Un convegno non solo destinato agli addetti ai lavori dove si affronteranno i temi della giustizia e legalità, dell’ambiente, del lavoro, della cittadinanza attiva, della scuola e dell’università – come ha aggiunto Monsignor Buttitta, presente alla conferenza – ma, che a partire dal pomeriggio del due ottobre si aprirà a tutta la comunità con l’iniziativa chiamata “Fontane di luce” dove in venti chiese del centro di Palermo ci saranno dei momenti di preghiera e di riflessione, mentre una delle chiese fornirà un servizio continuo di confessioni per la preparazione all’incontro dell’indomani con il Papa”.
L a giornata di sabato dedicata al Convegno si concluderà in Piazza Politeama con una festa dal titolo “Noi migliaia di luci in festa”, un happening di musica e allegria. L’arcivescovo Paolo Romeo si aspetta che la città di Palermo e la comunità cristiana isolana risponda con grande generosità all’ incontro con il Papa: “ Ricordo le parole del cardinale Pappalardo quando nel 1995, all’epoca della visita di Giovanni Paolo II, mi disse di aver riscoperto solo in quel momento la generosità e la sete di fede di questa città. Da quel momento ci fu una fioritura di grandi movimenti di impegno ecclesiale e pastorale nella nostra città. Sono convinto che anche questa volta la città possa mostrare la sua anima di grande generosità che gli appartiene in uno spirito di rinnovamento che spinga tutti a fare qualcosa in più
Articolo di di Giovanna Venezia pubblicato su www.livesicilia.it

 
 
 

QUESTA SERA INAUGURAZIONE LIDO CROCICCHIA

Post n°136 pubblicato il 18 Giugno 2010 da carmix74
Foto di carmix74

Riapre per la stagione estiva per la spiaggia attrezzata della Crocucchia. Questa sera il lido verrà inaugurato ufficialmente . Stasera il lido apre le porte alla nuova stagione e quale migliore modo per inaugurare la nostra spiaggia se non quello di apertura con aperitivo e tanta musica e divertimento. La Crocicchia che è ormai, diventato un piccolo lido balneare aperto fino alle 24 offre un servizio di noleggio ombrelloni e sdraio ed inoltre è possibile affittare anche le cabine

 
 
 
 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

annamaria.scarfonesalvobalboa74giugia86mmagnellocarmix74piero502sekendPALERMO42IriBreeAldus_rfonzigulinoclaudio.raggi59valentina.ribolibunkkatomario
 

PUBBLICITA'

Sicilia Creativa: L'Arte dell'E-commerce

 

CHI PU SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore pu pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

BLOGITALIA TOP100

Feed XML offerto da BlogItalia.it

 

 

 

 

SITI AMICI