Creato da frizzante52 il 22/12/2007

Sognando......

Vivo la realtà come un sogno

 

« LA NOSTRA FORZAQUALCHE PERLA DI SAGGEZZ... »

Non è giusto...............

Post n°812 pubblicato il 01 Marzo 2013 da frizzante52

Neonato muore tra i rifiuti. Partorisce e lo getta via
La ragazza è un'italiana di 25 anni che nella tarda serata di giovedì è entrata al Pronto Soccorso del San Camillo per chiedere di essere medicata. A infermieri e medici ha raccontato di aver dato alla luce un bimbo e di averlo gettato nella spazzatura. Ritrovato il cadavere del piccolo ma il racconto è confuso e pieno di “ombre”. In corso le indagini della Polizia per ricostruire la vicenda. La donna è in arresto
Venerdì, 1 marzo 2013 - 10:15:00

Sono in corso accertamenti da parte della Polizia sulle dichiarazioni frammentarie e contrastanti fornite da una 25enne italiana che dopo aver partorito, ha gettato poco prima della mezzanotte il figlio in un cassonetto della spazzatura all’interno della struttura sanitaria del San Camillo.

polizia


La giovane nella tarda serata giovedì si è presentata al pronto soccorso chiedendo l’intervento del personale sanitario confessando di aver abbandonato il figlio in un cassonetto dopo il parto. In preda ad un'emorragia è stata medicata e poi arrestata.
I medici raggiunto il luogo indicato dalla donna hanno trovato il corpo del neonato deceduto, avvolto in un lenzuolo all’interno di sacchetto di plastica. Secondo le prime analisi dei medici, nel momento in cui la madre lo ha gettato tra i rifiuti, il piccolo era ancora vivo. Le certezze arriveranno dall'autospia.

Secondo quanto emerso finora la giovane, che attualmente vive con la sorella in un appartamento nel quartiere del Trullo, avrebbe nascosto la sua gravidanza ad amici e parenti.
A conclusione del parto che, secondo una prima ricostruzione sarebbe avvenuto intorno alle ore 5 di ieri mattina, il neonato sarebbe stato avvolto in un lenzuolo, all’interno di un sacchetto di plastica e temporaneamente nascosto all’interno dell’armadio della sua camera da letto.
Solo successivamente la giovane sarebbe uscita di casa portandolo con se e, dopo aver vagato per tutto il giorno, ha accusato un malore e deciso di andare in ospedale.
S.M. è stata arrestata per il reato di infanticidio.

 

 

Non è giusto, il mondo sta diventando ingiusto. Sono costernata da questi articoli,ma ancora più costrenata dal fatto che li pubblicano. Non è questione di informazione, per il fatto che vengano continuamente scritte queste cose, è come autorizzare a farle.Mi spiego, vogliamo dare o no del buon esempio, con qualcuno che nel mondo sta facendo del bene. No, quello non viene mai pubblicato, se non raramente e non credo che non ci siano delle brave persone che facciano qualcosa di grande e giusto.

Cosa ne pensate voi? Forse ragiono male

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://gold.libero.it/SOGNOILDOMANI/trackback.php?msg=11953683

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
lying_eyes
lying_eyes il 01/03/13 alle 12:10 via WEB
Sì, forse al mondo serve la speranza di sapere che si può sempre scegliere tra bene e male! Ma le belle notizie non fanno audience...bentornata Frizz! Spero adesso resterai!!! Bacione grande! L.
 
 
frizzante52
frizzante52 il 01/03/13 alle 12:12 via WEB
chi se ne frega se non fanno audience l'importante è che il bene circoli non il male. Tornata non so. Mi ha colpito questa cosa è l'ho pubblicata
 
orologionuovo
orologionuovo il 01/03/13 alle 19:53 via WEB
a volte vorrei convincermi che qeste cose possno essere notizie inventate...ma so bene che non è così. ciaoooo
 
frizzante52
frizzante52 il 01/03/13 alle 20:31 via WEB
vero ma non capisco il perchè riportare per la cronaca beh c'è ne è di migliore. Buona serata orologina
 
piemme51
piemme51 il 06/03/13 alle 10:15 via WEB
Purtroppo se un cane morde una persona non fa notizia, mentre il contrario...... Oggigiorno la ricerca dello scoop è frenetica e se non si trova, spesso si costruisce, c'è troppa fame di notizie. Ciao Valeria b. giornata
 
giumadgl0
giumadgl0 il 08/06/13 alle 22:48 via WEB
No Non parli male. Anch'io sono dello stesso avviso, parlandone troppo si fa diventare importante il marciume della società. In questo mondo dove ognuno vuole apparire, fa di tutto per far parlare di se. Più si parla e più diventa normale quello che normale non è.
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

 

PER ASCOLTARE CLIKKARE

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

frizzante52WELLINGTONEnamoglebefotobertinobagninosalinaroapungi1950umbycleeugenia1820car.briRiccardoPennaIrrequietaDtanmiksimpatico_imperfettoVelo_di_Carnevannina63
 

IL TUO GRAZIE OSIRIDE (ANDY)

        

 

    P.S. Se vieni nel mio blog capisci...

          Un abbraccio con affetto.

 

Mi piaceva troppo e

lo volevo avere vicino a me . Grazie

per la gradita sorpresa

 

       

 

 

     

 

 

 

 

   

 

 

            

 

 

 

     Oggi 1° Maggio ho fatto lavorare il mio gatto(seeee come no )  

 

GRAZIE

 
 
        
                        

 

 

 

 

                               

 

 

 

 

ORA ESATTA

                

 

 

      Un tenero abbraccio,

     chi non ne ha bisogno?

 

 


 

 

VI DONO UN PO' DI SERENITÀ

 

 

Basta poco per rendere felici le persone apprezziamo quello che abbiamo e siamo felici di ciò. Questo blog è per tutti coloro che hanno la serenità nel loro cuore e per quelli che non l'hanno affinchè leggendolo possano trovare un po' di po' di pace.

            

 
Citazioni nei Blog Amici: 34
 

LA COMBRICCOLA A MILANO

Ci sono pure io.......
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31