...SEMPLICE IRONIA

..tutto cio' che puo' essere utile per farti sorridere..

 

Finalmente

 sono nel vento …

ho lasciato

su questo mondo

lacrime e domande ...

parlerò … senza parole

volerò, con ali dorate,

fin dove i pensieri

non possono arrivare

fin dove i sogni

non riescono ad immaginare

dove il dolore

è sorriso,

i miei occhi

chiusi per sempre,

finalmente aperti

al cielo … all’infinito ...

soffio d’amore

che spazza via l’odio …

voglio stringere

le mani al tempo ...

vivere con il cuore ...

vivere per sempre

           volando nel vento ...  

                                                 

     (pitre)

Ora sono le mie parole...questa è una bellissima poesia che non ho potuto fare a meno di copiare da un sito, l'autore mi saprà perdonare ma non si possono scrivere poesie cosi belle e rimanere indifferenti....                         

 


Amore di coppia

Due sposini freschi di matrimonio, Lui: 
-Senti cara, sono felicissimo di averti sposato, però non vorrei rinunciare alle mie piccole abitudini- 
-Certo caro, in fondo è giusto anche io la penso così, ma sentiamo quali i tuoi impegni- 
-Ecco io di lunedì sera mi trovo con gli amici al bar per parlare di calcio, di martedì abbiamo la riunione al club, di mercoledì c’è la partita a bowling, il giovedì è la serata dedicata al cinema, il venerdì si gioca al biliardo, il sabato ci troviamo per le anticipazioni della domenica e la domenica
finalmente si va allo stadio; ma dimmi di te- 
- Io faccio sesso tutte le sere chi c’è c’è – 

 

 

LENTAMENTE(Pablo Neruda)
Lentamente muore chi diventa schiavo dell'abitudine, ripetendo ogni giorno gli stessi
percorsi, chi non cambia la marca, il colore dei vestiti, chi non parla a chi non conosce.

Muore lentamente chi evita una passione, chi preferisce il nero su bianco e i puntini
sulle "i" piuttosto che un insieme di emozioni, proprio quelle che fanno brillare gli
occhi, quelle che fanno di uno sbadiglio un sorriso, quelle che fanno battere il cuore
davanti all'errore e ai sentimenti.

Lentamente muore chi non capovolge il tavolo, chi è infelice sul lavoro,
chi non rischia la certezza per l'incertezza per inseguire un sogno,
chi non si permette almeno una volta nella vita di fuggire ai consigli sensati.

Lentamente muore chi non viaggia, chi non legge, chi non ascolta musica, chi non trova
grazia in se stesso.

Muore lentamente chi distrugge l'amor proprio, chi non si lascia aiutare;
chi passa i giorni a lamentarsi della propria sfortuna o della pioggia incessante.

Lentamente muore chi abbandona un progetto prima di iniziarlo,
chi non fa domande sugli argomenti che non conosce,
chi non risponde quando gli chiedono qualcosa che conosce.

Evitiamo la morte a piccole dosi, ricordando sempre che essere vivo richiede uno
sforzo di gran lunga maggiore del semplice fatto di respirare.
Soltanto l'ardente pazienza porterà al raggiungimento di una splendida felicità.

 
 

ULTIMI COMMENTI

    
   
Se

Se riesci a non perdere la testa quando tutti intorno a te la perdono e ti mettono sotto accusa.


Se riesci ad avere fiducia in te stesso quando tutti dubitano di te ma a tenere nel giusto conto
il loro dubitare.


Se riesci ad aspettare senza stancarti di aspettare o, essendo calunniato, a non rispondere alle
calunnie o, essendo odiato, a non abbandonarti all’odio pur non mostrandoti troppo buono
né parlando troppo da saggio.


Se riesci a sognare senza fare dei sogni i tuoi padroni.


Se riesci a pensare senza fare dei  pensieri il tuo fine.


Se riesci incontrando il Trionfo e la Rovina a trattare questi due impostori allo stesso modo.


Se riesci a sopportare di sentire le verità che tu hai detto distorte da furfanti che ne fanno trappole
per sciocchi o vedere cose per le quali hai dato vita, distrutte e umiliarti e ricostruirle con i tuoi
attrezzi ormai logori.


Se riesci a fare un solo fagotto delle tue vittorie e rischiarle in un solo colpo di testa o croce
e perdere e ricominciare da dove iniziasti senza dire mai una parola su quello che hai perduto.


Se riesci a costringere il tuo cuore, i tuoi nervi, i tuoi polsi, a sorreggerti anche dopo molto tempo
che non te li senti più e a resistere quando in te non c’è più niente tranne la tua Volontà,
che ripete: "Resisti!".


Se riesci a parlare con la canaglia senza perdere la tua onestà o a passeggiare con
il Re senza perdere il senso comune


Se tanto nemici che amici non possono ferirti


Se tutti gli uomini contano, ma nessuno troppo.


Se riesci a riempire l’inesorabile minuto con un momento fatto di sessanta secondi
tua è la Terra e tutto ciò che è in essa e quel che più conta sarai un Uomo, figlio mio!


                    Rudyard Kipling
             (Bombay 1865, Londra 1936)

 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 8
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Noblesse_Oblige_1LIMBICO_1u.reale0loretta.moimasviviana.53PAOLIRKOmariassanbimbayokolucyanna740bigglcimpresa_2010AlfitiellRINGHINO75cyberclaudeembry74
 

CHI PUò SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« Messaggio #81Messaggio #85 »

Post N° 82

Post n°82 pubblicato il 26 Gennaio 2008 da sono.grassa

La giraffa vanitosa

Ai limiti di una grande foresta,
in Africa, viveva tra gli altri
animali una giraffa bellissima,
agile e snella, più alta di
qualunque altra. Sapendo di essere
ammirata non solo dalle sue
compagne ma da tutti gli animali
era diventata superba e non aveva
più rispetto per nessuno, né dava
aiuto a chi glielo chiedeva.
Anzi se ne andava in giro tutto
il santo giorno per mostrare la
sua bellezza agli uni e agli
altri dicendo: Guardatemi,
io sono la più bella.
Gli altri animali, stufi di
udire le sue vanterie, la
prendevano in giro, ma la
giraffa vanitosa era troppo
occupata a rimirarsi per dar
loro retta. Un giorno la scimmia
decise di darle una lezione. Si
mise a blandirla con parole che
accarezzavano le orecchie della
giraffa: - Ma come sei bella!
Ma come sei alta! La tua testa
arriva dove nessuno altro
animale può giungere...E così
dicendo, la condusse verso la
palma della foresta.
Quando furono giunti là, la
scimmia chiese alla giraffa di
prendere i datteri che stavano
in alto e che erano i più dolci,
il suo collo era lunghissimo, ma
per quanto si sforzasse di
allungarlo ancor di più, non
riusciva a raggiungere il
frutto. Allora la scimmia, con un
balzo, saltò sul dorso della
giraffa, poi sul collo e finalmente
si issò sulla sua testa riuscendo
ad afferrare il frutto desiderato,
una volta tornata a terra, la scimmia
disse alla giraffa: - Vedi, cara mia,
sei la più alta, la più bella,
però non puoi vivere senza gli
altri, non puoi fare a meno degli
altri animali.
La giraffa imparò la lezione e da
quel giorno cominciò a collaborare
con gli altri animali e a rispettarli.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/SORRISIDIRONIA/trackback.php?msg=3985103

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
merlinoxx
merlinoxx il 26/01/08 alle 13:14 via WEB
buondì Amica, ciao Nancy, si è vero nella vita per poter essere felice si ha bisogno di collaborare con il proprio prossimo perchè non si puo vivere senza interzione di chi ci sta vicino, nessuno può vivere senza il calore umano di chi comprende e condivide il nostro cammino, con affetto ricy
 
 
sono.grassa
sono.grassa il 26/01/08 alle 13:33 via WEB
Dolcissimo amico, bello rileggerti da me, scusa ma mi fai gioire quando sei da me, e' vero la presenza e l'aiuto degli altri, soprattutto di chi puo comprenderci, sono indispensabili...come lo sei anche tu per me, bacione Ricy
 
stellaoscura85
stellaoscura85 il 26/01/08 alle 15:08 via WEB
tutti noi abbiamo bisogno di amici per poter vivere!!
 
 
sono.grassa
sono.grassa il 29/01/08 alle 07:38 via WEB
Si abbiamo bisogno di un appoggio, di un sostegno, e qullo degli amici e' importante, bacione!
 
tantahontas74
tantahontas74 il 26/01/08 alle 22:19 via WEB
passando passando ti lascio il mio abbraccio
 
 
sono.grassa
sono.grassa il 29/01/08 alle 07:40 via WEB
Eccola la Nat, ricambio gradendo, bacio
 
orsetta66
orsetta66 il 27/01/08 alle 12:10 via WEB
Gli amici quando sono sinceri rappresentano per ciascuno di noi un grandesostegno o meglio un grande albero su cui potersi aggrappare ciao cara e felice domenica a te
 
 
sono.grassa
sono.grassa il 29/01/08 alle 07:45 via WEB
Si proprio cosi,cara, e' indispensabile poter contare su le persone importante della nostra vita, mai chiudersi, bacio e buona settimana, carissima
 
   
orsetta66
orsetta66 il 29/01/08 alle 20:26 via WEB
Ciao Nancy, be in effetto ocntare su u certo numero di persone che possano starti vicino e gia' quanto dire credimi, e cmq come dicevo fino a qualche minuto fa ad unamia parente, mai abbattersi o chiudersi in se stessi , a volte fa' troppo male no? Un abbraccio e una buona serata a te ^___^
 
     
sono.grassa
sono.grassa il 30/01/08 alle 06:46 via WEB
¬__¬ d'accordissimo!
 
stellaoscura85
stellaoscura85 il 28/01/08 alle 09:38 via WEB
buon inizio di settimana!!
 
 
sono.grassa
sono.grassa il 29/01/08 alle 07:56 via WEB
Grazie carissimo buona settimana anche a te, bacione!
 
simpa_37
simpa_37 il 28/01/08 alle 11:55 via WEB
gli amici sn perle rare......un abbraccio Titty
 
 
sono.grassa
sono.grassa il 29/01/08 alle 07:48 via WEB
Siamo veramente tutti d'accordo...un abbraccio Titty
 
stellaoscura85
stellaoscura85 il 30/01/08 alle 09:33 via WEB
ciao ciao ^__^
 
 
sono.grassa
sono.grassa il 30/01/08 alle 11:27 via WEB
Buon giorno docezza..
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 

INFO


Un blog di: sono.grassa
Data di creazione: 12/07/2007
 

 

 

Ho tratto alcune immagini che trovo stupende da alcuni siti web e che non mi appartengono come creattività, non ho mai voluto far passare per mie quelle immagini, sono belle e spero di non avere urtato i sentimenti di chi le ha create, se cosi fosse vi chiedo umilmente scusa, se per voi è lo stesso vorrei ancora farne uso, se invece desiderate che le tolga sara necessario communicarlo nella messaggeria, grazie.

Ringrazio il sito www.windoweb.it  e www.devianart.com

 

 

ULTIMI COMMENTI

ULTIME VISITE AL BLOG

Noblesse_Oblige_1LIMBICO_1u.reale0loretta.moimasviviana.53PAOLIRKOmariassanbimbayokolucyanna740bigglcimpresa_2010AlfitiellRINGHINO75cyberclaudeembry74
 
 

FACEBOOK

 
 

TOPOLINO

 

UN DONO
di Mahatma Gandhi

Prendi un sorriso,
regalalo a chi non l'ha mai avuto.
Prendi un raggio di sole,
fallo volare là dove regna la notte.
Scopri una sorgente,
fa bagnare chi vive nel fango.
Prendi una lacrima,
posala sul volto di chi non ha pianto.
Prendi il coraggio,
mettilo nell'animo di chi non sa lottare.
Scopri la vita,
raccontala a chi non sa capirla.
Prendi la speranza,
e vivi nella sua luce.
Prendi la bontà,
e donala a chi non sa donare.
Scopri l'amore,
e fallo conoscere al mondo

 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 
 
 

GATTINI SOTTO AL LAMPIONE

 

 

 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963