Rimorsi

Pensieri del dopo......

 

A RIVEDERCI, AMORE

Lei era una rosa

che non ho saputo curare,

le ho fatto versare tante lacrime,

l'ho costretta ad andare.

In quei tempi avevo tutto

bellezza,forza,soldi,amore

ma non l'intelligenza per capire

'importanza dell'amore.

Adesso capisco che viene un giorno

e le tue capacità spariscono.

Te ne accorgi guardando intorno

che solo i sentimenti non svaniscono.

Nel letto della morte

mi accompagna il suo sorriso.

Ciao, amore mio

ci vediamo in paradiso.

 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 

 

"TI MANDO UN BACIO..."

Post n°207 pubblicato il 04 Settembre 2010 da siegfrid1951

                                           "Ti mando un bacio con il vento"...
tu ne hai mandati cento
con tutto questo gran vento
... e io solo un bacino
al mio dolce pulcino...
ma con tanto affetto
mi stringo al petto.

 
 
 

AMORE

Post n°206 pubblicato il 07 Luglio 2010 da siegfrid1951

Non gettatevi sulle vostre donne
come fanno gli animali, ma costruite
un ponte fatto di dolci parole e di baci

Maometto

 
 
 

AMORE

Post n°205 pubblicato il 04 Aprile 2010 da siegfrid1951

La mia felice bocca nuovamente incontrare vuole
le tue labbra che baciando mi benedicono,
le tue dita care voglio tenere
e giocando congiungerle con le mie dita,
saziare il mio assetato sguardo col tuo,
avvolgere il mio capo nei tuoi folti capelli,
con le mie membra giovani e sempre sveglio voglio
rispondere a ogni movimento delle tue membra
e da sempre nuovi fuochi d'amore
rinnovare mille volte la tua bellezza,
finché entrambi appagati e grati
ci troviamo felicemente sopra ogni dolore,
finché senza desideri salutiamo il giorno e la notte,
l'oggi e l'ieri come fratelli amati
finché camminiamo sopra ogni fare e ogni agire
come raggianti in una pace completa.

H. Hesse

 
 
 

NON DISSI

Post n°204 pubblicato il 04 Aprile 2010 da siegfrid1951

              Non dissi: io ti amo.
Dissi solo: dammi la mano
e sopportami!
Mi parve che tu mi fossi parente,
che tu come me fossi così giovane ed onesta....
-Non dissi: io ti amo.

H. Hesse

 
 
 

TI PREGO

Post n°203 pubblicato il 26 Marzo 2010 da siegfrid1951

     Quando mi dai la tua piccola mano
che tante cose mai dette esprime
ti ho forse chiesto una sola volta
se mi vuoi bene?
Non è il tuo amore che voglio
voglio soltanto saperti vicina
e che muta e silenziosa
di tanto in tanto, mi tenda la tua mano.

                                                          H. Hesse

 
 
 

BUONGIORNO

Post n°202 pubblicato il 28 Febbraio 2010 da siegfrid1951


Bianca coltre,
candido fiocco,
sotto di te, il cuore
che ràssereni
e si calmi.
Del risveglio il fruscìo
tuona nel silenzio,
esplode in un...
"buongiorno!"

 
 
 

ALEATORIO (ma anche un uomo)

Post n°201 pubblicato il 28 Febbraio 2010 da siegfrid1951

                                                                 Ciò che una donna dice a un amante

scrivilo nel vento, o nell'acqua che va rapida.


Catullo

 
 
 

MATTINO

Post n°200 pubblicato il 28 Gennaio 2010 da siegfrid1951

                       In una corona dorata
di fulgidi raggi,
su un tenue arrossato,
s'apron azzurre
le stelle del mattino:
sorgenti di gioia
cui m'appresso a dissetarmi.

 
 
 

AMOR......

Post n°199 pubblicato il 23 Gennaio 2010 da siegfrid1951

                                          Amor, ch'a nullo amato amar perdona,
mi prese del costui piacer sì forte,
che, come vedi, ancor non m'abbandona.

Dante Alighieri (Canto V Inferno)

 
 
 

AH, L'AMORE!

Post n°198 pubblicato il 18 Gennaio 2010 da siegfrid1951
Foto di siegfrid1951

Non come vorresti ti ama
chi, spesso non vedi,
disperatamente ti ama.

 
 
 

COME SEI BELLA!

Post n°197 pubblicato il 14 Gennaio 2010 da siegfrid1951

              Come sei bella!
Il mio cuore  lo crede,
è un impetuoso torrente
e se l'arginassi,
presto, è sicuro che scoppi.

Lady Otomo di Sakanoue

 
 
 

VENERE E AMORE

Post n°196 pubblicato il 11 Gennaio 2010 da siegfrid1951

                           Citerea mi tiene,
ah, dolci pene!
Palpita 'l core,
regna Amore.

 
 
 

MATTINO IN VALLE

Post n°195 pubblicato il 05 Dicembre 2009 da siegfrid1951

I tuoi azzurri occhi
s'apron ai rintocchi
di campane antiche.
Calde mani amiche
scopron la coltre vergine,
riposante immagine,
bagliore lucente:
sorge 'l giorno, gente!

 
 
 

AMOR STRUGGENTE

Post n°194 pubblicato il 26 Novembre 2009 da siegfrid1951

Piòvommi amare lagrime dal viso
con un vento angoscioso di sospiri,
quando in voi adivén che gli occhi giri,
per cui sola dal mondo i' son diviso.
Vero è che 'l dolce mansueto riso
pur acqueta gli ardenti miei desìri
e mi sottragge al foco dei martìri,
mentre io son a rimirarvi intento e fiso;
ma gli spirti miei s'agghiaccian poi,
ch'i' veggio, al dipartir, gli atti soavi
torcer da me le mie fatali stelle;
largata alfin co l'amorose chiavi
l'anima esce del cor per seguir voi,
e con molto pensier indi si svelle.

F. Petrarca (Canzoniere 17)

 
 
 

AMORE

Post n°193 pubblicato il 24 Novembre 2009 da siegfrid1951

.............
Me sventurato, il fanciullo avea frecce infallibili:

ardo e nel cuore prima libero regna Amore....

Ovidio

 

 
 
 

INCANTATO RISVEGLIO

Post n°192 pubblicato il 05 Novembre 2009 da siegfrid1951

Nel fresco mattino,
felice d'averti vicino,
apro gli occhi:
a zaino t'attacchi.
Sotto erti monti,
macchiati da bianchi manti,
di sole rossi e di foglie,
la valle bruma raccoglie.
Sopra quell'impalpabil lago
coi miei pensieri vago.

 
 
 

IL PESCATORE

Post n°191 pubblicato il 18 Ottobre 2009 da siegfrid1951

L'acqua frusciava, l'acqua cresceva,
un pescatore stava sulla riva,
tranquillo, intento solo alla sua lenza,
ed era tuto freddo, anche nel cuore.
E mentre siede e ascolta,
si apre la corrente:
dall'acqua smossa affiora
una donna grondante.
A lui essa cantava, a lui parlava:
"Perchè tu attiri con astuzia umana,
con umana malizia, la mia specie
su alla luce che la ucciderà?
Ah, se sapessi come son felici
i miei piccoli pesci là sul fondo,
anche tu scenderesti, come sei,
e solo là ti sentiresti sano.
Non si ristora forse il dolce sole
nel mare, e così anche la luna?
Il loro volto, respirando l'onda,
non risale più bello?
Non ti alletta il cielo profondo,
l'azzurro che nell'acqua trascolora?
E il tuo volto stesso non ti chiama
quaggiù, nell'immutabile rugiada?
L'acqua frusciava, l'acqua cresceva,
e a lui lambiva il piede.
Il cuore si gonfiò di nostalgìa,
come al saluto della sua amata.
A lui essa cantava, a lui parlava,
e per lui fu finita:
un pò lei lo attirava, un pò lui scese,
e non fu più veduto.

J.W. Goethe

 
 
 

TENGO LE SUE MANI

Post n°190 pubblicato il 16 Ottobre 2009 da siegfrid1951

Tengo le sue mani e le stringo al mio petto.
Tento di riempire le mie braccia della sua bellezza,
di rubare con i baci il suo dolce sorriso, di bere
i suoi neri sguardi con i miei occhi.

R. Tagore 

 
 
 

NEL TUO SONNO...

Post n°189 pubblicato il 16 Ottobre 2009 da siegfrid1951

Nel tuo sonno, al limite dei sogni,
aspetto guardando in silenzio il tuo viso,
come la stella del mattino che appare per prima
alla tua finestra.
Con i miei occhi berrò il primo sorriso
che, come un germoglio, sboccerà
sulle tue labbra semiaperte.
Il mio desiderio è solo questo.

R. Tagore

 
 
 

PENA D'AMORE

Post n°188 pubblicato il 14 Ottobre 2009 da siegfrid1951

Il clamore d'un passero sulle grondaie,
la luna brillante e tutto il latteo cielo,
e tutta quella famosa armonìa di foglie,
avevano cancellato l'immagine dell'uomo ed il suo grido.
Una fanciulla sorse che aveva labbra rosse e dolenti
e sembrava la grandezza del mondo in lacrime,
condannata come Odisseo e le navi travagliate
e orgogliosa come Priamo assassinato coi suoi pari.
Sorse, e all'istante le grondaie piene di clamore,
una luna che s'arrampicava sun vuoto cielo,
e tutto quel lamento delle foglie,
potevano soltanto comporre l'immagine dell'uomo e il suo grido.

W. B. Yeats

 

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: siegfrid1951
Data di creazione: 18/01/2008
 

Premio D eci e lode

ho ricevuto un tregalo inaspettato.

grazie occhi

grazie zea ,fulgido cuore

 

RIMORSI

Nella monotonia della notte
i miei occhi osservano
una vecchia foto
e il cuore batte forte.

Le mie mani stanno tremando
sentono il freddo dell'Himalaya
Sto tremando dall'emozione
o forse dalla vecchiaia.

Quante cose che ho vissuto
quante cose che ho raccontato
adesso vivo l'abbandono
circondato dai fantasmi del passato

Aspetto la morte
devo morire con un rimorso,
mi tortura il madornale errore
fatto negli anni che ho scorso

Tra i ricordi...di un tempo
mescolato con dolore
mi appare tra le lagrime
l'unico grande amore.

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

francydarienzosiegfrid1951duchyn.danilovaUnamante_magnificomario.bannonialegp77corinacarlotizzi58roberto69_10Manusailmusicachegiraintornomariagiovannarubertogiorgio.silvana1975
 

ULTIMI COMMENTI

baci.....
Inviato da: occhineri2000
il 23/12/2009 alle 16:51
 
BELLISSIME PAROLE,FAI SENTIRE SEMPRE CIO CHE PROVOI,...
Inviato da: marea09
il 18/09/2009 alle 20:49
 
Ciao, nn avevo mai fatto visita al tuo blog..........musica...
Inviato da: mareaatti
il 26/08/2009 alle 10:57
 
un caro abbraccio..... ,Lidia
Inviato da: occhineri2000
il 22/06/2009 alle 20:05
 
Complimenti per la scelta della musica di sottofondo di...
Inviato da: virgola_df
il 08/06/2009 alle 10:50
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom