Creato da stabia_info il 19/06/2007

STABIA NEWS

Notizie dell'hinterland stabiese

 

« Sant’Antonio Abate: Pena...Braglia: "Dimentichiamo ... »

Asl Na 3: Da domani prenotazioni visite e ticket in farmacia

CASTELLAMMARE DI STABIA. Da domani parte il servizio di prenotazioni specialistiche e ticket nelle farmacie del territorio gestito dalla Asl Napoli 3 che opereranno come canale di accesso al Cup, agevolando il pagamento delle quote a carico dei cittadini. Il nuovo servizio - riporta una nota di Federfarma provincia di Napoli - viene istituito grazie all’accordo tra Asl Napoli 3 Sud, Federfarma e Assofarm e consentirà di veicolare le attività di prenotazione attraverso il Centro Unico di Prenotazione (Cup) ed incasso ticket, direttamente presso la rete delle farmacie territoriali. L’iniziativa sarà presentata dal direttore generale dell’Asl Napoli 3 Sud Maurizio D’Amora, dal presidente di Federfarma Napoli, Michele Iorio, e dal delegato nazionale per la Campania di Assofarm, Giovanni Di Foggia, nel corso di una conferenza organizzata per mercoledì, alle 12, nella direzione generale Asl Na 3 Sud (via Alcide De Gasperi, 167 Castellammare di Stabia). «L’obiettivo - spiega D’Amora - è quello di potenziare il sistema di accesso e fruibilità delle prestazioni sanitarie per tutti i cittadini riducendo al minimo i disagi connessi al disbrigo delle pratiche burocratiche ». Un’opportunità - è scritto ancora nella nota - che Federmarma Napoli, con il presidente Michele Iorio, e Assofarm con il delegato nazionale per la Campania, Giovanni Di Foggia, hanno voluto cogliere credendo nella necessità di migliorare sempre più il rapporto tra il sistema delle farmacie e l’utenza. Il servizio è stato istituito in via sperimentale ed avrà la durata di un anno. Nel rispetto del modello organizzativo regionale, le farmacie, attraverso una postazione dedicata, opereranno come canale di accesso al Cup per prenotare prestazioni di assistenza specialistica ambulatoriale presso le strutture sanitarie Asl Napoli 3 Sud, favorendo e agevolando il pagamento delle relative quote di partecipazione alla spesa a carico dei cittadini (ticket). «La scelta del direttore generale dell’Asl Na 3 Sud di conferire alle farmacie il Cup è l’ulteriore conferma - dichiara Michele Di Iorio, presidente di Federfarma Napoli - della centralità del ruolo delle farmacie all’interno del Ssn. Risulta evidente che il servizio pubblico senza il supporto del sistema capillare delle farmacie private non è in grado di far fronte ai sempre maggiori diritti vantati dai cittadini; è sottinteso - conclude Di Iorio - però che il Centro Unico di Prenotazione, al pari di altri servizi, potranno essere migliorati e ampliati a condizione che tanto la Regione quanto le Asl sappiano supportare con continuità economica quanto erogato dalle farmacie ai cittadini». Re.Me. - Giornale di Napoli

 
Commenta il Post:
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui:
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 

FACEBOOK

 
 

PER INFO, SEGNALAZIONI, SUGGERIMENTI E RECLAMI

CONTATTAMI SU MSN

 
 


immagineShinystat

immagine

immagine
immagine
immagine
immagine
immagine
 

web counter

 
 

AREA PERSONALE

 

LA RADIOCRONACA DELLA JUVE STABIA SUL GUESTBOOK

 
http://blog.libero.it/STABIA è un blog d’informazione senza scopi di lucro. L'autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'autore si riserva, tuttavia, la facoltà di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contrario al buon costume. Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

 

 

 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963