**TEST**
Creato da stabia_info il 19/06/2007

STABIA NEWS

Notizie dell'hinterland stabiese

 

Castellammare: Sversamento abusivo di rifiuti, identificate tre persone

Post n°17779 pubblicato il 19 Febbraio 2015 da stabia_info
 

Il nucleo di polizia ambientale del comando di polizia municipale guidato dal comandante Antonio Vecchione, ha identificato tre persone, due provenienti da Pompei e Lettere ed uno di Castellammare di Stabia, intenti a sversare rifiuti sul territorio comunale.
Ai trasgressori è stata contestata la sanzione amministrativa di € 130.00 per violazione di norme in materia ambientale.
La polizia municipale è riuscita a risalire ai responsabili grazie alle immagini registrate dalle telecamere del sofisticato sistema di videosorveglianza posizionate in numerosi punti strategici del territorio cittadino (vedi due foto allegate).
“Con la videosorveglianza abbiamo la concreta possibilità di realizzare Il nostro obiettivo prioritario della prevenzione e repressione dei crimini commessi sul territorio comunale per garantire maggiore sicurezza ai cittadini”, dichiara il comandante Antonio Vecchione.



 
 
 

Serie B: Juve Stabia - Pescara 3-2, tabellino e sintesi

Post n°17183 pubblicato il 24 Settembre 2011 da stabia_info
 

Juve Stabia (4-4-2): Colombi; Dicuonzo, Scognamiglio, Mezavilla, Baldanzeddu (72' Maury); Zito, Scozzarella (74' Raimondi), Cazzola, Erpen; Danilevicius (63' Di Tacchio), Sau. A disposizione: Seculin, Danucci, Zaza, Tarantino. All. Piero Braglia
Pescara Calcio (4-3-3): Anania; Zanon, Brosco, Bocchetti, Balzano; Togni, Gessa (65' Kone), Cascione; Insigne, Immobile, Sansovini (65' Soddimo). A disposizione: Pinsoglio, Perrotta, Petterini, Corsi, Maniero. All. Zdenek Zeman
Arbitro: Massimiliano Velotto di Grosseto
Assistenti di linea: Salvatore Longo di Paola e Marco Avellano di Busto Arsizio
4° Ufficiale: Francesco Paolo Saia di Palermo
Note. Giornata soleggiata. Terreno di gioco in buone condizioni.
Angoli: 9 - 6
Recuperi: 4' (2 T)
Ammoniti: Balzano (PS), Soddimo (PS); Mezavilla (JS); Cazzola (JS)
Espulsi: Bocchetti (PS)
Marcatori: 25' Togni (PS); 38' Danilevicius (JS); 50' Scozzarella (JS); 72' Immobile (PS) rig.; 90' Erpen (JS) rig.

Castellammare di Stabia (NA). Per il sesto turno d’andata del campionato di serie Bwin 2011-2012 si affrontano allo Stadio Romeo Menti di Castellammare di Stabia, il Pescara di Zeman e la Juve Stabia di Braglia. La gara comincia con la Juve Stabia che pressa alta e prova subito a rendersi pericolosa nella metà campo ospite. Al 7' occasione per il Pescara con Insigne che da fuori area fa partire un tiro potente che Colombi devia in corner. All'11 prima vera occasione da goal del match con Sau che se ne va sulla sinistra, passaggio filtrante per Scozzarella che di sinistro di prima intenzione impegna Anania in una parata a terra, sulla respinta Danilevicius è in ritardo disturbato da un difensore. Al 15' le vespe si rendono ancora pericolose stavolta su azione da corner la palla giunge a Zito che da fuori area fa partire un gran sinistro molto angolato sul quale Anania è attento e respinge, la palla giunge a Danilevicius che insacca ma l'attaccante era in fuorigioco. Al 25' il Pescara passa in vantaggio su calcio di punizione battuto da Togni dopo atterramento al limite dell'area di Insigne da parte di Mezavilla. Al 31' ancora Pescara in avanti con Insigne che si incunea in area ma il suo tiro finisce a lato alla destra di Colombi. Al 38' le vespe giungono meritatamente al pareggio con Danilevicius che con grande freddezza raccoglie un cross dalla destra di Scozzarella e di piatto destro deposita in rete. Al 40' la formazione di Braglia galvanizzata dal goal si porta in avanti e su corner di Scozzarella va ancora una volta vicina al goal con Danilevicius che devia di testa impegnando Anania. L'arbitro, senza accordare alcun recupero, decreta la fine primo tempo sul risultato di parità. Si riparte nel secondo tempo con gli stessi undici per entrambe le formazioni. Al 50' le vespe passano in vantaggio con Scozzarella che fa partire un gran tiro di destro dal limite dell'area dopo una respinta corta della difesa abruzzese. Al 52' punizione dal limite per il Pescara, va ancora Togni alla battuta ma stavolta Colombi è attento e respinge il tiro. Al 72' il Pescara trova la rete del pareggio su calcio di rigore procurato da Insigne e trasformato da Immobile. Al 79' bella punizione di Zito dalla destra con la sfera che arriva a Maury che colpisce di testa impegnando Anania in tuffo, sulla respinta arriva Raimondi anticipato ancora dal portiere in corner. All'83 grande occasione per le vespe che su cross dalla destra di Maury liberano al tiro Erpen tutto solo sulla sinistra dell'area, il tiro dell'argentino finisce di poco alto sulla traversa. All'85' ancora la formazione di Braglia in avanti, su rinvio dal fondo di Colombi la palla giunge a Cazzola che fa partire un gran destro deviato in corner da Anania. All'88' lancio per Raimondi che si invola e viene atterrato in area da Bocchetti, rigore per le vespe ed espulsione per il difensore. Al 90' Erpen dal dischetto con un splendido cucchiaio riporta le vespe in vantaggio. Dopo quattro minuti di recupero il signor Velotto manda le squadre negli spogliatoi con la Juve Stabia che raccoglie in casa i primi tre punti della stagione battendo tre a due il Pescara. Ufficio Stampa S.S.Juve Stabia

VIDEO - SERVIZIO DI SKY SPORT




La rete regolare che il guardalinee cha annullato per fuorigioco

 
 
 

Il Nucleo Ambientale del CEMS completa la pulizia delle aiuole

Post n°16605 pubblicato il 29 Maggio 2011 da stabia_info
 

Castellammare di Stabia (29-05-2011) - Stamani i volontari del Centro Emergenza Stabia (Cems) a lavoro per ripulire aiuole, giardinetti e alberi di Viale Ciro Madonna.











 
 
 

Castellammare di Stabia: La prima Pasquetta sull'arenile

Post n°16389 pubblicato il 26 Aprile 2011 da stabia_info
 
Foto di stabia_info

Spiaggia invasa da ragazzi e famiglie. Ma sul lungomare stabiese regna il degrado

GIOVANNI SANTANIELLO (26-04-2011) Va detto subito: il grazie, tutti gli stabiesi, lo devono rivolgere ai volontari dell'associazione 'Arenile Stabiese pulito'. Sono loro, infatti, a tenere pulita (per quanto possibie) la spiaggia del lungomare, a combattere il degrado che avanza anche sui monumenti dei giardini pubblici e del lungomare e a far sì che, ieri, giorno di Pasquetta, centinaia di stabiesi abbiano potuto riconquistare, dopo anni, un pezzetto della loro città. Quello, vale a dire, che si estende nei pressi della banchina di ' i Catiello'. Complice la sabbia pulita, un paio di porte per giocare a calcetto e una rete da beach-volley, il giorno tradizionalmente dedicato alle gite fuori porta è stato il primo da tutto esaurito sull'arenile che l'associazione messa su da tre operai Fincantieri rimasti senza lavoro sta tentando di riconquistare. Per loro, la soddisfazione di vedere di nuovo frequentato uno dei luoghi della città più suggestivi è davvero grande. Tant'è che anche su Facebook, i complimenti per l'opera meritoria si susseguono senza sosta. Come dire: fanno più loro che le istituzioni. Tant'è che, nonostante i volontari si siano impegnati in questi giorni a ripulire anche il monumento del Marinaio e la pavimentazione del lungomare da scritte e graffiti, tutt'intomo, regna il degrado. Dare uno siguardo alle aiuole per credere. Il Comune non ha una squadra di giardinieri nemmeno per tagliare l'erbaccia? Ma non finisce qui. A parte l'illuminazione sistemata lo scorso anno, in più punti della villa, le lampade sono fulminate da tempo. Comprese quelle della Cassa Armonica. Possibile che nessuno se ne sia accorto e le ripari? Di sera, diventa uno spettacolo desolante notare uno dei monumenti più belli e significativi della città ergersi nel buio totale. E pensare che altrove, da tempo i montunenti sono illuminati esaltando le particolarità artistiche e architettoniche. E che a Firenze, a sistemare le luci del David, ci ha pensato un giovane professionista stabiese: l'ingegnere Antonio Pasqua. Come dire: un tipo che meriterebbe di vantarsi di un arenile pulito. E non solo. Fonte: Metropolis Quotidiano

Foto tratte dal gruppo facebook "Arenile Stabiese Pulito"

 
 
 

Castellammare: Realizzato campo da beach volley sull'arenile

Post n°16378 pubblicato il 23 Aprile 2011 da stabia_info
 

Castellammare di Stabia - Questa mattina i volontari dell'associazione Arenile Stabiese Pulito  hanno posizionato sull'arenile una rete di beach volley.
  Foto tratte dal gruppo facebook "Arenile Stabiese Pulito" 

 
 
 
Successivi »
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 

FACEBOOK

 
 

PER INFO, SEGNALAZIONI, SUGGERIMENTI E RECLAMI

CONTATTAMI SU MSN

 
 


immagineShinystat

immagine

immagine
immagine
immagine
immagine
immagine
 

web counter

 
 

AREA PERSONALE

 

LA RADIOCRONACA DELLA JUVE STABIA SUL GUESTBOOK

 
http://blog.libero.it/STABIA è un blog d’informazione senza scopi di lucro. L'autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'autore si riserva, tuttavia, la facoltà di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contrario al buon costume. Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.