vita da sogno

diario a singhiozzo

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 3
 

IL MIO ANIMALETTO DOMESTICO...

 

IL MIO EROE...

 

CHI SONO???


 

SI SI.. PRINCIPESSA IRREGOLARE... È QUESTA!

 

 

GRAZIE.. GRAZIE A TUTTI

Post n°16 pubblicato il 16 Ottobre 2007 da ziafra74

Sono commossa.. davvero! Ringrazio tutti quanti per gli auguri, gli incoraggiamenti, la sicurezza che mi state trasmettendo! Vi bacerei uno ad uno  ed una ad una!!!
Per ora tutto prosegue nella normalità, in attesa della prossima visita...
Ma il pensiero inizia ad elaborare il fatto... E' ora di crescere e prendersi una gran responsabilità! E' ora di rimboccarsi le maniche e se possibile fare quanto i miei genitori hanno fatto per me.
Probabilmente ho sottovalutato spesso i sacrifici dei miei genitori, era scontato, doveva essere così...
Oggi mi soffermo a pensare, non è assolutamente così scontato, ritengo di essere stata fortunata. Quante vicende di figli non seguiti, abbandonati a se stessi, non amati si sentono!
Il mio desiderio è di avere la forza che hanno dimostrato i miei, sentirsi amati anche se io da figlia degenere non sono sempre stata pronta a ricordarglielo o dimostrarglielo, tra uno sbuffo.. un che barba... uno sbattere di porta per rinchiudermi nella mia vecchia stanza!
Mi auguro di avere la loro pazienza... comprensione e appoggio costante, qualsiasi cosa mi avventurassi a fare ( nel limite della legge ovviamente! )
Grazie ai loro insegnamenti oggi sono fiera di essere quella che sono, con i miei errori, le mie vittorie, le mie stranezze sopportate amorevolmente, e sicura che se combinerò ancora qualcosa di buono sarà sicuramente grazie ai loro insegnamenti!
Quindi, tirando le somme, non farò dei gran danni... sono stata cresciuta bene.. e cercherò di fare altrettanto!
E poi ho sempre voi, un sostegno da non sottovalutare per niente! Grazie Grazie Grazie!!!!!

 
 
 

PANICO!!!

Post n°15 pubblicato il 09 Ottobre 2007 da ziafra74

Buongiorno.. ho dovuto attendere un certo lasso di tempo prima di rituffarmi sulla tastiera per scribacchiare ... attendevo delle risposte e delle certezze.. e ora che le ho.. pauraaaaaaa!!!!
Dare questa notizia mi agita e al tempo stesso mi allieta.. non ne sono ancora del tutto cosciente, ma sarà sicuramente favoloso!
Eh sì... aspetto un bebè!
Diciamo che provare ad averlo è stato molto piacevole ( eheh), il ritardo è stato da me valutato con sospetto.. sarà.. nn sarà...
Il primo test di gravidanza acquistato in farmacia nn mi ha convinta, il secondo fatto in ospedale mi ha reso un pochino meno scettica...
Ma la prima ecografia.. il cuoricino già si vedeva! Eh sì.. non ci sono più dubbi!
Quel piccolo coccodrillino di un centimetro è mezzo sta crescendo nel mio pancino!

Ma ancora nn ci siamo.. non ho l'euforia che dovrebbe investire e stravolgere una neo-mamma.... Forse è perchè, per chi ha letto i post precedenti, sono cosciente  che  anche una minima stupidata potrebbe stroncare sul nascere questa bellissima favola; forse perchè ancora nn sento strani movimenti dentro di me, forse perchè ancora non sono cosciente di cosa stia accadendo...
Ne sono felice, questo è certo. Sono felice di aver potuto donare qualcosa al mio compagno che minimamente possa paragonare ciò che lui mi dona quotidianamente...
E ora lascio che i giorni passino, esami su esami estenuanti e noiosi ( per le code in ospedale, per prenotare, per pagare, anche solo per fare pipì!!!) Ogni giorno mi dico "Ehi.. tra qualche mese nn potrai più vederti le punte dei piedi! meglio comprare delle scarpe senza lacci!!!
Il panico che ogni tanto mi assale temo sia dovuto all'incertezza, alla speranza che tutto andrà bene, al pensiero " e cosa accadrebbe se..." Ma porcapupazza! Me la voglio godere o no sta cavolo di maternità! E' un'esperienza unica.. irripetibile.. differente da ogni altra.. basta seghe mentali!
Mi dico tutte queste cose da sola...
E ancora... e sarò in grado di educarlo/a come si deve? Sarò in grado di offrirgli/le tutto quello di cui necessita?
Per ora mi rende felice potervi comunicare il prossimo futuro arrivo di una creatura, alla quale già da ora auguro una vita il più possibile serena e ricca.
Abbiate pazienza.. e accettate i miei soliti deliri per quello che sono: incroci di pensieri provenienti da ogni angolo del mio cervellino!

 
 
 

Amicizia virtuale.. esiste!

Post n°14 pubblicato il 07 Settembre 2007 da ziafra74

Chissà quanto è stato scritto sull'argomento.. e io mi aggiungo alla lista.
Voglio rendere omaggio a chi ha superato le barriere teconologiche di una tastiera e di un video, e con perseveranza, con la propria presenza e compagnia, a volte con dei consigli e delle parole dolci in momenti duri, hanno saputo rendersi più vicini e reali di alcune persone che nella vita di tutti i giorni si proclamano nostri amici!
Io personalmente ho sempre vissuto il mondo della chat come un qualcosa di totalmente asettico, incapace di far nascere grandi sentimenti (tant'è che non sopporto le richieste di incontro dopo due parole fatte attraverso un video), per me è sempre e solo stato un momento di svago quando il lavoro langue.
Dopo aver scremato tutti quelli che mi contattavano solo ed esclusivamente con una mira ben precisa, le persone con le quali c'era feeling e senza alcuna malizia mi risultavano realmente poche.. ma ovviamente buone (blutesorognoccolonemio!!!! come promesso sei stato nominato!!!)
Ho iniziato ad apprezzare la stanza pubblica, dove finalmente non trovavo solo  maschietti assatanati in cerca di una botta e via ( te la do io la botta!!!), ma con ragazzi e ragazze che mi hanno dato la sensazione di trovarmi  in compagnia al bar, a sparare una marea di cazzate ( e quante risate!! ) con amici e amiche.
Devo dire che la stanza pubblica mi ha dato molte soddisfazioni, la sweettina tesora, la azzutesora, la cleuzza, la bea, la saretta (anche se purtroppo è una marea di tempo che nn leggo ), andre,quel ragazzaccio di what,  l'incredibile pfa ( col quale c'è stato all'inizio un malinteso.. pensavamo di starci antipatici a vicenda ... e invece!!!) e mille e mille altri che nn nomino per mancanza di spazio, ma che leggo sempre con grande piacere.
Conclusione di questo post sconclusionato: ragà.. vi voglio un gran bene.. non pensavo di riuscirci, non pensavo di poter riuscire ad instaurare un rapporto simile.. io che sono una che necessita di vedere e di toccare ( wè.. nn perchè sono una minaca!) e se non passo almeno una volta al gg dalla chat.. mi mancate!
un abbraccio globale!!!!

 
 
 

LA VITA VINCE....

Post n°13 pubblicato il 04 Settembre 2007 da ziafra74

Prima di tutto un saluto globale dopo il rientro dalle ferie.. fatte (sotto la pioggia) finite e dimenticate. Capitolo chiuso.
Oggi voglio ricollegarmi ad un mio posto di qualche mese fa, riguardante la piccola Matilde.
I genitori, o quelli che sarebbero diventati i genitori migliori del piccolo angelo, mi hanno dato una lezione di vita che sarà difficile dimenticare.
Sono persone superlative... Questa domenica abbiamo passato la giornata insieme, parlano della loro piccola, purtroppo persa troppo precocemente, come se ce l'avessero accanto.  Sono andata al cimitero con loro ( fanno visita Matilde quotidianamente) , la tomba si trova in un'area dedicata solo ai bambini.
La prima emozione che mi ha assalito di fronte a tante piccolissime tombe è stata di immensa tristezza, e la sensazione di ingiustizia accusata il giorno della dipartita della piccola, mi ha fatto di nuovo visita.
Poi... ho osservato loro.. le persone che maggiormente hanno diritto a provare dolore, frustrazione, disperazione, rabbia... e invece i loro volti esprimevano serenità...
Lei parlava alla piccola, mostrandole la rosa con un simpatico pupazzetto portatole in dono... Lui osservava la sua compagna, dicendo alla piccola che la mamma era sempre prodiga di vizi...
A questo punto tutti i sentimenti negativi che mi attenagliavano il cuore si sono dileguati, vergognandosi della propria presenza.. quello proprio non era il loro posto!
Di fronte a questa coppia, serena e cosciente del fatto che, nonostante il dolore per la perdita della loro piccola, la vita debba proseguire, mi sono sentita piccola.
Con il loro amore, la loro forza, il sorriso sui loro volti mentre si rivolgevano ad una piccola tomba, mi hanno insegnato che la mancanza fisica di una persona cara non debba provocare solo tristezza... Il ricordo, senza rammarico, è il modo migliore per farla continuare a vivere.
Da questa coppia di carissimi amici ho ricevuto un insegnamento che ho voluto condividere con tutti...

 
 
 

passaggio prima delle vacanze

Post n°12 pubblicato il 09 Agosto 2007 da ziafra74

Come al solito mi resta pochissimo tempo per aggiornare e scribacchiare nel mio blog.. fortuna che ho indicato precisamente che sarebbe stato a singhiozzo!
Si avvicina il periodo di ferie.. quest'anno (come negli ultimi 4 anni del resto) niente programmi, niente progetti.. azz.. sti soldi non bastano maiii
Ma come è possibile mi chiedo io? Sono entrata nel mondo del lavoro da 14 anni, sempre lavorato, e mi trovo con le tasche rivoltate! Non sono una spendacciona ( tutt'altro.. nemmeno tirchia.. ma una cauta spenditrice!) per un anno e mezzo ho fatto due lavori.. e dove sono i frutti?!?
Qui le cose devono cambiare.. e poi si dice che i giovani di oggi nn si sposano, nn escono di casa, non fanno figli.. e ti credo! Per carità.. esistono pure i fancazzisti, perenni studenti universitari fuori corso... ma io mi riferisco a persone volenterose. che si sono da sempre date da fare, con dei sogni da realizzare, con dei progetti da compiere...
Beh, li avevo anche io .. ma il Dio denaro ha pensato bene di prendere ogni decisione al mio posto!



Beh.. sapete che vi dico? Al diavolo il Dio denaro, piuttosto mi faccio delle vacanze da barbona, dormendo sulle panchine e lavandomi alle docce delle spiagge... ma al mare io quest'anno ci vado!
Buone vacanze a tutti.. un bacione... ci si legge al rientro!

 
 
 

TRADIMENTO

Post n°11 pubblicato il 18 Luglio 2007 da ziafra74

No.. no.. nn è il solito polpettone sul tradimento di coppia.. lui e lei.. lei e lui..lui e lui.. lei e lei.. ossignooore !!!

Chi ha letto i miei post precedenti, ormai avrà capito quanto per me l'amicizia sia importante, quanto lo ritengo un legame a volte più forte di quello di parentela!
Ora che la rabbia mi è sbollita mi sento di poter affrontare la situazione in totale tranquillità ed obiettività, senza che il fumo dell'ira mi annebbi la vista
Purtroppo ho scoperto ( di nuovo.. perchè scopro e dimentico evidentemente!) quanto nn si finisca mai di conoscere le persone. E soprattutto quanto l'adulazione, il raggiungimento di uno status, la bella vita... possano cambiare pelle anche a una delle più care amiche.
Ma credo che, in nome della santa Amicizia , avrei anche compreso il distacco e il diradarsi dei contatti, fermo restando la consepevolezza che il rapporto di amicizia perduri nonostante un contatto occasionale.
Quello che nn tollero, che mi ha fatta prima infuriare, poi mi ha dato un'amarezza tremenda, è stato che per arrivare ai suoi scopi "l'amica" in questione, ha calpestato, sbugiardato, tramato, sulla pelle della persona a me più cara.
Mai e poi mai in assoluto mi sarei aspettata un comportamento tanto spregevole..
E' mai possibile? Non parlo di un'amicizia occasionale, ci conosciamo da ben 15 anni, abbiamo condiviso lacrime   e grasse risate , amori e passioni , sogni da ragazzine e vita da donne....
Può un posto di lavoro, con promesse di gran carriera (che per altro io vedo solo come uno specchietto per le allodole.. o le allocche!!) trasformare una persona simile a winnie the pooh in una modernissima Crudelia Demon?
Io assolutamente nn giustifico il comportamento, l'amicizia nn ha più motivo di esistere!
Ma noi donne abbiamo questo tremendo difetto.. vorrei solo capire.. PERCHE' ????

 
 
 

PERDONOOO

Post n°10 pubblicato il 12 Luglio 2007 da ziafra74

Ci ho provato.. ho pensato... ho indagato.. ma questa volta proprio nn ce la faccio...


Io adoro ascoltare la musica, ma mi limito davvero a quello.. ascolto!!
Non mi curo di autore e titolo.. e so che per chi compone nn è una bella cosa! Eppure mi trovo in questa situazione di stallo.. posso mai fare una classifica dicendo:
Nei momenti tristi.. quella canzonoe che fa na-nananaaaa-naaa.... !!!!
Quindi chiedo umilmente perdono a xane e a sweet.. ma questa catena proprio mi viene impossibile....
Sorry!!!

 
 
 

e questa è l'ultima!

Post n°9 pubblicato il 09 Luglio 2007 da ziafra74

Rieccomi di nuovo alla scrittura dell'ennesima classifica/catena passatami così "gentilmente" da sweet 

Gioia.. sai che scherzo.. in fondo mi diverto.. ma nn prenderci gusto anche tu!

Dunqe classifica delle 5 mie peggiori abitudini... e limitare la classifica che mi pare difficilisssssssssimo.
Al primo posto:

Infilare in inverno i miei piedi della stessa temperatura del calippo che qualcuno si sta gustando ora, tra le gambe del mio compagno.
Quanti insulti! Ma lo faccio d'istinto mentre dormo, i miei piedini quasi ibernati migrano verso la fonte di calore.. scusa amò...
tanto lo so che mi vuoi bene ugualmente anche se mi chiami mummia ibernata della malora!!!!


Al secondo posto: insultare quando sono alla guida...
mi rendo conto di avere la guida aggressiva, troppo aggressiva, e prima o poi qualcuno mi tirerà giù dal mio macinino e mi farà ingoiare tutti i denti!

Al terzo posto.. umm... più che pessima abitudine è un mio modo di essere! Sono una persona piuttosto solare, socievole e mi piace conoscere, conoscere e ancora conoscere persone, e se si tratta di uomini senza malizia, come ho detto in un mio posto precedente, nn cerco la scappatella o l'avventura. Solo sono dell'idea che è un piacere avere tanti amici, purchè sia amicizia vera.
Putroppo come ho avuto modo di constatare sulla mia pellaccia questa mia pessima "abitudine" agli uomini pare comunicare un messaggio del tipo "sono una che ci sta"!!!!

Noooo... nn è così.. mi correggerò? mah.. quasi quasi mi trasformo in un'odiosa arpia... osp.. ma sono già anche quello!
ihiiihihihihihihihih... strega maledettaaaaaa


Ora tocca alla mia quarta pessima abitudine: sono un pagliaccio... ovvero quel soggetto all'interno della compagnia che sembra il soggetto delle barzellette...


Oppure quella che ride sempre sguaiatamente, quella un pò "grulla" per dirla alla toscana...

Perchè pessima abitudine? Perchè nn si viene poi presi sul serio quando si smette di far volteggiare in aria le palline... Ma sono una cuorcontento... e per una risata in più proseguirò a tenere ben stretta questa "pessima abitudine"!

Ultimo posto: dovermi scrivere tutto tuttisssssimo.. onde dimenticare ogni minima cosa

Il problema grande è che se nn ho a portata di mano carta e penna, sicuramente la cosa cade nel dimenticatoio..

Consigli per stimolare la memoria?



Con questo ho finito.. al solito nn avendo grandi conoscenze tra i bloggers i primi 5 che visiteranno e leggeranno il presente post.. saranno invitati e formalmente obbligati a stendere la loro classifica. Presumo questa sia la tattica peggiore per invogliare i lettori a passare qui.. ma.. ihihihih.. sono una maledettta strega!!!! ihihihihihi

 
 
 

me tocca de nuovo! 

Post n°8 pubblicato il 03 Luglio 2007 da ziafra74

Sweet.. devi solo ringraziare di essere tanto simpatica e cara alla zietta.. perchè mi stai torturando...
Nuova classifica: dieci libri che nn mi sono piaciuti.. difficile, veramente difficile, anche perchè solitamente li scelgo con estrema cura... ci provo e se nn arriverò a dieci abbiate pazienza, appena li trovo ve li comunicherò.

Dunqe il primo è quello che ho appena a fatica finito di leggere:



Dopo essermi fatta coinvolgere come mille altri pecoroni dai precedenti due libri, che tutto sommato mi sono piaciuti, questo l'ho trovato noioso, noioso, noioso e inoltre.. noioso!

Una delusione totale, Dan.. nn mi freghi più! Eliminato!








Poi nomino un libro di uno dei miei scrittori preferiti, ma che ultimamente mi ha procurato pure lui qualche delusione (anche se nn lo ho eliminato per alcuni suoi capolavori precedenti)


 







Terribile.. forse il primo libro che nn ho concluso.. è ancora lì col segna libro che nn ha nemmeno sfiorato il traguardo della metà!
 

Stephen, caro... che ti è successo? Orribile davvero! Sarai anche il re dell'horror.. ma non in questo senso!!!

Vedi di ristabilirti perchè mi manchi davvero tanto!!!
























Ora inizio ad entrare in crisi.. dunque.. vediamo...questo libro risale alla mia infanzia e nn è che sia brutto.. solo troppo angosciante per una ragazzina...

Il titolo è Il canto di Acchiappacoda.. All'inizio è una bella storia di questo magnifico gattone e della sua cricca e di come passano le giornate nel loro quartiere signorile.. poi inizia questo viaggio, alla ricerca della bellissima gatta scomparsa, rapita dai gattacci....

Il viaggio è un incubo, mostri rintanati ovunque, tranelli, tradimenti di amicigatti.. anche se poi ovviamente si conclude col solito happy end!

Insomma, non era certo una lettura adatta a una bambina che si tuffava nei libri prima di andare a nanna!
Forse è per questo che poi crescendo ho apprezzato tanto Stephen King!

Questa lettura invece mi è stata imposta a scuola.... e tutto quello che è imposto mi fa venire solo l'orticaria:


Le Novelle di Giuseppe Verga.. che se nn fosse stato ordinato di leggere e tramutare in "scheda di lettura" forse avrei apprezzato.



Non posso dire che rientre nello stile letterario a me caro.. insomma.. nominato!




al momento mi devo fermare qui.. nn mi vengono in mente altre letture che nn mi sono piaciute.. e siccome ho difficoltà a trovare persone con blog... nomino esecutori della catena i primi quattro visitatori e lettori !
Per ora solo quattro perchè sono riuscita a scovare solo quattro libri....
buon lavoro!!!!

 
 
 

la mia classifica.. rtacci tua sweet! ma te vojio bbbene!!!

Post n°7 pubblicato il 03 Luglio 2007 da ziafra74

Su gentilissimo invito di Sweet ora stilo una classifica dei 5 film che hanno segnato la mia esistenza. Alla conclusione della presentazione nominerò altri 5 blogger amici che dovranno fare altrettanto.. nnaggia! Proprio a me doveva capitare.. sono allergica alle catene! Ma visto che in questo caso è tutto divertimento e nessuna penalità in caso di interruzione.. non potete esimervi dal proseguire il progetto cari nominati!
Allora.. diamo inizio allo spettacolo: al primo posto indico il film che in assoluto mi ha catturato anima e corpo, siamo a inizio secolo, la storia di un talento che nasce in una sala macchine di una nave e che nn lascerà mai il suo mondo, musiche da pelle d'oca... "La leggenda del pianista sull'oceano"

Ora.. chiudo gli occhi e penso al passato.. a cosa mi ha lasciato un segno, a cosa mi ha svelato un particolare della vita che ancora per me riservava dei misteri.. ed ecco! Sììì .. "Laguna Blu".. un film che mi ha fatto sognare.. il classico desiderio di trovarsi su di un'isola deserta con lui!!!





Beh.. nn è il moderno Brad Pitt.. ma alla mia giovane e tenera età mi ha fatto venire i primi.. "pruriti"!!!
La trama è semplice, ma i miei ricordi sono tutt'ora molto coinvolti dalla storia!
E i paesaggi meritano... almeno per sognare ancora un pochino!








 Ora vi presento la triade di film che mi ha fatto impazzire per Harrison Ford, che per altro già seguivo all'epca di Han Solo in Guerre Stellari.. ma lì me lo hanno tumulato!!!
Non potrei indicare un film di preciso.. ma tutta la serie di "Indiana Jones" per me è un culto!!

Ma dico io.. guardatelo.. che sguardo..
Anche in questo caso nn è che le trame siano "spesse" ma si respira avventura, e tanto divertimento!






E poi traspira virilità da tutti i pori.. anche il cappello è macho!!!!



Indiiiiii... ti amooooo!!!!!!






Ora rientrando nei panni di tretareenne coi piedi per terra, passo ad un film per me esilarante... mamma mia che ridere!



E' il film demenziale per eccezione!
Aggiugniamo alla mimica cinese (o giapponese... nn so!) che già è ridicola di per se, il fatto che in fase di doppiaggio questi asiatici hanno imparato a parlare i nostri dialetti.. Quindi troveremo il cinesiculo, il cinebergmanasco, il cinetoscano, il cineburinoromanaccio.... e poi qualche cinese che si è italianizzato ...
La frase che ormai ha preso sede locale nella mia di dialettica, grazie a questo capolavoro demenziale, è "Paga l'afitto... blutto stlonzooooo!"

Vi prego... nn giudicatemi.. ma se ne avete voglia.. fatevi delle grasse risate!




E ora concludo col film che sento a me molto vicino... Per la storia dello scrittore che soffre della mia stessa "malattia". Vivere in un mondo parallelo, dove tutto è possibile, dove nascono le mie idee migliori, dove si trovano soluzioni semplici ed efficaci ai problemi insormontabili della vita, dove restare bambini è l'unica regola da rispettare per potervi accedere!
La storia del papà di Peter Pan ... o forse è meglio dire dell'alter ego di Peter Pan!

Ora devo comunicare i nomi di chi dovrà continuare questa magnifica catena..
Prima di tutto nomino il mio carissimo amico What Your Soul Sings.. so che ci stupirai!
Poi direi Daredavil... sperando che nn ci faccia una lista di film in cui il protagonista è Rocco Siffredi! Scherzo carissimo..
Poi ho paura di essere a corto di conoscenze che hanno un blog.. devo fare una ricerca.. continuo le nomination in seconda sede.... mi metto alla ricerca!

 
 
 

uomo e donna amici?

Post n°6 pubblicato il 27 Giugno 2007 da ziafra74
Foto di ziafra74

L'eterno dilemma.. tra i tanti altri eterni dilemmi che sorgono dalla convivenza con i nostri simili del sesso opposto! Io mi chiedo e chiedo al popolo intero.. possono essere amici uomo e donna? Non vuole essere una domanda banale.. cerchiamo di capire bene cosa significa amicizia, di quelle con la a maiuscola, di quelle che a volte creano un legame più forte di quelli di sangue con gli stessi parenti!
Io ci credevo, senza ipocrisie, ma ingenuamente. Credevo di poter dare la mia amicizia a un uomo, credevo che tale potesse rimanere, credevo si potesse scherzare di tutto.. ben coscienti del fatto che si stava scherzando.
Mi trovo costretta a rivedere questo "credo".. non annullarlo.. solo rivederlo.
E il motivo che mi ha spinta a un profondo esame interno è stata proprio una dichiarazione aperta da parte di un "amico", o almeno una persona che io vedevo e sentivo tale, i miei atteggiamenti nei suoi confronti erano ispirato solo ed esclusivamente da questo magnifico legame. Ma allora come è successo? Ho detto, fatto, dimostrato qualsiasi cosa che potesse dare a intendere che in realtà puntavo ad altro?
Ho ripassato attimo per attimo, parola per parola.. e ho scoperto, con una certa dose di vergogna , che l'amicizia tra uomo e donna è assai difficile da gestire senza cadere nel gioco della seduzione o tentata tale. Noi donne si sa siamo molto sensibili ai complimenti, da qualunque parte arrivino, ci piace essere apprezzate, inutile nascondersi dietro un filo d'erba! Questo mio amico era prodigo di "adulazioni"... mi sono affezionata a lui per questo motivo? Per sentirmi lusingata? Non lo so.. provo del sincero affetto.. ma da quale fonte sgorga nn so dirlo, e questo mi provoca vergogna, oltre a farmi sorgere il dubbio... ma si può essere amici?
Ora, non vorrei essere male interpretata. Non è che io mi affeziono solo alle persone che mi lodano, tutt'altro... preferisco il confronto, altre invece mi piacciono "a pelle"... ma questo caso specifico mi ha spinto a una profonda analisi, e mi sembra di constatare che proprio a causa di nostre malizie, l'amicizia tra uomo e donna nn sarà mai completa, asessuata. Ho le idee confuse, sono una gatta morta? non credo.. nn mi sembra.. e allora.. perchè? Perchè se ritengo di essere stata un'amica, dall'altra parte è nato un tale sentimento? dove ho dato dei segnali che potessero portare a tale conclusione?

 
 
 

Impotenza...

Post n°5 pubblicato il 28 Maggio 2007 da ziafra74

Oggi, dopo più di una settimana di pausa di scrittura ( e nn è che abbia iniziato da molto, ma nel titolo già c'era l'avviso.. sarebbe stato a "singhiozzo") rieccomi a penna e calamaio virtuali.
Mi sento di dover esternare in qualche modo, qualsiasi esso sia, il dolore e il senso di impotenza che un triste avvenimento accaduto a  dei carissimi amici mi ha provocato.
La perdita prematura di una figlia tanto attesa, al quinto mese di gravidanza. E' stata fatta nascere con parto cesareo a causa di complicazioni. Le notizie mi sono arrivate frammentate. In origine notizie di speranza e voglia di combattere, pareva che la piccola Matilde fosse in piene forze, e dopo un lungo periodo di incubatrice, sarebbe stata libera di iniziare la sua nuova vita. Poi, purtroppo, notizie tremende, che lasciano un senso di impotenza di fronte a quel piccolissimo corpicino, che pur respira, il cuore che batte... La bambina nn ha gli organi completamente formati, se sopravvive, avrà di fronte a sè un durissimo calvario.. una non vita... Eppure la guardi, piccolissima sì, ma pur sempre viva! A questo punto sfiora la mente un tremendo pensiero : meglio che non sopravviva, che vita avrà dinnanzi a sè questa piccola innocente Matilde? Poi la guardi.. piccoli pugnetti chiusi che ulteriormente si stringono come a dire.. io voglio vivere! Chi sei tu per decidere per me? E poi di nuovo il pensiero a tutte quelle persone, ridotte allo stato vegetale, nn vedono, non comprendono, non interagiscono... respirano e null'altro... Alla fine la vita ha deciso per tutti, se n'è andata, pietosa di quel piccolo corpicino arrivato troppo presto in questo mondo. Le braccia mi cadono inermi lungo i fianchi alla notizia della morte della piccolina, un senso di colpa per aver pensato che forse è stata la cosa migliore, un forte dolore per quei genitori a cui è stato tolto un pezzo di vita. Il parlarne non mi allevia questo senso di vuoto, non toglie il ricordo di quel fagottino... ma forse, il pensiero di una vita di sofferenze risparmiata può essere l'unico conforto, forse cinico, ma deve esistere un qualcosa che aiuti ad andare avanti. Un bacio piccola Matilde, perdona questi pensieri fatti al tuo posto...

 
 
 

CLONI

Post n°4 pubblicato il 17 Maggio 2007 da ziafra74

Non dirò nulla di nuovo.. lo so.. ma a volte ne resto stupita anche io...
Oggi sono passata davanti a una scuola all'orario di uscita degli alunni, e sono rimasta stupita di come sembrassero tutti appena usciti da una sfilata di moda, tutti vestiti alla stessa maniera, tutti pettinati con lo stesso stile.
Ricordo che quando ero adolescente io c'erano diverse correnti.. dai paninari, ai punk, ai dark...ecc... e poi chi come me, non riuscendo a infiltrarsi appieno in un gruppo piuttosto che in un altro, era semplicemente una tizia anonima. Oggi invece le ragazzine di 15 anni vanno a scuola con certi tacchi a spillo che io solitamente riservo alle occasioni speciali. I ragazzi hanno tutti le braghe calate per dimostrare che al mattino si sono ricordati di infilarsi delle mutande variopinte.. e altre stranezze del genere.
Ma questo modo di porsi, di presentarsi, tutti uguali, tutti clonati.. toglie personalità, toglie immaginazione, toglie la possibilità di farsi conoscere per quello che si è! E i genitori? Lo permettono? Cosa accade? Non sono una bacchettona, almeno non in questo caso, ma ho avuto modo di entrare in contato con i teen agers di oggi.. e mi sembrano pochi quelli che hanno lo sguardo luminoso, quelli che hanno in testa un pur piccolo progetto per il futuro. L'impressione della gran parte di loro che ho ricevuto è quello di un esercito di androidi, senza il lume della vita che brilla negli occhi, tutti uniformati allo stesso standard. Per gli amanti della serie star trek..diciamo un esercito di borg! Anche se nel periodo della mia adolescenza ho sofferto per non essermi riuscita ad integrare in una compagnia ben precisa, oggi ne sono felice ... oggi so di avere la mia personalità, il mio carattere e il mio stile anche nel vestire che mi fa sentire unica. Non è un auto-lode...ma credo che arricchisca molto di più la possibilità di avere una propria identità, piuttosto che avere indosso gli stessi jeans di tutti gli altri ragazzini (dai costi per altro improponibili!)

 
 
 

AHHH è già lunedì???

Post n°3 pubblicato il 14 Maggio 2007 da ziafra74

Non ci volevo credere questa mattina.. il fine settimana già liquidato.. così.. in un soffio!!! E il peggio è che non ho fatto nulla, ma proprio nulla di quello che mi ero proposta. Ho solo sbrigato i miei compiti del fine settimana: pulizie casalinghe, visita ai genitori (anche se questa nn è certo da classificare tra le incombenze), ceretta veloce di mantenimento, secondo lavoro notturno al pub. Ma si può ridurre a solo questo il week end? Una passeggiata no? Una crisi di shopping compulsivo nemmeno? Un aperitivo seduta all'aperto in centro? Una camminata a lingua sciolta?  Porcalamuccazoppa!!! Il mio adorato compagno ha passato due giorni in catalessi sul divano, le amiche in ritiro spirituale a riflettere sul motivo della loro zitellaggine.. e io non avevo proprio nessuna voglia di portare a compimento uno solo dei miei propositi-relax da sola, che tristezza!!! Risultato: oggi è già lunedì! E la settimana è lunga davanti a me! Ci sono delle volte in cui mi chiedo se sono la sola persona tra le mie conoscenze che ha voglia di evadere, di non pensare a nulla, di camminare tanto per camminare, senza scopo e senza meta, di chiacchierare, sognare a voce alta di come sarebbe bello se... Il problema è che se iniziassi a girovagare per la città, parlando da sola, rischio l'internamento. Ma la folle non sono io.. qui pazzi ci diventeranno gli altri se nn sanno scrollarsi di dosso doveri e brutti pensieri almeno un giorno alla settimana! conclusione: UFFA E' GIA' LUNEDI'!!

 
 
 

Non è stato male...

Post n°2 pubblicato il 10 Maggio 2007 da ziafra74

Come inizio nn è stato male.. qualche visita.. un paio di commenti.. no decisamente nn è male, ora ancora non credo di essere in grado di gestire in modo efficiente sto diario, insomma dovrebbe essere di una qualunque utilità, ora mi metto a pensare: in cosa posso essere utile? mah.. sono una brava ascoltatrice ( senza falsa modestia, riporto quanto mi viene detto!!), ho un trascorso da erborista e soprattutto amo immagine, adoro immagine, sbavo immagineper le nuove conoscenze!!! Mi piace entrare in contatto con più persone possibili, itersecare i nostri sogni, conoscere nuovi punti di vista.. ma ora mi sembra di stendere un curriculum!!!
Ora mi metto buonina buonina in attesa... immagine

 
 
 

Inizio

Post n°1 pubblicato il 09 Maggio 2007 da ziafra74

cosa nn può fare un momento di noia in ufficio.. cosa mi è saltato in testa nn lo so! Non so nemmeno se riuscirò a gestirlo correttamente questo blog, nn ho ancora preso confidenza con tutti gli optional che mi riserva.. ma in fin dei conti, che importa? Sto ancora scoprendo gli optional della mia auto dopo 5 anni che la posseggo!!!
Questo vuole essere un semplice diario, un luogo dove scambiare due chiacchiere  alternativo alla chat, un contatto con un mondo che nn è assaporabile con i sensi della vita reale...
Perchè il titolo è una vita da sogno? Perchè.. perchè...immagine... mmm... ho deciso di gestirla come un sogno... assaporare i momenti felici, e svegliarmi al più presto dagli incubi, conservandone ugualmente ricordo per nn cascarci nel prossimo pisolino.
ora... inizia questa avventura... viaaaaaimmagine

 
 
 
« Precedenti
 
 
 

INFO


Un blog di: ziafra74
Data di creazione: 09/05/2007
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

romhausUnopanmikwuzwuzIltuocognatinoeliodoclab79laffontainealvarega1mbmm.dinmarco.ubalducciconosciamociora2semplicecomplicato4ziafra74arte.acconciatorigorilla690
 

ULTIMI COMMENTI

ciao carissima non sapevo che avevi un blog anche molto...
Inviato da: susy2m
il 15/05/2009 alle 11:50
 
Ci siamo incrociati solo sporadicamente ma mi ricordo di te...
Inviato da: romhaus
il 10/07/2008 alle 18:38
 
auguri ^__^
Inviato da: Vorrei_amarti_dolce
il 28/06/2008 alle 14:54
 
auguri ziaaaaaaaaa e benvenuto a tommaso baciiii
Inviato da: xane
il 30/05/2008 alle 19:34
 
BENVENUTO TOMMASO!!!!!! E AUGURI ALLA NEO MAMMA...
Inviato da: laluna78
il 11/05/2008 alle 00:09
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

MI HA FATTO INNAMORARE DA BAMBINA...