« Buon lunedìBuon venerdì »

Buon giovedì

Post n°994 pubblicato il 03 Novembre 2011 da andrea7770

Un parroco entra in un negozio di articoli religiosi e fa al commesso:
"Senta, mi servirebbe un bel crocifisso da regalare ad un mio collega per la sua nuova parrocchia..."
"Capisco, ha qualche preferenza di marca?"
"No, no... un INRI va benissimo"

§§§§§§§§§§§§§§§§

Una notte un canguro fugge dal suo recinto allo zoo, e viene catturato dopo un lungo inseguimento.
Il direttore dello zoo fa alzare la staccionata del recinto da due a tre metri, ma il mattino dopo il canguro è di nuovo in giro; altra caccia, altra cattura, e la staccionata viene portata a cinque metri. Il mattino dopo il canguro è uscito di nuovo, e quando viene catturato e riportato nel recinto la staccionata viene portata a sette metri.
Un gorilla dalla gabbia delle scimmie osserva tutto il movimento e fa al canguro:
"Ma scusa, fino a che altezza devono alzare il recinto per impedirti di scappare?"
"Ah, non basteranno cento metri, se continuano a lasciare aperta la porta ..."

§§§§§§§§§§§§§§§§

Passando per una strada parallela alla ferrovia, un automobilista assiste ad una scena alquanto curiosa. Sul prato antistante c'è un gruppo di mucche distese sulla schiena con le zampe all'aria.
Oh Dio, pensa, sono morte? Stanno male?
Li vicino c'è un pastore che indifferente succhia un filo d'erba. Allora l'automobilista frena e preso dalla curiosità s'informa:
"Scusi, ma che è successo? C'è stata una moria, il virus della mucca pazza?"
"Ma no - risponde flemmatico il pastore - Siccome oggi c'è lo sciopero dei treni, per non annoiarsi guardano gli aerei"

Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/Saram2p/trackback.php?msg=10769180

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
nicuzzabella
nicuzzabella il 03/11/11 alle 14:51 via WEB
Buongiorno andrea...oggi non riesco a ridere neanche con le tue barzellette...un bacione daniela
(Rispondi)
an520
an520 il 03/11/11 alle 15:05 via WEB
sorrisi,Andrea,bentornato anna
(Rispondi)
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 
 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Luglio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 48
 

Ultime visite al Blog

la.cozzagigi198000surfinia60an520pantaleoefrancastellissima1958MELANIA200laura_falcoandrea7770russox2004eliodoclinovenasaradessofrancesca70_2010
 

Ultimi commenti

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

MESSAGGIO IMPORTANTE

Gli operatori delle ambulanze hanno segnalato che molto sovente, in occasione di incidenti stradali, i feriti hanno con loro un telefono portatile. Tuttavia, in occasione di interventi, non si sa chi contattare tra la lista interminabile dei numeri della rubrica.
Gli operatori delle ambulanze hanno lanciato l'idea che ciascuno metta, nella lista dei suoi contatti, la persona da contattare in caso d'urgenza sotto uno pseudonimo predefinito.
Lo pseudonimo internazionale conosciuto è ICE (=In Case of Emergency).
E' sotto questo nome che bisognerebbe segnare il numero della persona da contattare utilizzabile dagli operatori delle ambulanze, dalla polizia, dai pompieri o dai primi soccorritori.
In caso vi fossero più persone da contattare si può utilizzare ICE1, ICE2, ICE3, etc.
Facile da fare, non costa niente e può essere molto utile.
Se pensate che sia una buona idea, fate circolare il messaggio di modo che questo comportamento rientri nei comportamenti abituali, anche PUBBLICANDOLO SUL VOSTRO BLOG.