Creato da fabbri.giancarlo il 08/08/2012
Giancarlo Fabbri giornalista freelance

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Settembre 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 3
 

Ultime visite al Blog

FELISA81larosaanticasrlIcardiRuoccobeta460toma.mariarosariarossellareyg1b9fabbri.giancarlojojo_1947REBI_Pgreggiomassimoamorino11guazzellielemmiPietro_saxMANonTHEmoonMilano
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

Messaggi del 03/05/2018

Dal 4 al 6 maggio, all’Arci, secondo round col “Pesce a primavera”

Post n°1103 pubblicato il 03 Maggio 2018 da fabbri.giancarlo
 

A Staff 05 Sagra

L’imponente staff di sala in una delle scorse edizioni

San Lazzaro (Bologna)

Dal 4 al 6 maggio nella “Sala 77” del circolo Arci di via Bellaria 7, a San Lazzaro, si terrà il secondo round della ventitreesima edizione della sagra gastronomica “Pesce a primavera” discendente del tanto imitato “Festival del Pesce di Mare”, che prese il via nel lontano 1988. La sagra 2018 ha preso il via lo scorso 27 aprile, per il primo round, ma i tanti volontari dell’Arci sono già pronti, per preparare, cucinare e portare a tavola, quintali di gamberetti, polipi, sogliole, code di rospo, cozze e vongole, e altri doni del mare. Con la cucina che si aprirà soltanto alle 19 venerdì 4 e sabato 5 maggio, e anche alle 12 domenica 6 maggio, con asporto sempre disponibile negli orari di apertura della sagra; per informazioni e prenotazioni per gruppi: 051.6279931.

Come sempre gli chef volontari hanno proposto un menù con ampia possibilità di scelta: insalata di mare, cozze alla tarantina e fantasia di carpaccio per antipasti, risotto alla marinara, spaghetti alle vongole o allo scoglio, strozzapreti al pesto gamberi e zucchine, e tagliatelle col ragù per chi non ama il pesce. Poi un piatto unico con zuppa di pesce, sorbetto e, per secondo grigliate, spiedini o fritti misti, l’alternativo con salciccia e patate, infine contorni vari, bevande e vini selezionati.

Come nelle edizioni scorse la sagra, che impegnerà in cucina e fra i tavoli un centinaio di volontari, sarà allietata da serate danzanti nella Sala Paradiso. La sagra “Pesce a primavera”, come sempre, non ha fini di lucro ma quello di finanziare i gruppi sportivi che qui svolgono la loro attività dilettantistica e amatoriale: ciclismo, podismo, pesca, bocce, biliardo, ballo, eccetera. Non per nulla il circolo Arci di San Lazzaro ha oltre seimila soci ed è uno dei più grandi d’Italia.

I prossimi appuntamenti sono per la “Sagra della Lasagna”, con menù tradizionale, che si terrà nella stessa sala dal 25 maggio al 3 giugno, poi il “Festival del Pesce di Mare” tra settembre e ottobre e, infine, la “Sagra dei Sapori” tra ottobre e novembre. E buon appetito a tutti.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso