Creato da nina.monamour il 11/06/2010
 

Il Diavolo in Corpo

Di tutto e di piu'.....

 

 

« Tra gioie e doloriIl mantra del problema c... »

La colpa è..

Post n°8716 pubblicato il 12 Giugno 2019 da nina.monamour

 

 

Cenerentola, Biancaneve e i sette nani, La Bella e la Bestia, La bella addormentata nel bosco, La Sirenetta, sono tra le favole più amate non solo dalle bambine, ma anche dalle ragazze, se non addirittura dalle donne che in esse si rispecchiano, magari proprio nei momenti più difficili, sperando che la loro vita abbia lo stesso felice epilogo.

Purtroppo il "E tutti vissero felici e contenti" non è appannaggio di tutte, questa cosa l'ho capita bene e consapevole del fatto che le idilliache storie d'amore narrate nelle favole non esistono e incentivata dalla mia povera nonna che in continuazione mi ripeteva di darmi da fare, vi darò una mia "interpretazione".

Le cinque favole sopra menzionate le citerò seguendo un punto di vista completamente diverso, le principesse orfane, bellissime, che sconfiggono la matrigna grazie all'aiuto di bestioline varie e, in omaggio, ricevono anche un principe sono solo stereotipi, mere stupidaggini! 

Dato che l'ennesimo appuntamento è andato a farsi friggere e non ho intenzione di aspettare l'amore della mia vita affacciata alla finestra come Raperonzolo, approfitterò della serata libera per raccontarvi la mia versione di alcune delle favole più famose della nostra infanzia e dimostrarvi così che è... ...sì....tutta colpa di Walt Disney.

La prima favola passata sotto la lente di ingrandimento è Biancaneve, in assoluto la mia preferita, la graziosa Biancaneve è una ragazza ingrata nei confronti dei nani ed una "testa gloriosa" in quanto non segue le raccomandazioni dei suoi piccoli amici, mentre la Regina ha "la fissazione dell'aspetto fisico".




La seconda favola passata in rassegna è "La bella addormentata nel bosco" dove le fate diventano una stilista, una pasticciera e una modella (il tono è sempre, ovviamente, sarcastico).

Segue Cenerentola, la ragazza orfana (chi perde i genitori nelle favole di Walt Disney acquista punti) con lo stesso piede di Barbie e un topo per amico.



Nella versione de "La Bella e la Bestia", la Bestia è un ragazzo un tantino sfigato e Belle una che se la tira. Infine, "La Sirenetta", l'ultima favola, è la dimostrazione che il mare non è pieno di pesci, infatti la protagonista trova l'amore sulla terra ferma!

Che ne pensate?!


Commenti al Post:
ritasimio
ritasimio il 12/06/19 alle 19:14 via WEB
Questi film sono bellissimi......però le colpe ci possono essere varie....se poi parliamo di coppia c’è il 50% ....buona serata Nina.
 
monellaccio19
monellaccio19 il 12/06/19 alle 20:20 via WEB
Ma le fiabe non sarebbero destinate solo ai bambini che sanno usare la fantasia e volare nel mondo di Disney? Che centri tu? Non vorrai mica confessare che credevi ancora alle storielle modello "E vissero tutti felici e contenti"? AhAhAhAhAhAhAhAh!!!! A volerla dire tutta, se ognuno di noi si mettesse a riscrivere le classiche fiabe, sai quanti scosse elettriche e quante madonne volerebbero in giro???? Dai cara....cresci ancora e parti per un bel e lungo viaggio verso la realtà!!!! Rido perché mi hai divertito con le tue azzardate conclusioni. Ciao Nina.....ops....c'è una scarpetta là sulle scale. E' tua?
 
valerio.sampieri
valerio.sampieri il 12/06/19 alle 21:30 via WEB
Non è che il tuo cinismo è un po' forzato? Vabbè, dai, ogni tanto "atteggiasse" se pò fà! :-))) Un caro saluto :-)))
 
divinacreatura59
divinacreatura59 il 12/06/19 alle 21:42 via WEB
Saranno cavolate ma per un attimo ci hanno fatto sognare ad una realtà diversa e non cruenta come quella in cui ci troviamo.Lo so che non è vero ma mi piace pensarlo.Buona e fresca serata cara Nina:-)
 
 
nina.monamour
nina.monamour il 13/06/19 alle 20:15 via WEB
Un motivo per cui ci abbiamo creduto nelle favole, e in fondo in fondo ci crediamo ancora, esiste. Ce lo dice Herman Hesse quando descrive Le trasformazioni di Pictor (delicatissima dichiarazione d'amore alla sua amata) come una favola d'amore che, come tutte le vere favole, rappresenta qualcosa non di inventato ma di vissuto, passa una serena serata Diana.
 
exietto
exietto il 12/06/19 alle 21:52 via WEB
ciaoo! ti inviterei a raccontarcela una ad una un post alla volta, con piu particolari ovviamente :-))) ciaooo e baci. Ezio
 
 
nina.monamour
nina.monamour il 15/06/19 alle 20:59 via WEB
Se avrò tempo lo farò Ezio, un abbraccio e buona serata.
 
brizolatcarlodri0902
brizolatcarlodri0902 il 12/06/19 alle 23:37 via WEB
Un conto sono le favole, un conto è la vita vissuta, le favole hanno sempre un lieto fine......altrimenti chi comprerebbe il libro? Dolce notte e sogni d'oro. C.
 
dolcesettembre.1
dolcesettembre.1 il 13/06/19 alle 07:55 via WEB
Penso che queste favole e meglio lasciarle cosi' come sono per non rovinare il gusto di leggerle ai propri figlioli o nipotini. Serena giornata. :-) Dolce
 
 
nina.monamour
nina.monamour il 14/06/19 alle 18:55 via WEB
Sono d'accordo con te, lasciamole ai piccini le fiabe, buona serata Dolce.
 
lunetta_08
lunetta_08 il 13/06/19 alle 10:44 via WEB
Secondo me sono belle proprio perchè ci regalano un utopistico lieto fine...adoro tutte le favole di Walt Disney, le considero meraviglie senza tempo. Buona giornata, cara Nina, un sorriso.
 
 
nina.monamour
nina.monamour il 13/06/19 alle 19:52 via WEB
Chi di noi non ha sgranato gli occhi e spalancato la bocca non appena sentiva il suono del "C'era una volta..."? Così cominciano quasi tutte le favole, tre brevi paroline magiche che incantavano noi bambini e ci facevano chiedere "ancora" non appena il nostro narratore si interrompeva. Dal Principe ranocchio a Cenerentola, da Biancaneve a Robin Hood, ognuno ha sognato di essere un eroe buono, una principessa da salvare, un principe coraggioso e di diventare, così, parte di quel mondo meraviglioso raccontato nei libri, buona serata Lunetta.
 
woodenship
woodenship il 13/06/19 alle 19:01 via WEB
Si, più che"stupidaggini", le definirei fabbrica di illusioni che, spesso, producono infelici...........Un bacio scintillante di stelle........W.........
 
 
nina.monamour
nina.monamour il 13/06/19 alle 20:03 via WEB
Ognuno ha creduto che quel mondo magico da qualche parte potesse esistere per davvero, ognuno di noi si è affacciato alla finestra in cerca di E.T., ha aspettato sotto le lenzuola che Peter Pan facesse il suo ingresso per portarci dai bambini sperduti o ha sperato nell'intervento della fata turchina. Solo illusioni, dici bene Sal, ricambio il bacio (*_*), buona serata.
 
divinacreatura59
divinacreatura59 il 13/06/19 alle 22:03 via WEB
Una dolce serata magari con chi ci racconta una di quelle belle favole per farci addormentare::)Un abbraccio Nina da Diana.
 
gabbiano642014
gabbiano642014 il 14/06/19 alle 10:22 via WEB
La colpa? la colpa è nel pensiero dell'adulto.Le favole nella loro credibilità infantile devono rimanere tali.La forzatura della razionalità del pensiero adulto arriverà nel tempo.
 
gabbiano642014
gabbiano642014 il 14/06/19 alle 10:23 via WEB
Una buona giornata Nina..e leggi le favole ai tuoi cuccioli..:)
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 14/06/19 alle 17:37 via WEB
Io penso che sulle fiabe si possa scrivere di tutto e di più. C'è il protagonista sempre 'sfigato', l' antagonista sempre cattivo, l'elemento magico che risolve tutto e la meraviglia oltre che del lieto fine anche della fantasia per cui gli animlai parlano, gli uomini volano, e il bene trionfa sempre... la realtà non è così, lo sappiamo...ma perchè non dare alla fiabe il loro giusto valore?
Un sorriso, Nina :)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

AREA PERSONALE

 

BUONGIORNO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

alfredo5700nina.monamoure_d_e_l_w_e_i_s_snagi51zacarias5dolcesettembre.1channelfyirmadonizettiLita890dgl0tanmikdivinacreatura59exiettoNonnoRenzo0monellaccio19surfinia60
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 188
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

**********

             

 

 

 

 

 

         

 

 

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
Template creato da STELLINACADENTE20