**TEST**
Creato da nina.monamour il 11/06/2010
 

Il Diavolo in Corpo

Di tutto e di piu'.....

 

 

Il vero problema è la televisione italiana..

Post n°8847 pubblicato il 26 Febbraio 2020 da nina.monamour

 

Risultato immagini per sessismo

 

Il vero problema non è solo la dichiarazione di Amadeus, il noto Presentatore, rilasciata al Festival di Sanremo, il problema è la televisione italiana, con programmi televisivi accompagnati da pubblicità sessiste e non dobbiamo crearci problemi ad ammetterlo.
In una mia ricerca ho trovato conferma del fatto che la pubblicità italiana è tra le più sessiste al mondo.

Progetti come il breve documentario “Il corpo delle donne” di Lorella Zanardo (2009), che ha denunciato il modo oggettivante e pornografico in cui sono presentate le donne in prima serata, nel silenzio normalizzante.
Ci siamo assuefatti a vedere donne come grechine di prodotti o di programmi, veline mezze nude e zitte, letterine, presentatrici in minigonna che pronunciano 10 parole in una puntata o che vengono umiliate in diretta nazionale da uomini etero bianchi e con 30 anni di più (che a differenza delle donne non sono scelti per la bellezza).

Il modo migliore per cambiare? Informarsi su questi fenomeni (consiglio il documentario “Il corpo delle donne” di cui sopra) e spegnere più spesso la Tv,  oppure guardare un film scelto da voi, leggete un libro, guardate una serie. Ma questi programmi assurdi, che io definisco banali e banalizzanti, riduceteli al minimo, e soprattutto non fateli assorbire passivamente ai vostri bambini e alle vostre bambine!

Se non li guardiamo, se ci arrabbiamo, prima o poi anche la TV sarà costretta a cambiare, se non lo fanno dall’alto, lo renderemo possibile dal basso.
PS. Ovviamente Amadeus, con la sua, ahimé frase sessista, (ma forse non si è reso conto della gravità della sua frase), ha condotto il suo Festival di fronte al pubblico ristretto che ha voluto ancora sentire cosa aveva da dire.

E' però palese che si sia un po' ingarbugliato in quella presentazione, il fatto che abbia ripetuto la parola "bella" 27 volte in un minuto lo dimostra; d'altra parte è pur sempre un Professionista, immagino sappia parlare essendo il suo lavoro.

Qualcuno (un pò cattivello) ha esordito....

 

Risultato immagini per e io pago totò gif


Ahahahahahahahahhhhh


 
 
 

Un nuovo programma di adozione..

Post n°8846 pubblicato il 25 Febbraio 2020 da nina.monamour

 

Risultato immagini per leggere accanto ad un gatto

 

Da oggi, molti amanti dei libri avranno un motivo in più per recarsi in una libreria “fisica”, trovarvi degli adorabili gattini con cui giocare e che possono persino essere adotatti. La libreria si trova in Nuova Scozia, Canada, si chiama Otis & Clementine’s Books & Coffee e ospita numerosi piccoli felini che cercano una famiglia amorevole.

I proprietari della libreria sono riusciti a creare l’atmosfera perfetta da offrire ai loro clienti, dando loro la possibilità di cercare una buona lettura, trovarsi un posticino comodo in cui godersi il proprio libro e sorseggiare un caffè in compagnia di qualche gattino e dando la possibilità ai gattini di aspettare in un luogo caldo e accogliente le persone che diventeranno la loro famiglia.

I gattini sono stati forniti dai volontari della South Paw Conservation Nova Scotia, che li hanno salvati da situazioni difficili e portati qui con la speranza che i clienti si innamorino dei loro adorabili musetti e non possano fare a meno di portarseli a casa.

La proprietaria del negozio ha ideato questo programma di adozione l’anno scorso dopo essersi resa conto di avere molto spazio inutilizzato nel locale. Così, ha iniziato ad ospitare i gatti. Da quando l’iniziativa è partita, sembra al momento funzionare alla perfezione dato che ogni gatto accolto nella libreria è stato poi adottato

I volontari della South Paw Conservation sperano che l’opportunità offerta dalla libreria li aiuterà a trovare delle famiglie amorevoli per questi gatti, oppure a ricevere donazioni per fornire cure veterinarie, cibo o effettuare sterilizzazioni ove necessario.

E poi...leggere accanto ad un gatto che fa le fusa....è paradisiaco!


 
 
 

Cose vissute e poi perse..

Post n°8845 pubblicato il 24 Febbraio 2020 da nina.monamour




Questa sensazione che ci fa dire... "vorrei che il tempo non passasse mai", "vorrei tornare indietro", "quelli sì che erano bei tempi". Questo senso di amarezza di cose vissute e poi perdute si manifesta perché quell'evento, quel momento o quella situazione sono percepiti come unici e irripetibili.

Questo, per certi versi, è assolutamente vero! Ma è vero anche che ogni evento potrebbe essere annoverato come unico ed irripetibile, perché ciò che lo rende degno di nota è l’emozione e il vissuto emotivo che lo caratterizza.

Il tempo che passa è un tempo significativo grazie alla storia emozionale che lo accompagna. Nel bene e nel male ogni attimo che viviamo è rilevante perché gioiamo, piangiamo, abbiamo paura, ci arrabbiamo e ciò che rende il tempo così influente nelle nostre vite, non è dunque la semplice memoria degli eventi ma la qualità e il ricordo affettivo che li identifica.

Dovremmo, giorno dopo giorno, riconoscere con più attenzione ciò che stiamo provando in quel preciso momento, nel "qui ed ora" e fissare quella sensazione per rammentarla nel futuro come quella emozione legata a quell'evento, ma che rimane lì nonostante tutto e che può ripresentarsi anche legata ad altri momenti.

Il tempo non ha potere alcuno sulle farfalle nello stomaco del primo bacio o sulla gioia di un abbraccio di un figlio, queste cose sono custodite come in una fortezza nel nostro cuore e nessuno potrà mai intaccarle.

Probabilmente proveremo lo stesso un po' di malinconia quando ripenseremo a quegli istanti, ma con la consapevolezza che potrà esserci un altro evento che potrà suscitare ancora la stessa emozione o magari una ancora più forte e bella.


 
 
 

Orrore e frustrazione..

Post n°8844 pubblicato il 23 Febbraio 2020 da nina.monamour

 

Risultato immagini per indonesia donne frustrate

 
In alcuni posti del mondo la violenza fisica rimane un punto fisso per non far cadere in tentazione le persone. Noi ci scandalizziamo dinanzi a tanta crudeltà, ma poi ci lamentiamo se qualche persona viene in Europa per cercare un riparo ed una vita quantomeno più serena. A volte dimentichiamo che in alcuni Stati ci sono bambine costrette a sposare uomini anziani, che scappano rischiando la vita per sfuggire alle violenze di questi assurdi mariti. Dovremmo aprire gli occhi e osservare bene ciò che c'è nel mondo.

Non sono sconvolta da questa notizia, sappiamo tutti cosa succede in questi Paesi, ma si tratta della prima fustigazione in Indonesia eseguita da un "giustiziere" di sesso femminile.

La regione impone l'osservazione della legge islamica detta Sharia e in questo luogo, la frustrata è stata fatta ripetutamente in pubblico da un boia per aver violato una di queste leggi sacre.

"La vittima è colpevole di aver avuto una relazione sussuale con un uomo, fuori dal matrimonio", ad Aceh, sull'isola di Sumatra, questa pratica di punizione è prevista per i reati di gioco d'azzardo, adulterio, consumo di alcolici, rapporti gay o pre coniugali.

La fustigatrice senza nome, con chador e niqab a coprire corpo e volto, è parte di una nuova squadra femminile formata da otto ufficiali della polizia islamica. La vittima è colpevole di aver avuto una relazione sussuale con un uomo che non era suo marito.

Non vorrei che mai qualcuno venga frustrato per aver espresso la propria libertà sessuale in maniera consensuale.

Sempre più donne, sono accusate di fare sesso prima del matrimonio, internet e i social rendono ancora più stridente il contrasto tra le norme culturali e religiose della regione e il modo di vivere degli altri paesi, la conseguenza è che aumenta il numero di fustigazioni. Secondo la legge islamica le donne devono essere frustate da altre donne, come già accade nella vicina Malesia e adesso in Indonesia.

Ma convincere le donne a partecipare alle punizioni non è stato facile, ci sono voluti anni per riunire la prima squadra femminile, secondo il capo dell'unità di attuazione della Sharia, prima il compito era affidato a una dozzina di uomini.

Siamo nel 2020 e ancora le donne sono considerate impure se vivono la loro sessualità. Ancora il sesso viene considerato impuro, tranne che per gli uomini, ovvio. Ah certo, esclusi gli uomini omosessuali, che a quanto pare l'amore è un reato, la violenza no.
Ancora le donne subiscono violenze, ancora le donne non sono padrone di se stesse, della loro vita e del loro corpo.

Tuttavia non si è mai visto (oserei dire mai) un uomo frustato per rapporti prematrimoniali, e non voglio neanche vederlo.

Una barbarie, che riguarda uomini e donne anche se, purtroppo, le donne sono le più deboli e le più oppresse. Non solo, come ho già scritto sopra, la pena viene eseguita davanti agli occhi della popolazione, che partecipa come se si trattasse di uno spettacolo.

Buona Domenica..

 

Risultato immagini per carnevale


 
 
 

Rallentiamo i ritmi..

Post n°8843 pubblicato il 22 Febbraio 2020 da nina.monamour




Solo quando siamo pronti a fermarci, capiamo l'enorme valore insito nel saper gustare la vita attimo per attimo. Qualche volta rischiamo di scoprire questa modalità solo se siamo costretti da un dolore o una necessità, prima di arrivare a questo estremo, inizia a rallentare.

Non ci sarà un tempo in cui avrai abbastanza spazio nella giornata per fare ciò che desideri.

Devi trovare il tempo adesso, piccoli momenti di piacere per una risata, una chiacchiera con tua madre o un'amica, il corso di bricolage, la seduta di yoga o un disegno da fare con tuo figlio.

Nel momento in cui inizierai a trovare tempo per ciò che ami scoprirai che stai semplicemente dando la priorità a cose diverse rispetto al solito e forse la casa oggi non sarà così pulita, ma tu potrai fare sfoggio di un sorriso davvero brillante.

Strepitoso w.e.


 
 
 
Successivi »
 

AREA PERSONALE

 

ULTIME VISITE AL BLOG

dolcesettembre.1zacarias5tanmikgheddafibisritaemichelekarma580exiettomaresogno67nina.monamourPiricchino2019Semplicegeishaiamsalvo2016divinacreatura59monellaccio19volami_nel_cuore33
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 189
 

BUONGIORNO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Febbraio 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29  
 
 

**********

             

 

 

 

 

 

         

 

 

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
Template creato da STELLINACADENTE20