Shalahba

Il risveglio del cuore

 

L'amore deve essere fermo e la devozione ardente e inestinguibile in qualunque tormento della vita; allora si giunge alla Patria del Cuore, dove come nella propria amata madrepatria tutto è famigliare, amato e bello. Le preoccupazioni terrene non spengono un tale amore, che, al contrario, rafforza lo spirito e consente di sormontare gli ostacoli più gravi.

 

 

 

 

 

 

AREA PERSONALE

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

I MIEI BLOG AMICI

Citazioni nei Blog Amici: 8
 

ULTIME VISITE AL BLOG

foreverfashion84koros0aoriliaforestales1958PERLAZZIURRA68lunablu75_1an.leprinanilastregaloriarturZanzarina11maxk24raffaellasvergolaantonio.centorrinosampeiadrmarsicovetere.lisa
 

ULTIMI COMMENTI

Interessante...Buona serata
Inviato da: chiarascura.m
il 04/10/2012 alle 21:13
 
Bel blog, complimenti.
Inviato da: profumodjdonnaxx
il 03/10/2012 alle 20:01
 
i Media occidentali fanno parte integrale dei vari gruppi...
Inviato da: Shalahba
il 03/10/2012 alle 19:50
 
Lavorano per sfruttare altri popoli....
Inviato da: grazia.pv
il 02/10/2012 alle 20:44
 
Solo un saluto... con il cuore... =)
Inviato da: premaika
il 09/09/2012 alle 10:23
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

 

La realtà è un esteso, ampio universo. Voi, in quanto personalità, vi trovate sul suo confine. Da un lato si trova l’enorme, infinito, interminabile spazio interiore della creazione divina, in cui può esistere ogni immaginabile stato di coscienza e di espressione; dall’altro vi è il vuoto esterno, che deve essere riempito con la coscienza e la luce, con l’amore e la vita. Il vostro corpo fisico rappresenta il confine che divide questi due mondi.

 

 

La via della mente

Post n°36 pubblicato il 21 Settembre 2012 da Shalahba

 

I cervelli occidentali lavorano, lavorano moltissimo,

ma sempre nella direzione dell 'efficenza.

In questo modo la mente pone se stessa al servizio

del risultato e, come tutti i servi, rinuncia alla propria

indipendenza. Io sto parlando di un'altra forma di vita

spirituale, più disinteressata e profonda, libera

dall'ossessione di una meta da conseguire. In un certo modo, l'invasione globale

della tecnologia, ovunque vada, diminuisce la vita della mente.

 

(Dalai Lama - 21 Settembre - La via della Tranquillità)

 

 
 
 

Joseph Campbell

Post n°35 pubblicato il 21 Agosto 2012 da Shalahba

 

“Quando insegui i tuoi sogni più felici si aprono

 

porte anche là dove non c'erano porte”.

 

(Joseph Campbell)

 

 
 
 

La scintilla divina

Post n°34 pubblicato il 21 Luglio 2012 da Shalahba

 

C’è un’energia insita in noi talmente grande da creare miracoli. Tuttavia, la stessa energia che crea miracoli può essere anche molto distruttiva.
L’energia è di per se’ neutra e pura. E’ il modo in cui la usiamo a determinare il risultato. Essa viene utilizzata anche in certe pratiche wodoo e di magia nera per far ammalare le persone, oppure per soggiogarle e spingerle a compiere atti criminali.
La stessa energia si può sviluppare durante l’ipnosi ed essere positivamente utilizzata per la guarigione. Durante l’ipnosi non è possibile indurre qualcuno a fare cose che vadano contro i suoi valori e la sua volontà.
Si tratta di una specie di energia primitiva, un’energia creativa che tutti abbiamo dentro di noi, una sorta di energia sacra: la scintilla divina.

Roy Martina – Angeli attorno a noi

 

 
 
 

Così lontano, così vicino

Post n°33 pubblicato il 21 Giugno 2012 da Shalahba

 

Voi che noi amiamo, voi non ci sentite,

ci credete così lontani eppure siamo così vicini.

Noi siamo i messaggeri, non il messaggio.

Il messaggio è l’amore. Noi non siamo niente,

voi siete il nostro tutto. Lasciateci vivere nei vostri occhi, guardate

il vostro mondo attraverso noi, riconquistatelo attraverso noi,

allora saremo vicini a voi e voi a Lui!

 

 
 
 

Sei tu stesso la tua strada.

Post n°32 pubblicato il 21 Maggio 2012 da Shalahba

 

Siamo noi stessi la nostra meta: così vicini eppure così lontani. L’itinerario va da noi a noi. Il centro è il nostro cuore e lo possiamo fare emergere solo con la fiducia. Fiducia in noi stessi e fiducia nel tutto.Tutto ha una sua ragione di apparire, di essere e di trasformarsi.Tutto è degno di amore, perché ciò che reputiamo indegno è ciò che ancora non abbiamo riconosciuto in noi. L’unico peccato è non amare l’altro, le circostanze, la vita. Questo ci mantiene alla periferia di noi stessi e ci costringe a un lungo girovagare. E tu non sei stanco di tutti questi lunghi giri che hai inventato così tante volte rivoltandoti contro gli eventi? Allora ama !!!! ama senza risparmiarti . Perché la vita ridistribuisce tutto al momento opportuno e con infinita giustizia. Ama con tutto te stesso tutti e tutto allo stesso modo, perché tu sei uno con loro e nel tutto ritroverai te stesso.

 

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: Shalahba
Data di creazione: 04/05/2010
 

 

 

“…Come una farfalla che emerge dal bozzolo,

sarete liberi di volare tanto in alto

quanto potranno portarvi

le ali della vostra consapevolezza…”

 

 

 

Noi viviamo nell’infinito…

l’infinito è dentro di noi…

eleviamoci e guardiamo dall’alto

la nostra vita terrena…

scopriremo che è una goccia

nell’immenso mare

una scintilla della Luce divina

di cui facciamo parte…

La nostra anima sa di “ essere "

In questo eterno fluire…

Inoltrandoci sul sentiero interiore

ed ascoltiamo il suo profondo respiro…

sentiremo la voce del “ Tutto”…

la voce di Dio…

 

 

 

Ogni attimo, ogni istante sono un tratto…

breve ma infinito del nostro essere…

Solo noi possiamo coglierne la bellezza

e assaporarne il gusto…

Ascoltiamo l’alito profondo della nostra anima

ed anche il corpo si sentirà più leggero.

 

 

 

Dopo la fatica di tante salite,

possiamo camminare piacevolmente

su grandi altipiani, tra verdi sentieri,

respirando quell’aria sublime

che fa espandere il nostro essere

oltre i confini delle dimensioni sconosciute.

 

 

 

Quando l’anima vibra gli occhi si schiudono alla vista…

I nostri passi poggiano su fili invisibili

Che intrecciano lo spirito interiore e circondano

Di energia luminosa il nostro essere.

 

 

 

Liberiamo gli arcobaleni

e lasciamoci fluttuare

sopra le nuvole…

Nessuna tempesta ci coglierà impreparati

nessuna esplosione potrà scalfire

il nostro diamante.

 

Scorriamo nella “ corrente luminosa”

e la nostra energia scintillerà

negli spazi siderali

inviando i suoi riflessi

alle porte del corpo

e la Luce colpirà il cuore

di chi è pronto a vedere…

 

 

Abituatevi a pensare che anche quando piove

 

Il sole splende sempre dietro le nuvole

 

 

 

 

 

Anche dentro la roccia più brutta e più aspra si nasconde un cuore di diamante.

 

 

Una brezza interiore sfiora le radici

e la montagna si ferma ad ascoltare…

l’immobile respiro si arresta sulla bocca

e lo sguardo di cristallo

rispecchia nel prisma bianchi colori,,,

un profumo di fiori mai visti

si diffonde nel Sé

e l’anima innalza il suo volo

di essenze inebrianti,