Creato da amaitti il 28/08/2011

La vita

La vita

 

Messaggi di Ottobre 2020

Natalino Balasso.

Post n°766 pubblicato il 24 Ottobre 2020 da amaitti
 

Gente che rompe il cazzo da anni per l’apostrofo su qual’è,

adesso scrive parole con gli asterischi.

- La pacifica protesta di Napoli contro il coprifuoco: il popolo durante

il lockdown ha imparato a fare le bombe-carta.

- Diciamolo pure: la maggior parte delle persone, il coprifuoco

dalle 23 alle 5, lo rispetta da decenni.

- Anch’io ho sempre trovato, più che stupido nostalgico, c

hiamare hamburger un tortino di legumi (allora avete voglia di carne!),

ma pensare che ciò possa in qualche modo danneggiare

il business delle bestie morte (il che significa pensare che la gente

sia così idiota da confondere la verdura con la carne!),

mi sembra grottesco. In tal caso abolirei anche altre espressioni

come “l’occhio di bue” (vorrei ricordare che non è un vero occhio

di un vero bue), l’insalata russa (che in Russia non viene

chiamata “l’insalata nostra”), l’amaro (che in realtà

ha più zucchero di un candito) e l’uovo di pasqua,

che non è un vero uovo, anche perché vista la grandezza

il volatile dovrebbe avere un culo enorme. Anche il salame

di cioccolato se la vede brutta...

- E così la Lega esulta perché il crocifisso

è tornato appeso in sala del Consiglio Regionale.

Il crocifisso esulta un po’ meno.

- Vedo ancora qualche giornale che usa l’espressione

“zero emissioni”, ma ci credete o fate finta? L’unico modo

che ha il genere umano per arrivare a zero emissioni

è cessare di esistere.

La Coldiretti ha fatto un corso di marketing e così lancia

il menu salvasonno per via dell’agitazione che i telegiornali

riescono a inoculare nella popolazione. L’Ansa lo chiama

“il jet lag da cuscino”. Consumare prodotti della coltivazione

dei coltivatori italiani non ti farebbe perdere neanche

un minuto di sonno. In effetti c’è anche chi, per salvare il sonno,

le coltivazioni se le fuma.

- Hanno fermato della gente che si sputtanava il reddito

di cittadinanza giocando sulle piattaforme online.

Avranno pensato “... tanto non son mica soldi miei”.

- Laura Pausini confessa che con il lockdown era andata in crisi.

Cazzo, invece gli altri se la son passata benone!

- Ogni giorno viene svelato un nuovo retroscena del virus,

ormai sappiamo un sacco di cose, anche se tra il dire e il fare...

Ma io abbraccerei la teoria del prof Francesco Guccini:

“... il male che ti ucciderà non sarà fumare o bere, ma qualcosa

che ti porti dentro, cioè vivere”.

- Alemanno, che qualcuno avrà pur votato, viene condannato

in appello a 6 anni per le questioni relative al Mondo di Mezzo.

Detta così sembra il signore degli anelli,

ma purtroppo non è una favola.

- Tra le tante raccomandazioni per non morire di virus e morire

invece di paura, c’è anche quella di rinunciare al sesso.

Poi dice che uno fa le bombe-carta.

- Continuo a leggere che non si vogliono toccare le attività produttive,

ma devo capire cosa intende sta gente per “produttivo”.

C’è un’applicazione che viene usata nelle aziende per controllare

i dipendenti, se l’impiegato stacca le mani dalla tastiera

per 5 minuti di fila, l’applicazione lo bolla come “improduttivo”,

anche se sta pensando. Questo dev’essere il concetto di “produttivo”

: un fare compulsivo senza pensare.

- Questo titolo del Gazzettino voglio riportarlo tal quale,

a volte le virgole fanno più casino dei titolisti:

“Ladri con tanto di trapano in azione in casa, non si accorgono di nulla.

Il dubbio: quella Micra scura da giorni in zona”.

Io un sospetto ce l’ho: la Micra scura è quella del titolista,

fa i titoli in fretta perché non si ricorda dove ha parcheggiato

la macchina e la deve cercare.

- A Rovigo arriva il lavoro, questo sconosciuto. Talmente

in fretta che nella zona di Amazon è allarme-alloggi.

La gente dorme in sacco a pelo. Immagino che presto

nascerà una baraccopoli.

- Quando gli hanno chiesto perché mai fosse favorevole

alle unioni civili anche tra gay, papa Francesco avrebbe risposto:

“Vaffanculo, non volevo neanche fare il papa, io!”.

- Ora che so che il principe Filippo è arrabbiato con Harry

e Megan ho un cruccio in più. Cazzo, ho già il jet lag da cuscino.

- A Feltre hanno deciso: catechismo ridotto per via del virus.

Ricordati di santificare... cosa? Basta, santifica, non è

che ti dobbiamo sempre dire tutto; è un catechismo ridotto,

il cosa lo devi immaginare da solo, santifica e sanifica, cribbio!

- A Treviso hanno aperto un punto tamponi notturno,

se ci mettono anche un bar si può aggirare il coprifuoco!

- Un altro fantastico titolo dal Gazzettino: “La mucca sporge

dal finestrino: c’è qualcosa che non va“. E ti credo che c’è qualcosa

che non va! Hai un bovino seduto sul sedile dietro, porca vacca!

La cosa succede in terra di Russia che, per il Gazzettino,

è “sconfinata”.
- Repubblica m’invita a leggere un articolo che smonta 5 falsi miti su Pelè.

No, grazie, mi tengo la favola.

 
 
 
 
 
 
 
 
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 6
 

ULTIME VISITE AL BLOG

amaittiprefazione09greg.braden2012vita.perezcassetta2simona_77rmLady_SeleKtagipsy.mmsurfinia60max542011FLORESDEUSTADamabed_2016Coralie.fril_tempo_che_verraelena.sey
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom