Silenzio vibrante

Uno specchio per l'anima

 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Febbraio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 13
 

 

« Why is it so hard to lov...Wake up call »

A volte ritornano...

Post n°91 pubblicato il 06 Settembre 2007 da Shiijn

Ciao Bloggers!
Perdonate la mia assenza ma a volte mi capita di sentire la mia anima imprigionata e trovo conforto solo nell'isolamento. Avrei voluto scrivervi tante cose, raccontarvi le mie giornate, i miei pensieri, i miei sogni, ma la mia mente limitata non permetteva alla mia anima di esprimersi. Così oggi ho deciso di dare sfogo ai miei pensieri. Sono sempre in ansia per quel grande progetto che ho in cantiere e anche se fisicamente non mi comporta nessuno sforzo, mentalmente non sono tranquillo. La situazione in casa non è poi delle migliori. Diciamo che sto attraversando ancora un periodo oscuro e che non riesce a splendere ancora la luce della tranquillità. A volte mi sento sconfitto, non so più che fare e mi prende lo sconforto. Vorrei lasciare tutto. Andarmene, sparire. Ma sono troppo legato a ciò che ho di più caro: gli amici, la famiglia, il mio dolcissimo Salem ma sopra ogni altra cosa al mio Amore. Scrivo "Amore" con la A maiuscola perchè senza di lui la mia vita non avrebbe alcun senso, anche se lui mi ripete in continuazione che devo crescere, che devo darmi una svegliata. Non è semplice e ogni giorno cerco di muovere qualche piccolo passo nella mia vita. Cercando di renderlo ogni giorno più orgoglioso di me. Sento dentro una rabbia che non riesco a sfogare. Probabilmente perchè non riesco ad identificarne l'origine. Mi circondo sempre di mille impegni, e ultimamente mi sto chiedendo il perchè. Per scappare? Si ma da cosa? Per sentirmi frustrato? Perchè devo farmi del male??? Ogni giorno è una sfida con me stesso, ma ultimamente sento la mia anima dilaniata. Come se avessi mille lame conficcate che ogni giorno lasciano sanguinare la mia già debole personalità. Ho bisogno di stabilità. Cosa che ultimamente fatico a trovare. Solo quando sono tra le braccia del mio uomo riesco ad essere sereno. Poi però perdo le speranze, le forze mi abbandonano e mi ritrovo a raccogliere i pezzi del mio cuore troppe volte spezzato e troppe volte ferito...
Perdonatemi, se potete, queste mie sparizioni ormai troppo frequenti.
Vi abbraccio tutti.
Serena notte

 
Commenta il Post:
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui:
 
 
 

INFO


Un blog di: Shiijn
Data di creazione: 12/02/2007
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Oxumare81ventiquattro.72LorenzAdd1979testipaolo40D.o.n.n.i.Evince.carbonestranger12lucadarcispagnolosanmar05napoli10000xacquamarinaxginomarmianabella2010angelo.callerameBlindSte
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom