Simply Writer Blog

Metamorfosi di una farfalla - Mindfulness & Love Coaching

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: irene.74
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 47
Prov: TA
 

"Poi nasce un nuovo giorno. E il buio porta via con sé quel che non serve. Il resto spetta a noi. Che di questa metamorfosi abbiamo fatto uno stile di vita. Arabe fenici dalle mille rinascite. Questo siamo..." 

 

Questo Blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato  senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001

Alcune delle immagini inserite nel Blog sono tratte da internet, da siti che ne permettono la condivisione gratuita. Qualora ritenessi che la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, comunicacelo via e-mail e le rimuoveremo immediatamente

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

ULTIME VISITE AL BLOG

manu_el1970ILARY.85irene.74CostanzabeforesunsetDoNnA.SKingsGambitossermafiacassetta2leoncinatarantogabriel.cmMAGNETHIKAeric65vtempestadamore_1967prefazione09erprincipe971
 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

 

« Si può rinascere dopo av...Quando la paura diventa ... »

Leggerezza: l’alleata preziosa che ti cambia la vita...

Post n°567 pubblicato il 25 Gennaio 2022 da irene.74

Immagina di percorrere un sentiero nei boschi. Ad ogni pietra che incontri sul tuo cammino, grande o piccola che sia, tiri un bel calcio. Come pensi di stare a fine percorso? Sicuramente con un bel mal di piedi e, probabilmente, avrai pure le scarpe danneggiate o addirittura rotte...

La stessa cosa succede se "tiriamo calci", ovvero se reagiamo con impeto eccessivo, ad ogni "pietra"-noia- difficoltà- delusione che si affaccia nel corso delle nostre giornate.

Ma davvero tutto merita la nostra attenzione?

Direi proprio di no. Il punto è che questa domanda difficilmente ce la poniamo. E' più immediato reagire agli eventi. Avviene quasi in automatico. E non ci rendiamo neppure conto della fatica che questo comporta...

Salvo poi ritrovarci, ad un certo punto, totalmente svuotate e stanche di combattere contro tutto e tutti... Che la vita non sia una passeggiata, lo abbiamo compreso da parecchio tempo. Ma c'è uno step che troppo spesso finisce con lo sfuggirci: abbiamo più potere di quanto potremmo immaginare. Anche se non sempre ne siamo consapevoli...

Prendiamo ad esempio una giornata-tipo. Stai per uscire di casa ma tuo figlio ti fa fare tardi perché, proprio mentre eri intenta a chiamare l'ascensore, si è ricordato che non hai firmato un avviso urgentissimo! (Ed ovviamente non sa bene dove abbia lasciato il diario...) La sfuriata è inevitabile! Sicura che lo sia davvero? Rientrando in casa, mettendo la firma e dicendogli con un bel sorriso: "Tesoro di mamma, da domani gli avvisi fammeli leggere entro l'ora di cena o te ne vai a scuola senza firma..." Non soltanto contribuiresti a responsabilizzarlo ma potresti risparmiare tempo prezioso e una generosa dose di sangue amaro...

Arrivi a lavoro e la collega ti fa una battutaccia che sicuramente avrebbe potuto evitare. Anche in questo caso la sfuriata è dietro l'angolo... Ma... Sicura che lo sia davvero? Puoi sempre scegliere di ignorare la cosa. Mia nonna diceva, tra l'altro, che: "Il peggior disprezzo è la noncuranza". Magari le fai passare la voglia di inveire. E comunque ancora una volta avrai risparmiato tempo ed evitato di ingoiare veleno.

Arrivi al centro commerciale per fare un po' di spesa prima di tornare a casa ed il furbo di turno ti ruba il parcheggio. Senti la rabbia arrivarti sino alla punta dei capelli e stai per esplodere! Ma... davvero non c'è alternativa?? Se lasci cadere la cosa e prosegui il tuo tragitto, molto probabilmente impiegherai pochissimo tempo a trovare un altro parcheggio. E sicuramente avrai evitato uno di quegli scontri che sfiancherebbero chiunque (oltre a non portare nulla di buono...)

Leggerezza: l'alleata preziosa che ti cambia la vita!

Sai quanto bene può portarti? Come riesce a rendere le tue giornate meno complicate e a farti arrivare a sera senza la brutta sensazione di aver esaurito completamente le forze?

Far scendere in campo la leggerezza significa fermarsi a valutare le situazioni che si presentano di volta in volta e imparare a ridimensionarle mettendo al primo posto ciò che vale davvero più di tutto il resto: tu e la tua serenità.

La battutaccia altro non è che un tentativo divertente di farci arrabbiare. Ma se non cadiamo nella trappola, restando indifferenti, a divertirci siamo noi, non trovi?

La superficialità con cui i nostri figli tendono a ridursi sempre all'ultimo minuto per le loro questioni importanti, ha radici nella certezza che noi genitori saremo disposti sempre e comunque a fargli da cuscinetto che attutisca tutte le cadute. Questo non solo è diseducativo ma finisce col farci del male sul serio... Cambiamo rotta, per il bene di tutti...

La prossima volta che ti capiterà di imbatterti in una contrarietà, immagina che sia una pietra sul sentiero del bosco. Invece di tirarle un calcio, oltrepassala. Dedicati queste attenzioni ogni volta che puoi, consapevole che non sei meno importante di tutto quel che tenta di mandarti in tilt... 

 

 

 
Commenta il Post:
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui:
 
 
 

INFO


Un blog di: irene.74
Data di creazione: 30/09/2013