Creato da irene.74 il 30/09/2013
Metamorfosi di una farfalla - Mindfulness & Love Coaching

Contatta l'autore

 
Nickname: irene.74
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
EtÓ: 46
Prov: TA
 

"Poi nasce un nuovo giorno. E il buio porta via con sé quel che non serve. Il resto spetta a noi. Che di questa metamorfosi abbiamo fatto uno stile di vita. Arabe fenici dalle mille rinascite. Questo siamo..." 

 

Questo Blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato  senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001

Alcune delle immagini inserite nel Blog sono tratte da internet, da siti che ne permettono la condivisione gratuita. Qualora ritenessi che la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, comunicacelo via e-mail e le rimuoveremo immediatamente

 

Archivio messaggi

 
 
 << Dicembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

Chi pu˛ scrivere sul blog

 
Solo l'autore pu˛ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

Ultime visite al Blog

 
prefazione09irene.74stilnovo77AMaleficissimamecarlo.capra27latanzaBrezzadilunaJosephSuperFreeFrancy7817tempestadamore_1967daunfioreDesert.69MoToClub67ossimora
 

Area personale

 
 

FACEBOOK

 
 
 

Cerca in questo Blog

 
  Trova
 
 

Messaggi di Dicembre 2020

 

I miei regali di Natale per te

Post n°531 pubblicato il 15 Dicembre 2020 da irene.74

Sarà un Natale diverso dagli altri. Lo abbiamo compreso tutti. Differenti i modi di viverlo, le atmosfere, gli stati d'animo.

Portiamo a vista le cicatrici di quest'anno devastante che ci ha duramente messo alla prova. Tutti. Nessuno escluso.

E mentre il 2020 volge al termine, guardiamo all'approssimarsi del nuovo anno con molta incertezza nel cuore. Torneremo alla normalità? Potremo definitivamente archiviare questo drammatico capitolo di storia che ci ha tristemente visti protagonisti?

Ce lo domandiamo tutti. Ma nessuno può dare risposte certe. Nessuno può immaginare perfettamente come sarà possibile riappropriarsi della normalità. Quel che è certo, non sarà un passaggio automatico. Perché ci ha inevitabilmente cambiato la vita. Perché in qualche modo questa pandemia ha cambiato anche noi.

Non potevo certo pensare ad un Natale senza regali. Ho riflettuto a lungo su cosa potesse essere giusto donare alle persone che in quest'anno mi hanno dimostrato affetto sincero, presenza costante, attenzione profonda.

Alla fine sono approdata ad una decisione: i regali sarebbero stati due. Entrambi preziosi, Da cuore a cuore.

Il primo è il percorso di Coaching che ho pensato per preparare le donne a vivere il nuovo anno da protagonista. "2021: Riparto da me!" ha infatti come obiettivo quello di aiutarle a riscoprire l'amore per se stesse. Consapevole della crisi economica che sta interessando un po' tutti i settori, ho scelto di metterlo a disposizione al prezzo promozionale di soli 25€ con la possibilità di svolgerlo in gruppo, interamente online.

Questo è il mio primo regalo di Natale alle donne: rendere il Coaching accessibile a tutte perché tutte sperimentino quanto bene possa fare, perché possano cominciare il nuovo anno col piede giusto, senza correre il rischio di perdere altro tempo (già ce ne hanno rubato troppo...) senza raggiungere gli obiettivi più importanti.

Il secondo regalo invece è la possibilità, fino alla pausa natalizia, di creare GRATUITAMENTE con me la Vision Board. Si tratta di uno strumento prezioso che aiuta a focalizzarsi sugli obiettivi del 2021, stabilendo priorità e motivazione, individuando il focus proprio alla luce di quanto imparato nel percorso personale. La realizzeremo insieme chiudendola con una frase strategica che sarà il "navigatore" che non ci farà sentire sole in questo viaggio meraviglioso.

Spero che i miei regali possano contribuire a rendere questo Natale veramente custode di preziosi semi di abbondanza e di felicità. Non importa quanto difficile possa essere la situazione in cui vivi, quanto pesante il passato che ti grava sulle spalle, quanto ambiziosi i sogni che ti piacerebbe trasformare in realtà.

"Se vuoi puoi, riparti da te"

 

 

 
 
 

PerchŔ non trovo l'amore?

Post n°530 pubblicato il 01 Dicembre 2020 da irene.74

E' una domanda che si fanno in tanti. Non ci si reputa pessime persone, si fa di tutto per poter risultare gradevoli eppure... sembra che ci sia qualcosa pronto a remare sempre contro. Le ipotesi spaziano dall'accanimento del destino alla congiuntura astrale sfavorevole. Fatto sta che per molti di noi questa resta una delle tante domande a cui si fatica a dare una risposta plausibile.

L'amore, nella realtà dei fatti, non andrebbe cercato. Non è un posto di lavoro, una casa, un'automobile... Se partiamo dal presupposto che si tratti di un legame profondo tra due persone che si scelgono e si notano tra tante, appare evidente che ci sia ben poco da cercare. Se fosse possibile trovare l'amore in questo modo finiremmo irrimediabilmente con lo snaturarne l'essenza.

Altrettanto indubbiamente però, non si può scadere nel fatalismo. Quasi tornassimo ai tempi delle elementari quando, dopo un pomeriggio trascorso dalla nonna intenta a raccontarci storie fiabesche, ci addormentavamo sognando il principe azzurro.

Se immaginassimo l'amore come una farfalla leggiadra, dalle ali bellissime coi colori più vivi... dove potremmo immaginare che si andrebbe a posare? Forse su un cumulo di rifiuti abbandonati sconsideratamente? In un luogo buio, triste e desolato? No di certo. Si sa che le farfalle amano il sole, i fiori...

Ecco... dobbiamo provare ad immaginare il nostro cuore e la nostra vita come fossero un giardino da curare. Se lo lasciassimo in balia di se stesso, inevitabilmente lo vedremmo riempirsi di erbacce. E' solo questione di tempo. Ma se scegliessimo di dedicargli attenzioni con amore? Potremmo trasformarlo in un luogo bellissimo, incantato...

Molto spesso chi non trova l'amore ha a che fare con un giardino (tanto esistenziale quanto emozionale) piuttosto desolato. Si spazia dal disincanto di chi ormai dalla vita non si aspetta più nulla, fino ad arrivare alla trascuratezza di chi invece ha scelto di metterla in stand-by. Troppo faticosa affrontarla, mettere ordine tra le questioni rimaste in sospeso. Piuttosto ci si lascia vivere. E se un domani dovesse arrivare (per miracolo) l'anima gemella... bè... ne possiamo sempre riparlare...

Poi c'è chi ha fatto della ricerca dell'amore il perno attorno al quale far ruotare tutta l'esistenza. Qualsiasi cosa viva, lo fa in funzione di questo. Un'uscita al cinema? Magari incontro il partner giusto per me! Una cena tra amici? Perchè non porti qualcuno da presentarmi? Il cazzeggio sui social? Quanti anni hai? Di cosa ti occupi? Sei single????

Se ti ritrovi in una di queste situazioni ti invito a farti una domanda. Se fossi il single dei tuoi sogni, troveresti ideale un partner come te? Il più delle volte la risposta fa gelare il sangue. Ma è una delle realtà più brutali che potresti ritrovarti a benedire.

Se hai questioni irrisolte, conflitti in corso, matasse varie da sbrogliare, è giusto che tu agisca da single impegnandoti a risolvere il tutto al meglio. Non puoi mica pensare di tenere questi conti in caldo per poi farli pagare al malcapitato di turno che decidesse di iniziare una relazione con te!?

Se sogni il partner curato, solare, impegnato in mille attività una più bella dell'altra, dovresti smetterla di abbuffarti come se non ci fosse un domani, di snocciolare lamentele come fossero grani del rosario e di considerare "attività fisica" lo spostamento dal divano al letto. Piuttosto potresti iniziare a tirar fuori il meglio di te!

Spero apprezzerai l'ironia di questo post con cui ho voluto un po' sdrammatizzare su un argomento che meriterebbe davvero l'attenzione di tutti. Perché poi ci son pure quelli che vivono in coppia e all'improvviso si ritrovano a constatare che l'amore è finito! E come mai? (Ne parleremo in un altro post, tranquilli)

L'amore non capita per caso e non può essere dato per scontato da nessuno. Ma è l'unica Legge perfetta che tutti possiamo comprendere senza difficoltà. Vuoi essere amato? Ama tu per primo. Te stesso, la tua vita ed il partner quando ci sarà.

L'amore è linfa vitale del miracolo che racchiude. Non ci sono pozioni magiche, corsi tenuti da esperti che possano sovvertire questa regola. Che può davvero rendere l'amore perfetto ed eterno a condizione di reciprocità.

C'è un indice che non dovremmo mai perdere di vista perché molto significativo: la felicità.

Se sono felice, vuol dire che la mia vita scorre sul binario giusto nonostante le inevitabili imperfezioni con cui tutti ci ritroviamo a dover fare i conti. E una persona felice, radiosa, in pace con se stessa non passa inosservata.

Ma anche in coppia bisogna essere felici, in due. Allora sì che il sentimento può durare a dispetto dello scorrere del tempo.

Interroga la felicità, la tua e quella degli altri. Fallo spesso. Ti garantisco scoperte sensazionali...