Creato da Sinestesia86 il 22/10/2006

COME BACK HOME

...perchè alla fine torno sempre nei luoghi che ho amato...

 

« Getto di paroleVomitare il dolore »

Filosofia spicciola

Post n°355 pubblicato il 13 Ottobre 2010 da Sinestesia86

Oggi sono assai meno positiva di ieri.
Oggi sono incazzata come una iena.
Oggi riaffronto da capo le mie insicurezze e le mie debolezze.
Oggi guardo la mia condizione nel riflesso di uno specchio e mi sento messa con le spalle al muro.

Ormai tutti sapete che non lavoro.
Il mio posto fisso l'ho perso per colpa di quel famoso cretino.
Dopo non sono riuscita più a trovare niente.
Non importa se sei carina, abile, sveglia e con tanta voglia di fare, non conta niente neppure la tua laurea. Ti sei candidata a centinaia e centinaia di offerte di lavoro e sei stata ricontattata si e no per 5 colloqui, tutti e 5 offrivano un lavoro non pagato. Che culo, eh?
Nonostante questo prendo la decisione di iscrivermi all'accademia, i 300€ mensili della retta me li guadagno lavorando con loro per quel che riguarda comunicazione e pubblicità.
Ma ci sono altre spese, voi tutti lo sapete.
La macchina, il gasolio e tutte le relative manutenzioni.
I vestiti, perchè in qualche maniera anche io ho bisogno del minimo indispensabile. E molte altre piccole spese che sommate una all'altra diventano poco sostenibili senza un lavoro.
Da Maggio ad ora me la sono cavata con le serate, adesso sono in fase di stallo pure quelle.
Non so dove battere la testa. Ed il problema non mi si è riaperto fino a ieri sera.

Alla fine dei 5 giorni in Accademia il direttore artistico ci suggerisce di frequentare delle lezioni di danza dalla docente che ci insegna anche lì nel periodo in cui non c'è frequenza delle lezioni.
Un'ottima idea. Lei ci dice che i costi saranno veramente ridotti al minimo perchè capisce che sommati alla retta mensile potrebbero diventare un problema. Il personaggio che il D.A. ha in mente per me all'interno del musical, per di più, deve anche danzare.
Quindi prendo la palla al balzo.
Ieri sera mi reco alla lezione, mi diverto, fatico, sudo e imparo.
Alla fine ci mettiamo tutti seduti in cerchio e ci spiega che il minimo indispensabile costo da sostenere è di 70€ a persona.
Dice che sono proprio costi ridotti per coprire le spese della struttura (siamo 10, sti cazzi se le servono 700€ al mese di luce o_O).
Qualcuno prova a sottoporle il proprio disagio, lei commenta dicendo che quando una cosa la si vuole si trova il modo di ottenerla, anche a costo di fare la lavapiatti; dice che lei a suo tempo ha fatto tanti di quei sacrifici che non comprende determinate "esigenze".
Io ero a dir poco NERA di rabbia.
Non sopporto questa filosofia spicciola di chi ti vuol fare lezioni di vita basandosi su tempi storici che non sono quelli attuali.
Negli anni 80 trovare un lavoro non era esattamente come oggi.
Poi se faccio la lavapiatti come ci vengo a lezione di danza la sera, idiota? E se di giorno lavoro e la sera faccio la lavapiatti il tempo per la preparazione accademica dove lo trovo? E se la mia famiglia non può permettersi di sostenere delle spese per me?
E se io ho bisogno di crearmi comunque un futuro stabile e una scappatoia ad un eventuale insuccesso alla carriera artistica?
Sono milioni i se che potrei star qui ad elencare.
Ma la verità è che per me quei 70€ sono insostenibili.
E non è giusto che io mi ritrovi indietro rispetto ad altri soltanto perchè non ho i soldi per fare dei corsi aggiuntivi. Ognuno, all'interno di quell'accademia, visto la cifra che gli costa, dovrebbe avere le stesse identiche chance.
Invece tutto, per l'ennesima volta, ruota attorno ai soldi.
Ad un lavoro che non trovo e mi fa sentire un'inetta.
Ad una professione che non potrò mai intraprendere perchè non ho avuto la fortuna di scavare oro.
Sono veramente nera.
Amareggiata, arrabbiata, delusa, demoralizzata.
Scusatemi per il lungo e logorroico sfogo, avrei ancora molto da dire ma preferisco risparmiarvelo. 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/Sinestesia/trackback.php?msg=9380032

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Poison830
Poison830 il 13/10/10 alle 14:01 via WEB
Amore... Ascolta: qui bisogna fare delle scelte. Ok le proprie passioni, ma quello che conta ora è trovarti un lavoro x fare fronte alla spese di tutti i giorni, cioè quelle indispensabili. Quindi ti direi x ora di lasciare da parte l'Accademia (o quelle lezioni) fino a che non ti sistemi un attimo e poi magari in futuro puoi riprendere. Almeno io farei così. Hai anche un matrimonio in ballo... Datti delle priorità. E' brutto ma è così. Un bacio
 
 
Sinestesia86
Sinestesia86 il 13/10/10 alle 15:25 via WEB
L'Accademia non si lascia e si riprende a seconda delle disponibilità...ho sostenuto un'audizione per averci accesso quindi o la frequenti o arrivederci. Il lavoro purtroppo non lo trovo a prescindere dall'accademia, altrimenti il discorso sarebbe stato molto più semplice...
 
lotus_86
lotus_86 il 13/10/10 alle 14:56 via WEB
Ormai all'Academy ci sei e devi fare le cose per bene. Quindi escludi il fatto di non fare quel corso di danza, perchè devi farlo! Quello che ti consiglio è di chiedere a D. se può farti fare degli straordinari per poterti pagare anche quelle 70 euro. Alla fine se c'è una quota di 300 euro per i ragazzi dell'accademia, sta a loro fare in modo che il tempo basti, a meno che non sia l'accademia a coprire eventuali spese aggiuntive. Questo perchè svincolandosi dalle 300 euro, vanno a diversificarsi le vostre preparazioni e una giusta accademia punta a creare il maggior numero di talenti allo stesso livello, ovvero il massimo! Alla fine sanno i tuoi sacrifici, non possono negarti questo corso!
 
 
Sinestesia86
Sinestesia86 il 13/10/10 alle 15:28 via WEB
Purtroppo il lavoro che svolgo con loro per pagarmi l'Accademia non ha niente a che vedere con queste lezioni in più. in primis perchè sono facoltative (anche se ovviamente non frequentandole rimani indietro) e in secondo luogo perchè sono di una docente che insegna lì ma è "esterna" all'organizzazione. Indi per cui non hanno nessun motivo di farmi avere quelle 70€ o di crearmi delle agevolazioni...
 
Pazzia_Caotica
Pazzia_Caotica il 13/10/10 alle 15:24 via WEB
Purtroppo non so cosa dire.. Ma ti capisco. Il mio lavoro è una serie casuale di fortuna, tanta fortuna e qualche sforzo da parte mia.. Ma posso comprenderti, benissimo. Forse, potresti provare a cercare un lavoro part-time.. però non so. Non conosco bene i lavori che ti sono stati offerti e quelli che hai cercato.. mmh.. Un bassin.
 
 
Sinestesia86
Sinestesia86 il 13/10/10 alle 15:26 via WEB
Non mi è stato offerto nessun lavoro. Candidata a centinaia di offerte e mai richiamata se non per tirocini non retribuiti... :(
 
   
Pazzia_Caotica
Pazzia_Caotica il 14/10/10 alle 15:36 via WEB
mmh.. e quindi se non trovi un lavoro dovrai lasciare questo corso di danza?
 
     
Sinestesia86
Sinestesia86 il 15/10/10 alle 10:50 via WEB
Forse il buon senso ha trionfato, il titolare dell'accademia s'è arrabbiato perchè non è d'accordo col fatto che questa insegnante ci spilli ulteriori soldi. Alleluja Alleluja.
 
Poison830
Poison830 il 13/10/10 alle 19:05 via WEB
Ok, il lavoro non lo trovi a prescindere dall'Accademia... E allora che vuoi fare? Se non si hanno i soldi non si fa e basta! I casi sono 2: o trovi un lavoretto anche part time x pagare questi €70, oppure rinunci alle lezioni di danza. Non penso ci sia molta scelta...
 
 
Sinestesia86
Sinestesia86 il 13/10/10 alle 20:53 via WEB
Credo che si sia persa l'intenzione del post. So di non avere molta scelta. Il mio lamento era verso le circostanze, non per la scelta in sè. Non trovo giusto che si chiedano 70€ per 4 lezioni al mese a degli allievi che spendono già 300€ di accademia (e lei ne è docente quindi lo sa benissimo)..o perlomeno non venirmi a dire che sono il minimo per ripagarci luce ed impianti, perchè è una presa in giro. Hanno parlato di lezioni "facoltative" ma di fatto le hanno impostate della serie che se non ci vai rimani indietro. Questo è il principio sbagliato. Tutte le relative conseguenze le vivo come posso, secondo scelte obbligate. Ma il lamento non è per le conseguenze, piuttosto per le cause.
 
   
Poison830
Poison830 il 14/10/10 alle 13:41 via WEB
Ok, ora ho capito meglio cosa intendi dire! ;) Hai perfettamente ragione, non posso darti torto: oggi tutto ruota attorno ai soldi ed è una cosa che fa schifo. Questo ti toglie la voglia di fare certe cose e ti capisco appieno. Mi sembra vi vogliano prendere un po' in giro quelli dell'Accademia, è veramente seria?
 
     
Sinestesia86
Sinestesia86 il 15/10/10 alle 11:00 via WEB
In realtà l'Accademia c'entra poco, è più quest'insegnante che esternamente si permette di fare la furbetta. Di fatti il direttore artistico le ha fatto una risciacquata non da poco. Non solo era all'oscuro del fatto che ci volesse chiedere soldi ma non era nemmeno d'accordo sul fatto che ci mescolasse lezioni di danza e recitazione. Per cui la tizia ha messo la coda fra le gambe ;)
 
Liu_Jo
Liu_Jo il 13/10/10 alle 22:23 via WEB
Come ti capisco tesoro
 
 
Sinestesia86
Sinestesia86 il 15/10/10 alle 11:01 via WEB
Lo so amore, preferirei mille volte che tu non mi capissi. Vorrebbe dire che almeno tu avresti un lavoro :)
 
Flyshine89
Flyshine89 il 15/10/10 alle 11:50 via WEB
Bah io mi domando per quale assurdo motivo questa vi chiede i soldi extra.Già pagate l'accademia e penso che sia abbastanza!!!Spero che il preside dell'accademia trovi una soluzione.Per quanto riguarda il fatto che non trovi lavoro è veramente triste che nel 2010 una ragazza di 24 anni non riesce a trovare un lavoro decente.Questo paese mi fa sempre piu' pena!!!
 
 
Poison830
Poison830 il 15/10/10 alle 13:47 via WEB
Quoto Flyshine89. Il mondo è dei furbi, purtroppo...
 
 
Sinestesia86
Sinestesia86 il 15/10/10 alle 20:16 via WEB
Esatto! Il direttore proprio oggi ci ha inviato una mail per dirci che ASSOLUTAMENTE non frequentiamo corsi a pagamento, perchè non è nella politica dell'accademia chiedere soldi aggiuntivi per corsi extra. Lui quando ci ha indirizzati a frequentare quella scuola nei periodi tra una sessione e l'altra aveva dato per scontato che l'insegnante ci prendesse sotto la sua ala GRATIS. Invece la furbetta ha fatto diversamente, quindi lui ci ha detto di non andarci per nessuna ragione. Il buon senso ha vinto. Spero che lei ora tenga la coda fra le gambe :D
 
ka300m
ka300m il 15/10/10 alle 15:40 via WEB
...ahimè chi vive nel mondo dell'arta si scontra costantemente con questo problema. Più che in culo alla balena non saprei che dirti, diversi amici che hanno scelto la medesima "carriera di sacrifici" si ritrovano nella tua stessa condizione... :(
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

QUANTI STANNO LEGGENDO?

page counter

 

AREA PERSONALE

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

cassetta2antoninomariabybenny2009Omicrondlgsilviagirardellosindy_1960colledelbarbarossaAtena.88miry_stellinaangelascapolanlacilotoeppure_sentire0teoclideKingEnderiel
 
Citazioni nei Blog Amici: 36
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: Sinestesia86
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 34
Prov: PI
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Gennaio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

L'ULTIMO LIBRO LETTO