Creato da valentina.g il 20/06/2007
Informazioni per tesi su Sogliano al Rubicone (tesi conclusa con successo in Architettura)
Tutto il materiale fotografico pubblicato all'interno del Blog, laddove non diversamente specificato, è da intendersi protetto da copyright.
 

Tag

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Archivio messaggi

 
 << Agosto 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

FACEBOOK

 
 

Area personale

 

Ultime visite al Blog

giuseppe.morrimanuele_mainettibaldaccibernardoangelo.ambrosi_1935ravaglia.aguzzonifingolfin1979kanittyf.fagioli1988mteodoranicico1936mirellagiuseppealecx1978LadyJessica16Mikli72parfumo
 

Chi può scrivere sul blog

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

Il carattere dei romagnoli

"Il Romagnolo ricorda, per molti tratti del suo carattere, il cittadino del Comune.
I Romagnoli sono voraci mangiatori dotati di stomaci formidabili, amanti dei pranzi succulenti e delle buone libagioni, non meno attivi nelle funzioni amorose, come testimoniano i matrimoni spesso celebrati in età molto giovanile e, non di rado, per legalizzare nozze già consumate di fatto.
Il linguaggio rozzo e triviale, modi brutali, tendenza agli scherzi grossolani, suscettibilità traducentesi nel frequente ricorso alla violenza muscolare, impulsività sono tutte espressioni di una certa primitività, tanto spontanea quanto incontrollata.
Non mancano tuttavia, le qualità francamente positive: il coraggio personale, la laboriosità, il vivo senso dell'ospitalità, il carattere franco, aperto, allegro."
G. Ferrerò (1893)

 

 

« TOPONOMASTICAGLOSSARIO »

TOPONOMASTICA

Post n°26 pubblicato il 22 Giugno 2007 da valentina.g
 

AGELLO

Topn. rustico dal latino agellus ( diminutivo di ager), in italiano campo, poveretto, e in significato toponomastico <<locus sine aedificio ruri>> .

Agello (Dovadola): anno 1196. Montegelli (Sogliano al Rubicone) <monte agelli.

 

S. ALBERICO

Detto anche, Romitorio di Ocri, agiotoponimo dell’eremita S. Alber. Vissuto a Valle S. Anastasio, dove fu fatta solenne traslazione. Nome proprio germanico Alberich < Elberich (= re degli elfi)

 

ALFERO

Escluso per ragioni d’accento il latino medioevale alferus (alfiere) dall’arabo, alfaris, qui resta il nome proprio germanico Alfieri.

ALPE san Benedetto

Dal latino Alpes, ium, italiano alpe, connesso con radice pre latina alp/alb (altura). In Romagna alpe è nome comune e indica <<la parte più alta e rocciosa>> dell’appennino

AUDITORE

Dal latino volgare lauditorium e dal latino feudale alodire, dal germanico alod, <<proprietà libera e completa, non di derivazione regale>>; in latino classico laudari (lode). Per falsa descrizione dell’articolo lauditorium, collide con auditorium (auditorio). Da qui anche il cambio di suffisso –orio > ore (auditore, uditore)

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog