Creato da arzanomadi il 12/03/2010
Questo blog nasce esclusivamente per far conoscere attraverso la pubblicazione di video, foto, articoli di giornali date dei concerti ecc. chi erano e chi sono i NOMADI.

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Giugno 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 

Semprenomadi

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Tag

 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 5
 

Ultime visite al Blog

peppe.spesmazingadgl18tvojPrijateljerry30orianafSenna_estreladiscobolandiamarco.giobergiafabiettorobyescalofriosmaurizio.tancre2008billibassgiuliocrugliano32frenkbilloantoniamirafiori
 

Ultimi commenti

augusto e dante indimenticabili
Inviato da: nomadi50
il 27/02/2011 alle 11:43
 
augusto e dante indimenticabli
Inviato da: nomadi50
il 27/02/2011 alle 11:42
 
.....PER UN NOMADE....GLI ANNI NON PASSANO MAIIIIIIII !!!!!...
Inviato da: bigi50
il 06/06/2010 alle 06:09
 
.....DI PERLA.... IN PERLA....SEMPRE NOMADI!!!!...
Inviato da: bigi50
il 24/05/2010 alle 18:47
 
CIAO...IL "PEZZO" DI QUESTO VIDEO....MI RICORDA,...
Inviato da: bigi50
il 12/05/2010 alle 18:10
 
 

Dedica

 

Chi puņ scrivere sul blog

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
 

 

« AUGURI DANILO

1980/1981

Post n°21 pubblicato il 15 Giugno 2010 da arzanomadi

Il 1980 non iniziò nel migliore dei modi. A parte la risoluzione (consensuale) del contratto che legava i NOMADI alla EMI, ci fu una crisi generale del disco e molte case discografiche preferirono investire meno su artisti affermati, per presentare qualcosa di nuovo che desse uno scossone al mercato discografico. La EMI in segno di riconoscimento e ringraziamento di un rapporto durato quindici anni, raccolse alcuni successi usciti fra il 1968 e il 1975 e li pubblicò nell’album “I NOMADI” che comprendeva i seguenti brani: Dio è morto – Mai come lei nessuna – Come potete giudicar – Noi non ci saremo – So che mi perdonerai – Un pugno di sabbia – Io vagabondo – L’auto corre lontano, ma io corro da te – Ho difeso il mio amore – Vai via cosa vuoi.

Intanto il rapporto con i fans e con il pubblico che accorreva sempre più numeroso ad ogni concerto, portò il gruppo ad allungare la durata delle esibizioni; a Beppe e Dodo continuavano ad arrivare nuovi testi proposti da giovani autori; ne arrivarono talmente tanti che già agli inizi del 1981 c'era materiale a sufficienza per un nuovo LP, anzi, bisognava praticare una selezione per realizzare il nuovo album.

Non avendo più vincoli con la casa discografica, i Nomadi crearono una loro etichetta musicale e cominciarono a lavorare per la realizzazione del nuovo album. La registrazione dei pezzi e la realizzazione della copertina avvenne nello studio di Umberto Maggi (alias Umbi.) Quando tutto era pronto, i NOMADI rilasciarono alcune interviste per annunciare la pubblicazione del disco, ma qualche giorno prima di avviare l’operazione definitiva, i NOMADI furono contattati dalla CGD che apprezzò i pezzi realizzati e decise di ingaggiare il gruppo, e così nel 1981 esce l’album “SEMPRENOMADI” con l’etichetta CGD. Da questo momento il titolo del disco diventerà il motto del PopoloNomade.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/SoloNomadi/trackback.php?msg=8946612

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
Nessun Commento