vita vissuta

racconti di vita vissuta

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

FACEBOOK

 
 

 

« MERAVIGLIOSOL'ANGELO CUSTODE »

ALONE

Post n°3 pubblicato il 30 Maggio 2009 da aviere1967

Eccomi qua con un nuovo post per continuare a parlare un po di me e della mia vita, di particolari momenti di essa, di quelli che rimangono impressi nella mente e nel cuore e che sono indelebili. Ho scelto questa canzone perchè, traducendo il testo, parla di un altro periodo triste della mia vita e che è impossibile dimenticare. Solo il finale non è uguale: quella persona non si è mai fatta sentire ne vedere quando ne avevo veramente bisogno. Il giorno che ha deciso di farlo, oramai ero adulto e la sua presenza era indifferente; oltretutto eravamo distanti 600km quindi non potevamo frequentarci. Vi lascio alla lettura del testo e capirete. 

Proprio in questo momento potrei dirti
ciò che sente il mio cuore per te
è circondata dalla folla

Vedo il tuo riflesso attraverso il cielo
camminando per la strada, penso a te

e mi sento solo, cosi solo senza te

dico papà, papà ti prego avvicinati
ora ho bisogno del tuo aiuto papà
per favore non lasciarmi andare
Siamo vittime della stessa malattia
e mi sento andare giù sulle ginocchia

e mi sento solo, cosi solo senza te
e sono chiuso solo, cosi solo senza te

Ho così tante domande nella mia testa
Vorrei dirti che ho capito
Vorrei provare a mostrarti come è profondo il mare
Provavo a farti piangere su di me

e sono chiuso solo, cosi solo senza te
e sono chiuso solo, cosi solo senza il tuo amore

So che ho bisogno di te
So che ti amo
Ti amo

Proprio nei miei pensieri

So che ti amo
So che ho bisogno di te, ho bisogno di te
Ho bisogno di te

dopo tutto il sangue che abbiamo versato
Posso dire

Papà, ora ti amo di più

 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/SomethingAboutMe/trackback.php?msg=7150182

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
potilla73
potilla73 il 01/06/09 alle 23:48 via WEB
ciao..sicuramente la mancanza di una figura paterna č molto importante ..ma son sicura che tu sia riuscito ugualmente a diventare un VERO UOMO...e sicuramente non commetterai gli stessi errori..un bacio..
 
aviere1967
aviere1967 il 03/06/09 alle 19:37 via WEB
ho dovuto imparare, da solo, tutto ciņ che di solito insegna il padre al proprio figlio. Ogni estate andavo a lavorare per guadagnare qualcosina x me visto che economicamente, causa un solo stipendio, si faticava a tirare avanti.Sono dovuto diventare UOMO in fretta e penso di esserci riuscito.
 
 
potilla73
potilla73 il 03/06/09 alle 23:37 via WEB
..lopenso anche io ci sei riuscito perfettamente...hai fatto un ottimo lavoro...anche se hai avuto sicuramnete una grande MAMMA..un bacio
 
   
aviere1967
aviere1967 il 05/06/09 alle 14:03 via WEB
hai toccato un altro tasto dolente, anche su quello avrei da dire!
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 

INFO


Un blog di: aviere1967
Data di creazione: 28/05/2009
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

gabrysogniunamamma1robertussomastro.zeromagicajuve72elio.1969cinciorrodglsolelunasaturnopotilla73nick60libricercorobertaCicap_Wendaaviere1967Lena790gli_sciacalli
 

CHI PUŅ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom