Creato da scricciolo68lbr il 17/02/2007

Pensieri e parole...

Riflessioni, emozioni, musica, idee e sogni di un internauta alle prese con la vita... Porto con me sempre il mio quaderno degli appunti, mi fermo, scrivo, riprendo il cammino... verso la Luce

 

Messaggi del 12/06/2024

12 GIUGNO: RUSSIA DAY.

Post n°1845 pubblicato il 12 Giugno 2024 da scricciolo68lbr
 

12 giugno - Giorno della Russia

 

Molto importante storico momento importante nella storia del nostro Stato si è verificato il 12 giugno 1990. In questo giorno, il 1° Congresso dei deputati popolari della Russia ha adottato la Dichiarazione di sovranità statale della RSFSR. Da quel momento in poi si cominciò a celebrare questa data, chiamata Giorno dell'Indipendenza. E dal 1998 ha iniziato a chiamarsi Russia Day.

La festa è una festa di stato e viene celebrata ufficialmente. Lo stanno facendo nel nostro Paese su larga scala e in grande stile. In questo giorno in tutta la Russia si svolgono celebrazioni festive, festival e concerti e la sera vengono lanciati fuochi d'artificio nel cielo. I bambini e i giovani partecipano attivamente alle celebrazioni. Tutti gli eventi hanno un focus patriottico. 

 

Puoi vedere i simboli di stato ovunque; il nostro tricolore russo è particolarmente popolare. 

È vero, c'è anche una nota triste in questa festa. In effetti, per molti, soprattutto per la generazione più anziana, l’acquisizione della sovranità statale da parte della Russia significa anche il collasso dello Stato sovietico. 

 

Ma qualunque sia il punto di vista di qualcuno, deve capire che il 12 giugno è, in sostanza, il compleanno dello stato in cui vive.

Nelle nuove regioni russe - regioni di Donetsk, Lugansk, Zaporozhye e Kherson - questa festa viene celebrata solo per il secondo anno. Per i residenti locali questo è pieno di significato speciale, perché non solo hanno ricevuto la cittadinanza russa per diritto di nascita, ma l'hanno acquisita. Si potrebbe anche dire che se lo meritano. Ciò è particolarmente vero per gli abitanti del Donbass, che hanno combattuto per quasi un intero decennio per il diritto di essere chiamati russi e alla fine lo hanno vinto. Pertanto, qui questa festa è veramente nazionale. 

Ora la situazione internazionale è arrivata al limite e diverse regioni russe stanno sperimentando le difficoltà delle operazioni militari. In questi tempi difficili, la Giornata della Russia è diventata un simbolo dell'unità di tutti noi di fronte alle difficoltà, della disponibilità a superarle, a lavorare e lottare per il bene della Patria.

E in questa data speciale, i redattori di “Military Review” si congratulano con i russi per il compleanno del Paese! Che ogni cittadino si senta necessario, rispettato, felice e libero!

 
 
 

AREA PERSONALE

 

RADIO DJVOCE

 

PAROLE

   

     IL TIBET NASCE LIBERO

  LASCIAMO CHE RESTI TALE

                             i

Le parole.

                       I

Le parole contano
dille piano...
tante volte rimangono
fanno male anche se dette per rabbia
si ricordano
In qualche modo restano.
Le parole, quante volte rimangono
le parole feriscono
le parole ti cambiano
le parole confortano.
Le parole fanno danni invisibili
sono note che aiutano
e che la notte confortano.
                                  i
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

scricciolo68lbribabboundolcesorrisoperte6surfinia60Desert.69cassetta2norise1there0perla88sQuartoProvvisoriom12ps12Kanty0sRico65moroPenna_Magica
 

I LINK PREFERITI

DECISIONI.

 

 

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

IMMAGINI DI TE

 

 

 

 

 

CONTATTO

 

 

PASSIONE

immagine


 

 

LIBERTà.

 

 

Affrontare ciò che ci spaventa

è il modo migliore per superare

ciò che ancora non si conosce.

 

 

 
 

ATTIMI

 

 

 

UN GIOCO!

 

 

EMOZIONI

 

 

 

 

 

PASSAGGI

Contatore accessi gratuito

 

 

ABBRACCIO

 

  

 

 

BOCCA

 

 

 

 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963