Creato da simona_77rm il 08/10/2008

IL MIO MONDO BLOG

Fatti, curiosità e varia umanita'

 

Mara Venier: racconto shock. 'Nervo lesionato, faccia paralizzata e attacchi di panico"

mara-venier-intervento-dentistico-sbagliato

Tutta colpa di un intervento mal riuscito dal dentista: "Ho una paresi totale alla faccia: bocca, naso, guancia gonfia. Zero sensibilità. Il nervo è lesionato", racconta angosciata la conduttrice di domenica-in Mara Venier in una intervista a Il Corriere della Sera. "Sono tornata a casa, sono piena di antibiotici e cortisone. Sto sveglia tutte le notti, non riesco a dormire, ho attacchi di panico. Non riesco a mangiare... È davvero un incubo che mi sta cambiando la vita." 


IL FATTO - Lunedì 31 maggio la Venier è andata dal dentista "per una cosa veloce", "...invece sono stata sette  ore sotto i ferri. Ero a pezzi. Poi, nei giorni seguenti, non passava quell'effetto di anestesia. Avevo sempre la faccia bloccata. Ho chiamato il dentista più volte, ma mi rassicurava dicendomi che era tutto normale". L'intervento invece era stato sbagliato: era stato lesionato un nervo.

mara-venier-intervento-dentistico-sbagliato

Mara intanto continuava a stare male: "Per miracolo il giovedì ho chiamato il mio amico medico Giovanni di Giacomo e lui ha capito subito, dai miei sintomi, che c'era qualcosa di molto serio e mi ha fatto andare di corsa dal dottor Valentino Valentini, chirurgo maxillofacciale che benedico". Lui le ha fatto un esame neurologico e poi la ha operata: "Un lungo intervento durante il quale mi hanno tolto quell'impianto messo dal dentista. Era quello che aveva lesionato il nervo. Il problema è che l'impianto lesionato doveva essere rimosso subito, invece purtroppo è stato rimosso ora, dopo 5 giorni. Devo solo pregare Dio che il nervo possa sistemarsi da solo, e che non ci sia bisogno di un prossimo intervento serio di microchirurgia" ha dichiarato la Venier.


"Di certo questa storia non finisce qui." conclude la conduttrice televisiva. "L'avvocato Carlo Longari mi assisterà in sede civile e penale. Farò tutto quello che ci sarà da fare. E vedrete, ci saranno risvolti molto seri".



Che cosa potremmo aggiungere noi? Nulla.
Siamo davvero sbalorditi...
In Italia prospera una tale mala sanità...

 
 
 

Profumo d'estate all'Arena di Verona. Che voglia di vacanze!

emma-loredana-bertè

E' stato lungo questo lockdown da Covid-19 che ci ha costretti all'isolamento per tanti mesi ma finalmente è arrivato il primo concerto all'aperto, all'Arena di Verona il 6 giugno scorso, nel rispetto pieno di tutte le regole di sicurezza.

concerto-arena-di-verona-emma-berte

Ad allestirlo sono state due coraggiose e magnifiche "ragazze terribili": Emma Marrone e Loredana Bertè. Molte le ospiti cantanti vip sul palco che si sono alternate nell'esecuzione dei loro brani più noti. Questo è il nuovo singolo appena sfornato dalle due singers, "Che sogno incredibile" da ascoltare a palla, mentre si guarda il tramonto in riva al mare.... Ragazzi mettete gli auricolari e iniziate ad organizzare le prossime vacanze 2021. Emma e Loredana, due voci rock-pop che ci faranno compagnia con la loro musica nelle prossime serate d'estate.

Cominciamo a sognare....
che le vacanze ci stanno aspettando!

 
 
 

Lieto evento per Harry e Meghan: è nata Lilibet Diana. La risposta della regina Elisabetta

nata-lilibet-diana-harry-meghan-fiocco-rosa-california-usa 

Fiocco rosa al Santa Barbara Cottage Hospital, in California. E' nata Lilibet “Lili” Diana Mountbatten-Windsor, secondogenita di Harry e Meghan. Il nome è un tributo alla regina Elisabetta, che in famiglia è soprannominata Lilibeth, e alla principessa Diana, madre di Harry.  L’annuncio è stato dato attraverso un comunicato ufficiale in cui è stato specificato che la bambina è nata lo scorso venerdì alle 11.40

harry-meghan-e-nonni-reali

La coppia si era sposata al castello di Windsor nel maggio 2018 ed il primo figlio Archie è nato un anno dopo. Harry ha dichiarato proprio recentemente come la morte della madre abbia causato in lui un vuoto incolmabile, mentre Meghan ha più volte ribadito l’affetto e la riconoscenza verso la Regina Elisabetta.

principe-william-harry-windsor

Questa nascita potrebbe riportare la pace in famiglia, con William e con tutta la famiglia reale britannica? Certo che si, soprattutto se la neonata avrà lo stesso carattere solare ed affettuoso che ha sempre mostrato Harry, nipote molto amato dalla bisnonna, e magari se avrà anche gli occhi chiari dei Windsor...e se nessuno parlerà più di razzismo..Chissà..

elisabettaII-meghan-harry

Ultimo aggiornamento - La regina Elisabetta è stata informata da Harry del nome dato in suo onore alla secondogenita e la scelta le ha fatto piacere. Come riporta il Daily Mail, sua Maestà ha gradito il nome e poco dopo ha voluto far recapitare ad Harry l'invito per un pranzo privato nel suo appartamento del Castello di Windsor: a luglio il duca di Sussex tornerà di nuovo a Londra per inaugurare la statua in memoria di Lady Diana. Sarà l'occasione giusta. Dunque sembra proprio che "nonna Elisabetta" abbia voluto offrire un ramoscello d'ulivo a Harry, con l'auspicio di riportare presto l'armonia nella grande famiglia Reale. 

 
 
 

Il presentatore inglese che offese gli italiani a inizio pandemia: 'Sono quasi in bancarotta, aiutatemi'

christian-jessen-presentatore-medico-comico-inglese

Ricordate Christian Jessen? Medico inglese (44 anni, presentatore e comico alla TV britannica) nelle prime settimane dell'emergenza Coronavirus accusò gli italiani di sfruttare il lockdown. Il "restate a casa", richiesto dalle misure restrittive in Italia, furono definite da Jessen come «...una scusa per fare la siesta: si sa che gli italiani cercano ogni motivo per non lavorare». Come prevedibile, quelle dichiarazioni scatenarono un putiferio, una battuta infelice che fece arrabbiare gli stessi britannici. Si alzò un gran polverone mediatico e il medico-presentatore fu costretto a porgere le sue scuse ufficiali agli italiani.

christian-jessen

Ora Jessen è finito nuovamente nei guai, per alcuni commenti poco corretti sulla prima ministra nord-irlandese uscente Foster. La ministra non ha esitato un attimo ed ha denunciato il presentatore citandolo in giudizio e vincendo la causa, obbligando Jessen al pagamento di danni per 125mila sterline. Ora Jessen dice: "aiutatemi" e quelle dichiarazioni contro gli italiani  tornano ad essere popolari,  visto che Jessen ha dichiarato di essere in bancarotta a tal punto da chiedere un aiuto economico a chiunque fosse disposto ad inviargli denaro attraverso un 'crowdfunding', una raccolta di fondi.

Che ne dite, apriamo subito una bella colletta
in favore del nostro "simpatico-presentatore-medico-comico-inglese"?

 
 
 

Galliani: "Il Covid mi ha cambiato. Sono andato in Chiesa a pregare"

adriano-galliani-amministratore-delegato-del-monza

Dopo il sogno infranto di portare il Monza in serie A, Adriano Galliani, Amministratore Delegato del Monza e legato da una vita al suo amato Milan, confessa: Il mio approccio alla vita è cambiato. L’adrenalina eccessiva e la fede riscoperta dopo i giorni tremendi del Covid in terapia intensiva, mi hanno reso un uomo diverso. Lunedì, al rientro dalla triste sconfitta con il Cittadella, ho rischiato un incidente in autostrada con un autobotte che ha cambiato improvvisamente corsia. Altro che preoccuparmi per la sconfitta: se mi fosse venuta addosso, il risultato della partita sarebbe stato un’inezia al confronto. La mattina seguente ho chiamato Alberto, il mio autista, e mi sono fatto portare alla Chiesa del Carmine per ringraziare la Madonna“.


Riguardo al Covid, Galliani ricorda di aver sofferto a lungo durante il ricovero. Quando sono stato dimesso mi avevano prescritto antidepressivi, che ora ho smesso di assumere. Un mese dopo l’uscita dal San Raffaele, ero stato convocato per una serie di controlli. Quattordici visite specialistiche, al termine delle quali ho incontrato lo psicologo. Mi ha chiesto se soffrissi di crisi depressive. Ho risposto si. Il medico si è preoccupato, mi ha domandato se gli episodi fossero più frequenti la mattina o la sera." Galliani ha risposto che in effetti variano, a seconda dell’ora in cui giocano il Monza e il Milan“...

pallone-calcio

Ahahah! Bravo Galliani, l'amore per il gioco del calcio, nel bene o nel male, non tradisce mai! Abbiamo capito che il "vecchio leone" nasconde sempre in sè il "grande leone"!

 
 
 
Successivi »
 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: simona_77rm
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 42
Prov: RM
 

FB E TWITTER

 

AREA PERSONALE

 

LINK PREFERITI

- QUOTIDIANI.net
- Radio italiane streaming

 

FACEBOOK

 
 

CITAZIONI FAMOSE

 
Citazioni nei Blog Amici: 202
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

LIVE TRAFFIC FEED

motori di ricerca

 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom