« BUONE VACANZE!Per trovare i miei libri »

Bestialità e punizione

Post n°639 pubblicato il 26 Agosto 2023 da diogene51
 

Avrete sentito, letto, di queste violenze di gruppo che sono avvenute in diverse parti del Paese. Le notizie mi hanno angosciato: come uscire fuori da questa mentalità che vede la donna solo come oggetto di piacere e violenza? 

Vengono proposte soluzioni drastiche. La cosiddetta castrazione chimica mi sembra una cosa barbarica, anche perché rovina l’organismo cui viene applicata. Non è paragonabile alle cure antiandrogeniche che vengono fatte per alcuni tumori.

Ma un po’ di punizioni corporali? anche perché il corpo conserva una memoria che influenza anche la mente. Un po’ di buone frustate sul sedere ad adulti e minori non produrrebbero risvolti positivi? Oppure i lavori forzati: spaccare pietre sotto il sole, zappare la terra a mano... non il benevolo affidamento ai servizi sociali. Però il diritto vigente ci dice che non si possono applicare pene degradanti.Ma io mi chiedo: di fronte alla bestialità assoluta (mi perdonino le bestie)possibile che la società non riesca a difendersi e a difendere i suoi membri?

Quale sarà il futuro psicologico di quelle due bambine (di 10 e 12 anni, non di 13 come era stato detto) violentate ripetutamente per mesi? Possibile che ildiritto non tuteli mai la vittima ma sempre il colpevole?

Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://gold.libero.it/Stimoli/trackback.php?msg=16701778

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 27/08/23 alle 17:27 via WEB
comew non essere angosciati di fronte a tali notizie? E soprattutto, come ben dici, Renato, la società soccombe e i media pubblicano scene agghiaccianti. Qualcuno parla di castrazione chimica e qualcuno la trova una pratica inutile se non deleteria. Ne parlava qualche giorno fa Huffington Post uno
https://www.huffingtonpost.it/politica/2023/08/25/news/castrazione_chimica-13210937/

Mamma mia, che bel disastro alla spalla, Renato. Augurissimi! Un sorriso
(Rispondi)
 
diogene51
diogene51 il 27/08/23 alle 23:50 via WEB
Comunque son d'accordo con quanto dice la società di Andrologia; se questo deve essere il provvedimento, sia. Se inibisce solo l'erezione e non la violenza, ben venga allora: son sicuro che costituirebbe un deterrente utilissimo, perché la violenza nasce proprio dal machismo, più che dal desiderio di nuocere. A me non piace il proponente, per questo forse lo scartavo. Comunque io sono del parere che la punizione fisica avrebbe il suo valore. La spalla va meglio, alcune cose non le posso ancora fare, ma oggi ho visto che posso indossare una maglietta e non solo camicie come fino ad ora. Un caro saluto, Elena!
(Rispondi)
marabertow
marabertow il 27/08/23 alle 20:59 via WEB
Certo che di fronte a simili notizie verrebbe proprio da diventare violenti, ma non possiamo scendere a questi livelli. Non possiamo assumere il loro linguaggio. Pene e pene severe senz'altro, ma anche tantissima educazione sul rispetto delle persone. E questo Andrebbe fatto in tutta la società, a tutti i livelli. Invece ovunque si insegna la legge del più forte, del più furbo, del vincitore. E ne raccogliamo in tutti gli ambiti i frutti velenosi
(Rispondi)
 
diogene51
diogene51 il 27/08/23 alle 23:54 via WEB
Hai ragione, ma il compito è immane e soprattutto nessuno ci pone mano. Secondo me la società deve anche difendersi. Qualsiasi pena è una violenza, se ci pensi bene. Non siamo più civili perché teniamo un condannato in una cella per anni piuttosto che dargli una bella lezione. Comunque ogni parere è ben accetto. Un caro saluto!
(Rispondi)
Myla03
Myla03 il 30/08/23 alle 17:53 via WEB
c@ro Diogene/Renato, viviamo in una società che dico dei "paradossi". Sarò drastica ma @ parer mio, in base alla gravità di certe azioni, dovrebbe esserci il corrispettivo della pena. Uccidi prigione a vita! Violenti evirazione! Non si può essere sempre o stare a giustificare l'ha fatto perché o per come. Le vittime e i familiari delle vittime meritano e dovrebbero avere ed ottenere giustizia, non solo belle parole! Un @bbraccio, Myla :)
(Rispondi)
surfinia60
surfinia60 il 30/08/23 alle 19:37 via WEB
Mah! le punizioni corporali esistono da secoli in alcuni paesi, ma sono solitamente aborrite nei paesi civili. Ma mi chiedo, cosa c'è rimasto di 'civile' in un paese dove le persone si macchiano di simili atrocità e sempre più di frequente?
(Rispondi)
 
diogene51
diogene51 il 30/08/23 alle 19:59 via WEB
Appunto. Per alcuni toccare il corpo vorrebbe dire mettersi sullo stesso piano dei criminali. Ma tenere una persona segregata non è una violenza? Certo, occorrerebbe l'educazione. Ma chi educherà? I bravi genitori lo sanno fare; altri possono imparare; la scuola ci mette il suo. Ma gli adulti, chi insegna a loro? A quelli che hanno un retroterra culturale diverso che pensano che una ragazza che mostra le gambe significa che vuole fare sesso con chiunque? Lo Stato deve imporsi, prevedere pene severe. Sicuramente, però, sul piano dell'educazione, lo Stato non fa niente. La presidente del Consiglio andrà a visitare una periferia degradata, ma poi? Hai idea che sarà fatto qualcosa di più? La cosiddetta castrazione chimica non mi piace molto, anche se la SOCIETà DI ANDROLOGIA ha detto che i farmaci per ottenerla non sono pericolosi. Anche se non sono d'accordo in generale col proponente, potrebbe essere effettivamente una misura utile come deterrente. Poiché gli stupri nascono dal machismo e non tanto dall'attitudine alla violenza tout court, l'idea di perdere la capacità sessuale forse indurrebbe alcuni a cambiare atteggiamento. Ma tanto i malviventi sperano sempre di farla franca. "gli altri sì ma io sono più furbo". E quindi anche questa sarebbe un'arma spuntata. Grazie del commento, n caro saluto!
(Rispondi)
Myla03
Myla03 il 21/02/24 alle 20:46 via WEB
caro Diogene/Renato con un giorno di ritardo , ma con simpatia ti faccio gli auguri di buon Compleanno! p.s.hai la messaggeria piena. Un @bbraccio, Myla :)
(Rispondi)
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 
 

Archivio messaggi

 
 << Luglio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 68
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

surfinia60e_d_e_l_w_e_i_s_smonellaccio19lalistadeidesideri79ossimoraprefazione09diogene51Myla03Mi_annoio_questa_serm12ps12cassetta2pix001ASIA1929marabertowvan.lady
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963