« Augurila guerra? »

Azzeccagarbugli

Post n°629 pubblicato il 07 Gennaio 2022 da diogene51
 

 

L'Italia, non c'è niente da fare, è il paese degli Azzeccagarbugli. Tutto perché c'è sempre la presunzione della falsità di ciò che uno fa. Vediamo la "pec". Questa forma di posta elettronica dovrebbe essere la più sicura in assoluto. Eppure è fatta come un'altra mail: c'è il vostro account e c'è una password, che posso perdere come qualsiasi password o me la possono rubare. Le mail "normale", come sapete, quando l'avete spedita, non sta solo sul vostro computer (o smartphone) ma sta su un server ubicato in qualche parte del mondo e, quando viene spedita, i suoi caratteri distintivi, formati da un certo numero di bit (ovvero di coppie di 0 e 1) occupano uno spazio fisico (una memoria informatica) su quel determinato server che li registra secondo la data, il minuto e il secondo di trasmissione. Per cui non ci possono essere dubbi né sulla data né sulla provenienza, né sull'arrivo sullo strumento del destinatario. Attraverso una procedura, forse non facilissima, questi dati possono essere resi disponibili. Allora, perché usare la pec? Io ce l'ho, la pec, perché ormai così va il mondo, ma essa, a ben vedere, non fornisce alcun dato supplementare. Certo, c'è il servizio che informa di quando è arrivata, rendendo più semplice il determinare quando è stata effettivamente consegnata. Ma non mi si parli di sicurezza!

 

Infatti, nel resto del mondo, anche per cose importanti, si usa la mail "semplice".

 

 

 

Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
Rispondi al commento:
Myla03
Myla03 il 08/01/22 alle 11:11 via WEB
caro Diogene / Renato buongiorno e buon s@bato. Non ho la PEC, ma la ha uno dei miei cugini, e spesso parlando si e' lamentato poiché una volta (lui racconta) non essere arrivata o così il destinatario ha dichiarato, ed un'altra non accettava un allegato perché di dimensioni troppo grandi a differenza delle altre email. Finora io sono riuscita a gestirmi con la mail tradizionale, tuttavia ho attivato lo SPID, e per attivare quello e' stato con la pandemia un triplice salto mortale! E poi onestamente non trovo giusto tutta questa formalità telematica quando abbiamo una popolazione formata da molti anziani, dove sono in tanti a non usare strumenti informatici, e quindi i servizi a parer mio dovrebbero essere garantiti a prescindere dal modernizzarsi tenendo conto di tutti dai 20 enni agli 80,90, e centenari! Non si può pretendere che a 80 anni o 90 si studi computer! O se c'è qualche persona che lo fa e' comunque , una mosca bianca rispetto agli altri anziani. No, queste cose non mi piacciono. Ho mia mamma 80 enne , e per queste cose dipende da me su tutto. Non lo dico perché a me pesa, ma loro dovrebbero poter aver la loro autonomia, non essere emarginati. Invece noi 40enni, 50 enni precari o disoccupati veniamo sostenuti da loro, e loro da noi in informatica. Mentre lo stato paga gli extracomunitari ! Un @bbraccio, Myla :)
 
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui:
 
 
 

Archivio messaggi

 
 << Agosto 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 69
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

diogene51e_d_e_l_w_e_i_s_svita.perezaniram1959surfinia60cassetta2twister007lidiotagiocatricemarabertowellen_ellenILARY.85alexelle2m0n0liteDarkMylaVampireGomitolone2
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom