« verdadoggi non e' oggi »

sera

Post n°126 pubblicato il 09 Febbraio 2011 da littlewalter

Ieri mi sono perso per la città, perche' non avevo altro posto dove andare. la sera di quel quartiere e' di luci che lentamente si spengono, di urla da finestre e spacciatori neri come la pece. con il cappuccio in testa e la coca e l'ero in palline da sputare addosso ai disperati.
Corso marconi, via berthollet, l'angolo con via belfiore. Metto il cappuccio anch'io e cammino, in cerca solo dei passi. Di luoghi che mi ricordino i passi passati. Lo Sbarco, il Biberon. Li' c'era un dehors quest'estate, una gonna nera, una canottiera e due mani che facevano finta di toccarsi. e gli occhi già sfuggivano. e Alessandro che salta fuori da dietro un bidone per farmi spaventare. Lo misi dentro il bidone e chiamai l'amiat

Camminato davvero tanto. fumato troppe sigarette come fosse un alibi alle assenze. ieri era da cuore scuro, da cuore solo. Poi Elena, che mi chiama a cena quasi per caso con un'orda di amiche che annichiliscono per leggerezza e commenti sul belloccio di turno. Mi lascio cullare da quella cortese inconsistenza, un tappeto di delicatissimo nulla che riporta alla realtà. Che il cuore pompa, pompa solo sangue e nulla piu'. e negli occhi e nelle parole degli altri non ci si e' mai come vorremmo esserci probabilmente. meglio lasciar la fantasia, e considerarla come un luogo dove piove. come dici tu.

L starda del ritorno come sempre, piena di lucciole che non fanno luce. Avrei voluto scenari piu' belli per i miei occhi ieri sera, avrei voluto avere il vetro pulito, delle strade buie con prati intorno, o forse una strada di ritorno diversa, fatta tante volte. e poi piu'.

gli addii sono sempre. dietro l'angolo

 

Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/StormyMonday/trackback.php?msg=9862014

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
raissadub
raissadub il 09/02/11 alle 14:50 via WEB
quando senti il vento, senti.
(Rispondi)
tata19830
tata19830 il 09/02/11 alle 15:08 via WEB
è difficile trovare scenari adatti ai propri pensieri: sono quasi sempre troppo luminosi o troppo scuri, troppo rumorosi o troppo silenziosi.. ma forse sono solo le nostre orecchie e i nostri occhi che li vedono in maniera diversa
(Rispondi)
susy.susy23
susy.susy23 il 09/02/11 alle 15:08 via WEB
hai scritto un bel pezzo...ci sono entrata dentro bene....ciao Pam
(Rispondi)
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 
 

Archivio messaggi

 
 << Luglio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 13
 

Ultime visite al Blog

littlewaltermisteropaganoarcoiris80raissadubdennisclegspidercassetta2tempesta.dei.sensiuna_manciata_di_morelaurapremosellisilkwood.61the_swamIlConformistaLiveSaturniusfrale_V
 

Ultimi commenti

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom