Creato da gufoimperiale1977 il 13/06/2007

Tempestadisogni

pensieri nel vento

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

mariomancino.mtissy_dei_boschiviconlinefabio.copiattigruppomicotorinoreibanrobertosola.rsBardamou76roberto.barbero3a3darcydgl2isi95OTTILgiuliocrugliano32Sky_Eagleblaisemodesty
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

 

« Daniel : Making the videoCHRIS CORNELL - SCREAM »

NULLA SI CREA E TUTTO SI TRASFORMA

Post n°239 pubblicato il 02 Maggio 2009 da gufoimperiale1977
Foto di gufoimperiale1977

Caspita quanto tempo che non scrivo! In questo anno le passioni si sono moltiplicate ed ognuna richiede il suo tempo ed il suo spazio. Ma questo è solo un bene. Ho imparato a credere nelle mie capacità, qualunque cosa io faccia e, nonostante ogni tanto si cada (succede ad ognuno di noi) mi sono parzialmente evoluto. Proprio come un saiyan certo!! Un anno della scuola di Fumetto è quasi giunto al termine (e poi ho altri due anni). Il 27 maggio ci saranno i risultati e la prova finale. Speriamo bene!! Ho ancora alcuni lavori da finire e credo che le prossime domeniche le passero' in casa. Chissà che voto prendero'.... minimo 18 e massimo 30..... quale sara'?? Non ne ho la minima idea.  Il 24 sono a Cremona con la scuola  per un'altra fiera e stavolta ci pagano anche il treno! Privilegio !! Anche la scuola di equitazione procede a gonfie vele. Mi diverto davvero tanto, soprattutto ora che ci sono queste belle giornate. Oggi siamo andati a fare una cavalcata fra i campi. CHE MERAVIGLIA. Io cavalcavo Morgan che a dirla tutta non aveva molta voglia di andare al passo. No, lui voleva trottare ... e tirava come un dannato. E posso capirlo tra l'altro. Vedere tutta quella natura lo ha subito eccitato. Era contento e voleva correre. E io sinceramente pure tant'è che quando l'istruttore non ci guardava lo facevo trottare un po'. Il lavoro prosegue bene anche se mi piacerebbe lavorare un pochino piu' vicino a casa. Ma non corriamo troppo. Verrà. Verrà. E poi mi preparo ad una grande avventura. Quella di andare a vivere da solo. Fra qualche mese la casa sarà pronta e .... non vedo l'ora di cominciare. Ora che ho dato a mio padre tempo a sufficienza per abituarsi all'idea posso partire.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

ULTIMI COMMENTI

 
Citazioni nei Blog Amici: 14