Incontri di chat

Post n°5 pubblicato il 02 Ottobre 2007 da topolinolaringoiatra

Andando a ramengo per il mondo dei blogs ( sempre per il problema di cui prima: trarre ispirazione) ,m’imbattei, tempo fa, negli scritti di una gentile signora. Costei raccontava , con dovizia di particolari, un incontro di chat  con colui che le rapi’ il cuore,prima solo virtualmente adesso anche “fisicamente”. Premetto che non credo molto a questo genere di amori,anzi non ci credo per nulla, ma la signora rientrava evidentemente nella casistica degli incontri fortunati(l’ 1% circa)e ,quindi ,riteneva doveroso parlarne nel suo blog con termini cosi’: “ Quando lo vidi scendere dal treno sentii il mio cuore palpitare (dato il tipo d’incontro che si apprestava a fare il treno doveva essere, per forza di cose, un “pendolino”)...le mie labbra s’incollarono alle sue ( attenti all’herpes)...i miei occhi ai suoi (una sorta di lettura dell’iride ante litteram insomma)... il mio corpo s’incollo’ al suo ( ci mancherebbe,a questo punto...).E cosi’ via...senza tralasciare particolari sull’albergo, ovviamente di gran lusso...e sulla cena,ovviamente roba d’alta gastronomia.Finii la lettura dell’evento e fui colto da grande commozione ma anche da grande tristezza “mai vissute cose simili”-dissi tra me e me-“sarebbe bello poterne scrivere su un post”.Poi ci riflettei su..”perche’ no”-mi dissi-“ con un po’ di fortuna anche io posso”.E mi misi dunque alla ricerca.Con la fortuna che aiuta gli audaci m’imbattei in quella che credevo la tipa giusta: dalla foto mi sembrava carina assai “solo un po’ grassottella...ma poco, giusto 5..6 kg in piu’”.Rassicuratola sul fatto che 6 kg in piu’ nn sono nulla di preoccupante ,la convinsi ad incontrarmi .Ovviamente,visto che dovevo scriverne sul blog e che in fondo ho un animo romantico, feci le cose per benino:prenotai un alberghetto in periferia,piccolo ma carino, e anche il ristorante giusto, uno della nouvelle cousine, in un  incantevole ed ameno paesello medioevale di collina.

Venne al fine il grande giorno: profumato e in ghingheri mi presentai al luogo prescelto per l’incontro( la solita stazione ferroviaria).Eccola....uhm.....che abbia capito male? Parlo dei 6 kg in piu’....forse ho capito male...o forse e’ stata lei che si e’ descritta ,diciamo, in difetto.Fatto sta che il peso mi sembra leggermente diverso da quanto lei asseri’.Poi lei apri’ bocca:

-“Aohhh ecco er sorciaccio maledetto!!!!”(Non che mi aspettassi una fine latinista, ma insomma....)

-“Ciaoooo”(deglutendo kg di saliva).

La faccio salire sulla macchina e accendo lo stereo:

-         “ Aohhh che roba e’????”

-         “ Come che roba e’?? e’ John Mayall...il padre del rock blues britannico!”

-         “Muahauhauaha  Johnne er maiale ahahahah che ce l’hai Tony Santagata?”

A questo punto giurerei di averla sentita canticchiare “semo gente de porcata”( diceva prorpio cosi’” de porcata”).”vabbo’”-penso tra me e me-“ e’ una genuina, insomma..una non artefatta..lontana da quegli stereotipi che fanno si che le ragazzine d’oggi siano tutte delle veline anoressiche”.(in realta’ cerco di convincere me stesso che non ho clamorosamente fallito)

Poi scendo un attimo a comprare le sigarette,torno, e vedo lei armeggiare col GPS:

-“Hey che stai facendo?”

-“ Che la danno l’isola dei famosi su questo televisore?”

-“Guarda che non e’ un televisore!E’ un GPS!”

-“Che robbbba e’ er Gippiesse??”

-“GPS e’ un acronimo che sta per “Global Position System”,serve per segnalare la tua posizione sul globo terrestre misurandola in latitudine e longitudine”

-“ Minchia come parli difficile, un te capisco”

-“ In parole povere...metti che perdi la via di casa...quest’oggetto ti aiuta a ritrovarla”.

-“ Aohhhhh a sorcio....se te perdi la via de casa sei un povero fregnone!!”

Arriviamo al ristorante prescelto:un ristorante di Vissani (ovvero del tipo” se vuoi fare una stronzata..falla grossa!”).

Chiediamo al cameriere il menu’...Lei lo sbircia con faccia contrita..ogni tanto sputacchia anche:

-“ Aohhh a sorcione...a me sti “bocconcini di maiale in glassa di cannella innaffiati di rhum con marmellata di anemoni e gamberetti del mar baltico” un me piacciono....che ce sta a pajata???? E a coda a vaccinara???”

.....Finimmo per mangiare solo il dolce e un’acqua minerale.

Poi c’incamminammo per le viuzze del paesello,stava per volger notte e ancora non avevo granche’ materiale da scrivere nel mio post.Ci sedemmo in una panchina del parco pubblico e io,audacemente,mi lanciai:

-“Baciamoci qui...all’ombra di questo tiglio secolare”

_”Aohhhh nun ce pruva’...nun me rupe er cazzo o te faccio mena’ de mi fratello!!!”

A questo punto lei scappo’ gridando improperi: torno’ a casa con un passaggio ottenuto da un camionista rumeno,tale Urban Urceanu.

Io invece m’incamminai mesto verso il mio alberghetto di periferia,ma sbaglia strada: nel mio GPS stavano trasmettendo “L’isola dei famosi”....

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Misteri della fede

Post n°4 pubblicato il 01 Ottobre 2007 da topolinolaringoiatra

Lo confesso,da qualche giorno ho affidato la mia speranza dei 15 minuti di gloria Warholiana a questo blog,non li cerco neanche piu’ nella vita reale: mi sto  trasformando!Sto diventando una creatura virtuale , e tutto cio’ che faccio sta diventando virtuale.Quando vado a letto non dico piu’ “vado a letto” ma “disconnetto la sessione”, se penso non dico “penso” ma “resetto il processore onde consentire l’elaborazione di un nuovo file”.Non ho piu’ un cuore ma un microchip..non ho piu’un cervello ma un processore..non ho piu’ braccia e mani ma una tastiera (uhm…avrei anche un joystick ma  non saprei a che organo associarlo, si accettano suggerimenti).Insomma,la mia vita e’ radicalmente cambiata.E tutto cio’ grazie a questo blog!Cambiata in meglio o in peggio?Francamente non so..di certo la vista del “contatore delle visite” m’inquieta un attimino:se nel primo giorno il successo e’ stato tiepido nei giorni seguenti e’ stato disastro pieno:pochi visitatori,la maggior parte dei quali forse attratti dal fatto che il mio nick finisce per “A”(in poche parole scambiano questo blog per le pruriginose confessioni di una donna,magari ninfomane).Una delle mie occupazioni piu’ recenti consiste nel visitare i blogs altrui per trarre spunti che possano venir buoni per il mio.Quindi guardo…a volte giudico ,ma poi capisco: se non ho il successo sperato e’ perche’ non sono una donna!Lungi da me l’idea di spacciarmi per tale ,perche’ sono una persona sincera e perche’ sarei poco credibile ( se fossi donna , come disse…come disse..boh non ricordo..insomma se fossi una donna passerei tutto il mio tempo a palparmi ,e non avrei tempo per fare altro,tantomeno scrivere in un blog).Certo, un buon metodo per aumentare lo score di visitatori potrebbe essere copiare pedissequamente un blog cosi’: http://blog.libero.it/cherie0/view.php?nocache=1191243334 insomma una bella sequela di foto semi-porno e nessuna idea (fate presto a ridere voi,ma guardate il numero di visitatori della signora).Oppure essere come la signorina di quest’altro blog: http://blog.libero.it/back2theRword/ Beh a onor del vero ,qui la tipa in questione e’, se non altro simpatica e sa pure scrivere, ma nulla mi toglie dalla testa che , se non fosse “poppodotata”, farebbe molta fatica a raggiungere il numero da diluvio universale di visitatori che ha.Poi apro la  mail…e mi scrive la mia insegnante d’italiano del liceo:” Caro topo..ho appena letto il post numero 2 del tuo blog e,come ai vecchi tempi , mi sento in dovere di tirarti le orecchie : non si dice “agognante” ma “agonizzante” “ Beh prendo nota e correggo, in effetti ho fatto un refuso: volevo scrivere agonizzante e ho scritto” agognante”.Vado oltre e finalmente qualcosa che mi rincuora “ Topo ti amo!!!” il tutto a firma “Zitellona45_dgl”.Ma e’ altro che mi sconvolge:non una mail, ma una lettera in carne ,ossa e inchiostro,come non se ne scrivono piu’, insomma.Questa giace a bella posta nella mia cassetta delle lettere e incuriosito la apro: e’ scritta su carta intestata “Arcidiocesi di Boston” e colui che mi scrive e’ il reverendo James 0’Callaghan.In poche parole il porporato mi scrive piccato: secondo lui il nome del mio blog( il Santo Roditore) offenderebbe Sacra Romana Chiesa.Da qui una sequela di botte e risposte che ,per comodita’, abbiamo trasferita da carta a bites (in poche parole ci siamo scambiati mails). A mia discolpa ho cercato di convincere il reverendo della mia buona fede, facendo notare,tra le altre cose, il mio passato di vice-capochierichietto della mia parrocchia, ma nulla….costui non cede e vuole addirittura sospendermi a divinis se non faccio pubblico atto di pentimento.Poi mi chiede msn (e’ piu’ facile colloquiare ,dice lui):con un po’ di vergogna glielo do’ (toposexy@ hotmail.it) e aggiungo lui ai miei contatti.Da allora in poi i nostri dialoghi si svolsero come segue:

REV: ciao

IO : buonasera padre

REV: figliolo….sarebbe cosa buona e giusta che tu ti penta.

IO: padre…io…non penso di aver nulla di cui pentirmi.

REV: figliolo tu hai peccato..in pensieri,parole e opere.

IO : padre..a ben pensarci credo, semmai, di aver peccato in omissioni.

REV: senti figliolo…ma tu quanti anni hai?

IO: padre…13 anni! (e’ una pietosa bugia,ma lo dico  per ottenere maggior clemenza)

REV: hai la cam??

…a questo punto l’adsl ci tradi’…ma il dubbio mi rimase: era un “Ego te absolvo “ on line"che voleva darmi o altro?Mah…misteri della fede!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Senza titolo...

Post n°3 pubblicato il 28 Settembre 2007 da topolinolaringoiatra

119 visite in 27 ore circa:non male come risultato per un blogger alle prime armi!Certo...si poteva fare di piu' .Magari ,se il mio blog fosse diciamo di "genere" come questo qui:
http://blog.libero.it/MONDOTETTE/view.php  avrei ottenuro risultati piu' eclatanti, ma in definitiva non posso di certo lamentarmi.Certo dev'essere brutta la vita del blogger e me ne rendo conto.Questo perche', a seguito di centinaia di attestati di stima dal mondo culturale tutto , ho ricevuto anche i primi improperi e le prime contumelie.Mi scrive ad es. il signor Gianni Brambilla da Melzo.Costui si lamenta del fatto che ho infangato il suo cognome e minaccia di adire a vie legali se non scrivo un post "riparatorio".Io ho deciso di tenere duro, e di non cedere a minacce varie:male che vada raccattero' qualche spicciolo tra i chatters solidali per pagarmi le spese processuali.Bene ,e' ora di parlare di cose un attimino piu' frivole( il topo in galera e' un argomento drammatico e che potrebbe urtare gli animi piu' sensibili).Quindi ho deciso di parlare del delitto di Cogne e dell'impatto massmediatico sulla societa' tutta.Questo perche' ,neanche tanto tempo fa, ho scoperto qualcosa di veramente raccapricciante che devo assolutamente raccontarvi.E' doveroso citare un antefatto:ognuno di noi ha il prorpio metro di misura per captare gli umori della cosidetta "gente comune".Il mio metro di misura e' la sauna che frequento di solito:e' una sauna che e' associata a una clinica dietetica(si dice cosi'? clinica dietetica? boh..ma ci  siamo capiti ), quindi frequentata da una fauna umana facilmente assimilabile alle "desperate housewives" del telefilm:donne perennemente in lotta con la bilancia e col mondo tutto.Bene...all'interno della sauna si suda,si chiacchera e...si guarda la tv!La tv in questione e' perennemente sintonizzata su canale 5 o su italia 1,una volta,timidamente,chiesi di vedere Rai 3 e subito fui tacciato di comunismo (un topo Pol Pot insomma): inutile specificare alle incazzose signore che io l'unico comunismo che conosco e' il mio conto in banca in comune con mia moglie,e che il rossore della mia pelle era dovuto al sudore copioso...nulla, io ero comunista...anche sovversivo (secondo il loro personalissimo metro di giudizio,il non guardare "Il grande Fratello" ti assimila allo stalinismo).Bene...fu durante una di quelle sedute che s'inizio' a parlare di Cogne:innocentisti(l'1% circa) e colpevolisti(tutto il resto) iniziarono a litigare in maniera serrata,finche' una signora, che subito identificai nel maitre a penser della sauna, disse qualcosa che profondamente mi turbo': la Franzoni l'ha fatta franca in quanto nipote di Prodi!!!Cioe' non proprio nipote sua diretta ma della moglie,che in effetti si chiama Franzoni.Baraonda...il povero mortadellina , gia' accusato di pauperizzare la nostra agognante societa' e' anche zio di una serial killer,infanticida per giunta.Inutile dire alle signore di andarci caute con le accuse , che Franzoni e' un cognome diffusissimo nel bolognese..nulla: se prima ero comunista adesso sono anche complice di uno snaturato zio che protegge una sciagurata nipote.Poi rifletto e cerco di far riflettere su altro: ammesso che questa voce circolasse, Bruno Vespa nel suo programma avrebbe fatto mettere ,nel plastico della villetta di Cogne ,almeno una piccola foto di Prodi con dedica "Alla mia amatissima nipote Annamaria tuo zio Romano"...cosi'...giusto per rendere piu' veritiera la ricostruzione della scena del delitto..invece nulla di nulla.Torno a casa , mi fiondo su Google e digito le magiche paroline:" franzoni nipote di prodi",cosi'.. giusto per saperne di piu'.In effetti scopro che ,almeno su internet, la voce circola da un bel pezzo e che e' oggetto di vari post su mille e piu' forum.Certo ai milioni di forumisti incarogniti col mortadella sfugge una cosa da nulla,una bazzecola: che il sito che ha pubblicato la notizia (Dagospia ndr) e' stato diffidato dal Prodi medesimo per aver diffuso notizie false e tendenziose.In effetti la pagina che la conteneva( la notizia) e' stata rmossa con tante scuse dal curatore del sito medesimo.Come dicevo,la cosa e' passata inosservata..quasi sepolta dalla montante protesta popolare(" fosse stato un poveraccio come me non l'avrebbe fatta franca" ,"vergogna" ,"e' uno schifo!").Insomma..qui siamo alla presenza di una voce montata ad arte per buttare discredito (una sorta di scandalo Telekom Serbia un'attimino piu' raccapricciante),un venticello che si tramuta in calunnia:cosa che francamente m'indigna e mi mette anche un po' paura.Ennesima testimonianza di come,anche se indirettamente,i mass media possono manipolare e plasmare le pubbliche opinioni,un episodio del genere e' sintomatico di come vanno le cose in Italia e di come ,senza un opportuno controllo potrebbero andare:cioe' peggio.La sperimentata tecnica del brainwashing (sperimentata in decine di paesidemocratici come la Corea del Nord,ad esempio) funziona e funziona alla grande ,e un piccolo episodio del genere fa riflettere e mi fa riflettere.Comunque decido di stamapre il tutto e di recarmi in sauna per porlo alla visone delle gentili donzelle:nulla da fare,comunista ero e comunista ero rimasto,con in piu' l'aggravio di un "ingenuo" sparato a bella posta da una simpatica e sudaticcia signora oversize.Giusto per tirare in ballo chi a lungo rappresento'(al cinema)i nostri e le nostre virtu' "non c'e' peggior Sordi di chi non vuole sentire".
So long

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Stasera parlo di...politica!

Post n°2 pubblicato il 27 Settembre 2007 da topolinolaringoiatra

Ho deciso,a costo di apparire troppo originale stasera parlo di politica.Dove sta l'originalita' ,vi chiederete?L'originale sta nel fatto che parlo di politica quando si fa un gran parlare di antipolitica,insomma...diamo a cesare quel che e' di cesare, e rivalutiamo un po' i tanto bistrattati politici "de noantri".Inizio le mie riflessioni parlando di un personaggio che ci sta tanto a cuore:B.Si..sono sinceramente preoccupato per lui:lo vedo distante anni e anni luce dal "nuovo miracolo italiano"(di miracoli ne ha fatti parecchi, i miracolati li stiamo ancora aspettando),lo vedo assente,quasi dimesso..insomma per dirla tutta lo vedo molto giu'(gli unici che provano a tirarlo un po' su sono i suoi chirurghi plastici).In effetti B. e' lontano da quello showman che delizio',ad esempio, milioni di telespettatori come presidente di turno dell'Unione Europea(anno 2003):chi non ricorda ,con un pizzico di nostalgia e orgoglio nazionale, il famoso discorso del kapo', affettuoso omaggio all'eurodeputato tedesco Schultz?E che dire dei deliziosi siparietti a base di corna,battutine e barzellette sugli ebrei( la leggenda dice che ne abbia raccontata una alla Knesset,non so se e' vero ma conoscendolo....).Confessiamolo, B. ci manca!Ma B. da grande statista qual'e' non ci ha lasciati orfani:B. si clona!L'unico problema che clonandosi e non potendo farlo da giovane(vorrebbe tanto farlo ma al momento il suo medico personale Scapagnini non ha trovato un elisir adeguato) B. si clona ma si clona da donna!Insomma,per dirla tutta, forse memore del morettiano " ve lo siete meritati Sordi!!", B. ha deciso di regalare agli italiani cio' che si meritano: Maria Vittoria Brambilla!Maria Vittoria Brambilla ( che da ora in poi chiameremo comodamente MVB) e'  una donna dal curriculum di tutto rispetto,di certo cio' che ci vuole per dare lustro all'asfittica politica nazionale.Leggendo le sue note biografiche ,noto con grande soddisfazione che la signora in questione e' stata,in gioventu', "miss-qualcosa" e adesso e' presidente di una qualche ente( in Italia una presidenza non la si nega a nessuno,fosse finanche quella del "Circolo Bocciofilo di Fregene"),MVB ha anche un mestiere:esporta e importa pesce!Ecco...questo il vero colpo di genio di B.: in un'Italia in mano ai peracottari una che vende pesce ci fa di certo un grande figurone.Certo l'irrompere fragoroso di MVB  e dei suoi "Circoli della Liberta'"nella scena politica nazionale ha creato qualche scompiglio,ad esempio nel partito di B. stesso.Grande sconforto nel suo portavoce ,Sandro Bondage( cosi' chiamato perche' "legatissimo" al padrone):costui sconsolato scoppia continuamente in lacrime ricordando i bei tempi in cui era un vero e prorpio sodale di B.Grande costernazione anche per Cesare P.:ma costui ha prontamente replicato creando dei propri "Circoli della Liberta' Condizionata".Insomma...MVB ,e qui siamo tutti d'accordo, e' il volto nuovo della politica italiana( vabbo'non solo "volto" in verita'..).Noi l'aspettiamo fiduciosi al varco,sperando anche che il fosforo contenuto nei suoi pesci ci ridia quella memoria storica che come popolo abbiamo perso alle scorse elezioni:sia mai che non lo rieleggiamo B.!Anche io ,nel mio piccolo ,sono fiducioso al punto tale che ho mutato la mia ragion d'essere: se prima ardevo dal desiderio essere il portaborse di Berlusconi ,adesso ardo dal desiderio di essere il reggicalze della Brambillla!


 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Post N° 1

Post n°1 pubblicato il 27 Settembre 2007 da topolinolaringoiatra

...mi rigiro nel letto...non riesco a prendere sonno..rifletto su questo stato di cose:avro' mangiato male ieri sera?Puo' essere..in effetti andare a letto dopo aver desinato con una pizza surgelata mal si concilia col sonno.Manno',non e' questo:e' che penso manchi qualcosa a completare la mia vita.Continuo a rifletterci su:cosa manca a completarmi come uomo?Ho una moglie,un conto in banca,tre gatti,un cane,cinque lettori dvd:sono l'immagine perfetta del perfetto piccolo borghese.Quindi continuo a pensarci su...sudo..mi agito..poi,all'improvviso, l'illuminazione sulla via di Damasco: mi manca un blog!Quindi decido che devo aprire un blog.Poi,memore del fatto che da piccolo le macchinine che mi regalavano le smontavo per vedere com'erano fatte e che cosa le muoveva , continuo nella mia riflessione:perche' aprire un blog???Ecco...perche' aprire un blog?Continuo a rifletterci su,ma so gia' la risposta,anzi le risposte:

1)Apro un blog perche' ho decine di foto inutilizzate da pubblicare:foto erotico patinate,foto di gattini,foto di neonati sorridenti,foto di esotiche mete turistiche,foto di romantici tramonti e altrettanto romantiche albe.

2)Apro un blog perche',in cuor mio, spero di far colpo sulle donne e aprire,di conseguenza, una sorta di gineceo virtuale.Quello di colpire il cuore femminile e' stato uno dei miei crucci sin dalla piu' tenera eta'.Le ho provate tutte,ma ahime',con scarsissimi risultati.Da giovincello ero convinto che colui che sapeva suonare la chitarra poteva avere buone chances di successo nel campo,m'immaginavo gia' rockstar con decine di groupies adoranti al seguito o, al massimo, al centro dell'attenzione nelle gite scolastiche,io la mia chitarra e "la canzone di Marinella".Purtroppo mi sono fermato al riff di "Smoke on the water"(999 chitarristi dilettanti su 1000 sanno suonare solo quello:se arriva uno che prende una chitarra e ti dice "ascolta questo" sai gia' dove andra' a parare: su "Smoke on the water").Mi consultai quindi col mio amico Luigi,vero esperto nel campo...Luigi..bello come un dio greco,intelligente come Einstein, adorato da donne ,professori e genitori(anche quelli non suoi :"guarda Luigi..testone che non sei altro,e cerca di diventare come lui!!").Bene..il consiglio della suprema autorita' fu il seguente:"fai il disc jockey".Detto fatto:provai a diventare qualcuno nel campo ,ma il risultato fu quanto meno controverso...forse per la mia attitudine a mettere,nelle feste scolastiche, heavy metal nel supremo momento dello struscio.

3)Ho poche idee ,ma confuse: che sia il caso di tramandarle ai posteri?

Bene...esposte le motivazioni che mi hanno spinto nel campo dell'editoria on line,resta la domanda clou:che diavolo ci scrivo nel blog???Ecco questo nn lo so...ci devo pensare su.Ma in fondo che importa..fate finta che sia come le gemelline K: appaio e non dico e se dico e' come non dicessi nulla..It's Italy baby!!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
Precedenti
Successivi »
 
 

Archivio messaggi

 
 << Luglio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 7
 

Ultime visite al Blog

nickjacksonpaperinopa_1974lisydgl2Hannah26.7tamytamcristian.hulkThe_Beloved_Queengiselle2005.1xsensatinnicole.clown85la_pretenziosasilvia_milano2015salisal4ylli76lilium601
 

Ultimi commenti

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom