Creato da MoraeVaniglia il 03/07/2013

Dettagli Confusi

Musica Immagni Ricordi Particolari e Dettagli di una Pessima Scrittrice

Citazioni nei Blog Amici: 17
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
 
 

 

Dettagli

Post n°495 pubblicato il 25 Settembre 2019 da MoraeVaniglia

 

U2

 

Era il 25 settembre 1976 quando, in risposta ad un annuncio affisso da Larry Mullen su una bacheca della sua scuola, la Mount Temple Comprehensive School, nella speranza di trovare e formare una band, accorsero tra gli altri, i futuri U2, nella cucina di casa Mullen a Rosemont Avenue, 60 nel North Side di Dublino

Dave Evans (The Edge) fu il primo ad entrare, perché era convinto che suonare con Larry fosse il massimo e non poteva chiedere di meglio. All’annuncio si presentò anche il fratello di Dave, Dick Evans, che lasciò la band nel 1978 per unirsi ai Virgin Prunes.

Poi fu il turno di Adam Clayton, che prese immediatamente il ruolo del bassista convincendo tutti più per i suoi racconti che per la sua vera tecnica.

E poi fu il momento di Paul David Hewson.

Paul inizialmente suonò la chitarra, ma qualcosa andò storto. Così, Larry chiese a Paul di cantare e li avvenne la svolta perchè Paul, divenuto poi Bono, aveva personalità e carisma da vendere ed è ciò che un cantante doveva avere, come dichiarò Larry anni dopo.

La band per poche ore si chiamò The Larry Mullen Band; divenne nelle settimane successive prima Feedback, e poi The Hype. Fino al 18 marzo 1978, quando, vincendo un contest a Limerick per una sessione con la CBS, la band, su consiglio di Steve Averill, prese il nome di U2.

 

 

 

 

 


 
 
 

Dettagli

Post n°494 pubblicato il 15 Settembre 2019 da MoraeVaniglia

 

 

 

Tutti noi abbiamo qualcosa di noi stessi che vorremmo poter cambiare

 ma è completamente fuori dal nostro controllo.

L'unica cosa che possiamo controllare è come l'affrontiamo...

Per come la vedo io possiamo fare due scelte.

Non dare nell'occhio o stare a testa alta 

 

 

Maggie Rogers

 


 


Can you feel me now

That I'm vulnerable in oh-so many ways?



 

 


 
 
 

Dettagli

Post n°493 pubblicato il 04 Settembre 2019 da MoraeVaniglia

 

 

Peter lindbergh

 

"Bellezza" significa essere se stessi

 

 

 

 

 

 

 

 
 
 

Dettagli

Post n°492 pubblicato il 17 Agosto 2019 da MoraeVaniglia

 

Robert Doisneau

 

 

The Spinners

I ll be around

 

 

 

 

Whenever you call me, I'll be there
Whenever you want me, I'll be there
Whenever you need me, I'll be there
I'll be around


In qualsiasi momento mi chiamerai, io ci sarò 
In qualsiasi momento mi vorrai, io ci sarò 
In qualsiasi momento avrai bisogno di me, io ci sarò 
Sarò lì vicino 

 

 

 
 
 

Dettagli

Post n°491 pubblicato il 08 Giugno 2019 da MoraeVaniglia

 

G. Gaber

La libertà non è star sopra un albero,
non è neanche il volo di un moscone,
la Libertà non è uno spazio libero ,
libertà è partecipazione.

 
 
 
Successivi »
 

ULTIME VISITE AL BLOG

ledydellanotteilmondodiisidevita.perezletizia_arcurivulcanoinaffittoprefazione09MoraeVanigliacall.me.Ishmaeliltuocognatino1lacey_munromarlow17maandraxnurse01logan.1970SullaTuaPelle
 

 

 

Abbiate il coraggio di dire la verità.  Che sia un "ti amo", "addio", o un "vaffanculo". 

Siate quelli che siete dentro.